Fan in protesta contro la scelta del Vasco: “i migliori al mondo non si cambiano”

vasco-solieri_tuttacronacaVasco Rossi torna sul palco per il suo Kom Live ed è subito successo: due anni lontano dai fan non hanno intaccato nè l’affetto dei supporters nè l’energia del cantante. Vasco non delude, è una certezza. Almeno non sul palco. Perchè poi può fare delle scelte che i fan non approvano, come il fatto di aver dato l’addio allo storico chitarrista Maurizio Solieri, con il quale già dal 2012 il rapporto non era dei migliori. Al suo posto, arriva alla chitarra Stef Burns, e non tutti gli ammiratori del Blasco approvano. L’annuncio della nuova formazione per Vasco arriva dal post “Cambiamenti” pubblicato sulla sua pagina Facebook:

“La decisione di aggiornare la formazione della band che accompagnerà Vasco Rossi nei sette concerti evento dell’estate 2014 è stimolata dalla “urgenza artistica“ di ottenere rinnovati arrangiamenti con sonorità più heavy riff-oriented. La batteria, il basso e la chitarra ritmica dovranno interagire e muoversi come una cosa sola, essere ancora di più le fondamenta su cui costruire musicalmente lo spettacolo. Nasce da questa volontà di rinnovamento l’esigenza di avere in formazione una sola chitarra solista oltre ad avvalersi di un batterista più in linea con la nuova direzione dello show.

La band:

Per la batteria abbiamo chiesto in prestito a Zakk Wylde (Black Label Society) e agli Evanescence Will Hunt, che porterà on stage il suo set personalizzato con tanto di doppia cassa.

Al basso ci sarà Claudio Golinelli che ha sempre tenuto prestazioni di grande impatto. Dotato di un innato senso del ritmo e di un suono inconfondibile, è una colonna portante della band.

Alla chitarra solista Stef Burns ci farà ancora sognare con i suoi assoli melodici e stilisticamente impeccabili. Dove serve saprà anche potenziare ed incalzare il tessuto ritmico dei brani oltre a produrre arpeggi di grande atmosfera.

Alla chitarra ritmica una nuova entrata: Vince Pastano. Oltre ad avere una cura maniacale del suono e una particolare e aggiornata predisposizione per le divisioni ritmiche, è un ottimo chitarrista acustico.

Ad Alberto Rocchetti sono affidati il pianoforte e le tastiere. Quest’anno si presenterà con un set rinnovato e avrà la possibilità di esibirsi in assoli di orientamento progressive.

Frank Nemola è colui che tranquillizza tutti, è un bravo corista, tastierista e un eccellente trombettista.

Clara Moroni è la tessitrice dei cori che adornano le canzoni, oltre a cantare lei stessa con grande intensità.

Sassofonista e flautista di grande qualità, Andrea Innesto completa a meraviglia le parti corali perché dotato di un tipo di voce molto utile ad assecondare quella di Vasco”.

Tra i commenti dei fan, non tutti sembrano aver preso bene il cambiamento, come riporta il Corriere della Sera:

“«Quando presentavi la tua band, dicevi che erano i migliori al mondo….e i migliori al mondo non si cambiano…» lo rimprovera un fan, Mauro Camera. « Le tue scelte non si discutono, si amano e basta», dice Alessio Peloso. «Solieri antipatico, Solieri simpatico… resta il fatto che è un grande musicista e mancherà», scrive Ivan Maria Spadacenta. «Ben vengano le aperture verso nuove scelte stilistiche e musicali e un benvenuto alla nuova band» lo assolve, invece, Patrizia Federici. E conclude: «L’unica cosa che non cambierà saranno i brividi infiniti che solo tu sai dare»”.

Ma ormai il cambiamento c’è stato e Vasco è pronto a ripartire con sette concerti: il 25, 26, 30 giugno sarà a Roma, mentre il 4, 5, 9, 10 luglio a Milano. E in un tweet annuncia anche l’arrivo di un nuovo singolo:

“La sorpresa di primavera che Vasco vi ha promesso si intitola “Dannate nuvole” e sarà on air in tutte le radio dal 14 marzo”.

Annunci

E’ tornato! Vasco all’Olimpico di Torino fa scordare la pioggia

vasco-concerto-tuttacronacaDue anni di malattia lasciati alle spalle: ieri sera, all’Olimpico di Torino, Vasco Rossi è tornato a riallacciare “un discorso” e continuare “un percorso” con i suoi fans. Perchè, l’ha detto lui, il ritorno del Komandante è anche “Per riportare un pò di Gioia!! Live Kom 2013”. Il nuovo percorso è iniziato con qualche passo di danza e “L’uomo più semplice”, quasi una specie di manifesto della sua nuova condizione: “Siamo ancora vivi”. Nulla cambia il fatto che la pioggia continui a scendere: i 40mila presenti si lasciano trasportare dalla sua musica. “Il mio è sempre un concerto molto fisico, fatto di movimenti, io interpreto il personaggio della canzone, è chiaro che ci sono sempre io, ma ogni canzone parla di un aspetto, di una rabbia, o di un amore o di una storia e ogni volta in cui canto devo ritornare a quel personaggio”. Una volta, Vasco aveva detto: “Bisogna far divertire e divertirsi possibilmente. E’ sempre la stessa sensazione, non ci si abitua mai, eccitazione, ansia, senso di responsabilità, l’adrenalina che sale, ma si deve tenere sotto controllo l’emozione perché sennò ti schiaccia. Poi tutto va a posto quando comincia la musica, perché è tutto lì il segreto, quando parte la musica tutto va in un certo senso”. E questo, è solo il nuovo inizio!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ramazzotti e Del Piero sul palco: il cantante “lancia l’appello” alla Juve

ramazzotti-delpiero-tuttacronacaLive in Australia per Eros Ramazzotti che, sul palco di Sidney, si è trovato ad ospitare Alex Del Piero sul palco. Il cantante, da sempre grandissimo tifoso bianconero, ne ha approfittato per una dedica all’ex capitano, modificando il testo di “Un Angelo disteso al sole” con un appello al club bianconero: “la Juve ti dovrebbe riprendere”. E per concludere la parentesi… palleggi sul palco!

Amore puro diventa d’oro… l’Amoroso conquista la vetta!

Amoroso-amore-puro-disco-d'oro-tuttacronaca

Sono bastate due sole settimane per conquistare il Disco d’oro ad Alessandra Amoroso e il suo Amore Puro. Non c’è stata classifica che non l’ha vista trionfare e la cantante, con alle spalle già 11 dischi di platino ora è pronta a intraprendere il suo nuovo live Amore Puro Tour le cui prime tappe saranno il 3 dicembre a Milano al Mediolanum Forum e il 5 dicembre a Roma al Palalottomatica.

 

I Negramaro contro il razzismo… ma forse scelgono i toni sbagliati

negramaro-tuttacronaca-olimpico-live-calderoli-kyenge

Il concetto era giusto e il gesto doveroso. Non si può e non si deve tacere di fronte al vicepresidente del Senato che insulta gratuitamente un ministro. Non è ammissibile nel 2013 si debba ancora sentire un becerismo che l’umanità sperava di essersi lasciata alle spalle, ma non si può neppure usare la volgarità contro il razzismo perché l’indignazione, per le parole di Calderoli contro il ministro Kyenge, perde di incisività. Così all’Olimpico, nella festa dei 10 anni di carriera dei Negroamaro la chiusura del concerto con la frase di Giuliano Sangiorgi è apparsa stonata:

“Permettetemi di chiudere con un’osservazione; la pelle non conosce colori. Ditelo questo a quell’orango, che è uno s*****o”.

Peccato per la chiusura che ha levato poesia a uno spettacolo incredibile che nel colore e nella musica aveva trovato la forza di creare emozioni irripetibili.

L’ultima vergogna italiana… non ci sono bagni al concerto

manu-chao-bagni-pubblici-tuttacronaca

Lui, Manu Chao, non ha bisogno di presentazioni, è uno dei più grandi interpreti di musica folk e latinoamericana viventi. Bologna è una città da sempre culla della cultura e degli eventi live. L’atmosfera era quella dei grandi eventi con il pubblico corso in massa per divertirsi e scatenarsi al suono delle note che ci portano dal Parco Nord del capoluogo emiliano  immediatamente nella colorata America Latina… poi la costernazione. Mancano i servizi sanitari? Da non credere ma succedere. Il pubblico costretto a  una latrina a cielo aperto sotto gli occhi di tutti… come è possibile che nessuno abbia pensato aportare i bagni chimici? Questa è l’estate italiana dei grandi eventi?

Questo slideshow richiede JavaScript.

Aspettando Albachiara… Vasco torna sul palco dopo 2 anni!

musica-vasco-rossi-tuttacronaca

Ormai mancano poche ore al ritorno sul palco del Blasco… sono 2 anni che i suoi fans lo attendono e ora lui è pronto a tornare sul palco. Il record di presenze spetta a un fan arrivato da Bari: “Per me questo è il concerto numero 96 – racconta orgoglioso, mostrando un tatuaggio con il titolo di una canzone del Blasco -. Ho chiamato mia figlia Albachiara in suo onore…”. Vasco sceglie Torino, in un concerto già sold out e con i suoi fedelissimi accampati già da ieri fuori dallo Stadio Olimpico. Tutti sperano di aggiudicarsi quei posti vicino al palco e attendono l’Albachiara per “Respirare piano” e tutti si “addormeno di sera e si risvegliano con il sole” in quel Rewind che attendono con ansia per poter ancora una volta gridare “Liberi, liberi”o forse dati i tempi sarebbe meglio “Gli spari sopra”?

 

Vasco, tra il M5S e il pensiero suicida

vasco-tumore

Vasco Rossi ha rilasciato un’intervista a Repubblica, dove, parlando di politica, ha dichiarato: “I Cinquestelle hanno voluto mantenere questa purezza del ‘tutti a casa’. E invece avrei fatto una distinzione tra il Pd e il Pdl, perche’ non sono mica la stessa cosa. Lo dico da cittadino. Mica da politico, anche se io sono radicale”. Passa poi a raccontare dei momenti difficili della sua vita, quello che ha passato e come sta ora, quando il ritorno sul palco è ormai imminente: “Negli ultimi tempi ero stanco di tutto, le dimissioni da rockstar erano figlie di questo sentimento. In realta’ volevo decostruire, volevo tornare al VascoRossi che scrive le canzoni, abbandonare il ruolo della rockstar, che e’ fatto di gesti e modi di essere, di luci. Volevo tornare ad essere il cantautore che sono. Ho pensato anche al suicidio. Ma non ho visto la luce nella fede, mi ha aiutato l’affetto della mia famiglia, dei fan, mi e’ stato di conforto Internet”.

Er Monnezza fa 80… Tomas Milian si commuove a Domenica Live

er_monnezza_80 anni-domenica live-tutatcronaca

80 anni per Tomas Milian, alias Er Monnezza. Un personaggio indimenticabile per molti italiani, che insieme a lui si sono fatti delle grandi risate alla fine degli 70′ e nei primi 80′. poi chiede il permesso per una parolaccia e dichiara: «Una volta, incontrai una donna bellissima e un amico mi disse: lo sai come si dice in romanesco ‘bella’, si dice ‘f****a’. E io: ‘Complimenti, sei una bella ‘f****a’. Gli italiani hanno la poesia della parolaccia».

Parla della sua vita da Cuba ai film con Pasolini, Antonioni e Bertolucci, e poi, della moglie scomparsa: «Con Rita siamo stati insieme 50 anni. E prima che se ne andasse, le ho detto: quando io me ne andrò, ci rivedremo. Abbiamo avuto un figlio che ora ha 50 anni: Tommasino».

Il ricordo dell’arrivo a Roma: «Avevo una stanza miserabile in via Due Macelli, talmente piccola da toccare il soffitto con la testa».
10 film con “Er Monnezza”: «A ispirarmi questo personaggio è stato un mio carissimo amico, Quinto Gambi. È lui il vero Monnezza, mentre io mi prendevo i soldi».
E quando la video intervista a quell’amico di tanti anni fa scorre sul video, Tomas piange: «Lo devo chiamare. Ah Quinto!»
E Quinto arriva in studio: «A Quinto piaceva tanto rimorchiare e andava al Piper. E si spacciava per me, perché eravamo uguali. A una ragazza che gli chiedeva: ‘Ma non avevi l’accento cubano’ ha risposto ‘Quello è l’ufficio stampa che vuole farlo credere’. Voglio più bene a lui che al mio vero fratello».

Il pomeriggio domenicale tra sentimento, ricordi e vecchie glorie del cinema italiano è servito!

I VINCITORI! Assegnati i Grammy a Los Angeles

grammy 2013

I Grammy, ovvero l’Oscar della musica, sono stati assegnati poche ore fa a Los Angeles. La 55esima edizione dei Grammy Awards hanno visto come protagonisti  i Fun., The Black Keys, Gotye e Mumford & Sons.

I premi più importanti gruppo rivelazione dell’anno e miglior canzone sono andati proprio ai Fun. che hanno sbaragliato tutti con «We are young».

The Black Keys si sono invece imposti come miglior canzone, miglior album e interpretazione rock.

E hanno fatto il tris di Grammy anche i Gotye miglior album di musica alternativa con «Making mirrors», miglior duo pop e miglior incisione.

Questo è un piccolo documentario della registrazione di «Making mirrors» di Gotye.

TUTTI I PREMI:

ALBUM DELL’ANNO
1. Babel – Mumford & Sons
2. El Camino – The Black Keys
3. Some Nights – Fun.

CANZONE DELL’ANNO
1. We Are Young – Fun. Featuring Janelle Monáe
2. The A Team – Ed Sheeran
3. Adorn – Miguel Pimentel,

ARTISTA RIVELAZIONE
1. Fun.
2. Alabama Shakes
3. Hunter Hayes

MIGLIOR INCISIONE
1. Somebody That I Used To Know – Gotye Featuring Kimbra
2. Lonely Boy – The Black Keys
3. Stronger (What Doesn’t Kill You) – Kelly Clarkson

MIGLIOR ALBUM ROCK
1. El Camino – The Black Keys
2. Mylo Xyloto – Coldplay
3. The 2nd Law – Muse

MIGLIOR PERFORMANCE SINGOLA
1. Set Fire To The Rain [Live] – Adele
2. Stronger (What Doesn’t Kill You)  – Kelly Clarkson
3. Call Me Maybe – Carly Rae Jepsen

MIGLIOR PERFORMANCE IN DUO O DI GRUPPO
1. Somebody That I Used To Know  – Gotye Featuring Kimbra
2. Shake It Out – Florence & The Machine
3. We Are Young – Fun. Featuring Janelle Monáe

grammy winners

 

 

 

 

Italia loves Emilia… obiettivo raggiunto! Raccolti 4,3 mln per sisma

Italia Loves Emilia benefit show in Reggio Emilia, Italy

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: