A Venezia donna aggredita e morsa al volto. Cannibali a Cannaregio?

venezia-donna-aggredita-tuttacronaca

Le città italiane sono sicure? Ieri a Venezia una donna, in pieno giorno, alle 12,30, camminava da sola per le calli al centro della città lagunare quando è stata aggredita e morsa al volto da uno sconosciuto. I giornali lo definiscono “una sorta di zombie”. La 28enne aveva appena finito di lavorare e si era incamminata per calle Noal, a pochi passi da Ponte San Felice a Cannareggio quando qualcuno l’ha aggredita alle spalle e poi l’ha morsa in piena faccia prima di darsi alla fuga. A soccorrerla un collega che ha chiamato immediatamente il 118

Annunci

Cosa ci fa Piquè trasformato in zombie?

zombie-pique-tuttacronaca“Piquè, se mi dai il tuo telefono ti trasformo in zombie”. Questa la scritta su un cartello esposto da due ragazze allo stadio Vicente Calderón in occasione dell’arrivo del Barcelona al campo dell’Atlético Madrid.Le ragazze sono riuscite ad attirare l’attenzione del difensore del Barça e, dopo uno scambio di battute in Twitter, Piquè ha accettato l’invito ad essere “trasformato”.

piqueIl risultato della trasformazione? Lo potete vedere in questo video!

Se non fosse inquietante sarebbe comico: il maniaco delle gambe in metro

metropolitana-pechino-tuttacronaca

In metro di personaggi strani se ne possono davvero incontrare molti, ma sicuramente quello firmato da un certo Mr Zhou sul treno di Pechino è davvero inquietante. Un maniaco nascosto sotto i sedili che allunga la mano per toccare i polpacci di una signora. La signora se ne accorge e quindi sposta la gamba e a questo punto si vede uscire fuori una mano da sotto i sedili del vagone che davvero ricorda i film degli zombie o i libri di Stephen King.

Balotelli attaccato da uno zombie!

mario_balotelli_attaccato_zombie_video-tuttacronaca

Nessuna Balotellata questa volta… SuperMario ha ricevuto il premio come ‘calciatore italiano più popolare sui social network’ ed è stato vittima di uno scherzo. Durante la premiazione infatti il calciatore è stato attaccato da un finto zombie, ma non è andato in escandescenze, anzi è rimasto calmo e ha saputo domarlo. Balotelli è stato al gioco, d’altra parte gli zombie di questi tempi, tra film e telefilm, sono di gran moda!

Punk is undead: i miti del rock tornano a vivere in un horror-fumetto

punk-is-undead-tuttacronacaS’intitola Punk Is Undead ed è il nuovo fumetto della 80144 Edizioni. Questo “ritorno dei morti viventi” miscela rock e zombie, il tutto inserito in una “Los Angeles oscura e perversa dove i soldi dettano regole e destini”. Gli zombi che tornano a solcare quelle strade, poi, non sono certo di quelli comuni: si tratta dei miti della musica Jimi Hendrix, Jim Morrison e Jaco Pastorius. L’Huffington Post parla così del nuovo fumetto:

Dopo il fortunato Suburbans, la casa editrice continua sulla strada del fumetto lanciando questa serie venata di horror ambientata nel mondo del rock americano. Il primo volume Live in Los Angeles conta 64 pagine di disegni accattivanti e nella versione ebook, disponibile su Itunes e realizzata nell’innovativo formato epub3/fixed layout, si trova anche un’opzione sonora. Il lettore potrà infatti attivare i suoni di sfondo, un supporto sonoro all’azione delle tavole, per leggere la storia con un effetto di coinvolgimento mai provato.

Gli autori sono Paolo Baron ( ideatore delle collane Toilet e Lineagialla per 80144 edizioni e autore di racconti) e Ernesto Carbonetti (ex-membro del T.i.n.a. comics lab per il quale ha realizzato il graphic novel Suburbans e disegnatore di videogames). Aspettando i prossimi volumi, non resta che caricare una playlist ad hoc di classici del rock ’70 per godersi appieno questo “spaventoso” viaggio nelle viscere di L.A.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Salone di Los Angeles: quando le quattro ruote… incontrano gli zombies

auto-zombie-tuttacronacaLA auto show, il Salone di Los Angeles, ha aperto i battenti presso il Los Angeles Convention Center. Aperto al pubblico, si espande su una superficie di circa 71.000 mq e ogni anno offre sempre nuovi spunti per gli appassionati delle quattro ruote. Tra gli stand di quest’anno non può non catturare l’attenzione quello della Hyundai che si presenta come una scena apocalittica con l’auto degli zombies… immersa nel suo ambiente idealmente macabro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mostri ed eroi fra le onde, quando Halloween diventa bagnato!

eroi-orrore-tuttacronaca

Halloween bagnato? Si è visto di tutto alla sesta edizione del Zj boarding house,  sulla spiaggia di Santa Monica, in California. Tra orrore e tanto divertimento tra le onde hanno fatto la loro apparizione eroi, mostri e miti : da Capitan America agli zombie, dalle mummie al wrestler fino a Edward mani di forbice. Buona ondata di terrore a tutti!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Spara sulla ex la vedrai sanguinare.

bleeding-targets-store-tuttacronaca

15 personaggi su cui poter far fuoco e vederli sanguinare. Allucinante solo il pensiero di questi manichini messi in vendita da un’azienda americana che li ha presentati alla convention della National Rifle Association (punta di lancia della potentissima lobby delle armi). Li chiamano “zombi” e nelle intenzioni ufficiali servirebbero per esercitarsi al tiro con le armi da fuoco. Testare quindi dove mirare per uccidere meglio. Secondo i parametri di alcuni americani, questi manichini-bersaglio sono “divertenti”. L’azienda aveva progettato anche un obama zombie, ma alla fine, dietro anche l’impulso dei repubblicani, si è preferito ritirarlo dl commercio… forse si aveva paura che qualcuno potesse poi trovare il “gioco così divertente” da confonderlo con la realtà.

217157_10151411729924205_388246468_n

Ma se l’Obama zombie è stato ritirato c’è chi può consolarsi con l’ex ragazza. Un manichino con un abbigliamento succinto e il seno bene in vista. L’azienda si difende così: “discriminare le donne evitando di rappresentarle sarebbe stato sessista”. L’incitamento al femminicidio, secondo l’azienda, è un invenzione dei soliti “ben pensati” che odiano le armi e non capiscono il divertimento che richiama alla memoria i bei tempi del Far West. Di quei noiosi intellettuali di pacifisti che vorrebbero una riduzione delle armi in america dopo la strage in una scuola o dopo i continui gesti di violenza nelle strade dove ogni giorno qualcuno viene ucciso dai proiettili sparati per rabbia o per divertimento.

Ma perchè gli zombie? La trovata macabra è degna del peggior genio del male! Sparare è simile a una droga… gli americani prendono l’arma in mano nei momenti di tempo libero, esattamente come i dipendenti del sabato e della domenica che assumono droghe nei weekend. L’arma è anche il simbolo della forza, di non sentirsi fragili, precari… di poter in qualsiasi istante reagire con forza ai presunti torti subiti. Come una droga si può associare anche all’istinto sessuale… la virilità che esplode il colpo quando non si riesce a riconquistare una donna e si ha paura di perderla… ecco perchè gli zombie nella loro aberrazione sono geniali: sono la sintesi degli istinti legati all’arma. Ecco perchè c’è bisogno di “tranquillizzare” gli americani, di farli sentire protetti… non si deve fare la guerra alle armi si deve dimostrare che chi le usa è fragile… si deve far capire l’inutilità di un’arma quando una mente può essere molto più pericoloso e uccidere assai meglio all’occorrenza… si deve far capire che non è togliendo la vita che ci si protegge, ma ci si protegge quando si usa l’intelligenza per poter dialogare con chi ti vuole morto e in realtà ha solo più paura di te… fino a quel momento continueremo ad ucciderci tra di noi… buon massacro a tutti!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Pitt Vs Zombie! Arriva World War Z.

world war z-brad pitt-tuttacronaca-trailer

John Nelson, supervisore agli effetti visivi, racconta così l’esperienza di World War Z:

“Sono come animali predatori che non si possono controllare. Ho lavorato con le tigri (durante le riprese de Il gladiatore) e se le guardi quando un cavallo passa impazziscono, anche se sanno che non possono raggiungerlo. Quando gli zombie vedono gli esseri umani fanno la stessa cosa, si attivano e si lanciano contro di loro.”

Brad Pitt, dipendente delle Nazioni Unite, è impegnato in un corsa contro il tempo per raccogliere interviste e informazioni in giro per il mondo riguardo una mortifera epidemia che ha messo il genere umano e la sua esistenza sul pianeta a rischio estinzione.

Il film tratto dal best seller “World War Z – La guerra mondiale degli zombie” di Max Brooks, anche autore di “Manuale per sopravvivere agli zombie”, ha subito diverse traversie produttive che ne hanno rallentato le riprese e fatto slittare la data di uscita americana, inizialmente fissata per il 2012, al prossimo 21 giugno.

L’Eurozona è in crisi e Berlino pensa agli zombie!

tuttacronaca- pirata-partito

Un’interrogazione parlamentare alquanto singolare è stata sollevata dal Partito Pirati tedesco all’interno del Parlamento. Secondo quanto riportato dal Die Bild, la domanda sarebbe: “Berlino è pronta a proteggersi da un attacco zombie?”. L’argomento è stato ufficialmente discusso tra i vertici politici tedeschi, poichè il Partito Pirata ha fatto riferimento alle parole del dottor Ali Khan: “Se si è ben attrezzati per affrontare un’apocalisse zombie, si è preparati anche per uragani, pandemie, terremoti e attacchi terroristici”
Christopher Lauer, un parlamentare Pirata ha detto: “Alcune persone non si preoccupano dei disastri ma nel caso succedesse qualcosa, Berlino dovrebbe evacuare 3, 8 milioni di persone”.

Una tv canadese annuncia l’invasione degli zombi!

La normale programmazione di un’emittente televisiva canadese è stata interrotta da un annuncio che preannunciava la fine del mondo dovuta ad un’invasione di zombie. I dirigenti della Montana Television hanno dichiarato che è stata colpa di alcuni hacker, che si sono introdotti nelle loro frequenze e hanno diffuso un messaggio in cui informavano che “Molti morti stanno uscendo dalle loro tombe in diverse contee del Montana per attaccare i viventi”. Ma ammesso che gli hackers si siano introdotti nel sistema informatico a nessuno viene in mente che possa trattarsi di uno scherzo?

 

Zombie forever! Amore 2.0: arrivano i morti viventi.

Da domani 380 copie nelle sale italiane.

warm bodies

E dopo i vampiri è la volta degli zombie! Record d’incassi per Warms Bodies

8-warm-bodies1

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: