Mi si è ristretto il gatto: le posizioni acrobatiche dei felini!

gatti-tuttacronaca- acrobazie

Vere e proprie acrobazie dei felini che grazie al loro innato senso dello spazio riescono a riposare anche in una scarpa o dentro un bollitore. Ciò che è impossibile diventa una cuccia in cui accoccolarsi e poltrire tranquillamente. Questa è una gallery selezionata dai social con le posizioni più originali ed esilaranti:

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

Jack, l’artista canino emergente: all’asta su eBay la sua prima opera!

arte-jack-scarpa-tuttacronacaIl concetto di arte è sicuramente molto personale. Talmente tanto che si può riconoscere il talento anche là dove nessun altro riesce a coglierlo. Come fa il padrone di Jack, un dalmata di due anni che vive in Virginia. Se il patentino di artista uno se lo assicura vendendo il primo pezzo… questo simpatico cagnolotto sicuramente se l’è meritato. Infatti su eBay è stata venduta una sua opera, a 150 dollari. Di tratta di una “Scarpa Cole Haan a coda di rondine mezzo masticata di artista canino emergente” (solo scarpa sinistra). L’offerta è arrivata da un collezionista, che a quanto pare, al padre dell’amico a due gambe di Jack, ha riconosciuto la genialità di Jack. Con l’opera, ha spiegato il venditore, sarà incluso anche un certificato di autenticità e la cessione dei diritti di immagine. Purtroppo al momento non è possibile ammirare un’intera collezione di opere di questo “artista canino emergente”: si trovano tutte nella sua abitazione, dov’è solito “lavorare” anche con cdispositivi elettronici, divani e fogli a brandelli!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Ritrovata casa chiusa in Friuli, alcuni clienti sono in vita. Andrà distrutta?

casa-chiusa-friuli-tuttacronaca

Un ritrovamento davvero inusuale quello che è stato rinvenuto  all’interno di una palazzina che doveva essere distrutta a Casarsa della Delizia, in Friuli. All’insaputa dei proprietari l’appartamento era stato usato negli anni ’30 e ’40 come casa di tolleranza. All’interno sono stati trovati Tariffari per le prestazioni, cosmetici, parrucche, bijou, ferri arriccia capelli, e preservativi. Tutto questo materiale storico è stato  affidato al signor Davide Scarpa, un esperto di antichità che partecipava alla demolizione. Purtroppo tale materiale però non troverà un’adeguata collocazione museale perché, come racconta lo stesso Scarpa al Gazzettino, «gli enti pubblici sono a corto di soldi e mi trovo anche davanti mille ostacoli di ordine morale, sollevati dalle persone di una certa età che quelle case chiuse le frequentavano».

Nel materiale, infatti, è stata ritrovata anche un’accurata lista dei clienti habitué, fra cui parecchi ancora in vita, o parenti di cittadini che non vogliono compromettere la reputazione dei propri defunti.

E’ giusto mandare distrutto un reperto di un’epoca che può comunque aiutare ad analizzare un fenomeno collocandolo in un contesto storico?

Una scarpa comoda per un bagno rilassante!

vascarpa  - tuttacronaca

A volte farsi il bagno è una necessità, ma non sempre lo si associa al divertimento. Le innovazioni negli spazi abitativi contemporanei stanno aggiungendo nuove dimensioni anche per le attività quotidiane abituali. Gli impianti del bagno stanno diventando sempre più creativi e sorprendenti. Esotici ed accoglienti, moderni o classici, stravaganti o folli ce ne sono per tutti i gusti.   Ed ecco che arriva Audrey, la vasca da bagno a forma di scarpa col tacco, progettata dal designer italiano Massimiliano Della Monaca.

Questa presentazione richiede JavaScript.

La scarpa che ha “violentato” Harry!

article-0-13C7345D000005DC-399_634x567
Panico durante il concerto dei One Direction a Glasgow. Harry Styles stava cantando e interagendo con il pubblico ma ad un certo punto sul palco è arrivata la scarpa di una fan. Lui l’ha raccolta e stupito ha cercato di capire cosa stesse accadendo, un attimo dopo è arrivata la seconda scarpa ma stavolta sulle parti basse del cantante che scherzosamente si è accasciato per il dolore a terra.
Harry è stato raggiungo dai suoi compagni che preoccupati pensavano fosse accaduto qualcosa di grave ma poi hanno capito che la situazione era sotto controllo. La “colpevole” è stata una studentessa, Jade Anderson, che si è scusata coi ragazzi e con gli altri fan: “Volevo solo che Harry potesse toccare qualcosa di mio”. Di certo il messaggio è arrivato chiaro e diretto.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: