Auto contro un albero a Velletri, muore la cugina della Berté

bertè-tuttacronaca

Un auto contro un albero per motivi ancora da accertare e Vittoria Bertè, 71 anni, cugina carnale della cantante Loredana è morta all’ospedale di Velletri qualche ora dopo l’incidente. Alla guida c’era il marito della donna G.P., 80 anni, che è stato invece ricoverato in ospedale con una prognosi di 30 giorni. L’auto,un Opel Agila, è stata quasi distrutta nell’immpatto. La coppia era residente ad Anzio.

 

86enne perde il controllo del Suv e si schianta contro una banca, una donna è gravissima!

tuttacronaca-velletri-ambulanza

A Velletri, località alle porte di Roma, un uomo di 86 anni ha perso il controllo del suo Suv e si è schiantato contro la vetrina di una banca. Ad essere investita dal mezzo una donna, cliente della filiale che ora versa in gravissime condizioni dopo essere stata travolta a piazza Cairoli a Velletri. Sul posto polizia e vigili urbani che stanno ricostruendo la dinamica dell’incidente.

 

Sparatoria a Velletri davanti a un supermarket

velletri-tuttacronaca

Terrore nelle strade di Velletri, vicino Roma, dove un 69enne proprietario dell’immobile ha sparato diversi colpi d’arma da fuoco contro il gestore 51enne del supermarket, appartenente alla catena Maury’s,  e contro una commessa 34enne rumena. Entrambi sono stati trasportati in ospedale in gravi condizioni. Il proprietario dell’immobile si è poi costituito ai carabinieri. Ancora sconosciuti i motivi che hanno indotto il 69enne a sparare.

Questa presentazione richiede JavaScript.

48 ore abbandonato su una barella muore uomo all’ospedale di Velletri

ospedale-muore-uomo-velletri-tuttacronaca

Una morte davvero assurda quella di Massimiliano Querci, 42enne abbandonato su una barella, nella corsia dell’ospedale di Albano Laziale (Roma). Querci è stato ricoverato d’urgenza  il 3 Novembre scorso alle 11 del mattino: da allora, viene lasciato, anzi, abbandonato, al suo destino, su una barella, e solo dopo due giorni lo sottopongono al primo controllo medico, che evidenzia una pancreatite acuta. Allora i medici, ordinano il trasferimento nella casa di cura ‘Nuova Itor’ di Roma, dove il povero Massimiliano muore improvvisamente, soltanto 4 ore dopo. I parenti chiedono spiegazioni. Vogliono sapere perchè Massimiliano è stato trascurato per tutto questo tempo. Vogliono sapere la verità. Ora la Procura di Velletri ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo. Domani si attende l’autopsia.

L’aggressione a Velletri dei 99 Posse. La band accusa i fascisti.

99-posse-zulu-tuttacronaca

L’agghiacciante comunicato è stato dato attraverso Facebook, sul profilo 99Posse:

E’ accaduto ieri sera a Velletri, in provincia di Roma, intorno alle ore 22.30. Quando subito dopo aver parcheggiato la macchina nella piazza antistante il pub “Passo carrabile”, dove Zulù avrebbe dovuto esibirsi, il nostro cantante e uno dei fonici della band sono stati aggrediti con cinture e altri oggetti atti a offendere da un gruppo di una ventina di persone che esponevano simboli di estrema destra. La pronta reazione e l’intervento della sicurezza del locale hanno fatto sì che gli aggressori si dessero rapidamente alla fuga, impedendo che l’episodio avesse conseguenze più gravi delle contusioni, dei tagli e delle abrasioni superficiali riportate dai nostri compagni, che hanno rifiutato di essere trasportati in ospedale. Purtroppo la serata non ha potuto avere luogo e ci scusiamo con i presenti che erano venuti ad assistere allo spettacolo.

99-posse-velletri-tuttacronaca-aggressione

I membri della band sono stati aggrediti e poi hanno accusato gli estremisti di destra di questa rappresaglia che si è svolta a Velletri, località a pochi km dalla capitale. Ma quale è il clima secondo la band che ha determinato la rissa?

Anche in questo caso, chiara la matrice fascista, nel clima avvelenato della campagna elettorale per le Comunali a Roma. Chi ci mette la faccia si assume i suoi rischi e noi che ce la mettiamo da vent’anni lo sappiamo bene. Anche a Velletri stasera, quando in due abbiamo subito l’aggressione di venti fascisti che colpiscono e scappano. “Venti a uno è la tua forza fascio infame”, cantiamo in “Rigurgito antifascista”, una delle nostre canzoni più famose. E anche stasera abbiamo avuto la dimostrazione che non ci sbagliamo: vigliacchi, capaci di farsi forza solo in branco e in schiacciante superiorità numerica. Non abbiamo sporto denuncia perché crediamo che l’antifascismo non si pratichi in quegli stessi tribunali che assolvono gli assassini di Stefano Cucchi e comminano 100 anni di carcere a 10 compagn* per qualche vetrina rotta a Genova. L’antifascismo si fa nelle strade. La lotta continua, a testa alta come sempre, sputandovi in faccia il nostro odio!

Crolla un solaio a Velletri: un morto mentre si continua a cercare

crollo solaio velletri-tuttacronaca

Si stavano facendo dei lavori di ristrutturazione in uno stabile nel centro di Velletri, in via San Francesco, quando il solaio è crollato. Subito è scattata l’allerta ai vigili del fuoco, che sono accorsi sul luogo con quattro squadre subito impegnate nella ricerca di due persone. Se inizialmente non era noto se i dispersi siano due operai della ditta impegnata nei lavori o due inquilini dell’appartamento sottostante, forse impossibilitati a muoversi dopo essere rimasti intrappolate fra le macerie, la verità è presto venuta a galla: un operaio è stato estratto privo di vita e proseguono le ricerche del secondo.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: