Per la Cina non è maltrattamento: spoglia la figlia e la trascina in strada

tuttacronaca-bimba-spogliata-cina

Per la polizia cinese  che ha identificato l’uomo ha deciso che non è reato spogliare in strada la propria figlia e trascinarla per alcuni metri. La bimba sembra che stesse facendo i capricci poiché non voleva infilare la giacca e così il padre ha deciso di spogliarla visto che non aveva intenzione di vestirsi. Poi l’ha trascinata con forza in strada per almeno 100 metri, il tuo davanti agli occhi indifferenti della madre. Le foto poi sono state diffuse sul social network Weibo e hanno scatenatol’indignazione di molti utenti anche se fra il popolo della rete c’è chi sostiene che era un atteggiamneto educativo! Giusta punizione o maltrattamento?

Questa presentazione richiede JavaScript.

La bufala cinese!

jang-song-thaek-tuttacronaca

Sarebbe una bufala la storia dello zio del dittatore della Corea del Nord Kim Jong-Un sbranato dai cani tenuti a digiuno per tre giorni. A rivelarlo sarebbe stato l’Huffington Post Usa ricostruendo la vicenda nei dettagli. Lo zio del dittatore sarebbe stato ucciso con una fucilazione in quanto accusato di essere un traditore. Mentre la Corea del Nord annunciava la morte dello zio del dittatore, la storia parallela dei 120 cani prendeva piede sul web, messa di proposito da Tencent Weibo, il Twitter cinese. E’ stato un ingegnere informatico di Chicago ha individuare la bufala risalendo al post originale che non era altro che un post satirico che poi hanno ripreso tutte le testate del mondo diffondendo un’errata versione della storia!

 

Quando l’animale diventa social… Snoopy!

Snoopy-il-gatto-cinese-che-spopola-sui-social-network-tuttacronaca

Ha solo 2 anni ma ha più di 275mila seguaci, Snoopy, il simpatico gatto che spopola su Weibo, la versione cinese di Twitter.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il gatto è famoso anche nel resto del mondo avendo 190mila fan su Instagram e centinaia di utenti che ogni giorno vogliono vedere le foto su Facebook. Ma quale è la specialità di Snoopy? Farsi fotografare!

Il padre di Twitter è… Confucio!

confucio-twitter

Accese discussioni sul web cinese: Confucio è “il padre di Weibo”? In molti sostengono che il grande pensatore cinese potrebbe infatti essere il vero ispiratore di Twitter dopo che un utente ha postato un post dal titolo “Confucio è la prima persona che ha usato Weibo”, ossia un sito cinese di micro-bloggin simile ad un ibrido di Twitter e Facebook e uno dei più popolari in Cina. Sei sono le testimonianze che dimostrano la paternità del grande filosofo cinese vissuto 500 anni prima di Cristo. Innanzitutto, ogni paragrafo dei Dialoghi, contiene meno di 140 caratteri, come il limite imposto dai messaggi di Twitter e anche di Weibo. In secondo luogo, usa sempre parole semplici per dare un messaggio profondo. Inoltre, i vari paragrafi contengono versi, idee che sono il pensiero di Confucio, così come ogni utente del social network posta la sua idea, il suo pensiero, i suoi sentimenti e giudizi. Il quarto motivo è che anche il filosofo aveva oltre 3000 seguaci. Vi è poi il fatto che parlava di una politica della benevolenza, per la quale non c’era spazio. Infine, Lao Zi, il fondatore del taoismo, sarebbe stato un suo seguace.

Il gatto si masturba… malato chi lo fotografa?

gatto_masturba2

Da un po’ di giorni, sul sito cinese Weibo, è stato mostrato un video e alcune immagini di un gatto che si comporta in maniera abbastanza anomala: sembra proprio che il felino si stia masturbando! Pazzia o semplice fraintendimento? Ad ogni modo, in posizione eretta, il gatto strofina le zampette anteriori sulle sue “parti basse”, naturalmente senza vergogna di chi si fissa a guardarlo o a scattargli una foto. Ci sono pareri discordanti però, infatti secondo alcuni è semplicemente un modo per scaldarsi in queste giornate di gelido inverno. Altri ancora, credono che il gatto si comporti così soltanto perché sente il bisogno di fare la pipì. Fatto sta che in occidente le critiche non hanno tardato ad arrivare, condannando gli orientali che hanno contribuito a diffondere le foto e il video. Soprattutto gli inglesi rimproverano i cinesi lì presenti, che sorridono e si divertono nel vedere l’animale mentre compie oscenità in pubblico. Ma suvvia, si tratta pur sempre di una povera bestia! I britannici non sono di questo parere, anzi, invitano a correggere i comportamenti del felino in quanto affetto da una qualche malattia. E’ malato il gatto o chi lo fotografa?

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: