Corna luminose per le renne, potrebbero salvargli la vita

renne-tuttacronaca

Troppi incidenti e troppe renne che rimangono sull’afalto, così la Lapponia finlandese ha deciso di sperimentare un sistema che permetta di rendere luminose le renne ed evitare che vengano investite dalle auto. Il “motore” della slitta di Babbo Natale troppo spesso è la causa di incidenti anche molto pericolosi per gli automobilisti che al buio non le vedono, così alcuni allevatori hanno deciso di testare una sostanza catarifrangente con la quale è possibile cospargere le corna dell’animale in modo che al buio, con la luce delle auto le corna s’illuminino: “Speriamo che il metodo si riveli utile e che questo materiale possa essere poi usato in tutta la regione e su tutte le renne, sia giovani sia vecchie”, ha spiegato Anne Ollila, la presidente di un’associazione di categoria.

Annunci

“Considerate ogni ora come un’unità di vita a sè stante, …

essenzadellavita-tuttacronaca… in ogni momento noi possiamo estrarre le sostanze più sottili che possiamo chiamare ‘l’essenza della vita’. I momenti che costituiscono il tempo sono delle sostanze. Per estrarre dalla vita ciò che vi è in essa di più prezioso dovete essere capaci di fare un’operazione sulle vostre emozioni”.

-Georges Gurdjieff-

Il misterioso odore nauseabondo che invade Torino e provincia

nube-nauseabonda-torino-tuttacronaca

Neppure i tecnici dell’Arpa riescono a capire da dove possa provenire l’odore nauseabondo che sta creando disagio ai torinesi. Si è escluso che possa trattarsi di una fuga di gas e si propende invece nel pensare che quell’ “odore” provenga da una sostanza simile a quelle utilizzate per odorizzare il gas metano ed è “di caratteristiche paragonabili a quella che era stata avvertita nei giorni scorsi dai cittadini dei territori di Beinasco e Orbassano”. Le indagini dell’Arpa avevano accertato che l’odore era “dovuto a un carico di percolato di discarica, che non è più in Piemonte, in trattamento presso un impianto di Orbassano”. Tra le ipotesi al vaglio dei tecnici c’è quella che i cattivi odori siano dovuti «alla mancata dispersione in atmosfera della nube odorigena che ha ammorbato nei giorni scorsi Beinasco e Orbassano», mentre è stato «escluso che ci possano essere state o ci siano in atto fughe di gas da depositi e da impianti del torinese».

Le telefonate dei cittadini di Torino e provincia sono continuate per tutta la giornata di oggi. Molti si sono interrogati su quello strano odore.

 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: