I nostri 7 giorni e il sipario alzato!

i-nostri-7-giorni-tuttacronaca

Il sipario questa settimana si è alzato in particolare su due notizie: su desecretazione dei verbali di Schiavone e i mali della Terra dei Fuochi e sull’intercettazione della Cancellieri sul caso Ligresti. Ma oltre a questi due temi centrali della settimana che hanno alzato polveroni e polemiche, tante altre notizie sono andate “in scena” in questi sette giorni a ridosso di Halloween.  Anche in questi primi giorni di novembre a dominare la scena politica ci sono stati i provvedimenti del Governo in materia pensionistica e oggi la tela si è strappata e si è scoperto che se molti cittadini non potranno andare in pensione perché non è stata ancora approvata una riforma pensionistica che abolisca i tanti limiti della Legge Fornero, c’è chi invece avrà un trattamento ben diverso e scivolerà sull’oro.  Ma se per qualcuno la vita è semplice, c’è chi ha la vita magica, chi entra incappucciato e chi fa scintille a “Ballando con le Stelle”! Ma non ci sono solo notizie venute alla ribalta ma anche personaggi, e uno di questi è senza dubbio la sensitiva che ha lanciato nuove speranze sul caso irrisolto di Roberta Ragusa e ha  “indirizzato” le ricerche nel cimitero di Orzignano. Ma se sulla cronaca nera le nubi non si dipanano, non va meglio neppure nei cieli di Alitalia, dove Air France ha svalutato le quote in suo possesso mettendo in nuove difficoltà non solo il gruppo, ma l’esecutivo stesso che pensava di aver trovato ormai una soluzione con Poste italiane!  Dove sarà la nuova chiave di volta?

chiave-di-volta-tuttacronaca

Chi invece sembra felice è la mamma di Dudù, lontano dai riflettori, lei passa la sua esistenza tranquillamente, a differenza del figlio che è finito anche in bocca a Crozza. Chi invece sembra passare un periodo davvero sfortunato è Balotelli che questa settimana è rimasto anche coinvolto in un incidente stradale. D’altra parte nella vita come nel calcio la palla gira e non si sa mai dove andrà a colpire, un po’ come il satellite Esa. Ma se non solo pezzi piovono dal cielo, anche pioggia e maltempo imperversano in Italia e sale l’acqua a Venezia. Sicuramente aria di bufera come quella che si respira tra Germania e Usa dopo le ultime rivelazioni sulle intercettazioni di Angela Merkel. Ma se il Datagate non si ferma e ci sono climi da guerra fredda tra le superpotenze internazionali, c’è chi fa invece la guerra informatica: Anonymous mette ko i siti di Eni e Saipem. Se l’attacco cibernetico fa male, sicuramente non ha fatto bene a Bergessio, infortunatosi contro la Juventus, sentirsi attribuire la frattura del pene invece che del perone. Brutta figura anche per Bieber, che è stato fotografato, mentre cercava di dileguarsi da un noto bordello di Rio de Janeiro… chi invece non si è dovuta nascondere affatto è stata la coppia che ha fatto sesso sulla metro di Roma. Meglio calare il sipario… invitandovi in platea già da domani per una nuova settimana da trascorrere insieme!

Juve-Catania: Bergessio ne esce con il perone rotto

bergessio-frattura-tuttacronacaNon è nuova la polemica dopo i match tra Juve e Catania e quest’anno la miccia è stata accesa dal fallo di Chiellini ai danni di Bergessio: il difensore bianconero entra duro ma non per far male a pochi minuti dal triplo fischio. L’arbitro Guida fischia il calcio di punizione e ammonisce lo juventino. Ma si capisce subito che l’infortunio è serio. E ora il bomber sudamericano ha pubblicato la sua lastra in Twitter: frattura del perone che lo costringerà a star fuori dal compo per un paio di mesi. Antonio Pulvirenti, presidente degli etnei, ha attacca duramente ai microfoni di Telecolor il difensore: “L’intervento di Chiellini su Bergessio è di una violenza inaudita, spocchioso e vigliacco, commesso da uno che sa di godere dell’impunità”. Sono poi arrivate, sempre via Twitter, le scuse del bianconero: “Ci tenevo a scusarmi anche pubblicamente con Bergessio per il mio fallo che ha causato il suo infortunio. Sono intervenuto sicuro di prendere il pallone, lui mi ha anticipato e purtroppo ho colpito in pieno la sua gamba. Mi dispiace davvero tanto e gli faccio il mio più grande in bocca a lupo per una pronta guarigione”. Chiellini, ieri sera si era subito scusato con Bergessio in campo, così come aveva fatto il tecnico bianconero Conte. Ma intanto per far capire il carattere di Pulvirenti basta vedere di che gesto si è reso protagonista ieri sera nell’intervallo. Come riporta Tuttosport, non riconosciuto da uno steward cui chiedeva di entrare negli spogliatoi, è arrivato quasi alle mani con lo stesso, mentre un suo collaboratore spingeva violentemente una porta che colpiva una steward bianconera alla testa.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Torino-Catania… squadre appagate ed è 2-2

catania_torino_tuttacronaca

Al 3′ Cerci prova subito lo spunto in avanti, ma Spolli lo ferma non senza affanni. Fino al 25′ le azioni  sono confuse e frammentate, ma improvvisamente arriva il lancio di Bergessio per Castro, bravo a servire Almiron, che trova l’inserimento perfetto e insacca di piatto col destro. Al 36′ viene annullato il gol ad Alessio Cerci, per fuorigioco. Al 40′ proteste, anche, da parte dei giocatori del Toro per un presunto tocco di braccio in area di Spolli, tutto regolare per Peruzzo. Finisce così il Primo tempo in cui il vantaggio del Catania dimostra apertamente una migliore organizzazione e lucidità in campo della squadra siciliana. Spinge subito in avanti il Torino nella ripresa e riesce al 54′ a riagganciare il risultato con un sinistro chirurgico di Cerci. Frison battuto. E’ 1-1 Al 63′ arriva il raddoppio del Catania siglato dall’argentino Bergessio che porta in vantaggio i siciliani e segna il suo 13° gol stagionale.  Sul finale, al 86′, è il capitano del Toro Rolando Bianchi a siglare il pareggio con il gol che potrebbe essere l’ultimo in maglia granata. Arriva il tripudio dello Stadio Olimpico.

Una gara equilibrata con due squadre che non avevano più ambizioni per questa stagione e si sono affrontate solo per regalare una bella partita ai loro tifosi. Il pareggio mostra l’andamento sul campo.

Passa in svantaggio, recupera, supera! Grande Catania che batte la Samp 3-1

Calcio Catania v Parma FC - Serie A

Rosina porta in vantaggio, Castro e Bergessio non perdonano: Siena-Catania 1-3

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: