Contromano in autostrada: perdono la vita in 5. Un telefonino immortala la scena

incidente-tampa-fsu-tuttacronacaTragico incidente in Florida, lungo la Interstate 275, a nord di Tampa dove un’automobile ha imboccato l’autostrada contromano. Il veicolo, dopo aver percorso qualche chilometro, si scontra con un’altra macchina e, come si vede da un video ripreso da un automobilista che viaggiava sull’altra corsia, esplode un incendio.

L’incidente ha provocato la morte di cinque giovani: il conducente dell’auto contromano, un ragazzo di circa 20 anni, e quattro giovani a bordo dell’altra vettura. Si tratta di quattro studenti della USF, University of South Florida, membri della stessa confraternita e tutti di età compresa tra i 20 e i 22 anni.

Annunci

Autoerotismo vietato alla finestra: l’uomo non ci sta e incendia il vicinato

piromane-tuttacronacaKenneth Haskins, sfigurato al volto a causa di un colpo partito da un fucile da caccia, ha l’abitudine di masturbarsi davanti alla finestra. Proprio questa sua abitudine ha fatto sì che i vicini si lamentassero giungendo a vietargli di continuare a toccarsi offrendosi alla vista altrui. Per tutta risposta Haskins, che vive in Florida, ha dato fuoco alla sua abitazione e a quella dei vicini che si erano lamentati. Il fatto è avvenuto nel complesso residenziale di Mar Plaza, abitato soprattutto da persone con un basso reddito o disabili. Fortunatamente non ci sono state vittime, ma le persone rimastre senza tetto sono 4. In un prima momento l’uomo, che risiede nel residence da 10 anni, ha negato ogni responsabilità. Dopo ha confessato di aver agito per vendetta.

L’uomo ucciso al cinema perchè mandava sms alla figlia di 3 anni

sparatoria-cinema-tuttacronacaEmergono nuovi dettagli sulla sparatoria avvenuta ieri in un cinema di Wesley Chapel, in Florida. Ad aprire il fuoco è stato il 71enne Curtis Reeves, agente della polizia ora in pensione che è stato accusato di omicidio di secondo grado. L’uomo ha sparato in seguito a una lite sull’uso di telefonino durante la proiezione mattutina del film “Lone Survivor” ed ha ferito due persone di cui una è poi morta in ospedale. Alla vittima, il 43enne Chad Oulson, al cinema con la moglie, era stato chiesto di smettere di scambiare sms con il cellulare. Oulson aveva risposto a Reeves che stava scrivendo alla figlia di 3 anni. L’ex poliziotto, presente a sua volta con la consorte, non ha però accettato la giustificazione. “È finita tanto rapidamente quanto rapidamente era iniziata”, ha detto il portavoce dello sceriffo, Doug Tobin. Chad Oulson è morto e sue moglie Nichole ha riportato ferite non gravi alla mano.

Reazione shock: fa rumore con il cellulare al cinema, uno spettatore lo uccide!

sparatoria-cinema-tuttacronacaOmicidio shock all’interno di un cinema di Wesley Chapel, una cittadina di 45mila abitanti in Florida dove uno spettatore, stanco dei rumori fatti dalla vittima con il cellulare ha aperto il fuoco uccidendo l’uomo e ferendo la donna che era con lui. L’omicida è poi stato arrestato dalla polizia. Secondo quanto ricostruito, un uomo e sua moglie si erano recati al cinema per la proiezione mattutina del film “Lone Survivor” e hanno iniziato a protestare perché una coppia seduta nella fila davanti a loro stava facendo rumore, inviando e ricevendo messaggi sul telefonino. Ne è scaturita una discussione culminata con la sparatoria.  un  un uomo è morto mentre la donna che era con lui è ferita. La polizia ha fermato un uomo. Non è ben chiaro come l’uomo che ha sparato sia stato poi immobilizzato da un altro spettatore, in attesa dell’arrivo dello sceriffo, che lo ha poi arrestato, e dei soccorsi. Le due vittime sono state quindi trasferite in un ospedale di Tampa a bordo di un eliambulanza, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare: è morto poco dopo, mentre la donna non è in pericolo di vita. “E’ assolutamente pazzesco arrivare fino ad livello del genere”, ha poi affermato lo sceriffo in una intervista tv.

L’America trema… c’è una famiglia in fuga a Cuba!

figli-joashua-hakken-tuttacronaca

Hanno 2 e 4 anni e sono stati rapiti dai propri genitori – a cui erano stati tolti per problemi di droga – e portati a Cuba. Loro si chiamano Chase e Cole e sono stati portati via dalla casa dei nonni paterni, a Tampa, in Florida. Un vero e proprio blitz del padre, Joashua Hakken, che ha legato la suocera per poi scappare, probabilmente via mare poichè Joashua è un abile velista, con la moglie e i figli. La Cnn conferma la notizia e l’America trema per la sorte dei due piccoli. Infatti già un anno fa il padre aveva tentato il rapimento minacciando i suoceri con un arma. Ora si spera, come è già avvenuto per altri casi in passato, che pur non essendoci l’estradizione da Cuba verso gli Usa, il presidente Raul Castro possa comunque riconsegnare la famiglia in fuga così da permettere ai bambini di tornare dai nonni.

 

Jill Kelley rompe il silenzio e parla “è stato devastante stare al centro dell’attenzione”

Pedina chiave nello scandalo Petraeus, Jill Kelley, moglie di un medico e amica intima di generali e comandanti della base militare di MacDill a Tampa, ha rotto il silenzio per puntare il dito contro Paula Broadwell. Ma resta comunque il dubbio: chi è veramente Jill Kelley?

122265_600

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: