Facebook forse comprerà WhatsApp, l’app di messaggistica da 10mld di scambi

facebook

L’erba voglio di Renzi: Stati Uniti d’Europa e Servizio Civile obbligatorio.

Livorno – auto si schianta contro un muro: un morto e un ferito

Sono ancora da chiarire le dinamiche per cui l’auto su cui viaggiava un uomo di 35 anni e una ragazza di 22 si è andata a schiantare sul muro della galleria di Montenero. Sul posto sono intervenuti le ambulanze e i vigili del fuoco. Il corpo dell’uomo è stato estratto privo di vita dalle lamiere, mentre la ragazza è rimasta ferita e trasportata in ospedale.

Nigeria: 3 morti negli uffici del Governo a Gamboa

Gamboa, città a nord-est della Nigeria, oggi è diventata un teatro di sangue. Tre uomini sono rimasti uccisi dopo un conflitto a fuoco nei pressi degli uffici del Governo. Gli uomini armati hanno poi dato alle fiamme un ala dell’edificio. Nella sparatoria è morto anche il responsabile dei Vigili del Fuoco che era sopraggiunto per spegnere le fiamme. Nessuna rivendicazione ma si pensa che sia stato pianificato dai Boko Haram.

re persone sono morte in un attacco contro alcuni uffici del governo a Gamboa, nel nord-est della Nigeria. Uomini armati hanno dato alle fiamme un locale del palazzo e all’arrivo dei pompieri hanno aperto il fuoco. Nella sparatoria è rimasto ucciso anche il responsabile dei vigili del fuoco. L’attacco non è stato rivendicato, ma secondo gli inquirenti sarebbe stato pianificato dai Boko Haram, organizzazione terroristica jihadista.

16enne rom forza con auto un posto di blocco

Ha rischiato di investire un agente della polizia stradale forzando il posto di blocco che si è trovato davanti e poi ha proseguito in direzione di Mantova. E’ stato quindi bloccato, denunciato e portato in una casa famiglia. Dopo poche ore era già fuggito.

Sandy – Cap CXLVIII: Notte gelata nelle zone colpite da Sandy

E’ stato diramato ora il comunicato alla popolazione di attrezzarsi per notte soprattutto nelle zone ancora senza elettricità che quindi non hanno la possibilità di riscaldare l’appartamento.

Malore per Morricone a Firenze

 

Era al Mandela forum dirigendo un concerto quando improvvisamente il Maestro Morricone ha accusato un malore. E’ sceso dalla pedana e si è portato al lato del palco per poi essere accompagnato fuori da altre persone. Dopo circa 30 minuti è risalito sulla pedana per finire il concerto.

 

Sandy – Cap CXLVII: Newyorkesi a secco!

Il Sindaco di New York, Bloomberg, ha detto che per risolvere definitivamente la carenza di carburante nella città occorreranno un paio di giorni. Per il momento i newyorkese restano a secco!

Sandy – Cap CXLVI: Ground Zero liberato dall’acqua!

Dopo Sandy, Ground Zero era diventato un set apocalittico con tanto di cascate. Attraverso un sistema di pompaggio i tecnici sono riusciti a liberare il cantiere dall’acqua.

Andrenalina Pura!

Oltre 14mila ragazzi hanno scaricato finora sui loro smartphone “Adrenalina pura”, l’applicazione del ministero della Salute concepita per invitare in modo particolare i giovani tra i 14 e i 25 anni a evitare l’abuso di alcol. Si tratta di un progetto digitale che affianca le molte iniziative del ministero mirate al contrasto dei problemi correlati all’alcol soprattutto fra i giovanissimi, come l’innalzamento dai 16 ai 18 anni del divieto di vendita di alcolici, insieme a un inasprimento delle sanzioni per i rivenditori trasgressori, misure contenute nel decreto del ministro Balduzzi convertito in legge mercoledì.

L’Autorità di Long Island per l’energia elettrica non si è data da fare a dovere!

Il sindaco Bloomberg ha detto che LIPA, Long Island Power Authority non ha fatto abbastanza per ridare l’energia elettrica a Long Island. Può darsi che la LIPA dorma sogni tranquilli… al buio!

L’albero per Washigton D.C. quest’anno arriva dal Colorado

Il tradizionale albero per Washington, quello che diventa il simbolo del Natale per tutti gli States, è stato scelto. Arriverà lunedì dal Colorado.

Ilva: Operaio schiacciato arriva l’autopsia

Schiacciamento del bacino e del busto. Sarebbero queste la cause, accertate dall’autopsia, della morte dell’operaio dell’Ilva Claudio Marsella avvenuta lo scorso 30 ottobre nel Movimento ferroviario (Mof) dell’Ilva. L’esame autoptico, compiuto nel pomeriggio nell’Istituto di medicina legale del Policlinico di Bari, ha confermato la prima ricostruzione: Marsella, da solo, era intento a collegare un vagone al locomotore quando e’ stato travolto dai respingenti del convoglio in movimento.

Presidenziali Usa 2012: Cap 28 – Paura fra democratici e repubblicani: chiunque vince sarà sottoposto a controllo per possibili irregolarità nel voto

Sono migliaia gli avvocati già a lavoro sia per i  repubblicani che per i democratici impegnati a controllare le operazioni di voto. In particolare negli Stati in bilico, nel giorno delle elezioni americane, i disagi creati nei seggi dal ciclone Sandy potrebbero far lievitare il numero dei ricorsi legali da parte dei diversi candidati. E’ quanto sostiene Wendy Weiser, direttore del Democracy Program presso il Brennan Center for Justice della Facoltà di legge della New York University. “Ci sarà un incentivo per qualsiasi candidato perdente negli Stati colpiti di cercare delle opportunità per intraprendere battaglie legali attaccandosi ai disagi che potrebbero aver compromesso il regolare svolgimento delle elezioni”, ha dichiarato Weiser all’edizione online del New York Times.

Per questo i responsabili elettorali a livello di Stato e delle singole contee stanno lavorando senza sosta per assicurare uno svolgimento il più possibile senza intoppi del voto del 6 novembre. Come Dennis Scott Kobitz, presidente della Associazione Ufficiali Elettorali del New Jersey. “Io ho dormito qui questa notte”, ha dichiarato Kobitz, amministratore della commissione elettorale della Union County, contea del New Jersey, in una intervista telefonica al giornale. Obiettivo della corsa contro il tempo di Kobbitz è cercare di ottenere dei generatori entro martedì per circa la metà dei seggi della contea che ieri pomeriggio erano ancora senza corrente.

Roggiano Gravina: la comunità si ribella al Vescovo su facebook

La gente non ci sta! Non vuole che Don Michele Coppa, Parroco a Roggiano Gravina da 27 anni sia trasferito a Diamante . Per fare udire la sua voce la comunità posta la sua protesta su facebook e la pagina è cliccatissima  Il prete è una figura rassicurante in un territorio difficile – dichiarano i parrocchiani . Il Vescovo  tornerà sulle  sue decisioni?

Presidenziali Usa 2012: Cap 27 – Ancora sondaggi

Vari e discordanti sono i risultati dati dai sondaggi di queste ore circa gli esisti delle elezioni. Sembra che, in questi giorni di voto anticipato, Obama sia in vantaggio su Romney con una differenza notevole: 60% contro il 35%. La corsa alla Casa Bianca è comunque ancora in pieno svolgimento.

Muore per un colpo di pistola : aveva tre anni

Un colpo sparato dalla pistola del padre, guardia giurata, ha ucciso un bimbo di tre anni a Giano nell’Umbria. Non si hanno ancora notizie precise sulla dinamica dell’incidente ma sembra che a sparare sia stato il bambino stesso.

Sandy – Cap CXLV

Gli americani si sa preferiscono lavorare da casa. Eppure dopo Sandy ci sono americani ceh non vedono l’ora di tornare in ufficio, alla normalità, con servizi di trasporto che funzionano e negozi aperti. Nel frattempo escono tutti, chi a piedi chi in bicletta e affollano il ponte di Brooklyn… E voi che fareste?

Federica è morta per cause naturali

Lo hanno accertato i medici dopo aver eseguito l’autopsia. Sul corpo di Federica Mangiapelo, la sedicenne morta ad Anguillara Sabazia la notte di Halloween non sono state trovate tracce di alcun tipo di violenza. Ancora da definire quali siano state queste cause naturali e se l’alcool sia in qualche modo responsabile della morte della ragazza. Altri accertamenti sono in corso per capire dove sia stata Federica dopo essere stata lasciata dal fidanzato alle 3 del mattino sulla Piazza di Anguillara e perché lui l’abbia lasciata sotto la pioggia battente e con tanto alcool in corpo. Anche le tracce sul cellulare  di Federica sono oggetto di indagine per verificare con chi era venuta a contatto la giovane. Si apprende intanto che lo zio della ragazza ha dichiarato in contrasto con quanto affermato dai media che la sedicenne non beveva e non si drogava. Le ulteriori indagini autoptiche saranno decisive in merito.

No Tav o Sì Tav?

Circa un centinaio di attivisti del movimento No Tav ha raggiunto, nel pomeriggio in Valsusa, le reti del cantiere della linea ferroviaria ad alta velocita’ Torino-Lione, e ha dato vita a una protesta abbattendo una recizione, lanciando petardi e tagliando il filo spinato della zona interdetta ai non addetti ai lavori. La polizia ha risposto allontanandoli con l’uso di idranti.

L’iniziativa e’ avvenuta in occasione dell’inaugurazione del nuovo presidio del movimento a Chiomonte (Torino), sulle sponde del fiume Dora Riparia.

Voi siete a favore o contro?

Presidenziali Usa 2012: Cap 26 – Christie: uffici della contea aperti il sabato e la domenica per voto anticipato

Christie lascerà aperti gli uffici della contea sabato e domenica per il voto anticipato. Questa facilitazione dovrebbe garantire il voto a tutti i cittadini, anche quelli residenti nelle zone più disagiate colpiti dall’uragano Sandy

Cecilia Beretta:ritrovato il corpo

Due settimane d’angoscia e poi il dolore definitivo della morte.  Era scomparsa due settimane fa dopo un incontro con gli amici a Pavia. L’hanno ritrovata nel Po, il corpo impigliato nei rami del fiume nei pressi del Comune di Pieve Porto Morone. La studentessa di farmacia Francesca Beretta era completamente nuda e il corpo presentava numerosi tagli. Difficile riconoscere le cause della morte senza l’autopsia:l’unica cosa certa è che il corpo è rimasto a lungo sui fondali del fiume.

Presidenziali Usa 2012: Cap 25 – Chris Christie – Schede cartacee per le zone senza elettricità

Il Gorvernatore dello Stato del New Jersey ha confermato che ci saranno schede cartacee nelle zone colpite da Sandy ceh ancora non hanno elettricità. In questo modo sarà garantito il voto a ogni cittadino.

Terremoto del Pollino; una storia che ritorna

Il Pollino è zona dichiaratamente sismica. Sono due anni  che l’area è esposta a un continuo sciame sismico e   il 25 ottobre c’è stato un evento di magnitudo 5 gradi della scala Richter che ha provocato numerose lesioni  agli  edifici, aumentandone la vulnerabilità. Ma la cosa più grave è lo stato d’animo degli abitanti. ormai profondamente segnato da queste scosse che sembrano non finire a dalla paura che possa arrivare un sisma più severo, analogamente a quello che successe nell’Aquilano nel 2009. Molte scuole sono state chiuse per diversi giorni e tante famiglie, mentre cercano di condurre una vita normale di giorno, abbandonano poi le abitazioni durante la notte e vanno a dormire in auto. Col sopraggiungere della stagione fredda, il Dipartimento della Protezione Civile invierà dei moduli abitativi, perchè in quella zona gli inverni sono rigidi.

Intanto si apprende che giovedì 9 novembre ci sarà un incontro a Roma fra una delegazione di Sindaci delle aree interessate e il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Antonio Catricalà. I sindaci chiedono la “Dichiarazione dello Stato di Emergenza” che, a parere di molti esperti, compreso Franco Gabrielli Capo del Dipartimento della Protezione Civile, non dovrebbe essere necessaria stante il fatto che attualmente i danni sono lievi.

Premesso che la “Dichiarazione dello Stato di Emergenza”, significa soldi, soldi da dare ai comuni interessati per la messa in sicurezza degli edifici, in mancanza di un evento grave, tale attività si identifica come “Attività di prevenzione dai rischi”, da effettuarsi nella normale gestione della cosa pubblica e non con interventi straordinari. Ma sicuramente  tutto ciò che è prevenzione non è mai stato fatto – a parte gli interventi statali dopo il sisma del 1998 – e nonostante in Basilicata siano stati effettuati, fra gli anni 1997 – 2000 tutti gli studi di vulnerabilità sul patrimonio pubblico e privato che avrebbero consentito, già da tempo, la messa in sicurezza o quantomeno il miglioramento degli edifici esposti al rischio. Perché Regioni ed Enti locali affrontano questi problemi solo quando il rischio o il danno sono già palesi  o rischiano di diventare tali e invece di mettere gradualmente in campo risorse proprie corrono a chiederle allo Stato Centrale?

“Carro Fiorito”

“Er Batman”, com’è stato rinominato l’ex capogruppo Pdl della Regione Lazio Franco Fiorito, debutterà sui carri del Carnevale di Viareggio del prossimo anno. Non sarà l’unico, altre maschere ritrarranno, per citarne solo alcune, Grillo, Renzi e Monti.

Presidenziali Usa 2012: Cap 23 – Florida chiusi seggi

Sono state sospese le votazioni in Florida a causa di un misterioso pacchetto rinvenuto vicino ai seggi. L’episodio è accaduto ad Orlando, dove nella biblioteca Winter Park sono scattati immediati i controlli e l’ordine di evacuazione.

Da maratoneti a volontari

Gli iscritti alla maratona di new york che è stata cancellata dal sindaco Bloomberg a causa dell’uragano Sandy ha dato vita alla “trasformazione” di alcuni atleti da corridori a volontari. Molti degli iscritti residenti e non hanno deciso di affiancare i volontari che già stavano cercando di aiutare la popolazione rimasta senza luce, acqua o gas mostrando così che lo sport non è solo antagonismo ma anche cooperazione. Tra questi anche alcuni italiani.

 

Presidenziali Usa 2012: Cap 21 – Obama VS Romney

E’ una guerra senza esclusione di colpi quella fra Obama e Romney, soprattutto se la giocate al “Political Kombat 12”, un videogioco dove i due sfidanti si affrontano anche con armi segrete come il “il Bill Clinton”, scudo a forma di dollaro o anche la lapide di Osama Bin Laden. L’ultimo capitolo uscito sulla rivista Slate troverete Romney che scaglia il “tasso di disoccupazione” e Obama sferra in sua difesa “la riforma sanitaria”.

Leonardo Sciascia: la memoria tradita

Un resoconto di cronaca  freddo e asettico, come è giusto che sia la cronaca.Ma la notizia è di quelle che fanno male. A Racalmuto, nell’Agrigentino, nella notte di Halloween dei vandali devastano 4 delle 5 scuole del paese. Recalmuto è la città di Leonardo Sciascia , uno dei massimi scrittori italiani del ‘900, esperto di storia siciliana e  di mafia, che aveva descritto e condannato in molti dei suoi  scritti, come il romanzo “Il giorno della civetta”. Fra le scuole devastate c’è anche  la “Generale Macaluso”, quella dove Sciascia aveva insegnato per diversi anni e dove gli era stata intitolata un aula in cui erano raccolti alcun dei suoi cimeli, penne e matite che per lo scrittore erano i simboli palpabili del suo mestiere .Proprio quest’aula viene risparmiata dalla stupida violenza dei vandali.

Ma stranamente la notte successiva qualcuno entra nuovamente nella scuola e devasta l’aula di Sciascia  Sono nuovi vandali o c’è il deliberato proposito di portare a termine lo scempio incompiuto?

Forse la cosa avrebbe interessato Sciascia che era un grande indagatore delle cose  strane e nascoste della sua Sicilia. A noi invece resta l’amarezza  di chiedersi, in questa disgraziata Itala così priva di valori e densa  di analfabetismo di ritorno. se chi ha infierito sulla scuola  abbia mai saputo o si sia mai chiesto chi era Leonardo Sciascia,

Altro femminicidio? Ritrovato cadavere nel Po’

Ha circa 30 anni il cadavere, ritrovato in avanzato stato di decomposizione, nelle acque del Po’. Il corpo era all’altezza del Comune di Pieve Porto Morone (Pavia).Sono stati i vigili del fuoco a riportare il cadavere a riva che poi è stato trasferito all’istituto di Medicina Legale dell’Universita’ di Pavia dove verra’ sottoposto ad autopsia. La donna era completamente nuda.

Presidenziali Usa 2012: Cap 20 – Florida – Code ai seggi

Code in Florida per votare. Il 40% della popolazione secondo le stime locali ha deciso di votare in anticipo e così nei seggi si sono formate lunghissime code. La Cnn questa mattina ha divulgato la notizia che alcuni cittadini si erano messi in coda già dalle prime ore dell’alba e alcuni erano davanti ai seggi in piena notte, anche se i seggi aprivano non prima delle 7 del mattino.

Obama al Fema

Obama visita il fema per un breve briefing sulla ricostruzione dopo l’uragano Sandy

Maltempo in Italia

Prime piogge al Nordovest, su Alpi, Prealpi e sulla Sardegna. E’ solo l’inizio. Un’intensa perturbazione atlantica è pronta. Nella notte raggiungerà tutto il Centro-Nord fino alla Campania, intensificando i venti di scirocco e provocando mareggiate sia sulle coste adriatiche che su quelle tirreniche e riproponendo il fenomeno dell’acqua alta a Venezia. Liguria di Levante e regioni tirreniche fino alla Campania saranno bagnate da forti rovesci. La situazione è poi prevista in peggioramento nella notte tra domenica e lunedì, interessando Liguria di Levante, Valtellina e Friuli, dove oltre i 2.200/2.300 metri è prevista neve. Al riguardo si annuncia allerta per lo scioglimento della neve sotto i 2.000 metri, in quanto aumenterà l’afflusso d’acqua verso fiumi e corsi, il cui livello è ancora alto dopo le recenti precipitazioni. Anche per la giornata di lunedì si prevedono precipitazioni, con temporali su Toscana, Lazio e Campania e rovesci sul Friuli Venezia Giulia. Anche le temperature si abbasseranno, a causa del successivo arrivo di venti da nord. Il clima darà tregua all’Italia per due giorni, ma una nuova perturbazione è attesa per la sera del prossimo giovedì sul Centro-Nord fino a Sardegna e Campania, con forti temporali tra Lazioe a Campania e veloci sulla Sardegna. Chi cerca un clima mite per questo week-end può però rifugiarsi in Puglia, Calabria e Sicilia, dove le temperature si aggireranno sui 25°C.

Leggi articoli correlati.

Di Pietro spara su Crozza

“Se persino una persona come te, che a quelle logiche faziose non ha mai obbedito, contribuisce a divulgare, in perfetta buona fede, le bugie che sono state dette in questi giorni, è segno che la campagna di disinformazione e calunnia ha raggiunto davvero livelli molto allarmanti”. Antonio Di Pietro si rivolge, sul suo blog, a Maurizio Crozza per criticare il ”killeraggio mediatico” che si è scatenato contro di lui.

”Sul mio conto, anzi sui miei conti, a te, come a milioni di altri italiani, sono state raccontate grandissime e sfacciate bugie. Ma, come ben sappiamo, una bugia ripetuta mille volte, amplificata da giornali e televisioni compiacenti, diventa una verita e in Italia, come sai, non solo i politici rispondono agli interessi di fazione ma anche giornalisti, conduttori e persino uomini e donne di spettacolo si prestano spesso a operazioni di killeraggio per conto del padrino politico di turno”. Poi incalza dicendo “E’ sulla legge delle bugie ripetute su cui si basano tutte le campagne di calunnia e killeraggio politico che da sempre ha contraddistinto Berlusconi. Ora pare che abbia fatto scuola. A guidarli c’e’ anche la paura di una possibile alleanza del fronte dei non allineati a Monti e al governo della finanza e dei finanzieri”.

San Paolo: 21 vittime in 48 ore

21 vittime nelle ultime 48 ore. Di cui dieci solo nella scorsa notte. Continuano gli scontri tra polizia brasiliana e l’organizzazione criminale Primo Comando della Capitale (Pcc). La situazione a San Paolo ha portato la presidente Dilma Rousseff e il governatore locale, Geraldo Alckmin, ad annunciare misure radicali per affrontarla, che potrebbero includere l’uso dell’esercito.

Pino Pelosi,”ragazzo di vita” di Pasolini

Non ne è più uscito. Rimesso in semi-libertà dopo la condanna per l’omicidio di Pier Paolo Pasolini, avvenuto nel 1975, Pelosi ha seguitato a entrare e uscire dal carcere per una serie continuata di furti e rapine che hanno caratterizzato la sua intera esistenza. E’ di questi giorni la sua ultima condanna: tre anni e cinque mesi per furto aggravato con scasso a una gioielleria di Gorizia nel 1999.

Sulla sua colpevolezza nell’assassinio di Pasolini ci sono sempre stati  dubbi. In molti si sono chiesti se quel ragazzino di 17 anni fosse veramente il colpevole o quanto meno se stato fosse l’unico.

Forti i sospetti su una matrice politica, estremista di destra, mai però nei fatti dimostrata.

Più che l’assassino dello scrittore regista, Pelosi sembra piuttosto uno  dei suoi ragazzi di vita, quelli delle zone più degradate della città, in cui già la  nascita diventava un marchio di esclusione. Il protagonista di “Accattone”, forse il più poetico film di Pasolini, quando si “redime”  e smette di sfruttare le donne vuole andare a lavorare… ma l’unico lavoro che gli viene in mente e che sa fare  è andare a rubare.

Strano destino quello di Pelosi, ragazzo di vita che non si è più liberato di Pasolini e del mondo che  lo scrittore aveva rappresentato.

5 anni per uscire dalla crisi: questo recita la ricetta della Merkel!

 

Entrati carri armati a Golan Heights

israele denuncia: 3 carri armati siriani sono entrati nella zona smilitarizzata di Golan Heights

Cuomo: 8 milioni di litri di carburante arrivati a New York, altri 28 milioni stanno per arrivare

 

Sevizie a Bologna

Un 33enne di Bologna è stato arrestato dopo 15 giorni trascorsi a minacciare di uccidere, seviziandole con coltelli e tentando di strangolarle, la sua ex fidanzata ed una sua amica. Ad entrambe ha promesso che in seguito sarebbe stato lui stesso a “resuscitarle”. L’ex, segregata in un appartamento, è stata costretta ad avere rapporti sessuali con l’uomo dopo aver assunto frammenti di corallo di un acquario poi sbriciolati in una bevanda.

Cuomo: ripristinate le corse tra Manhattan e Brooklyn – Passo avanti nel ripristino della città

 

Darfur – villaggio attaccato dai ribelli

Di nuovo guerra nel Darfur. Il villaggio Sigili attaccato da ribelli, uccise 13 persone.

Recep Erdogan e la svolta moderata della Turchia

Paese laico per eccellenza, fin dagli anni’30 del XX secolo, anche la Turchia, almeno negli ultimi decenni è divenuta  paese a rischio di estremizzazione islamica. L’ascesa al potere del partito AKP (Partito per la Giustizia e lo Sviluppo) e la successiva nomina a primo ministro di Recep Erdogan lasciava molte incognite. Infatti Erdogan in passato era stato condannato per le sue  posizioni di estremismo religioso, culminate nella declamazione della”Soldier prayer” una poesia di incitamento alla guerra e all’odio in nome dell’Islam.

Nonostante il  suo passato, la politica di Erdogan e del suo partito sono stati, in questi anni, caratterizzati da una notevole moderazione, in equilibrio fra le divere anime della Turchia

Mentre l’AKP ha “Status di osservatore” presso il Partito Popolare Europeo,notevole è stato  ed è tuttora l’impegno di Erdogan a portare la Turchia in Europa, forte anche del fatto,come ha dichiarato recentemente, di aver svolto, in questi anni, una politica fuori dalle lobbies e dagli interessi particolaristici che avevano caratterizzati i precedenti governi.

80% rete di New York ripristinato

Andrew Cuomo, Governatore di New York,  in conferenza stampa alla CNN ha detto che l’80% della rete metropolitana di New York è stato ripristinato.

Interpol sulle tracce del tesoro di Gheddafi

”Lunedì nella riunione ministeriale vedremo il ministro dell’Interno della Libia per capire come si potrà affrontare il problema del denaro uscito da quel Paese per mano di Gheddafi e dei suoi familiari”. Queste le parole del segretario generale di Interpol, Ronald K. Noble.

Sinai – uccisi due poliziotti

Fonti della sicurezza dicono che due poliziotti sono stati uccisi nella penisola del Sinai da uomini armati.

Presidenziali Usa 2012: Cap 19 – Chris Christie ha deluso Romney

Era lui il designato da Romney per essere il vicepresidente, ma dopo il suo atteggiamento pro-Obama, sembra sempre più lontana la sua nomina nel caso di vittoria del rappresentante repubblicano.

“Cesare deve morire” selezionato per i premi dell’European film Academy

Da decenni ormai sociologi e psicologi indagano sugli aspetti terapeutici del “drama” ai fini del reinserimento ambientale  di coloro che a qualunque titolo ne sono esclusi,dai malati psichici a quelli allontanati dal posto di lavoro o quelli a disagio nell’ambito familiare.

Gli “Esclusi” dei Fratelli Taviani sono i reclusi di Rebibbia, il carcere romano, che diventeranno gli attori del dramma in cui l’autore da rappresentare è  Shakespeare e l’opera il “Giulio Cesare, con tutti i suoi significati di assassinio e morte”.

Poteva essere solo un esperimento, una convalida di teorie scientifiche. Ne è venuta fuori un’opera filmica eccezionale, in cui i “nuovi” attori entrano nella finzione shakespeariana portandosi appresso, con il proprio dialetto, un’eco di se stessi, tanto che l’opera del drammaturgo inglese sembra riceverne una  nuova e diversa attualizzazione.

Una serie di finzioni  fra attori, testo e  rappresentazione che si intersecano e si mescolano fino a trovarsi in una nuova dimensione e a diventare una nuova realtà. Tanto che, la parte più debole del film, finisce per divenire proprio la realtà, quando gli attori  presentano se stessi e la storia personale,

Nomination per tre categorie: miglior film, miglior regia, miglior montaggio. Le premiazioni avverranno a Malta il 1 del mese di dicembre, sul giudizio espresso da 2700 membri dell’Efa.

Ma, ancor prima dei riconoscimenti uffciali – Orso d’Oro a Berlino e nomination agli Oscar 2013 –  il film è già premiato, dal pubblico e dalla critica,una volta tanto, unanimi nei consensi.

 

Unione Europea per la Somalia

L’Unione Europea ha stanziato 200 milioni di dollari per la Somalia che serviranno per la pubblica sicurezza e per l’istruzione.

Foggia: salvato speleologo

Ha 30 anni, è moldavo ed è alto più di un metro e ottanta, questi i dati dello speleologo che ieri è stato tratto in salvo da una grotta. Le operazioni di soccorso sono state difficili propopio per la corporatura robusta del giovane, ma una volta riuscito a portarlo fuori non è stato necessario il ricovero.

 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: