Il Milan agguanta il pareggio a Livorno grazie a una doppietta di Balo

livorno-milan-tuttacronacaPrimo anticipo del sabato della 15esima giornata di campionato all’Armando Picchi dove il Livorno ospita un Milan che cerca la carica in vista del fondamentale impegno in Champions League. C’è comunque una panchina che traballa ed è quella di Davide Nicola dopo che i suoi uomini hanno raccolto solo un punto nelle ultime nove giornate. Un po’ più sereno invece Allegri che con le vittorie di Glasgow in Champions e Catania in campionato sembra aver guadagnato tempo e un minimo di fiducia. Il tecnico toscano deve ringraziare soprattutto Kakà e Balotelli, andati in gol in ambo le occasioni. Il Livorno scende in campo con un 3-5-2 composto da Bardi; Coda, Emerson, Ceccherini; Schiattarella, Biagianti, Luci, Duncan, Mbaye; Siligardi; Paulinho. Rispondono i rossoneri con un 4-3-2-1 che vede in campo Gabriel; Poli, Zapata, Mexes, Emanuelson; Montolivo, De Jong, Nocerino; Birsa, Kakà; Balotelli.

livorno-milanParte bene il Livorno che però deve fare i conti con una pronta reazione milanista. Al 5′ fallo di Duncan su Montolivo a centrocampo: l’arbitro redarguisce solo verbalmente il giocatore di casa. Appena due minuti e gli uomini di Allegri si portano in vantaggio: Balotelli al cross dalla destra. La palla attraversa l’area e finisce sulla fascia sinistra a Kakà, che si libera un difensore e mette un cross teso su cui inserisce lo stesso Balotelli anticipando Bardi in uscita per il tap in. 0-1!

Al 9′ Biagianti ammonito per un intervento duro su Montolivo. Il Livorno torna a farsi pericoloso al 15′ con Paulinho che entra in area dalla sinistra e lascia partire un sinistro a metà tra il tiro e il cross basso. Al 20′ secondo giallo per il Livorno: brutto intervento da dietro di Coda su Montolivo. Arriva anche una buona occasione per il Milan: Birsa scodella al centro una punizione dalla trequarti ma Kakà con un esterno sinistro al volo la mette fuori. Al 26′ arriva il pareggio della squadra di casa: Siligardi riceve palla al limite dell’area, la sposta sul sinistro accentrandosi e fa partire un tiro a girare ben angolato. Gabriel non ci arriva. 1-1!

Il pareggio fredda i rossoneri e l’incontro in questo frangente viene giostrato maggiormente dal Livorno. Al 38′ sostituzione tra le fila rossonere: fuori Birsa e dentro El Shaarawy. Al 45′ ancora pericolosa la squadra di Nicola: iniziativa personale di Paulinho in area, Mexes devia in angolo. Dopo un minuto di recupero, Guida manda le squadre negli spogliatoi su un giusto pareggio.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Alla ripresa le squadre sono ancora ben equilibrate e al 6′ arriva un giallo anche per El Shaarawy: fallo tattico su Schiattarella che lo aveva beffato con un gran bel numero. tre minuti e Balotelli cerca il raddoppio: Bardi dice no! Al 13′ è però il Livorno a portarsi in vantaggio: svista difensiva del Milan, che lascia andare Paulinho su assist di Siligardi. L’attaccante entra in area e fa partire un destro potente che si infila fra palo e portiere. 2-1!

Al minuto successivo, seconda sostituzione per Allegri: esce Nocerino, entra Niang. Poco dopo, lo staff medico del Milan entra in campo: El Shaarawy dolorante al ginocchio destro per una distorsione. Si scalda Matri. Al 24′ ammonizione anche per Paulinho per disturbo a Gabriel prima di un rinvio. Due minuti e occasione clamorosa per Niang: solo soletto davanti a Bardi il giovane francese riesce a tirare fuori un tiro sbilenco. Al 30′ fuori Siligardi nel Livorno, entra Greco, contemporaneamente tra le fila rossonere esce Poli, torna in campo De Sciglio. Al minuto successivo altro giallo: tocca Mbaye per fallo su Niang. I tifosi milanisti iniziano a contestare la squadra e Balotelli reagisce: al 38′ batte magistralmente una punizione che Bardi può solo guardare. 2-2!

Gli uomini di Allegri ritrovano il coraggio e assediano l’area del Livorno negli ultimi minuti, quando ancora Balo colpisce clamorosamente la traversa. Durante i tre minuti di recupero doppia sostituzione per Nicola: entra Lambrughi per Mbaye e Duncan cede il posto a Rinaudo. Termina con un pareggio: un punto che non serve molto a nessuna delle due squadre.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: