BAGUETTING: il pane al piede!

13774739.gif

BAGUETTING: vacanze di pane!

baquetting

“Caso Claps”, giallo nel giallo: le donne delle pulizie della Chiesa sapevano

Le donne delle pulizie della Chiesa della Trinità di Potenza avevano visto i resti di Elisa qualche giorno prima del ritrovamento degli operai. Annalisa Lo Vito e sua madre Margherita Santarsiero ebbero anche un colloquio con il viceparroco della chiesa.

BeFunky_ViewFinder_7

Ciao Rita! In migliaia al funerale

BeFunky_ViewFinder_7

Scuola Diaz e caserma Bolzaneto sul tavolo della Corte Ue

BeFunky_ViewFinder_7

Si ferma la vaccinazione in Pakistan per lutto!

BeFunky_ViewFinder_7

Si torna a scuola! Domani i bambini della Sandy Hook saranno sui banchi

Un altro edificio ospiterà i bambini sopravvissuti alla follia di Adam Lanza. In questi giorni si sono svolti anche i funerali dell’autore della strage ed è stato sepolto in un luogo segreto.

BeFunky_ViewFinder_7

8/8/09: lo schianto dell’aereo nell’Hudson. Risarcimento per i 5 bolognesi morti.

BeFunky_ViewFinder_7

Uno sguardo al Giappone: Kuroi kawa di Kobayashi

tumblr_mcbm9nIdyL1qzg2mso1_250

Film del 1957 ma che ancora oggi mantiene inalterato il suo fascino. Girato con mano felice da Masaki Kobayashi, lo stesso autore che firmerà poi nel 1967 l’ultimo samurai, racconta la storia di Nishida, uno studente di ingegneria che affitta una stanza in uno stabile abitato da prostitute, alcolizzati e disoccupati. Nel palazzo nessuno paga l’affitto e ben presto la proprietaria, un’avida cinquantenne, si affida a un delinquente, Jo, per far sgomberare l’immobile. Jo è anche il fidanzato della cameriera che pulisce le stanze. Lei si innamora del giovane studente e in un finale a sorpresa riuscirà a uccidere il suo fidanzato per essere libera di amare Nishida.

tumblr_mcbm9nIdyL1qzg2mso4_250

Un film che esce prima di quello che viene considerato il gran capolavoro di Kobayashi, “La trilogia sulla condizione umana”. Un film personale, intimo e che si avvale di una fotografia eccellente. Un film da riscoprire!

tumblr_mcbm9nIdyL1qzg2mso2_250

 

Uno sguardo al Giappone: Forbidden Colours di Yukio Mishima!

Un romanzo di Yukio Mishima sull’omosessualità, sul narcisismo, sulla misogenia, sul contrasto giovinezza/vecchiaia e sullo scontro tra la vita e la morte.

La storia, sicuramente autobiografica, racconta un matrimonio di convenienza tra un giovane gay e una donna. Il protagonista è Yuichi, un bellissimo ragazzo, adorato sia dalle donne che dagli uomini. Lui, così consapevole della sua bellezza, è interessato solo a far del male a chi lo ama, anche alla sua giovane moglie che tradisce costantemente.

Della bellezza del giovane Yuichi approfitta anche il  vecchio Shunshuke, scrittore e maestro del giovane che vuole vendicarsi con tutte le donne che lo hanno sempre respinto a causa della sua bruttezza.

Per gran parte del romanzo il protagonista è glaciale e superficiale, interessato solo a rapporti con bellissimi giovani capaci di appagare il suo edonismo e la sua voglia di superiorità. Verso la fine anche Yuichi dovrà far i conti con l’amore.

o-matic7

Uno sguardo al Giappone: Sushi!

Domani nella rubrica di cucina andrà in scena il SUSHI!

o-matic12

Uno sguardo al Giappone: biografia di un suicida, Yukio Mishima

Nasce nel 1925 e  subito la nonna prende il ruolo della madre e lo avvicina alla letteratura classica e al teatro  Nō e Kabuki. Il ruolo ossessivo della nonna verso il nipote divenne il tema principale del suo romanzo Confessions of a Mask. Nel 1931 viene mandato in una delle migliori scuole di Kyoto, dove inutilmente cercarono di avviarlo alla carriera militare, ma Yukio, invece,  si iscrisse al gruppo letterario e in breve  le sue poesie furono pubblicate sulla rivista della scuola.

o-matic3Il suo primo romanzo importante è The Forest in Full Bloom. Qui si sente la lezione classica di quella letteratura romantica giapponese caratterizzata dall’amore spirituale come forza che permette all’individuo di essere libero e il distacco dalla società per coltivare i propri interessi.

Scrittore controverso sia per la sua latente ( o forse non tanto latente) omosessualità che per le sue idee da molti etichettate come fanatismi di destra, è oggi ritenuto uno dei più grandi scrittori a livello internazionale. Un uomo capace di mettersi a capo di un suo personale esercito, 100 giovani selezionati dallo stesso Yukio.

Una personalità sicuramente poliedrica e contraddittoria che lo porterà nel 1948 a entrare a far parte della rivista letteraria Kindai Bungaku legata ad ambienti di sinistra. Lui, patriota e uomo di destra, probabilmente voleva solo entrare in contatto con uomini di cultura. Nei suoi romanzi, infatti, si astenne sempre dal giudicare le fasi politiche del suo paese e a prendere posizione.

L’arte e la passione per i libri. Quel premio Nobel che sfugge dalle mani di Yukio Mishima per andare al suo maestro Kawabata.

Mishima e l’amore. Costretto a sposarsi a 32 anni con una donna per mettere a tacere le accuse di omosessualità e o-matic2tranquillizzare la sua famiglia. Una moglie trovata attraverso gli omiai, incontri per matrimoni combinati, e messa subito in ombra con una serie di rigide regole. Quasi una schiava più che una consorte.

Il suo esibizionismo legato all’egocentrismo che per tutta la vita lo portò ad essere al centro dell’attenzione nel bene e nel male.

I viaggi. Definì New York “Tokio tra 500 anni” e si innamorò invece della Grecia. La culla del classicismo vista con gli occhi romantici di un giapponese che era stato seduto nel salotto dei baroni Rotschild a Parigi e aveva partecipato alle conferenze della Michigan University.

LA MORTE. Il vero tema di Mishima che attraversa tutta la sua letteratura e che lo porterà allo show del suo suicidio nel 1970 dopo aver catturato un generale dell’esercito.

Eccessi, egocentrismi e altissima letteratura in una figura da scoprire e rileggere con gli occhi del 21° secolo.

o-matic

Uno sguardo al… GIAPPONE!

o-matic

Rapinano anziani per pagare la festa!

Carpi, Modena: 2 ragazzi pakistani di 17 e 20 anni e un italiano hanno picchiato due anziani per farsi consegnare alcune banconote e andare a una festa. Catturati perché uno di loro ha perso un documento durante la rapina.

e78666c67684c92d8240e196f575ac7e_KY5UQCrU1PyqcU7N5

 

L’agenda animalista per il 2013: in vetta l’estinzione del Leone

BeFunky_ViewFinder_7

La visione integralista dell’Indonesia! Vietato lo scooter alle donne

Il sindaco di Lhokseumawe, cittadina della provincia indonesiana di Aceh, nel nord ovest, vuole vietare alle donne di salire su uno scooter alle spalle di un uomo. L’atteggiamento è considerato contrario ai precetti della legge islamica. BENVENUTI IN INDONESIA!

Ma le prostitute bambine di 8 anni? Il turismo sessuale?

BeFunky_ViewFinder_7

Colpo a Obama: la Camera ferma l’accordo sul fiscal cliff

image-55

Foto 2012: l’olimpiade di Bolt

image-54

Foto 2012: Terremoto nelle Filippine

image-53

Foto 2012: farina su Hollande!

image-52

Foto 2012: occupy wall street, dimostrante arrestato

Un dimostrante di Occupy Wall Street arrestato al primo anniversario del movimento a New York. 17 settembre 2012.

image-51

Foto 2012: Orgia a Nizza per festeggiare la fine del mondo

Spencer Tunick Creates Sydney Mass Nude Art Installation

Colpo grosso a capodanno! Apple store rapinato a Parigi, 1 mln il bottino

image-49

Donna russa picchiata da fidanzato a San Silvestro, grave!

image-48

Rapinato McDonald’s a Milano a corso Buenos Aires

GALLERIA, MC DONALD'S PRESO D'ASSALTO PER "PRANZO DEMOCRATICO" - FOTO 11

Orso svegliato dai botti di capodanno nel bellunese

image-46

San Josè: preso uomo nudo con spada

image-45

Coney Island: si gettano in acqua nella nuotata annuale

Polar Bear Club

image-44

India ignobile! Bimba di 7 anni stuprata a Capodanno

image-43

San Josè: l’anno inizia con un uomo nudo che brandisce spada da samurai

image-42

Gorilla neonato mette in fila i praghesi!

image-41

New Year’s Parade – London 2013

image-39

Capodanno tossico: 16 persone in ospedale per funghi sott’olio

image-38

Maltempo in Italia, ma per la Befana previsto il sole!

image-37

January 1st 1967: prima volta in tv per i Doors “Break on through”

Capodanno in Minnesota: il castello di ghiaccio apre al pubblico

125936144-dafe48bc-e166-420b-ae2c-cf7cd59b75eb

E dopo il pane… la PIZZA!

image-36

image-35

 

image-34

BAGUETTING: il colore del pane!

image-33

BAGUETTING: missione pane!

image-32

BAGUETTING: la paura corre sul “filone”!

image-31

BAGUETTING: ciak si gira!

image-30

Nuovo anno e nuova mania sul web: BAGUETTING!

image-29

Caso Calevo, 4 arresti. Capodanno di lavoro per gli inquirenti

image-28

FISCAL CLIFF: TROVATO ACCORDO AL SENATO, ORA VOTO ALLA CAMERA

Fiscal Cliff

Tragico Capodanno in Costa d’Avorio! 60 morti.

image-26

Valerio Scaiazzo, uno dei capi della faida di Scampia, arrestato.

image-25

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: