Scosse di terremoto in provincia di Rieti: la più forte di magnitudo 3.9

terremoto-lazio-tuttacronacaDue scosse di terremoto, verificatesi consecutivamente, hanno scosso la provincia di Rienti, nel Lazio. Stando a quanto registrato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il primo evento, di magnitudo 3.9, si è verificato alle ore 21:13 ed è stato seguito, alle 21:14, da una seconda scossa, che ha fatto registrare una magnitudo di 3 gradi sulla scala Richter. Un terzo sisma, questa volta di magnitudo 2.1, è stato infine registrato alle 21:39. Tutti e tre gli eventi sono stati localizzati nel distretto sismico dei Monti Reatini. Successivamente, alle 22.09, un quarto terremoto ha fatto registrare magnitudo 2. Tutti gli eventi sono stati localizzati in provincia di Rieti, con epicentro tra i comuni di Accumoli, Amatrice e Cittareale. Le scosse hanno avuto ipocentro a profondità comprese tra gli 11.4 e i 13.7 km di profondità e sono state percepite nettamente dalla popolazione. Al momento, dalla Protezione Civile, non sono ancora giunte segnalazioni di danni a cose o persone.

Annunci

Scossa di terremoto in provincia di Crotone

terremoto-crotone-tuttacronacaL’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha registrato un sisma di magnitudo 2.4 alle ore 14:51 nel distretto sismico Crotonese. L’evento, che ha avuto ipocentro a una profondità di 2.4 km, è stato localizzato tra i comuni di Belvedere di Spinello, Carfizzi, Casabona, Melissa, Pallagorio, Rocca di Neto, San Nicola Dell’Alto e Strongoli, tutti in provincia di Crotone.

Nella notte, scossa di terremoto in Calabria

terremoto-calabria-tuttacronacaL’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.7 alle 4:09 nel distretto sismico Monte Alpi Sirino, tra le province di Potenza e Cosenza. L’ipocentro è stato individuato a 6,1 km di profondità, mentre i comuni più vicini all’epicentro sono quelli di Castelluccio Inferiore, Castelluccio Superiore, Rotonda, Viggianello, Laino Borgo, Laino Castello e Mormanno. Alcuni minuti dopo, è stata registrata una seconda scossa di magnitudo 2.0.

La terra non dorme mai: terremoto nella notte tra Alessandria e Pavia

terremoto-lombardia-tuttacronacaAlle 20.50 di venerdì sera l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia aveva registrato un terremoto di magnitudo 3.7 localizzata tra le province di Pavia ed Alessandria. Alcune ore dopo, alle 00.04 di sabato 23 novembre, una nuova scossa si è verificata tra Lombardia e Piemonte: si tratta della quinta in tre giorni nel distretto sismico dell’Appennino ligure. L’evento di magnitudo 3.3, secondo i rilevamenti dell’Ingv, ha avuto ipocentro a 2,9 km di profondità ed epicentro in prossimità del comune pavese di Voghera e di quello alessandrino di Berzano di Tortona.

Paura tra Pavia ed Alessandria: scossa di terremoto di magnitudo 3.7

terremoto-pavia-tuttacronacaTorna a tremare il distretto sismico dell’Appennino Ligure dove alle ore 20.50 l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato un terremoto di magnitudo 3.7 con ipocentro a 3.1 km di profondità. L’epicentro è stato localizzato tra le province di Alessandria e Pavia tra i comuni di Berano di Tortona, Casalnoceto, Casasco, Castellar Guidobono, Momperone, Monleale, Montemarzino, Pozzol Groppo e Volpeglino (AL) e Cecima, Codevilla, Godiasco, Ponte Nizza, Retorbido, Rivanazzano, Rocca Susella, Torrazza Coste e Voghera (PV).

Scuole chiuse in provincia di Pavia: precauzioni post-terremoto

scuola_chiusa-terremoto-tuttacronacaA seguito delle scosse di terremoto avvertite nella mattinata di ieri, giovedì 21 novembre, oggi e domani rimarranno chiuse le scuole di 5 comuni dell’Oltrepò Pavese interessati dall’evento. Si tratta di Voghera, Codevilla, Rivanazzano, Godiasco e Retorbido. E’ stata la Provincia di Pavia ad adottare il provvedimento in forma precauzionale e anche per permettere accurate verifiche statiche e strutturali degli istituti.

Terremoto a Voghera, scuole evacuate e panico in strada

terremoto-voghera-tuttacronaca

Panico al Nord d’Italia dove alle 11,30, due scosse ravvicinate, sono state avvertite tra Piemonte e Liguria. L’epicentro è a 18 chilometri a nord di Genova, tra le province di Pavia e Alessandria: le scosse, una alle 11,34, l’altra alle 11,36, sono state rispettivamente di magnitudo 3.1 e 3.8. Una terza scossa alle 11,40 è stata meno forte (2.5). Tante le segnalazioni, soprattutto nella zona tra Pavia e Voghera, in quest’ultima città, gli studenti sono stati fatti evacuare dalle scuole a titolo precauzionale. Molti dipendenti pubblici e privati che si trovavano a lavoro si sono riversati in strada nel panico. Al momento non risultano danni a persone o cose. Già in quella zona si era avvertito perfettamente il sisma che aveva interessato la Francia dell’Ovest, in precedenza. 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: