“Bell’addormentato” in volo: rimane chiuso dentro l’aereo

express-jet-tuttacronacaDisavventura in viaggio per Tom Wagner, partito da Lafayette, in Louisiana, per recarsi a trovare la sorella in California. L’uomo si è addormentato a bordo dell’aereo sul quale si trovava e quando si è risvegliato, al freddo e al buio, ha scoperto che il velivolo era già stato parcheggiato nell’hangar. Accortosi di quanto accaduto, l’uomo ha chiamato la fidanzata che a sua volta ha allertato la sicurezza dell’aeroporto, che ha liberato Wagner. “Quando ho chiamato la mia fidanzata per raccontarle tutto, credeva che fossi impazzito”, ha raccontato lo sfortunato viaggiatore. L’aereo si era fermato a Houston, dove doveva fare scalo, e lui non ha preso il volo che lo avrebbe portato in California. La compagnia aerea coinvolta, la ExpressJet, si è scusata e lo ha risarcito con i due “regali”, una notte pagata in albergo, a Houston, e un buono da 250 dollari dopo averlo lasciato chiuso nell’aereo, vuoto e abbandonato.

Annunci

Usa violenti: tre morti in una sparatoria in Texas

sparatpria-texas-tuttacronacaQuesta volta è stato il Texas il teatro di una nuova sparatoria avvenuta negli Stati Uniti. In un centro residenziale nella parte nord-ovest di Houston è stato aperto il fuoco e hanno perso la vita tre persone mentre altre due sono rimaste ferite gravemente. A riferirlo è stata la stampa locale, che ha citato l’ufficio dello sceriffo, che al momento non ha ancora rilasciato dichiarazioni sulle cause della sparatoria.

Sparatoria a Houston, festa di compleanno finisce in tragedia!

party-festa-houston-tuttacronaca

2 morti e 22 feriti questo il pesante bilancio della festa di 18 anni finita in tragedia a Cypress, sobborgo di Houston, in Texas, dove la polizia sta cercando due sospettati. Un uomo e una donna sono morti mentre altri sono stati raggiunti da colpi d’arma da fuoco. Al momento della sparatoria nell’abitazione d’erano un centinaio di perone, in prevalenza giovani di 20 anni che stavano festeggiando un compleanno di 18 anni. Alcuni feriti, di età compresa tra i 17 e i 20 anni, sono stati colpiti alle caviglie, altri alle anche. Qualcuno è scappato saltando fuori dalla finestra. Si ritiene che la lite sia scoppiata a causa di futili motivi, probabilmente anche a causa dei fiumi di alcol che potrebbero aver animato la festa. Nelle stesse ore si è sparato anche a New York su una pista di ghiaccio. 

Indycar: drammatico scontro per Franchitti, feriti anche 15 spettatori

Dario-Franchitti-indycar-incidente-tuttacronacaMancavano pochi metri al traguardo quando lo scozzese di origine italiana Dario Franchitti ha tentato di sorpassare Takuma Sato al GP di Houston, in Indycar. Ma il giapponese ha stretto la strada all’avversario la cui auto è decollata sulle reti laterali di protezione della pista, carambolando per diverse centinaia di metri e coinvolgendo nell’incidente di Ej Viso, che non ha potuto evitare di investire la monoposto di Sato. Paura sulle tribune, dove sono rimasti feriti 15 spettatori, tre dei quali in modo serio, colpiti da detriti della monoposto e dai frammenti metallici delle reti di protezione. Per quel che riguarda Franchitti, tre volte vincitore della 500 Miglia di Indianapolis, le sue condizioni sono apparse da subito serie, avendo il pilota riportato diverse fratture. Le squadre di soccorso l’hanno estratto dalla monoposto e trasportato al Texas Medical Centre, dove i medici hanno riscontrato la frattura di due vertebre lombari e della caviglia destra, oltre a contusioni varie. Franchitti non dovrà comunque essere sottoposto a interventi chirurgici, ma resterà in ospedale in osservazione.

Infarto ad alta quota, muore il pilota, atterraggio d’emergenza per i passeggeri

cabina-pilotaggio-tuttacronaca

L’infarto colpisce il comandante di un Boeing  737, partito giovedì sera da Houston e diretto a Seattle. A pilotare l’aereo resta solo il copilota che con l’aiuto di un pilota fuori servizio presente tra i passeggeri è riuscito a compiere un atterraggio di emergenza nell’aeroporto di Boise in Idaho. I due dottori a bordo dell’aereo che hanno provato a salvare il pilota non sono riusciti nell’impresa, l’uomo è deceduto appena arrivato in ospedale.

“Houston, abbiamo un problema…” un oggetto vaga nello spazio

nasa-ufo-tuttacronacaChris Cassidy, astronauta della Nasa, la mattina del 19 agosto ha avvistato, al di fuori della stazione spaziale, un oggetto galleggiante non identificato nei pressi del veicolo cargo Progress. L’uomo ha quindi chiamato la base Mission Control di Houston, oltre a girare alcuni video dell’ignoto corpo volante. Si trattava forse di un Ufo? E’ stata una torre di controllo russa a svelare l’arcano e a identificare l’oggetto come il coperchio dell’antenna del modulo di servizio Zvezda. Nessun incontro ravvicinato insomma, ma un rifiuto spaziale che se ne andava indisturbato alla deriva.

La corsa pazza! Auto così non se ne vedono in giro.

macchina-strana-houston-parade-art-car-tuttacronaca

La 26esima Houston Art Car Parade a Houston, Texas, è veramente la mostra delle auto più pazze in circolazione. A volte l’auto è il pretesto per fare arte così come la fantasia che si mette al servizio di queste vetture per farle diventare veri e propri personaggi.

Qui c’è il video di dove può arrivare questa sana follia…

Ma se avete ancora dubbi su quale sia la vostra preferita, potete sceglierla con calma tra quelle della gallery:  

Questa presentazione richiede JavaScript.

Spari all’aeroporto di Houston, in Texas

houston-airport

I media locali hanno riportato che alcini colpi d’arma da fuoco sono stati sparati all’aeroporto Bush di Houston, in Texas, sembra, stando alle prime informazioni, da un uomo che si sarebbe suicidato vicino al check point di sicurezza del terminal B. Questo week-end, nella città texana, avrà luogo l’assemblea della NRA, la National Rifle Association, potente lobby americana delle armi.

Le cose non dette di Whitney Houston

whitney houston-tuttacronaca

Tanto si è detto, molto si è raccontato, m non tutto è emerso.

A quasi un anno dalla morte saltano fuori nuovi elementi della vita tormentata di Whitney Houston. La star dalla voce d’oro, morta a causa della sua dipendenza dal crak, avrebbe avuto gli stessi problemi di uno dei suoi personaggi più noti. Lei, come la protagonista di “Bodyguard” era perseguitata da uno stalker. Tra il 1988 e il 1999 risultano tra i documenti, una tentata estorsione di 250 mila dollari, poco dopo il matrimonio con Bobby Brown, e delle lettere piene di insulti. Ma ci sono anche tante dichiarazioni d’amore e altre lettere appassionate, ai limiti dell’ossessivo e dello stalking. I file sono stati pubblicati dall’Fbi in questi giorni.

Trapianti sì, trasfusioni no. Nuova frontiera della medicina!

trapianto-organi
La nuova sfida medica portata avanti dai chirurghi statunitensi è effettuare trapianti d’organo senza trasfusioni. Una nuova tecnica che potrebbe essere usata sia per pazienti che le rifiutano per motivi religiosi come i Testimoni di Geova, sia per rendere gli interventi più sicuri per tutti i pazienti. L’ultimo caso è quello di una donna di 69 anni, Rebecca Tomczak, testimone di Geova, cui è stato trapiantato un polmone senza trasfusioni presso l’Ospedale Metodista di Houston.
Non è il primo caso – A eseguire l’intervento è stato il chirurgo Scott Scheinin, convinto che le trasfusioni spesso pongono dei rischi non necessari e che dovrebbero essere evitate quando possibile, anche in casi complicati. Scheinin ha iniziato a provare dal 2009 questi interventi su 10 pazienti, con buoni risultati, e vorrebbe operare senza trasfusioni, o limitandole, tutti i pazienti, indipendentemente dalla religione.

Bambino di 4 anni si uccide accidentalmente con pistola del padre!

 Jaiden Pratt

 

4 anni e trovare una pistola carica in casa. 4 anni e morire. 4 anni! Jaiden Pratt viveva a Houston, in Texas, e si è ucciso accidentalmente sparandosi un colpo nello stomaco con la pistola, lasciata incustodita dal padre,  il 31enne MarquezPratt. Secondo la polizia, dal numero di serie dell’arma si è scoperto che era stata rubata nel 2011 durante una rapina e sembra che in casa di Pratt siano state trovate altre armi e anche della droga.

«Questo non è il caso di una persona responsabile che possiede un’arma per difendersi», ha detto il sergente Brian Harris, della polizia di Houston. Secondo la ricostruzione fatta dagli agenti, padre e figlio stavano dormendo sul divano, quando, domenica mattina presto, il bambino ha preso la pistola appoggiata vicino a loro, una semi-automatica, dalla quale accidentalmente è partito un colpo. A dare l’allarme è stato proprio il padre che è corso fuori dall’appartamento tenendo il figlio in braccio e chiedendo aiuto. Il piccolo stava trascorrendo il fine settimana con il padre, e la madre doveva come ogni domenica passare a riprenderlo a mezzogiorno.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: