I fragili posti di lavoro messi a rischio dalla truffa sul vetro!

murano-glass-striscia-la-notizia-tuttacronaca

Sono a rischio e diventano fragili quei posti di lavoro a Murano. Un’inchiesta di Striscia la Notizia, infatti avrebbe scoperto una maxi truffa sul vetro che riguarderebbe almeno 4 milioni di pezzi falsi, venduti come vetro originale di Murano.  Moreno Morello ha fatto visionare degli oggetti acquistati in isola a 3 famosi maestri vetrai i quali hanno concordemente dichiarato che il vetro acquistato non era originale. “Questi venditori, con il loro comportamento, mettono a repentaglio centinaia di posti di lavoro” hanno commentato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Flop d’oro per Striscia, peggior esordio di sempre, ma superati i 6 mln

nuova-edizione-di-striscia-la-notizia-oltre-alla-hunziker-ci-saranno-virginia-raffaele-velini-tuttacronaca

Il peggior esordio di sempre per Striscia la Notizia ma comunque superiore ai 6 milioni di spettatori e soprattutto la vittoria contro il   competitor di Rai1 Affari tuoi . A Mediaset esultano per gli ascolti anche se i critici non mancano e parlano anche di “effetto curiosità” destinato a svanire puntata dopo puntata. Fra le altre trovate anche l’imitazione di Belen  e della Minetti…  dalla satira sociale si passa al gossip.

Casting Velini: palestrati, diplomati e… terrorizzati dalle domande!

aspiranti-velini-striscia-tuttacronacaTra le novità messe in onda quest’anno dal tg satirico Striscia la Notizia anche i velini. Ed ecco che a Cologno Monzese hanno preso l’avvio i casting, tra ragazzi belli e in mutande che domanano, come Alessio P, appena uscito dal provino: “Ma che cos’è ’sto Uelf che mi hanno chiesto, voi lo sapete?” Probabilmente la domanda verteva sul “Welfare” e apparteneva alla sezione di cultura generale, forse non immediata la risposta per chi si aspettava di dover snocciolare dati fisici e hobbies. E Stefano P, che con la sua laurea in brand management non ha saputo spiegare cos’è un trust, spiega: “qui è più un discorso di immagine, quindi se rispondi una cavolata al massimo si chiedono ‘ma che razza di laureati escono oggigiorno!'”. Mediaset ha lanciato il bando per chi sgambetterà sulla famosa scrivania neanche una settimana fa e già l’invito è stato raccolto da 400 ragazzi: quasi tutti diplomati, alcuni studenti universitari, qualcuno con già una laurea in tasca. Tutti con l’aspirazione di godere di un po’ del successo della trasmissione, di avere visibilità. Studiano o hanno studiato, ma la scelta per tutti sono set fotografici e passerelle. La provenienza, per la maggior parte di loro, è la provincia, con Pietro R che spiega che fino a 5 anni fa non parlava la lingua italiana: “Solo dialetto salernitano, che ora ripulisco al Centro teatro attivo di Milano, ma non lo voglio perdere del tutto perché uno deve essere fiero del posto da cui viene”. C’è anche chi è padre da qualche mese, come Manuel C, che dalla nascita del figlio ha smesso di fare il modello e cerca un lavoro “onesto” (ossia “normale”) ma che non si trova. Ma se sono tutti sicuri circa il loro aspetto, l’incubo è la domanda di cultura generale: anche un “qual è l’ultimo libro che hai letto?” è seguita dal silenzio, magari interrotto da una risposta del tenore “Va bene anche uno di scuola?”. A chi studia recitazione chiedono il metodo utilizzato e la risposta è un, corretto, “Strasberg”. Il problema è che quando vogliono sapere “l’altro metodo” arriva uno “Stranislavski”. E se le domande spaventano, a salvarsi alla prova dello “stacchetto” sono solo quelli che hanno fatto un po’ di danza. Non si sa come verranno scelti, se ancora una volta ci sarà l’abbinata biondo/moro. Ma una certezza ce l’ha il Gabibbo: “No alle larghe intese”.

Striscia la Notizia… e la girandola di conduttori!

michelle-hunziker-virginia-raffaele-tuttacronacaE’ pronta ai blocchi di partenza la 26° edizione del tg satirico Striscia la Notizia e il suo ideatore, Antonio Ricci, è stato di parola. Lo scorso ottobre, a Tv Sorrisi e canzoni, aveva anticipato che “Ci saranno grandi novità sui conduttori” mentre alla presentazione di Striscia 2012 aveva parlato di Virginia Raffaele descrivendola come “un’imitatrice eccezionale, bravissima”. L’idea era stata lanciata e ora si è concretizzata: dal 23 settembre La voce dell’irruenza torna con la conduzione proprio di  Virginia Raffaele che dividerà la scrivania con Michelle Hunziker. Assieme a loro… due velini maschi. La convivenza durerà solo tre settimane: dopo di che Michelle entrerà in maternità. E’ ancora mistero sul conduttore che la sostituirà ma si sa che il posto della Raffaele verrà occupato da Piero Chiambretti. A fine ottobre ecco che verrà riformata la coppia Michelle Hunziker-Ezio Greggio, stabile fino al termine dell’anno. A gennaio si ricomporrà invece il duo storico Greggio-Iacchetti che, a sua volta, cederà la conduzione a Ficarra e Picone per gli ultimi mesi della stagione.

Striscia la notizia cambia volto: tra le novità… i Velini!

striscia-notizia-velini-tuttacronacaPotrebbero essere davvero epocali i cambiamenti che sembrano profilarsi all’orizzonte del tg satirico di Canale 5. Mancano ancora le conferme, ma ecco di cosa si potrebbe trattare: Michelle Hunziker e Virginia Raffaele al posto di Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, almeno fino a gennaio. Michelle però entrerà in maternità e quindi potrebbe subentrarle, al 90%, Belen Rodriguez. Ma se “si cambia faccia”, lo si deve fare in modo totale ed ecco allora che, dopo la mancata conferma delle ultime due veline, Giulia Calcaterra e Alessia Reato, al loro posto potrebbero arrivare due velini uomini. Nel frattempo Valerio Staffelli, in Twitter, si chiede “sarà vero?” e commenta: “Virginia Raffaele condurrà Striscia da settembre per pochissimi giorni con la Hunziker poi, quando Michelle partorirà ci sarà una donna, al 90% Belen. Ci saranno due velini uomini, le veline a gennaio”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ezio Greggio lascia Striscia? Al suo posto Belén?

ezio-greggio-striscia-la-notizia-tuttacronaca

Le voci circolano insistentemente e sembra proprio che dopo 25 anni, Ezio Greggio abbandoni il bancone di Striscia la Notizia. Travolto dagli scandali sulle sue dichiarazioni dei redditi a Montecarlo, si sarebbe deciso di sostituirlo. Come può un programma che va a caccia di “furbetti” consentire che il suo conduttore sia uno di questi? Anche se l’evasione è ancora da provare, le polemiche su Greggio non si placano e così già si parla di un inedito duo che dovrebbe il prossimo anno guidare la trasmissione: Enzo Iacchetti e  Belén Rodríguez. Se davvero queste indiscrezioni sarebbero confermate riuscirà Striscia a fare successo anche senza la sua colonna cardine?

Picchiata la troupe di “Striscia”: in ospedale Stoppa

edoardo stoppa-animali-maltrattamenti-picchiato-tuttacronaca

La troupe di Striscia è stata aggredita mentre ieri sera stava filmando un locale della sezione  “Società Amatori Schaferhunde”     nel corso di un controllo sul benessere degli animali, effettuato dai Nas di Padova con i militari di Breganze. La società si occupa in particolare d’incrementare la razza del cane Pastore Tedesco mediante un attenta selezione e un mirato allevamento che sono volti a valorizzare la razza.

Un 46enne titolari della sezione di Valdagno (vicenza) della “Società Amatori Schaferhunde”, nel corso del controllo per accertare se gli animali subissero maltrattamenti avrebbe sfogato la sua rabbia contro la troupe di Striscia.  L’uomo è stato bloccato dagli stessi carabinieri che dell’aggressione hanno informato la Procura della Repubblica del Tribunale di Vicenza. L’uomo per ora non è stato denunciato in attesa della querela di parte o della procedura d’ufficio.

A finire all’ospedale di Santorso (Vicenza), con prognosi che variano in alcune decine di giorni, un cameraman colpito da un calcio all’inguine ed Edoardo Stoppa, ferito al collo. Ferito anche un collaboratore dello stesso conduttore. Mentre Stoppa dopo le cure è stato subito dimesso, i suoi due colleghi sono stati trattenuti in osservazione.

pastore-tedesco-sas-vicenza-striscia-la-notizia-tuttacronaca

In particolare Striscia stava accertando se nell’allevamento veniva fatto uso di collari a impulsi elettrici.

Gli inviati di Striscia stavano accertando l’esistenza di maltrattamenti di animali mediante l’utilizzo di collari ad impulsi elettrici, che poi sono stati rinvenuti dai carabinieri unitamente a un collare in acciaio con punte. Questa tipologia di collari in Italia è vietata in quanto è dannosa per l’animale che l’indossa.

Qui sotto potete vedere uno dei tanti esemplari di collare elettrico. Il collare produce “vibrazioni” in modo da far desistere il cane da alcuni atteggiamenti. In realtà queste vibrazioni sono vere e proprie scosse elettriche che sono dannose per la salute del povero animale… in alcuni casi è stato provato che possono anche danneggiare il cervello  del cane o accelerare il battito cardiaco.

elettrico-collare-tuttacronaca

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: