Doveva essere Sel No War, ma è divenuto Sel On War!

sel-no-war-tuttacronaca

La camera approva il rifinanziamento delle missioni all’estero e sale la protesta in aula. Il Sel aveva preparato i cartelli per esprimere il loro dissenso sulla decisione “Sel No War” ma per un banale errore di posizione dei cartelli la protesta è diventata Sel On War!

Questa presentazione richiede JavaScript.

“Con la fiducia di ieri – commenta Sel – il governo ha impedito al Parlamento di discutere di pace, di guerra, di riduzione delle spese militari, di F35, del discutibile giro del mondo a vendere armi della nostra nave Cavour. Sinistra Ecologia Libertà ha condotto in queste settimane sul decreto missioni un’interposizione di pace per inserire nel decreto una data certa per il ritiro del nostro contingente in Afghanistan”.

Il Ministero della Difesa non conosce la crisi.

militari-tuttacronaca

Tutti i ministeri conoscono i famigerati tagli alle spese che sono arrivati ovunque, in qualsiasi ufficio pubblico grande o piccolo che sia si è assistito a un progressivo restringimento del budget a disposizione… ma non al Ministero della Difesa, dove anzi, nei prossimi 3 anni, il suo budget aumenterà del 5,3%. Più o meno 1 miliardo di euro in più rispetto al 2012. La spesa militare nel nostro Paese, nonostante il governo Monti abbia ridotto l’impegno italiano nelle missioni di pace estere, ammonta all’1,4% del Pil… dato contestato dal Ministero stesso che afferma di pesare “solo” per lo 0,9%. Da dove deriva questa discrepanza? Essenzialmente dalle missioni internazionali, che ricadono sotto il bilancio dell’Economia oppure di armi sofisticate (che ricadono sotto il ministero dello Sviluppo economico) e di macchine da guerra dome le fregate Fremm il cui costo, secondo Altreconomia, si aggira intorno ai 6 miliardi di euro. Quindi quello 0,9% identifica solo il costo del personale, ma non el spese effettive che ogni anno si abbattono sul nostro traballante bilancio. La somma nel 2012 ammonterebbe a 30 miliardi di euro, oltre 10 miliardi per 90 cacciabombardieri F35 e un miliardo e mezzo di euro per le missioni militari all’estero. Tutto questo accade mentre  si tagliano le risorse per il welfare, la scuola, la sanità, gli enti locali. Inoltre, come confermano i dati ufficiali diffusi dal Governo, il Ministero della Difesa nell’ultimo triennio è riuscito a farsi aumentare il budget che fino al 2012 era di 20 miliardi e che ora è passato ai 21 miliardi. Nessuna crisi quindi per la Difesa italiana e soprattutto finiamola con la polemica per gli F35, quegli inutili velivoli che concorreranno a far perdere la vita ai nostri militari per la loro inaffidabilità e per la loro inefficienza… Meglio la guerra che una scuola, meglio una missione all’estero di un ospedale, meglio una fregata che l’assistenza domiciliare per i malati terminali!

Nell’anno della crisi, l’Italia è decima tra i paesi con le spese militari più alte al mondo

spese militari-italia-tuttacronaca

2012 anno della crisi. Anno in cui la spending review della legge di stabilità del governo Monti toglie anche l’aria ai cittadini per respirare tanto che i suicidi, legati a problemi finanziari, aumentano così come aumentano le spese militari! Sì, in un paese che all’art 11 della Costituzione dichiara che  “ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”, innalza poi le spese per le forze armate, le armi e le missioni militari all’estero. Lo documenta il Sipri, l’autorevole istituto internazionale con sede a Stoccolma, che ha pubblicato ieri gli ultimi dati sulla spesa militare mondiale. Quella italiana ammonta su base annua a circa 34 miliardi di dollari, pari a 26 miliardi di euro. Il che equivale a 70 milioni di euro al giorno. Magari i soldi per gli esodati che non si trovano potevano essere presi dalle spese militari… con 70 milioni di euro al giorno forse qualcosa ci si fa! Ennesimo missile scagliato sul popolo italiano.

 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: