Il puma che sbrana una custode del WildCat Haven Sanctuary

sbranata_puma-tuttacronacaTragedia al WildCat Haven Sanctuary, in Oregon, dove un puma ha sbranato la 36enne Renee Radziwon Chapman, che da anni curava i felini presenti nella struttura sia come custode che come veterinaria. È accaduto lo scorso fine settimana, quando la donna si era recata da sola nel recinto degli animali dov’ è stata aggredita improvvisamente da un puma, che l’ha ammazzata. I soccorritori non hanno potuto far altro che constatarne la morte. Jim Caliva, uno dei dirigenti del centro citato dal giornale locale The Oregonian ha detto: “Il suo rapporto con i felini era meraviglioso”, per poi aggiungere: “Sapeva esattamente ciò che faceva, ma apparentemente c’è stato un errore, e non so quale”.  Il WildCat Haven Sanctuary ospita oltre 60 felini, di grandi e medie dimensioni, che sono stati recuperati perché allevati in condizioni illegali o che sono stati abbandonati.

Annunci

L’atleta 22enne che placca un borseggiatore a Pisa

ilaria-cariello-tuttacronacaUna studentessa universitaria e un’atleta tesserata con l’Atletica Livorno. La 22enne Ilaria Cariello fino a ieri era questo. Ora però di lei si potrebbe dire che è anche una Wonder Woman made in Italy, che ha dimostrato la sua eroicità anche solo per il fatto di non aver assistito a un furto indifferente. La ragazza ha infatti visto un uomo che scippava un’anziana e si è subito gettata all’inseguimento, placcandolo nel centro di Pisa. Lei stessa racconta: “Ero appena uscita dalla Facoltà di Veterinaria. La signora ha cominciato a urlare e piangere, lui a fuggire. Non so cosa mi sia scattato, non ho pensato che potesse essere armato e magari farmi del male: ho solo messo la mia roba a terra e ho cominciato a correre per acchiapparlo”. E così è stato: in un centinaio di metri l’ha raggiunto e poi ha improvvisato un placcaggio a cui ha fatto seguire un destro-sinistro. Il 50enne è stato poi portato in ospedale ed ha una prognosi che parla di “setto nasale rotto, tre costole incrinate e infrazione ad entrambi i mignoli”.

Rettile argentino carnivoro trovato in un parco a Torino.

tegu-argentino-torino-tuttacronaca

Un incontro ravvicinato con un rettile argentino carnivoro è avvenuto a Venaria, nelle vicinanze dell’ingresso del Parco regionale della Mandria. Per l’esattezza l’esemplare, che nei giorni scorsi era stato portato alla  Facoltà di veterinaria dell’Università di Torino è un tegu argentino, questi animali possono raggiungere il metro e mezzo di lunghezza. L’animale verrà affidato al parco faunistico Oasi degli Animali di San Sebastiano da Po, dove vengono ospitati una serie di animali esotici ed autoctoni, che vivono in ampi recinti in mezzo ad un bosco di 160mila metri quadrati, inserito in un ambiente il più possibile simile a quello naturale. L’ipotesi più ovvia è che un privato dopo anni, trovando difficile la gestione dell’animale, abbia voluto abbandonarlo in un parco.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: