Grido di dolore dalla Bolivia! Esonda il Rio Mamoré e devasta una regione

tuttacronaca-bolivia-alluvione

E’ Leggo a testimoniare la devastazione del Rio Mamoré in Bolivia, che esondando ha sommerso la regione del Beni. L’emergenza è ovunque, i villaggi sono alluvionati e l’area è soggetta a malaria. Le foto sono state pubblicate sul sito online del giornale e sarebbero state scattate da un lettore che poi ha inoltrato le immagini affinché la sofferenza di queste persone non rimanga inascoltata.

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

Annunci

Truffatori italiani arrestati in Bolivia… continuiamo a esportare il crimine

motosega-tuttacronaca

La truffa veniva servita sapientemente. Alcuni italiani avevano in Bolivia costituito una vera e propria banda che vendeva utensili elettrici con marche contraffatte e a prezzi gonfiati. Al momento sono 18 le persone arrestate a La Paz. I prodotti erano tutti cinesi ma poi la marca veniva cambiata con quelle più note tedesche. Nel deposito trovato dagli agenti boliviani ci sarebbero stati un centinaio di prodotti: dalle motoseghe alle scatole degli attrezzi, fino ai generatori di corrente.

Il procuratore responsabile dell’inchiesta, Humberto Quispe, ha spiegato che i prodotti di origine cinese erano venduti a circa 1.500 dollari l’uno, quando in realtà costavano sui 100 dollari. L’ambasciatore italiano a La Paz, Luigi de Chiara, si è incontrato oggi con il sottosegretario Perez e il sottosegretario agli Esteri, Juan Carlos Alurralde, per informarsi sulla vicenda, e ha detto che esiste “piena collaborazione” da parte delle autorità boliviane.

 

Tragico incidente in Bolivia: si schianta un aereo

Accidente-avion-bolivia-tuttacronacaE’ La Razon a riportare la notizia di un aereo della linea Aerocom esploso in fase di atterraggio sulla pista di Riberalta, nel dipartimento di Beni, in Bolivia. Il direttore dell’ospedale locale ha riferito che il bilancio è di almeno otto morti e nove feriti, due dei quali in condizioni gravi. Il bimotore copriva la tratta Trinidad-Riberalta e tra le vittime si contano anche tre funzionari del Governo del Beni, stando a quanto riferito dall’ex governatore Ernesto Suárez. Immagini delle tv locali hanno mostrato come decine di persone abbiano preso parte alle operazioni di soccorso e allo spegnimento dell’incendio che ha provocato l’esplosione del velivo mentre tentava l’atterraggio. Al momento non sono note le cause dell’incidente, tuttavia vengono indicate le condizioni avverse del meteo, con pioggia e scarsa visibilità. Secondo fonti ospedaliere tra i morti ci sarebbero anche bambini.

Ritenuto colpevole di stupro e omicidio: 17enne sepolto vivo

linchan-y-entierran-vivo-a-presunto-violador-en-bolivia

Degli indigeni boliviani hanno applicato la loro giustizia sommaria seppellendo vivo un 17enne, Santos Ramos, ritenuto colpevole di aver stuprato e ucciso una donna di 35 anni. La polizia e i procuratori, al corrente della violenza, si stavano recando al villaggio del giovane, ma non hanno potuto raggiungerlo perchè la strada era stata bloccata dalla comunità a cui apparteneva la donna. I concittadini hanno quindi provveduto a sepellire la vittima e a gettare nella fossa anche Santos, mentre i leader delle comunità indigene imponevano il silenzio e proibivano d’informare gli esterni. Stando a un portavoce, le forze dell’ordine avevano individuato Ramos come possibile autore dell’omicidio di Leandra Janco Arias, ma la comunità ha preferito farsi da sè giustizia. La città rurale di Colquechaca, con i suoi circa 5000 abitanti,  sorge 333 chilometri a sud est di La Paz e appartiene alla provincia di Potosi. Nella stessa area, solo pochi giorni prima, era accaduto un evento simile: due uomini avevano ribato un’auto e ucciso l’autissta. Catturati dagli abitanti del villaggio mentre tentavano di vendere la vettura, uno è stato impiccato e lapidato, l’altro bruciato vivo. I linciaggi, in Bolivia, sono frequenti soprattutto nelle aree urbane rurali e povere dove c’è poca presenza di forze di polizia e dei funzionari giudiziari e gli abitanti creano una comunità entro cui essere protetti. La Costituzione in vigore dal 2009 riconosce la giustizia indigena e ai capi delle comunità rurali è concessa l’autorità di giudicare reati secondo i loro costumi ancestrali, ma non viene riconosciuta la “giustizia-spettacolo”.

Morales cancella agenda… è grave!

evo-morales-tuttacronaca

Il presidente boliviano, Evo Morales, soffre di “un complesso problema di salute” che interessa “il suo sistema respiratorio” che lo ha obbligato a cancellare tutti i suoi impegni previsti per oggi: lo ha annunciato il vicepresidente Alvaro Garcia Linera, durante un discorso ufficiale in occasione del 468 anniversario della città di Potosì.

Posti curiosi dove mi piacerebbe andare?

Salar de Uyuni, Bolivia.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: