Aveva ucciso l’amica con 160 coltellate: assolta perchè non imputabile

annalisa-lombardi-tuttacronacaSi è svolto a Piacenza, con rito abbreviato, il processo di primo grado nei confronti della 30enne Monica Montagna, la donna di Milano che il 24 luglio 2012 si era macchiata dell’omicidio di Annalisa Lombardi, 29 anni, massacrandola con 160 coltellate al culmine di una lite. Il delitto si era compiuto in un’abitazione a Ferriere, nel Piacentino. Ora la 30enne è stata assolta dal giudice Gianandrea Bussi perchè non imputabile. E’ stato però disposta una misura di sicurezza: la Montagna dovrà trascorrere 10 anni in un ospedale psichiatrico giudiziario. Quello che è emerso dalle perizie disposte dal tribunale, infatti, è da un lato l’incapacità di intendere e di volere della milanese, ma dall’altro la sua pericolosità sociale. La madre della vittima, all’uscita del tribunale, si è però sfogata con i giornalisti: “Sentenza ingiusta, perchè Monica Montagna non pensa assolutamente a quello che ha commesso”. Quel tragico 24 luglio la Campagna, che aveva pranzato con l’amica, dopo aver aggredito e ucciso l’amica si era buttata dal balcone della casa, al terzo piano, procurandosi solo ferite lievi nella caduta. Nei giorni dopo l’omicidio la ragazza, sentita dal sostituto procuratore Ornella Chicca, all’ospedale di Parma dove si trovava ricoverata, aveva bisbigliato frasi sconnesse e il magistrato aveva dovuto interrompere l’audizione.

Annunci

Arroganza da “Spring Breakers”!

paris_spring_breakers_fans_11_feb_2013_640x360

Il regista Harmony Korine, e le attrici (Selena GomezAshley BensonVanessa Hudgens e Rachel Korine) si sono limitati a un breve saluto in sala davanti a 180 persone, prima della proiezione in anteprima di venti minuti del film. ”Speriamo vi piaccia – ha detto la Gomez, che oggi pomeriggio aveva saltato l’incontro con la stampa – e’ un po’ scioccante ma ci teniamo alla vostra opinione”. Centinaia di fans delusi, di cui molti in lacrime hanno così lasciato l’Uci di Roma di Porta di Roma dove Selena Gomez e il resto del cast di ‘Spring Breakers’, hanno cancellato all’ultimo momento l’incontro per gli autografi con i loro appassionati, arrivati da tutta Italia.

Il film sicuramente non è intelligente e si ispira a “un’usanza”, per fortuna in declino in molti Stati americani, che potremmo riassumere come “vacanza da sballo”. La Spring Break è infatti un momento di “follia” prima di diventare adulti. Un momento in cui fare “tutte le stupidaggini adolescienziali” e poi entrare nell’età adulta. Probabilmente le protagoniste del film questo passo non l’hanno ancora fatto… si sentono ragazzine viziate, che possono calpestare le loro fans come ridicole star di serie B della tv per ragazzi.

Ma loro non si sono concesse ai fans che erano accorsi a Roma da tutta Italia e si sono visti negare un incontro con le protagoniste. C’è chi aveva affrontato il viaggio anche dalla Sardegna o chi veniva dal nord Italia… Nonni, padri, genitori che avevano accompagnato figli e nipoti adolescenti che adorano le ex due teen-queen della Disney, Selena Gomez e Vanessa Hudgens. Sicuramente la Spring Break c’è stata, ma soprattutto per i fans che hanno “toccato con mano” l’indifferenza delle divette targate Disney. E’ questo l’esempio che diamo agli adolescenti? E’ questa la professionalità di queste attrici? E’ giusto disilludere il proprio pubblico?

Ma se si leggono le dichiarazioni delle protagoniste si capisce l’arroganza e la voglia di cancellare il passato con la tv per ragazzi “I film Disney li ho fatti tanto tempo fa e per me questo e’ stata un’occasione per crescere: sia perche’ la sceneggiatura e’ entusiasmante, sia perche’ c’era James Franco, un attore con cui da tempo volevo recitare”, dice Vanessa Hudgens, famosa per il ruolo della timida Gabriella Montez in ‘High School Musical’. L’attrice ha deciso di prendere parte al progetto prima dell’altro volto Disney, Selena Gomez, mentre la bionda Ashley Benson, che nella serie tv ‘Pretty Little Liars’ interpreta una ragazza carina e popolare, aggiunge: “Anche per me questa e’ stata una grande opportunita’. Finalmente ho interpretato un ruolo piu’ dark. E mi auguro di poter iniziare una carriera cinematografica, visto che negli ultimi anni ho fatto prevalentemente televisione”.

Quando impareranno a Hollywood a insegnare alle “ragazzine tutte urli e protagonismi” della Disney l’educazione, il rispetto e la professionalità? Sognano di fare cinema e non concedono neppure un autografo? Quanto al film… meglio un bel cinepanettone!

(Leggi anche Old Disney memories vs Disney Channel)

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: