Debora Serracchiani ce la fa!

serracchiani-tuttacronaca

Debora Serracchiani esce dal suo ufficio nella sede del Pd di Udine e afferma: “Abbiamo vinto!”. Ha aspettato mancassero solo 40 sezioni da scrutinare per poterlo affermare, dopo un testa a testa con il governatore uscente Toldo che ha superato per circa 2ooo voti. L’elezione per il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia e il rinnovo del consiglio regionale se l’aggiudica dunque il Pd, un respiro di sollievo dopo i fatti coincitati degli ultimi giorni. Dopo 1364 sezioni scrutinate (su 1.374) Debora Serracchiani è in vantaggio con il 39,36% dei consensi mentre  Tondo, per il centrodestra, si ferma al 39,01%. Oltre all’affluenza scarsa, solo il 50,52% degli aventi diritto, spicca il dato delle schede nulle, oltre 11800, mentre sono oltre 5800 quelle bianche. La situazione è sicuramente indice di un malumore generale e sembra che il partito pentastellato, che aveva messo in campo Saverio Galluccio che si è aggiudicato il 19,21% dei voti, stia pagando maggiormente l’astensionismo. Il loro candidato ha però affermato “Ho sempre detto che per me abbiamo già vinto, perchè abbiamo messo in piedi un movimento” ed ha lanciato una sfida alla vincitrice rivendicando di “non aver mai fatto promesse in campagna elettorale; vediamo invece se chi vincerà manterrà le sue. Noi siamo stati sempre umili e questo ha pagato”. Nonostante il successo della Serracchiani, tuttavia, è la coalizione di centrodestra ad uscire vencitrice: inclusa l’Udc, ha raggiunto il 45,17%, mentre il centrosinistra è al 38,99%.

Verso le elezioni… si continuano ad affilare i coltelli!

Berlusconi sempre più convinto parla ai microfoni del Tg5. Il leader del Pdl ha un buon proposito per l’anno nuovo: riguadagnare il 40% dei voti che lo aveva portato all’elezione. Intanto Alfano è convinto che unendo le loro forze con la Lega e le forze territoriali al Sud la partita sia ancora tutta da giocare.

Serracchiani, segretaria del Pd del Friuli Venezia Giulia, continua la sua lotta per tutelare la rappresentanza degli sloveni e intanto richiama l’attenzione su Maran.

L’ormai onnipresente Monti (che ormai divide equamente la scena con Berlusconi), ai microfoni di Sky Tg 24 ha ricordato l’importanza di lasciare maggior gestione dell’Imu ai Comuni. Sarebbe inoltre possibile ridurre l’Irpef e congelare l’Iva: “la via maestra è ridurre la spesa pubblica”. La sua idea è che le tasse vadano ridotte, ma non bisogna fare promesse che non è possibile mantenere. Parla anche della sua candidatura, dicendo di essere stato sicuro, in precedenza, che il Paese avrebbe proseguito sulla traccia indicata da lui anche in sua assenza, quindi niente patti precedenti con Abc.

Intanto continuano le primarie della Svp, la cui affluenza è buona.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: