20 anni d’attesa! Ecco l’inedito di Moana Pozzi

moana_pozzi_ultimo_film_lucignolo_tuttacronaca

A 20 anni dalla sua morte, esce la pellicola dell’ultimo film di Moana Pozzi girato nel febbraio 1994. Mai titolo fu più profetico: “L’ultima volta” o forse l’attrice voleva uscire dal mondo dell’hard? O aveva la piena consapevolezza che, data la malattia, quella sarebbe stata davvero l’ultima volta?

moana-pozzi-tuttacronaca-lucignolo

La pellicola è stata ritrovata nel magazzino di un cinema di Brescia che apparteneva a Nicolino Matera, l’impresario detentore dei diritti su tutti i film della pornodiva, morto nel 2012. Lucignolo ha potuto in esclusiva godere di una proiezione esclusiva. La trasmissione di ItaliaUno ha poi proposto immagini inedite.

Ecco il Video!

“L’ultima volta di Moana”, si riaccende il mistero intorno alla morte

moana-pozzi-tuttacronacaAncora giallo sulla morte di Moana Pozzi e a Domenica Live, per la terza puntata-dibattito ci sono in studio Mercedes Ambrus ed Eva Henger (ancora a raccontare la sua verità). “Riccardo mi disse addirittura che secondo lui, Moana non era morta”, dice la Ambrus. “Riccardo mi ha detto che Moana non aveva l’Aids – prosegue la Ambrus – ma aveva un gravissimo problema con il fegato. Non voleva farsi vedere così in pubblico”. Inevitabile il rimando alla puntata precedente quando la Staller accusò Debora Attanasio, ex-segretaria di Riccardo Schicchi di “lucrare” sulla morte della pornostar. Ad alimentare il dibattito, “spunta” in un cinema chiuso da alcuni anni, un film inedito di Moana Pozzi, “L’ultima volta di Moana”. Giallo nel giallo, si parla anche di Simone Pozzi. “Sapevo fosse figlio della sorella di Moana – dice Eva Henger – Chi fosse il padre è un argomento un po’ penoso”. Simone però ha sempre parlato di Moana come di sua sorella. Oggi vive in provincia di Alessandria, dove svolge la sua professione di sacerdote della chiesa catara e non vuole parlare della morte di Moana. “Conosco molto bene il marito di Moana, Antonio Di Ciesco – dice la Ambrus – Trovo molto strana la storia di quando ha detto che avrebbe aiutato lui Moana a morire”. La D’Urso ha anche letto alcune dichiarazioni di Di Ciesco: “Mi sono stufato di parlare di questa storia. Chi ne continua a parlare lo fa perché di sé non ha nulla da dire. Non mi interessa entrare nel merito di Ilona, nè di Eva. Io sono autonomo, lo ero prima di incontrare Moana, lo sono oggi”.

Moana Pozzi, il mistero s’infittisce: le foto strappate

moana-pozzi-tuttacronacaContinua a infittirsi di particolari il mistero sulla morte di Moana Pozzi e ieri, a Domenica Live, Debora Attanasio, segretaria storica dell’agenzia diva Futura, ha aggiunto un nuovo tassello, si tratta di quattro foto, strappate, sul retro di ognuna delle quali compaiono delle scritte, vergate dalla mano della stessa Pozzi: “disintegrare”, “non mi piace”, “tagliare all’altezza del braccio”. Spiega la segretaria: “Moana è morta nel settembre del 1994 e io ho lavorato lì dentro fino al 2001. Quelle foto le ricordo bene perché erano venute davvero male, ed erano intere fino a quando sono rimasta lì. In dieci anni non ho mai visto in giro queste copie strappate, saltate fuori solo ora che Riccardo è morto ed Eva Henger, sua moglie, sta riordinando l’archivio personale. E se Moana fosse ancora viva e le avesse strappate di recente, senza che Riccardo abbia fatto in tempo a disfarsene, colto dal peggioramento della malattia?”. Assieme all’ex segretaria, in studio anche Eva Henger e il giornalista Marco Gregoretti, indagatore dei misteri di Moana. Sempre nel corso della trasmissione è stato anche commentato un filmato in cui Schicchi veniva intervistato pochi minuti dopo l’annuncio della morte di Moana, dove appariva troppo tranquillo. “Non avevo mai visto questa intervista, in quei giorni il dolore ci aveva travolti e non si guardava molta tv. Schicchi andava in coma diabetico per ogni dispiacere che gli capitava: vederlo così compassato quando la sua artista più famosa e grande amica era appena morta è davvero bizzarro”.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il mistero di Moana: “non è morta il 15 settembre”

moana-pozzi-tuttacronacaEva Henger torna a parlare di Moana Pozzi e del mistero della sua scomparsa. Lo fa intervenendo alla trasmissione Domenica Live dove rivela: “Ho pianto Moana perchè ero convinta fosse morta, poi ho saputo che il giorno della morte non era quello dichiarato”. Potrebbe essere viva? “Potrebbe essere qualsiasi cosa dopo tanto tempo. Di certo Antonio non c’entra nulla, quel giorno, quando si è svegliato il corpo di Moana già non c’era più”. E ancora: “Moana stava male. Stava uscendo la notizia che stava dimagrendo tantissimo e lei non voleva, temeva che uscissero delle brutte foto. Si disse che era morta il 15 settembre, ma tempo dopo, quando ne celebrai l’anniversario, Antonio, il marito, mi disse che non era quello il giorno in cui se ne era andata”.

Prima c’era il cinema nei centri commerciali ora il cinema diventa centro commerciale

cinema-sale-vendita-centri-commerciali-tuttacronaca

La crisi del cinema sta invadendo le sale da tempo, ma negli ultimi tempi sembra aver posto l’acceleratore e l’allarme arriva da Immobiliare.it,  che nel suo database sta accumulando molti locali un tempo adibiti a cinema e che ora invece cercano una nuova identità commerciale, spesso destinati a divenire centri commerciali. A Milano, ad esempio, è in vendita l’ex cinema Maestoso: sul mercato da anni, è pronto a trasformarsi in una nuova attività commerciale. Chi è interessato può aggiudicarselo per 795.000 euro, un bello sconto rispetto alla richiesta iniziale di 1.750.000. A Roma è in vendita l’ex-cinema Africa, un locale da 750 posti. E’ in ottime condizioni e potrebbe tornare con pochissimi ritocchi ai fasti di un tempo, se non fosse che il Comune ha già dato il via libera al cambio di destinazione d’uso. Futuro segnato anche per uno dei locali più chiacchierati di Brescia: il cinema Ideal, regno delle pellicole “hard”, di proprietà di un imprenditore già “mentore” di Moana Pozzi e Cicciolina, è destinato a trasformarsi in un complesso residenziale o, alla peggio, in un centro commerciale.

 

Moana Pozzi sapeva dettagli del rapimento Aldo Moro!

357903_47985e6e46_m
Mercoledì 27 febbraio nuovo appuntamento con “Mistero” in prima serata su Italia 1. Il “confidente segreto” di “Mistero” rivela cheMoana Pozzi, grazie ai rapporti intrattenuti con i servizi segreti, era al corrente di risvolti inediti sul rapimento di Aldo Moro.
Ancora servizi su Moana on nuove scottanti rivelazioni. Eva Henger racconta che il fratello di Moana, Simone, in realtà non era figlio della pornostar come nel 1999 era stato svelato, bensì il figlio di sua sorella Tamiko, in arte Baby Pozzi. Dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano, Mistero si occupa della vita e delle opere d’ingegno di Leonardo da Vinci, un uomo che conosceva già il futuro dell’umanità. Infine, con l’aiuto di una sensitiva, Mistero tenta di fare chiarezza sulla morte di Serena Mollicone, uccisa a soli 18 anni ad Arce nel 2001.

Questa presentazione richiede JavaScript.

MOANA POZZI ERA UNA SPIA DEL KGB!

moana_pozzi_

Sembra che Moana Pozzi fosse una spia al servizio del Kgb. Ma le indiscrezioni non si fermano qui perchè c’è chi è pronto a provare che la pornostar non sarebbe morta a Lione il 15 settembre 1994, ma alcuni mesi più tardi. Ieri sera a Mistero c’è stata la ” notizia bomba” e ovviamente si è scatenato twitter. Sono ore che il mondo si interroga su chi fosse veramente Moana e se veramente per molti anni le sue frequentazioni intime con politici e industriali italiani non fossero altro che incontri per carpire informazioni da rivendere ai servizi russi.  Era una spia?

“È un segreto che ho sempre tenuto per me e solo oggi che Riccardo non c’è più voglio togliermi questo peso” – a parlare è Eva Henger, collega e amica di Moana nonché vedova di Riccardo Schicchi che a Mistero ha raccontato i segreti della defunta Moana.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: