Forte scossa di terremoto nelle Marche: gente in strada

terremoto-marche-tuttacronacaAlle 3:23 una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.9 è stata registrata alle 3:32 nelle Marche, in prossimità delle province di Ancona e Macerata. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), l’epicentro è stato in mare, non lontano dalla costa, nel distretto sismico di Monte Conero. Successivamente si sono verificate almeno altre 8 scosse con magnitudo tra i 2 e i 4 gradi. I comuni più vicini all’epicentro sono stati quelli anconetani di Numana e Sirolo e di quello maceratese di Porto Recanati. L’Ipocentro è stato registrato a 8,4 km di profondità. L’orario della scossa di terremoto di magnitudo 4.9, le 3:32, è lo stesso di quella che il 6 aprile 2009 devastò L’Aquila. Una coincidenza che non è passata inosservata agli abruzzesi, che anch’essi stanotte, da Pescara a Chieti, hanno chiaramente avvertito il sisma marchigiano. La scossa di terremoto è stata chiaramente avvertita dalla popolazione, che si è riversata nelle strade. Secondo diverse testimonianze, il sisma è stato relativamente lungo e percepito in diverse località della regione, fino in Abruzzo. I centralini dei Vigili del fuoco e della Protezione civile sono stati presi d’assalto, ma non sono stati segnalati danni a persone o cose.

Nuova scossa di terremoto in Lunigiana

terremoto-lunigiana

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Ingv, ha registrato alle 18:59 un terremoto di magnitudo 2.2 localizzato nel distretto sismico delle Alpi Apuane. L’evento si è verificato a una profondità di 8.7 km. L’epicentro è stato localizzato in un raggio di 10 km dai comuni di Casola in Lunigiana e Fivizzano (MS) e Giuncugnano e Minucciano (LU).

Il futuro è ora: al via Wired Next Fest

WiredNextFest-tuttacronaca

Wired Next Fest è una festa pluristratificata e multidisciplinare. Un “immaginifico luna park temporaneo” che celebra l’innovazione in tutte le sue sfaccettature e con un linguaggio comprensibile al pubblico più vasto. Mi piace definire l’innovazione come il salto che fa l’immaginazione quando incontra la realtà e in questi tre giorni realizzeremo questo sogno proprio a Milano.” Spiega così lo spirito della manifestazione, che inizia oggi e avrà durata di tre giorni, Carlo Antonelli, direttore creativo di Wired Next Fest e direttore di Wired. Il festival nasce dalla preziosa collaborazione tra Wired, il mensile Condé Nast, e il Comune di Milano – Assessorato alla Cultura – e intende celebrare il capoluogo lombardo come “culla dell’innovazione italiana” da almeno sei secoli. L’’obiettivo che ci si pone, con questo festival che s’ispira a quello dell’edizione americana di Wired, è quello di coinvolgere soprattutto coloro che generalmente non sono ossessionati dalle nuove tecnologie, cercando di trasmetterne una visione più semplice e naturale, facendo comprendere quanto le nuove scienze facciano in realtà già parte del nostro vivere quotidiano. E per farlo ci si avvalerà anche della presenza di grandi nomi. Per fare solo alcuni esempi: il critico della Rete Evgeny Morozov, il politico e giurista Stefano Rodotà, il pilota Alex Zanardi, lo scrittore Niccolò Ammaniti, il fumettista Zerocalcare, il comico Maccio Capatonda. E ancora il tecnologo David Weinberger, il matematico Cedric Villani, l’astrofisica Lisa Randall, il giornalista Steve Berlin Johnson. Appuntamento quindi ai Giardini Indro Montanelli in via Palestro a Milano. L’appuntamento, è uno di quelli destinati a lanciarci direttamente nel futuro.

Gov. Christie: “Sandy può aver distrutto le nostre case, ma non il nostro spirito”

Ok del Congresso agli aiuti post Sandy!

BeFunky_Lomoart_3

Tutto esaurito e delirio dei fans per il concerto in favore delle vittime di Sandy

Si trovano su Facebook i ricordi di una vita ritrovati dopo il passaggio di Sandy

 

 

La casa di Jeannette Van Houten a Union Beach, in New Jersey, è stata spazzata via dall’uragano Sandy. Quando la tempesta si è placata, ha trovato una foto che galleggiava nelle acqua della baia. Da quel momento ha iniziato a cercarne altre, ritrovando oltre 5mila immagini che sono ricordi di una vita di persone che, come lei, a causa della furia della natura hanno perso la loro casa ed i loro ricordi. Il suo impegno è per restituire ai legittimi proprietari questi frammenti di memoria. Per renderlo possibile ha aperto una pagina Facebook dove ha raccolto le immagini scannerizzate in attesa che vengano reclamate.

Casa Bianca: Thanksgiving in ricordo delle vittime di Sandy

Il dopo Sandy: Obama in volo su Staten Island

Sandy: New York benzina razionata

Cuomo: 50 mld di dollari per Sandy sull’East Coast

Governatore del New Jersey: non ho colpe per Romney

Chris Christie il Governatore che  ha trovato un’intesa con Obama dopo la catastrofe Sandy si difende ” Romney non ha vinto perchè ha preso pochi voti… Se il Presidente fa una cosa giusta io la riconosco”

Penn Station troppo affollata, è stata chiusa!

 

New York Nor’easter’s night: Snow in upper East Side

 

40.000 utenti a Long Island non hanno elettricità

 

Nor’easter: 22.000 nuove interruzioni di energia elettrica nel Mid-Atlantic e NordEast

 

Nor’easter: A New York porta la neve, nel New Jersey porta il buio

 

Nor’easter: Neve in Connecticut oltre due pollici

 

Fema: chiusi i centri accoglienza in Connecticut… Nor’easter in arrivo!

 

 

Arriva Nor’easter… New York “nessun dorma”!

 

Nor’easter è arrivata

United Airlines – Voli sospesi da mercoledì a giovedì per e da New York causa Nor’easter

Southampton New York evacuata. Paura Nor’easter

 

New York chiude di nuovo domani a mezzogiorno per altra tempesta Nor’easter

 

Cuomo: attenzione gli acquisti di carburante sono dettati dal panico!

Panico nella popolazione di New York dopo Sandy. Impazzano le file davanti ai distributori di carburante… La follia a New York si chiama “Gas”!

Andrew Cuomo Briefing su Sandy

 

Governatore New Jersey: il Fema non può aiutare chi ha seconda casa

 

Bloomberg: a New York il 94% delle scuole è aperto e i banchi sono pieni!

 

Bloomberg: a new York ancora 115,000 senza energia

 

Prezzi troppo alti dopo Sandy – Consumatori reclamano e il governatore di New York avvia un’inchiesta

Sarà avviata un’indagine dal procuratore generale di New York per vedere se si può configurare il reato di truffa per l’aumento di alcuni prezzi a seguito della tempesta Sandy.

Nor-easter: la tempesta sulle orme di Sandy

 

E’ attesa per mercoledì mattina la tempesta già denominata “Nor-easter”. Previsti venti a raffica, piogge alluvionali e temperature sotto zero. La forte perturbazione si abbatterà sulle coste del New Jersey, appena battute dall’uragano Sandy. Colpirà New York e una vasta area fino a Boston giungendo forse fino a Pittsburgh.

New Jersey dopo Sandy il terremoto

Nell’area già pesantemente colpita da Sandy è arrivato il terremoto. Lo Stato in gran parte è ancora  senza energia e poco fa, in piena notte, è stato registrato un terremoto di magnitudo 2.0. Data la lieve entità, non ci dovrebbero essere danni a cose o persone.

Occupy Wall Street aiuta popolazione colpita da Sandy

I veterani di Occupy Wall Street si uniscono all’esercito di volontari per aiutare la popolazione in difficolta’ dopo il passaggio di Sandy. Una pagina “Occupy Sandy” e’ stata creata su Facebook e sono stati istituiti sette centri di raccolta e di distribuzione degli aiuti nei sobborghi della Grande Mela piu’ colpiti, Red Hook, Far Rockaway e Staten Island.
Centinaia di ex Occupy si sono presentati a Far Rockaway, dove mancano elettricita’ e combustibile e piu’ di 100 case sono state distrutte negli incendi causati dalla tempesta. Una lunga coda si e’ formata davanti al punto di raccolta degli aiuti, nella chiesa di Santa Gertrude. Le temperature che a New York sono scese vicino allo zero hanno reso ancora piu’ preoccupante la situazione per gli sfollati e quanti si ritrovano senza riscaldamento .

Sandy – Cap CLVII Christie, Governatore dello Stato del New Jersey invita gli abitanti a tornare a lavoro domani

Christie vuole riportare una sorta di normalità negli abitanti del New Jersey colpiti da Sandy e li incoraggia a tornare a lavoro usufruendo dei servizi pubblici che sono stati ripristinati e dell’auto in condivisione con altri lavoratori (carpool).

Sandy – Cap CLVI – Allerta ipotermia

Il sindaco Bloomber lancia un nuovo monito contro l’ipotermia che potrebbe essere una causa di morte.

 

Sandy – Cap CLV – Restrizioni più morbide a New York per le auto con meno di 3 persone a bordo

Sono state riviste le restrizioni ceh vietavano l’ingresso a New York alle auto con meno di 3 persone a bordo, tuttavia il sindaco Bloomberg esorta a non prendere l’auto se non per motivi di vera necessità.

Sandy – Cap CLIV – Primo ministro di Haiti chiede aiuti per l’emergenza dopo Sandy

 

Sandy – Cap CLIV: Run Away Marathon

Così è stata ribattezzata la corsa improvvisata oggi a Central Park da migliaia di persone dopo l’annullamento della tradizionale maratona. Run, New York, Run!

Sandy – Cap CLIII – Staten Island: Gas gratis

Si sta distribuendo gas gratis alla popolazione di Staten Island nello Stato di New York: già si è formata una lunga fila!

Sandy – Cap CLII – Sindaco “ci sono ricoveri disponibili”

Oggi è il giorno del check- in per coloro che sono rimasti senza abitazione, oppure non dispongono ancora di gas e luce. Il sindaco fa sapere alla popolazione che sono disponibili dei ricoveri, dove le persone si possono recare per passare la notte al caldo. Il messaggio è stato divulgato per paura che ci possano essere morti per assideramento  dato che il clima di New York è molto rigido.

Sandy – Cap CLI – Sandy batte Irene

I funzionari di New York affermano che il coordinamento di risorse durante Sandy è stato migliore a quello avuto durante l’emergenza Irene.

Sandy – Cap CL: Andrew Cuomo: 730 mila persone ancora senza energia a New York

Sono 730.ooo le persone ancora senza energia nello Stato di New York, ha dichiararlo è il governatore Cuomo.

Sandy – Cap CXLIX: da GB sistema per calmare uragani

 

Stephen Salter, ingegnere marino dell’universita’ di Edimburgo, ha brevettato un sistema che utilizza migliaia di pneumatici legati insieme per mantenere la temperatura degli oceani sotto al 26,5 gradi, la temperatura in cui si formano gli uragani. Il sistema sarebbe installato lungo il ‘corridoio’ dell’Atlantico in cui gli uragani si formano. Il brevetto si avvale della collaborazione di Bill Gates.

Sandy – Cap CXLVIII: Notte gelata nelle zone colpite da Sandy

E’ stato diramato ora il comunicato alla popolazione di attrezzarsi per notte soprattutto nelle zone ancora senza elettricità che quindi non hanno la possibilità di riscaldare l’appartamento.

Sandy – Cap CXLVII: Newyorkesi a secco!

Il Sindaco di New York, Bloomberg, ha detto che per risolvere definitivamente la carenza di carburante nella città occorreranno un paio di giorni. Per il momento i newyorkese restano a secco!

Sandy – Cap CXLVI: Ground Zero liberato dall’acqua!

Dopo Sandy, Ground Zero era diventato un set apocalittico con tanto di cascate. Attraverso un sistema di pompaggio i tecnici sono riusciti a liberare il cantiere dall’acqua.

Presidenziali Usa 2012: Cap 28 – Paura fra democratici e repubblicani: chiunque vince sarà sottoposto a controllo per possibili irregolarità nel voto

Sono migliaia gli avvocati già a lavoro sia per i  repubblicani che per i democratici impegnati a controllare le operazioni di voto. In particolare negli Stati in bilico, nel giorno delle elezioni americane, i disagi creati nei seggi dal ciclone Sandy potrebbero far lievitare il numero dei ricorsi legali da parte dei diversi candidati. E’ quanto sostiene Wendy Weiser, direttore del Democracy Program presso il Brennan Center for Justice della Facoltà di legge della New York University. “Ci sarà un incentivo per qualsiasi candidato perdente negli Stati colpiti di cercare delle opportunità per intraprendere battaglie legali attaccandosi ai disagi che potrebbero aver compromesso il regolare svolgimento delle elezioni”, ha dichiarato Weiser all’edizione online del New York Times.

Per questo i responsabili elettorali a livello di Stato e delle singole contee stanno lavorando senza sosta per assicurare uno svolgimento il più possibile senza intoppi del voto del 6 novembre. Come Dennis Scott Kobitz, presidente della Associazione Ufficiali Elettorali del New Jersey. “Io ho dormito qui questa notte”, ha dichiarato Kobitz, amministratore della commissione elettorale della Union County, contea del New Jersey, in una intervista telefonica al giornale. Obiettivo della corsa contro il tempo di Kobbitz è cercare di ottenere dei generatori entro martedì per circa la metà dei seggi della contea che ieri pomeriggio erano ancora senza corrente.

Sandy – Cap CXLV

Gli americani si sa preferiscono lavorare da casa. Eppure dopo Sandy ci sono americani ceh non vedono l’ora di tornare in ufficio, alla normalità, con servizi di trasporto che funzionano e negozi aperti. Nel frattempo escono tutti, chi a piedi chi in bicletta e affollano il ponte di Brooklyn… E voi che fareste?

Obama al Fema

Obama visita il fema per un breve briefing sulla ricostruzione dopo l’uragano Sandy

Sandy – Cap CXLIV – Obama: agevoliamo i soccorsi

 

“Nessun ritardo e nessuna tolleranza per la burocrazia”. Queste le parole del presidente americano che ha anche sottolineato come i soccorritori stiano facendo “il 120% degli sforzi” e non vadano ostacolati nel loro lavoro.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

Opinionista per caso Viola

Io amo L'Italia ,io amo L'Albania, io amo L'Europa e il mondo intero.. .siamo tutti di passaggio in questo pianeta,quindi non bisogna essere egoisti,avidi,ma bisogna essere generosi con chi è meno fortunato di noi...io dono serenità se non ho cose materiali da offrire...basta anche un sorriso ...

Avenues2

Just another WordPress.com weblog

The Chef and the Dog

In the Kitchen with Cara and Abner

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

Stacy Alexander

Arte California

max lucien

il linguaggio della passione

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: