Lavavetri sulle strade: è rissa tra due gruppi

lavavetri-rissa-tuttacronacaRicominciano le scuole, la gente è rientrata dalle ferie, le strade tornano a popolarsi. E con il ritorno delle automobili, tornano anche loro, i lavavetri. Che hanno le loro zone, i punti “strategici” in quanto più redditizi: fondamentale il controllo del territorio. E se qualcuno sgarra, è guerra. Come quella scoppiata ieri mattina, verso le 7, a Padova, all’incrocio della Stanga sul lato di via Ariosto. Qui due famiglie di romeni, otto persone in tutto, hanno iniziato con gli insulti per poi passare all’azione. Il tutto tra le auto ferme all’incrocio. L’anziana di un gruppo si è scagliata contro una ragazza poco più che ventenne dell’altro schieramento, che ha cercato rifugio in una tabaccheria e tra le braccia del negoziante, stringendolo talmente forte da strappargli i pantaloni. L’uomo ha chiamato il 113, così come ha fatto un passanta che aveva assistito alla lite. Sul posto sono accorse le volanti della polizia e gli agenti, coordinati da Valeria Pace, hanno fermato tutti i litiganti per poi accompagnarli in questura. Si tratta di romeni di etnia rom, tutti maggiorenne, che dormono a Ponte di Brenta in un accampamento sotto a un ponte per i quali, al momento, non è scattata la denuncia. La Procura però potrebbe agire per il reato di procurato allarme, ma nel frattempo sono stati rilasciati. Il comitato Stanga monitora, quasi quotidianamente, il fenomeno dei lavavetri. Il presidente Paolo Manfrin, lo scorso martedì, ne ha incontrato uno:  “Stavo rientrando a casa – ha raccontato – dopo avere accompagnato mio padre all’ospedale. Un lavavetri in piazzale Stanga mi ha avvicinato e al mio no di pulirmi il parabrezza dell’auto, lui mi ha sbattuto con violenza la spugna sporca sul vetro e ha cominciato a strofinare. Arrabbiato, sono sceso dalla macchina e lui mi ha minacciato di spaccarmi la testa. Allora l’ho inseguito e lui è scappato. Quindi sono rientrato in auto, ho preso il telefono cellulare e ho denunciato l’episodio ai vigili urbani”. E ancora: “Ho visto donne al volante terrorizzate dal comportamento dei lavavetri. Sono molto aggressivi e non puliscono il parabrezza, anzi lo sporcano e spesso riescono a strisciare il vetro. Sono un vero problema e deve essere risolto”.

Annunci
Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: