Il tifoso ubriaco che chiama la polizia per denunciare… la squadra spompata

telefonate-anonime-tuttacronacaUn tifoso del Manchester United, la squadra inglese che sta colando a picco, con i supporters che attaccano il nuovo allenatore David Moyes, cerca una soluzione quantomeno originale per salvare le sorti della sua squadra. Il tifoso, stanco di sconfitte ed eliminazioni, ha chiamato la polizia: “E’ un crimine, voglio parlare con Sir Alex”, ossia con l’ex allenatore dei Red Devils. L’audio dell’incredibile telefonata è stato postato in Facebook dalla stessa polizia della città britannica. “Posso parlare con Sir Alex Ferguson, per favore? Il risultato è completamente sbagliato… Hai il recupero… è stata solo uno schifo totale…”, dice il tifoso. A quel punto, il sostenitore dello United viene invitato ad usare il numero della polizia solo per denunciare crimini. La risposta è comica: ”Si’… denuncerò un crimine… Il Manchester United è spompato”.L’operatrice non sa più che dire se non: “Guardi, devo andare”.

Annunci

Il delitto del sacco nero di Cosenza ha un presunto colpevole: Cosimo De Luca

Florentina-Boaru-cadavere-rossano-tuttacronaca

Florentina Boaru, aveva 19 anni, era rumena e si prostituiva nella zona di Rossano per riuscire a vivere in Italia. Tra i suoi clienti vi era anche  Cosimo De Luca, un 41enne, già noto alle forze dell’ordine. Secondo la ricostruzione degli inquirenti la ragazza nei giorni scorsi avrebbe avuto una lite con l’uomo che le aveva chiesto di andare ad abitare in un appartamento di Rossano, ma lei avrebbe rifiutato. A questo punto sembra che ci sia stato lo scatto d’ira a cui è seguita l’uccisione della 19enne. Poi l’uomo ha preso un sacco e ci ha messo il cadavere della donna e con un cellulare rubato intestato a un rumeno ha chiamato la polizia per avvisare del corpo. Dopo un’attenta analisi e grazie alle intercettazioni telefoniche è stato possibile risalire a Cosimo De Luca.

Il mistero del cadavere della donna rinvenuta nel sacco

carabinieri- rossano-sacco-donna-cosenza-prostituta-cadavere-tuttacronaca

Ieri sera, dopo una telefonata anonima pervenuta al 112, è stata ritrovato il cadavere di una donna chiuso in un sacco a Rossano, nel Cosentino.  Gli ultimi dettagli trapelati dall’inchiesta in corso parlano di una 30enne, probabilmente una prostituta di nazionalità straniera, con il viso sfigurato probabilmente proprio per rendere difficile l’identificazione.  Nella zona non ci sono però segnalazioni di scomparse, quindi probabilmente una clandestina?  Ma rimangono troppi dubbi su questa vicenda… la donna sicuramente non è stata uccisa nel luogo dove è stata ritrovata, il corpo non presenta segni di arma da fuoco o da taglio. Quel che è certo è che la vittima è stata colpita da un corpo contundente alla testa, ma sono ancora da individuare le cause del decesso della giovane. Si spera che alcune risposte possano venire dall’esame autoptico che nelle prossime ore dovrebbe dare i primi risultati e dipanare il giallo almeno in parte.

 

Telefonata anonima fa ritrovare i resti di una donna. E’ giallo.

cadavere-sacco-telefonata-anonima-tuttacronaca

Il cadavere di una donna dall’apparente eta’ di 25-30 anni e non ancora identificata, e’ stato trovato dai carabinieri chiuso in un sacco in una zona di campagna di Rossano, in provincia di Cosenza, dopo una telefonata anonima al 112. Al momento non e’ stata accertata la causa della morte. Secondo le prime indicazioni, ai carabinieri non risultano denunce di scomparse di donne fatte nella zona. Prima di estrarre il corpo gli investigatori attendono l’arrivo dei tecnici della scientifica.

Outlet presi d’assalto da nord a sud: allarme bombe!

castel romano outlet bomba - tuttacronaca

Serravalle e Castel Romano, due outlet, stessa sorte: entrambi fatti evacuare dalle forze dell’ordine per evitare il peggio.

Le forze dell’ordine della provincia di Alessandria, a seguito di una segnalazione anonima che avvisava della presenza di cinque ordigni esplosivi, ha provveduto ad evacuare l’outel e sono ora in attesa dell’arrivo degli artificeri che effettueranno la bonifica dell’area. Nel frattempo è stato modificato il messaggio del centralino, che ora avvisa i possibili clienti della chiusura odierna: una delusione per tutte le persone che avevano programmato se non lo shopping, almeno un pomeriggio fuori casa.

Stessa sorte all’outlet di Castel Romano, ora transennato, in cui sono al lavoro i vigili del fuoco, gli artificeri dei carabinieri, gli agenti del commissariato Spinaceto ed i carabinieri del nucleo di Pomezia. Mentre i vigili urbani effettuano la chiusura dello svincolo della Pontina, all’interno della struttura sono in corso controlli su un pacco sospetto.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: