Pizza per tutti: dura tre anni e non ha bisogno di frigo

pizza-razione-k-tuttacronaca

Mangereste una pizza che dura tre anni e non ha bisogno di frigo o congelatore per essere conservata? Ebbene i militari americani ne vanno pazzi e sono felici che finalmente la pizza sia stata introdotta nelle cosiddette razioni K cioè nei Meals ready to eat, pasti pronti da mangiare, che vengono distribuiti nelle zone di guerra dove non è possibile attrezzare una cucina da campo. Prima dell’introduzione della pizza erano gli spaghetti la portata più richiesta nelle razioni K, ma al confronto con la pizza hanno dovuto cedere il passo:   «La pizza è la pietanza più richiesta – ha detto Michelle Richardson, esperta di alimentazione presso la U.S. Army Natick Soldier Research, Development and Engineering Center – ma ci sono voluti anni prima di trovare la ricetta giusta, perchè nel tempo la mozzarella e il pomodoro penetrano nell’impasto facendolo ammuffire».  Il problema è stato risolto usando ingredienti cosiddetti umettanti come zucchero, sale e sciroppi che si legano con l’acqua e non fanno arrivare i condimenti all’impasto. Buon appetito?

Annunci

Addio alle tradizioni, arriva la pasta del futuro, la stampi in 3D

Stampante-3D-pasta-barilla-tuttacronaca

Pasta alla chitarra? Orecchiette fatte a mano? Fusilli calabresi fatti con il ferretto? Nulla di tutto ciò la pasta del futuro ce la produrremo a casa da soli grazie all’ “inchiostro” che ci verrà fornito da Barilla. La TnO di Eindhoven ha già sperimentato la prima stampante 3D che produrrà la pasta. Dapprima si inizierà nei ristoranti, ma tra poco si inizierà a pensare anche a una stampante 3D per la pasta a uso domestico. Ognuno potrà prodursi spaghetti,fusilli,penne o maccheroni, ma anche pasta dalle forme più strane e originali: cuoricini o rose per il giorno di San Valentino, orsetti per la festa dei figli e comete per la cena di Natale! Cosa resterà del prodotto per eccellenza “made in Italy”?

 

Uno sguardo alle… empanadas con carne!

La ricetta puoi trovarla QUI!

empanadas-tuttacronaca

Gente di Abasto, Buenos Aires… Carlos Gardel!

carlos-gardel-tuttacronaca-

Carlos Gardel sulla scena di… Tango Bar di Jhon Reinhardt

Carlos Gardel sulla scena di… El Tango en Broadway di Louis Gasnier

Carlos Gardel sulla scena di… Esperame di Louis J. Gasnier

Uno sguardo a Buenos Aires… la ruota!

il mercato -tuttacronaca

Uno sguardo a Buenos Aires… Il mercato di Abasto!

cattedrale-tuttacrona

Uno sguardo a… ABASTO, Buenos Aires!

abasto-shopping-mall-tuttacronaca

Uno sguardo a… gli spaghetti con il tonno!

La ricetta puoi trovarla Qui!

spaghetti con il tonno-ricetta

La resistenza di Firenze sulla scena di… Il cielo dei Frazzi

ilcielocade-tuttacronaca.jpg

La resistenza a Firenze sulla scena di… Cronache di poveri amanti di Lizzani

La resistenza a Firenze sulla scena di… Paisà di Roberto Rossellini

Il quarto episodio è dedicato alla resistenza a Firenze.

Gente della resistenza e della costituzione… Teresa Mattei

teresa-mattei-resistenza-biografia-tuttacronaca

Uno sguardo a Firenza… Piazza della Signoria!

piazza della signoria-firenze-tuttacronaca

Uno sguardo a Firenze… la Cattedrale!

cattedrale-firenze-tuttacronaca

Uno sguardo a… FIRENZE!

firenze-tuttacronaca-resistenza

Uno sguardo a… Spaghetti with meatballs

La ricetta puoi trovarla QUI!

spaghetti-meatballs-ricetta-tuttacronaca

Sergio leone sul set di… Il buono, il brutto, il cattivo

Sergio Leone sul set di… Per qualche dollaro in più

Sergio Leone sul set di… Per un pugno di dollari.

Gente di Cinecittà… Sergio Leone

sergio leone-biografia-biography-tuttacronaca

Uno sguardo a Cinecittà… un set western!

set-cinecittà-sergio leone-tuttacronaca

Uno sguardo a Cinecittà… gli occhi di ghiaccio!

Clint-Eastwood- eyes-tuttacronaca

Uno sguardo a… CINECITTA’!

 

 

32% degli italiani ridotto solo alla pasta!

spaghetti- tuttacronaca

La Coldiretti lancia l’allarme crisi affermando, con dati alla mano che è il 32% degli italiani ad aver sostituito un piatto di pasta a pranzo invece che il classico primo, secondo contorno e frutta. Ma quando mai chi lavora si è messo a tavola per un pranzo completo? Spesso è un panino o una pasta a costituire il pranzo degli italiani. Non è indice di crisi ma di abitudini che cambiano. Il lavoro si prolunga anche nel pomeriggio per permettere a molti di avere il sabato libero, quindi è impensabile che la pausa pranzo diventi un banchetto nuziale! ALLARMISMI IMMOTIVATI!

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: