Sandy – Cap XCVI

Dopo il passaggio dell’uragano Sandy da domani mattina riprendera’ l’attivita’, seppur parzialmente, anche l’aeroporto di La Guardia, lo scalo newyorkese che opera soprattutto sulle tratte domestiche. Lo ha reso noto l’autorita’ che gestisce l’aerostazione precisando che la ripresa dell’attivita’ sara’ per ora ”limitata”. Gli scali internazionali di New York, il John F.Kennedy e Newark, rimasti chiusi ieri e l’altro ieri, sono tornati operativi da stamattina ma con un servizio limitato.

Sandy – Cap XCV

La furia dell’uragano Sandy ha colpito anche il Palazzo di Vetro, sede dell’Onu. Il quartier generale sulla Prima Avenue, riferiscono fonti diplomatiche, e’ stato danneggiato dalla tempesta, per l’acqua che ha invaso il seminterrato dell’edificio. Tra le aree interessate c’e’ anche la sala del Consiglio di Sicurezza, e i Quindici si sono visti costretti a traslocare per una riunione in una delle sale provvisorie, costruite durante la ristrutturazione dell’edificio.

Sandy – Cap XCIV

 

Oggi doveva essere la notte di halloween, ci sarebbe stata la parata al Village, le persone in maschera e il solito meltin’pot che solo in una città come New York lo puoi vedere.  Certe cose succedono solo nella Grande Mela. Solo lì puoi correre per il Central Park e sentirti come in un film o andare a Dumbo nelle gallerie d’arte, perderti a Flashing tra odori orientali, poi fermarti a parlare con un giamaicano ad Harlem, incontrare un porticano nel Bronx o prendere il traghetto a Battery Park. E la domenica all’antiques garage e lo Starbucks… Sei una grande città New York perchè in te si concentrano atmosfere di ogni genere, sai essere glaciale o torrida, anarchica o repubblicana, all’avanguardia o antica… Sei tutto New York… Dai, forza! Noi crediamo in te!  Torna a splendere!

Buonanotte Piccola Grande Mela!

Sfida al vertice – Juve vince, ma l’Inter è seconda

La Juve resta saldamente ancorata alla vetta della classifica, l’Inter non demorde e non le permette di prendere il largo. Prossimo capitolo il 3 novembre allo Juventus Stadium di Torino con il derby italiano. Juventus – Inter promette di essere una partita da scudetto.

La risposta nerazzurra

Milito, Placido e Guarin rimettono in corsa l’Inter. Dopo un primo tempo finito in svantaggio, i nerazzurri siglano tre reti utili per rimanere alle costole della capolista Juventus. Inter 3 – Sampdoria 2.

La Vecchia Signora non invecchia mai!

I bianconeri ci credono fino all’ultimo! Dopo il vantaggio al 53′ siglato da Quagliarella, ed il pareggio al 70′ firmato da Taider, in extremis (al 92′) Pogba segna il gol di chiusura. Juventus 2 – Bologna 1. Ai microfoni di Mediaset Premium, Quagliarella ha poi commentato così la prestazione della squadra: “Il calcio è cosi, un minimo errore ti punisce, poi fare un gol così a Buffon non è facile. Siamo stati bravi a crederci fino alla fine, credo che la vittoria sia meritata.”

Sandy – Cap XCIII

Il Presidente Obama ha 2 priorità per il giorno di halloween: i ragazzi  a scuola e le persone a lavorare. In sintesi riavviare la vita normale…

Oggi a Brigantine, ad Atlantic City, in New Jersey, Obama ha detto ”Non vi dimenticheremo”e poi ha aggiunto ”bisogna assicurare che torni la corrente elettrica”. ha poi ribadito  il massimo sforzo con mezzi e risorse da parte del governo federale.

Con halloween arriva il “taglio” delle province!

Niente taglio agli stipendi parlamentari.

Niente taglio al numero di poltrone al governo.

Niente taglio agli sprechi pubblici.

Tagliamo il numero di province! Il consiglio dei Ministri ha approvato oggi il decreto-legge che prevede la riduzione del numero delle province a statuto ordinario: da 86 a 51, comprese le città metropolitane. Dal 1° gennaio 2013 le giunte delle province italiane saranno soppresse e il presidente potrà delegare l’esercizio di funzioni a non più di 3 consiglieri provinciali. Diventeranno poi operative le città metropolitane, che sostituiscono le province nei maggiori poli urbani del Paese.

Sandy – Cap XCII

 

Il passaggio di Sandy… Un viaggio nella distruzione!

Presidenziali Usa – Cap 1

Obama stacca Romney nel Wisconsin. Effetto Sandy?

Sandy – Cap XCI

ULTIMA NOTIZIA

Da Mantoloking, New Jersey

Halloween – Cap XXIV – Alieni in strada

Strani incontri si fanno stasera!

Sandy – Cap XC

La borsa di New York riaperta dopo Sandy chiude in parità. Non è capitato il peggio come si era temuto, non c’è stata la sorpresa di un rialzo inaspettato. Tutta la giornata è andata avanti tranquillamente, solo verso l’ora di pranzo c’è stato un calo ma subito recuperato… per il resto è calma dopo la “tempesta del secolo”.

Sandy – Cap LXXXIX

L’abbiamo vista in tutti i tg. E’ l’immensa gru rotta da Sandy, divenuta un simbolo dell’uragano, che resta sospesa nei cieli di Manhattan. I tecnici hanno detto che al momento è impossibile intervenire a causa dei venti che sono ancora troppo forti per salire a quell’altezza. Già nel weekend si cercherà di intervenire… Per il momento resta lì, nello skyline di New York, spezzata così come le tante vite umane che “la tempesta del secolo” si è lasciata dietro di sè.

Sandy – Cap LXXXVIII

A Manhattan si entra in TRE!

Il sindaco di New York, Michael Bloomberg, ha emesso un’ordinanza speciale dopo che Sandy ha pesantemente colpito la Grande Mela. Le auto che transiteranno sui ponti in ingresso per Manhattan dovranno avere un minimo di tre passeggeri. Questo si rende necessario per rendere più scorrevole il traffico su delle strade che ancora risentono del passaggio dell’uragano.

Per halloween Paperone compra Star Wars

Con halloween arriva quello che sembra un “scherzetto”, ma che invece rivoluziona gran parte dell’industria cinematografica hollywoodiana. Walt Disney compra la Lucas Film, in poche parole Paperone compra Star Wars. Per comprare un sogno sono occorsi 4 miliardi e poco più. Così l’azienda costruita, nel 1977, da George Lucas per sorprendere il pubblico, quella che ha attraversato generazioni, oggi viene incorporata nell’altro sogno americano, la Disney. Così l’azienda che ha creato topolino e paperino, conquista un altra fetta di “fantasia”, (stavolta con la “f” minuscola perchè quella universale).  Ora si trova ad essere l’azienda  dei film di fantascienza e animazione, ha in mano il pubblico di teenagers attraverso Disney Channel e si avvia a non aver concorrenti al botteghino in alcuni target di pubblico. Così il “Maestro Yoda” George Lucas ha commentato: “Per gli ultimi 35 anni uno dei miei più grandi piaceri è stato vedere Star Wars passare da una generazione all’altra. È ora tempo per me di passare Star Wars a una nuova generazione di filmmaker. Ho sempre creduto che Star Wars potesse vivere oltre il sottoscritto, e pensato che fosse importante organizzare questo passaggio durante la mia vita. Sono sicuro che con Lucasfilm sotto la guida di Kathleen Kennedy, e con una nuova casa nell’organizzazione Disney, Star Wars vivrà sicuramente e fiorirà per molte generazioni a venire. Ho già pronto un trattamento per gli episodi sette, otto e nove della saga.”

Mentre la Disney ha già annunciato la nuova trilogia in arrivo o tra il 2015 e il 2019: StaWars 7,  Star Wars 8 e Star Wars 9.

Sandy – Cap LXXXVII

Alla Casa Bianca non ci sarà la tradizionale festa di halloween. A causa di Sandy, la First Lady ha preferito annullare la tradizionale serata per bambini che ogni anno si tiene al numero 1600 di Pennsylvania Ave.

Halloween – Cap XXIII – I simboli: il gufo

Il gufo, il demone mascherato. I demoni che non assumevano le sembianze di un pipistrello o di un gatto nero potevano scegliere di trasformarsi in gufo. In questo caso, viaggiavano assieme alla streghe per recarsi al Sabba. Ma la sua fama di uccello del malaugurio risale all’antica Roma in quanto si credeva che la sua presenza indicasse cattiva fortuna. Tutt’oggi, in molti credono che porti con sé morte o cattivi presagi. Nonostante i romani lo chiamassero “strix”, parola che significa strega, erano anche convinti che accompagnasse in guerra la loro dea Minerva. Attraversando l’Adriatico, ritroviamo invece il gufo in viaggio con la dea della saggezza Atena. Se guardiamo invece verso ovest, oltre l’oceano, gli Indiani d’America credono che sia il messaggero dei morti, mentre in Perù veniva utilizzato nella preparazione di incantesimi contro la magia nera.

Sandy – Cap LXXXVI

Immagine

Ancora tragici ritrovamenti… E siamo a 59 morti.

Tempesta di halloween – Grosseto: ondate sul relitto

Il relitto della Costa Concordia sta reggendo a una fortissima mareggiata da cui ha subito per ore il frangersi di onde alte oltre 2 metri e mezzo causate da fortissime raffiche di scirocco, anche 48 nodi. Hanno retto le strutture ultimate appena qualche giorno fa per il fissaggio del relitto ed eseguite dagli operai della Titan Micoperi che si occupano delle operazioni di rimozione. Per la prossima notte e’ previsto forte vento di scirocco nel canale tra l’Argentario e l’Isola del Giglio.

Tempesta di halloween – Streghe sugli sci?

Neve in Valbormida (SAVONA)

Nevica in maniera consistente nelle zone montuose della Liguria, in particolare in Valbormida, nel savonese. Inoltre, il forte vento ha creato problemi a livello del mare. I vigili del fuoco sono stati impegnati nel pomeriggio per rimuovere tegole pericolanti e alberi a Spotorno e in altri paesi liguri. La Protezione Civile di Regione Liguria e Comune Genova hanno prorogato l’allerta 1 di altre 12 ore, fino alle ore 12 di domani. Temperature in picchiata.

Tempesta di halloween – Emilia, allerta della Protezione civile per le forti piogge

Dalle 16, fino a domani, la Protezione civile ha diramato un’allerta per l’attivazione della fase di attenzione in Emilia. Sono infatti previste precipitazioni diffuse sul territorio regionale, in particolare nel territorio occidentale. Nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena, si prevedono quantitativi areali di pioggia stimati in circa 45 mm sui rilievi e di 30-35 mm sulle pianure, per la durata dell’evento di pioggia.

Tempesta di halloween – Toscana, allerta meteo prolungata fino al 2 novembre


E’ stata prolungata fino al 2 novembre l’allerta meteo in Toscana emessa dalla Sala operativa unificata della Protezione civile regionale. La decisione è stata assunta per i rischi conseguenti alle mareggiate attese sul litorale centrosettentrionale (Foce dell’Arno, Cornia, Isole dell’Arcipelago e Versilia) della nostra regione. Permane invariata l’allerta per il rischio idrogeologico e idraulico, come già previsto nel bollettino di ieri.

Sandy – Cap LXXXV

L’ospedale Bellevue, nel Sud di Manhattan,  ha retto a Sandy con difficoltà. Nonostante la rottura di alcuni generatori, lo staff medico e i pazienti sono riusciti a evacuare grazie al pronto intervento dei tecnici che hanno riparato prontamente un generatore. Così tra sale illuminate parzialmente e computer fuori uso il personale dell’ospedale è andato avanti garantendo i servizi a tutti i suoi pazienti. Ora però si iniziano a far sentire i disagi e la salute di 700 pazienti può essere a rischio, così nelle prossime ore sarà deciso se evacuare o meno l’ospedale

Tempesta di halloween – La liguria combatte contro una “mostruosa” paura per le frane

In Liguria si trema fino a domani per le piogge e per le  frane. La Protezione civile che ha disposto la proroga dello stato di allerta con punte massime di precipitazioni nella notte. La nuova disposizione si è resa necessaria per scongiurare il pericolo frane a seguito della saturazione dei versanti. Una cinquantina di persone sono state evacuate questa mattina a Borghetto Vara, uno dei borghi colpiti più dello Spezzino dall’alluvione del 25 ottobre.

Tempesta di halloween – Messina e i fantasmi dell’acqua

Messina chiude le scuole. Dopo l’ennesimo bollettino meteo della protezione civile. Sono infatti previsti violenti temporali, forti venti  e possibili mareggiate. Un uomo è rimasto ferito mentre stava cercando funghi a Santa Lucia del Mela (Me). L’uomo è scivolato a causa delle cattive condizioni del terreno, dovute al maltempo. In soccorso è intervenuta una squadra dei vigili del fuoco con l’ausilio di un elicottero.

 

Tempesta di halloween – Roma nel traffico e non solo di scope

Roma e la pioggia è una storia antica. Anche i romani avevano problemi quando pioveva e sembra proprio che da allora la Capitale ancora non li abbia risolti. I disagi maggiori oggi sono stati segnalati nell’area dell’Eur, Cinecittà, Tiburtina, a Porta Maggiore e piazzale dell’Esquilino. Molti alberi caduti, ma sembra che al momento non ci siano disagi per le cose o le persone.

Tempesta di Halloween su Venezia

Piogge e rovesci accompagnati da acqua alta… Strega bagnata, strega fortunata?

 

Sandy – Cap LXXXIV

Trenton, nel New Jersey. Il governatore Chris Christie ha firmato un ordine esecutivo per rinviare Halloween al 5 Novembre.

Christie ha ritardato “trick-or-treat”  perché ha ritenuto che farlo oggi non fosse sicuro. Sandy  a copito profondamente lo Stato e il governatore era preoccupato per i disagi che  i bambini avrebbero potuto trovare nel loro percorso. Sono numerose infatti le zone allagate, gli alberi caduti e le interruzioni di corrente. Lo stato del New Jersey è ancora sotto emergenza.

 

Halloween – Cap XXV – Jack O’ Lantern

Non potrebbe essere Halloween senza l’immancabile zucca, divertimento per adulti e bambini quando si tratta d’intagliarla e gioia per tutti quando fende con la sua luce l’oscurità della notte. Ma quali sono le sue origini? Esse risalgono ad oltre 2000 anni fa in Irlanda, quando si era soliti scavare delle rape per poi intagliarle ed utilizzarle come lanterne per spaventare e scacciare i fantasmi. La stessa usanza vigeva in Scozia, ma al posto delle rape erano utilizzati dei cavoli. L’utilizzo della zucca risale invece a tempi più recenti per opera delle streghe per illuminare la strada agli spiriti che tornavano a far visita ai loro cari nella notte di Halloween. Il nome, Jack-O’-Lanter, era utilizzato per indicare i fuochi fatui che, secondo antiche tradizioni europee, altro non sono se non le anime scacciate sia dal Paradiso che dall’Inferno e condannate in questo modo a vagare sulla Terra. Si diceva fossero pericolose per i vivi, in quanto li attraevano nelle paludi per poi affogarli. E tu… utilizzi la tua lanterna per scacciare o attrarre?

Halloween – Cap XXV – Simboli: il ragno

Il ragno per che pozione lo uso? In epoca medievale si pensava che il ragno fosse uno dei molti ingredienti utilizzati dalle streghe per la preparazione delle loro pozioni. L’associazione alla stregoneria è rimasta nella superstizione che il ragno sia portatore di cattiva energia. Non sono tutti di questo avviso, se consideriamo il detto popolare “ragno porta guadagno”. Per la loro perizia nella tessitura, infine, dagli Sciamani il ragno è considerato un simbolo di creatività.

Halloween – Cap XXIV – I simboli delle streghe

I simboli delle streghe. Visto che le streghe sono entrate di prepotenza nell’immaginario di Halloween, non poteva mancare uno dei loro tratti distintivi: il calderone. E’ un oggetto molto potente, che serve per combinare i quattro elementi: Aria, Fuoco, Acqua e Terra. La forma tondeggiante rappresenta Madre Natura mentre i tre piedi alla sua base corrispondono ai tre aspetti della Triplice Dea, alle tre fasi lunari ed ai tre numeri magici. Visto il suo utilizzo, il calderone è associato all’idea di trasformazione. Nonostante sia fortemente associato alle streghe, non vanno scordate figure maschili che ne facevano uso, quali il dio nordico Odino, il dio hindu Indra, lo scozzese Bran ed il celtico Cernunno. E’ stato anche associato al Santo Graal nella tradizione del Paganesimo anglosassone come simbolo di reincarnazione e del ventre della Dea. Siamo sicuri che non berremmo un intruglio che esce da un simile contenitore? Rimanendo in tema di streghe, non vanno scordati i loro fantastici manici di scopa, sdoganati e resi
oggetto del desiderio di chiunque abbia seguito le mirabolanti acrobazie di Harry Potter durante una partita di Quiddich o in fuga da Voldemort. Durante il Medioevo ed il Rinascimento si credeva che le streghe li utilizzassero come mezzo di trasporto volante spalmandoli di uno speciale unguento che, all’occorrenza, poteva anche renderli invisibili. Attualmente, la scopa è un oggetto usato in stregoneria per “spazzare via” la negatività, la sfortuna ed il maligno.

Halloween – Cap XXII – I simboli: il gatto nero

Il gatto nero, l’altro amico delle streghe. Così come il pipistrello, anche il gatto nero, durante il Medioevo, era ritenuto un travestimento per i “famigli” (i demoni che collaboravano con le streghe). Questa triste fama fece sì che molti felini trovassero la morte sul rogo assieme alle loro padrone. Ben altra sorte trovò l’animale in Egitto, dove fu associato alla dea Bastet. Nella mitologia nordica è invece ricollegato a Freya, dea dell’amore e della fertilità.

Halloween – Cap XXI – I Simboli: il Pipistrello

Il pipistrello, l’amico delle streghe. Vola di notte e infesta caverne scure, non era difficile creare un’associazione con questo animale e la notte di Halloween, da sempre associata al mistero. In realtà il pipistrello è entrato nell’iconografia della festa quando le streghe vi hanno fatto il loro ingresso. Sebbene in molte culture sia associato a concetti positivi (ad esempio in Polonia ed in Cina viene visto come simbolo di felicità e longevità, per gli Sciamani rappresenta protezione, fortuna e rinascita), in molte parti del mondo il pipistrello è ancora ritenuto una “creatura del demonio”. L’idea risale al Medioevo, quando si credeva che le streghe fossero aiutate da demoni sotto forma di animali.

Halloween – Cap XX – I simboli

Il macabro e la paura sono gli ingredienti base di Halloween ma, come tutti i simboli che si rispettino, anche quelli della notte più terrificante dell’anno hanno il loro significato. Scopriamo quale!

Fantasmi e scheletri.

Morte e rinascita. Durante lo SamHain, la festa dei morti celebrata il 1° novembre, i Celti facevano ricorso ad un’iconografia basata su fantasmi e scheletri dando loro un significato di reincarnazione. Il Neopaganesimo e la Wicca vedono infatti la morte non come una fine, ma come una tappa del ciclo perpetuo di nascita, morte e rinascita. A riprova del loro valore positivo, le streghe li utilizzano per tenere a distanza gli spiriti maligni.

Sandy – Cap LXXXIII

Il Presidente Obama aveva dato la sua disponibilità a una visita a New York per vedere le zone più colpite dall’alluvione, ma il sindaco Bloomberg ha ribadito che  “non è il momento giusto per una visita a New York”, e che la tappa di Obama in New Jersey “sarà pienamente rappresentativa per l’intera regione”. “Ho parlato con il presidente – ha detto Bloomberg – sulla possibilità di una sua visita qui. Ci farebbe piacere, ma abbiamo molte cose da fare: non voglio mancargli di rispetto.”

Il presidente Obama, che ha sospeso la campagna elettorale e oggi sarà in New Jersey, uno degli stati più colpiti, ha chiesto come “massima priorità” che si ristabilisca la luce elettrica.
Oggi sarebbe dovuto essere il giorno di Obama in Ohio. Ma il Presidente  ha deciso di assumere il pieno controllo della risposta al disastro e annullare i suoi impegni di campagna elettorale. Obama visiterà le zone colpite dalla tempesta insieme al governatore del New Jersey, il repubblicano Chris Christie, uno dei maggiori sostenitori di Romney che ieri ha elogiato apertamente Obama per la gestione della risposta al passaggio di Sandy. “Il presidente – ha affermato ieri – è stato eccezionale, così come i funzionari di Fema”, l’Agenzia federale per la gestione delle emergenze. Quando gli è stato chiesto se Mitt Romney arriverà nello Stato per offrire un aiuto, Christie ha risposto: “Non ne ho idea e la cosa non mi preoccupa né interessa”

Domani Obama ha in programma comizi elettorali in Nevada, Colorado e Ohio, ma per il momento non è chiaro se vi parteciperà.

Halloween – Cap XIX – A tutto trucco!

 

Per chi vuole cambiar pelle!

Halloween – Cap XVIII – Ma se esco con lui?

 

Per una serata romantica!

Sandy – Cap LXXXII

Metropolitana a Manhattan

Escort e Berlusconi? NOOOOOOOOO!

Ebbene sì, ancora escort e ancora Berlusconi. La Procura di Roma infatti ha convocato l’ex- Presidente del Consiglio per l’inchiesta sulle escort.

Halloween – Cap XVII – E’ un trucco?

Questo se volete stupire i vostri amici!

Halloween – Cap XVI – Problemi di Trucco?

Veloce e pratico per andare in ufficio!

Halloween – Cap XV – Il make-up horror viaggia sulla rete

Un tempo c’erano le scope ora la rete. Così halloween corre in queste ore sul web e sono migliaia i siti che si scatenano nel make-up più orrido dell’anno. Se non avete paura potete guardare la foto… altrimenti cambiate post!

Halloween – Cap XIV – Gardaland Horror

Gardaland celebra “la notte delle streghe” con un’incredibile e lunghissima giornata di festeggiamenti. Il parco si animerà grazie all’esclusivo Halloween Party dove non mancheranno gli show degli artisti del parco e il divertentissimo gioco dolcetto o scherzetto. E, non appena le tenebre avvolgeranno Gardaland, sarà il momento della suggestiva Halloween Parade durante il quale un inquietante corteo sfilerà lungo le vie del parco. La festa si conclude poi in piazza Valle dei Re, con la cerimonia finale per uno speciale saluto dedicato a tutti gli ospiti presenti: musiche accattivanti, acrobazie mozzafiato e strani personaggi animeranno l’appuntamento.

Halloween – Cap XIII – Festa delle streghe vicino ad Ancona

Corinaldo (An), Festa delle Streghe.
È forse la festa di Halloween più famosa del nostro Paese.
Come è consuetudine da ormai 15 anni, streghe, spettri e ogni tipo di mostro invadono la cittadina di Corinaldo per un divertentissimo Halloween tutto italiano. Il tema di quest’anno della cosiddetta  Festa delle Streghe  è : il desiderio. Desiderio di vivere, desiderio di andare e di tornare, desiderio di non pensarci per una sera o il desiderio di non perdere mai di vista l’obiettivo. Le taverne allestite in stile horror, il paese stesso,  la tanto attesa Miss Strega di quest’anno, il Tunnel della Paura ma anche la Casa degli Spiriti, le animazioni e gli spettacoli.

Halloween – Cap XII – Terrore al museo di Milano

Il Museo Nazionale della scienza e della tecnologia di Milano propone 4 giorni da “incubo”. Dal 1 novembre al 4 novembre ci saranno eventi di intrattenimento per adulti e bambini. Poi Domenica per tutte le donne andrà in scena  “Effetti speciali: la donna cyborg”. Il curioso appuntamento prevede un vero e proprio trucco spaziale a cura di una vera professionita a Hollywood del trucco per Effetti speciali, Laura Laciniati. Un modo curioso di vivere la festa di Halloween esplorando il “dietro le quinte” del mondo cinematografico e osservado quanto tempo e lavoro si nascondono dietro a un trucco elaborato. Anche questo è Halloween!

Diluvio (di spiriti?) a Napoli

La Tempesta di Halloween è arrivata. Gli esperti affermano che sarà rapida, molto forte e si abbatterà su tutta la nostra penisola. Lo stato d’allerta era già stato invocato in Campania quando i nubifragi hanno iniziato a mietere le prime vittime. Le isole di Ischia e Procida, nel Golfo di Napoli, sono isolate a causa della violenta tempesta con forti venti da scirocco che impedisce i collegamenti da e per Napoli. In particolare, la baia dei Maronti, sul versante sud dell’isola di Ischia, è fustigata sia dal vento che da una potente mareggiata. La situazione dovrebbe rientrare nella normalità nel pomeriggio di domani.

Sandy – Cap LXXXI

Sandy non sono solo numeri, ma anche storie.

Tra i corpi ritrovati dopo il passaggio  di Sandy, vi è anche quello di un poliziotto di Staten Island che è morto salvando la sua famiglia e una giovane coppia di Brooklyn schiacciata da un albero mentre portavano fuori il loro cane.

L’ufficiale del NYPD Artur Kasprzak, di 29  anni  è morto dopo aver salvato sette membri di una famiglia, tra cui un neonato di 15 mesi, che erano rimasti bloccati nella loro casa allagata in Doty Avenue a South Beach.

I soccorritori su Staten Island hanno anche cercato freneticamente di due bambini, di 2 e 4 anni, che sono andati dispersi lunedi notte quando SUV della loro madre è stata capovolta dalle onde su Father Capodanno Boulevard. La ricerca è stata annullata dopo il tramonto. Ormai ci sono poche speranze di ritrovare i bambini in vita.

A Brooklyn, l’insegnante di scuola superiore Jessie Streich-Kest ​​e il suo fidanzato, Jacob Vogelman, entrambi di 24 anni, sono stati schiacciati dalla caduta di un albero che cade mentre portavano a passeggio  il loro cane, Max. Il cane è sopravvissuto ed è stato portato in un ospedale di emergenza veterinaria. Jessie  era anche un attivista sociale e cooperava con una associazione per la pulizia delle strade. Un suo amico ha dichiarato “Non posso credere che lei non è più qui. La sua passione per il benessere degli animali, l’attivismo politico e la sua nuova carriera come insegnante di scuola superiore erano così incredibile.”

Tony Laino, 29 anni, di Flushing, stava dormendo quando alle 7 pm di lunedi un albero si è schiantato sulla sua casa e lo ha schiacciato nel suo letto. I vicini e i genitori del ragazzo hanno detto che più volte avevano chiesto alle autorità competenti di rimuovere quell’albero che ormai da tempo era malato e la cui stabilità sembrava compromessa, ma i funzionari non lo ritenevano necessario.

Due persone sono state trovate morte al centro di Manhattan: si tratta di un uomo di 55 anni che è stato spinto  dall’acqua contro un edificio commerciale e di un addetto  che è stato trovato  al primo piano del garage sotterraneo nel quale lavorava.

Due ragazzi di 11 e di 13  Jack Bäumler e Michael Robson, 13 – sono stati schiacciati da una quercia che si è abbattuta nella stanza di Jack a North Salem.

“Il cielo ha due grandi stelle troppo presto” – ha detto in lacrime Daniel Seymour, lo zio Jack, guardando da fuori la casa distrutta – “I nostri cuori sono spezzati.”

Vicini di casa dei ragazzi e i familiari – che hanno riportato ferite lievi nell’incidente – hanno lavorato con i vigili del fuoco locali, per estrarre i corpi.

Angela Dresch – uan studentessa che frequentava la scuola media a Staten Island – è stata trovata morta ieri mattina, dopo che una immensa onda aveva distrutto la sua casa e diverse unità vicine.


Desaparecidos italiani

Ci saremmo mai immaginati chce in Italia ogni giorno scompaiono 28 persone?

Sì, proprio così! Sembra incredibile, ma dal 1974 ad oggi sono 25.453 persone a essere svanite nel nulla. Più di 9.000 sono italiani e 16.000 stranieri. Numeri allucinanti dietro ai quali si nascondono verità diverse.

 

Sandy – Cap LXXX

Wall Street ha riaperto, ha suonare la campana è stato il sindaco Bloomberg.

Gli indici al momento sono cauti, anche se secondo i tecnici oggi potrebbe succedere di tutto. Le variabili da considerare in situazioni del genere sono molteplici.

Dopo sue giorni di fermo ci sono molti ordini inevasi e un clima alterato dal fatto che molte aziende hanno deciso di rimandare la comunicazione dei dati trimestrali.  A questo si somma la fine del mese, periodo tipico in cui i grandi investitori risistemano il portafoglio dei loro titoli. Inoltre si assisterà al calo di quasi  tutti i titoli assicurativi, poichè la violenza di Sandy si scatenerà in borsa soprattutto su di loro.

La sezione è aperta a fine giornata vedremo come sarà andata!

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Avenues2

Just another WordPress.com weblog

Chef and Dog

In the Kitchen with Cara and Abner

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

Stacy Alexander

Arte California

max lucien

il linguaggio della passione

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: