Satta ricoverata nel giorno del suo compleanno, Boateng vola a Milano

melissa-satta_tuttacronaca

Ricoverata il giorno del suo compleanno, al settimo mese di gravidanza, così Melissa Satta racconta la sua esperienza a “Diva e donne” che lo riporta nella rubrica “Sussurri fra divi”. La Satta si è sentita male il 7 febbraio,  “Ho avuto un piccolo problema ma ora è tutto a posto, altrimenti non sarei ritornata in Italia per girare la nuova sitcom Amici@letto 21h su Comedy Central Purtroppo sono stata male proprio il giorno del mio compleanno. Che brutto! Ero un po’ agitata, ma se sei incinta e non stai bene, in ospedale ti tengono in osservazione per sicurezza, e così è stato. Sono tornata a casa e dopo due giorni di riposo tutto è di nuovo come prima: ora però starò in Germania e non prenderò più voli per l’Italia fino al parto». Su Twitter, Melissa aveva scritto: «Essere dimessa dall’ ospedale e trovare a casa il mio amore e tutti i fiori è stato il mo- mento più bello». Kevin-Prince Boateng, infatti, da Düsseldorf ha preso l’aereo e si è precipitato a Milano per vedere di persona le condizioni di Melissa e del piccolo che si ritiene che possa nascere intorno al 20 aprile.

Annunci

La città eterna non è vivibile per i disabili!

fiamma-satta-tuttacroanaca

Roma non è per tutti… o forse, ultimamente Roma non è di nessuno. Ma c’è qualcuno che viene ancora più emarginato in questa città eterna, spettro degli antichi splendori e fasto di presenti orrori. La Roma incivile, quella raccontata da chi come Fiamma Satta, storica voce di Radio 2, giornalista e scrittrice, conosce da vicino e vive ogni giorno sulla sua pelle. Dal 1993 la Satta è costretta a vivere con Sua Molestia, la Sclerosi Multipla che l’ha colpita duramente costringendola su una sedia a rotelle.  Roma è una città complessa, difficile, distratta e crudele. Negli anni sicuramente non è migliorata e ogni giorno la sceneggiatrice, candidata al David di Donatello per la sua collaborazione alla stesura di “Ma che colpa ne abbiamo noi” di Carlo Verdone, cerca di richiamare l’attenzione sui temi della disabilità.

Fiamma Satta ha un blog, e una rubrica su Vanity Fair che si chiama Ritorno di Fiamma e una,”Diversamente affabile”, sulla Gazzetta dello Sport  dove conia due termini per descrivere gli abili incivili inconsapevoli (coloro che ad esempio parcheggiano in un posto per invalidi per distrazione) e gli abili incivili inconsapevoli (ossia coloro che parcheggiano consapevolmente in un posto per invalidi): gli Abilioni e gli Abilioti. Poi ci sono i Disabilioti, forse la specie peggiore, che, pur essendo abili, girano indisturbati per la capitale con un permesso invalidi di un parente o amico, oppure, ancora peggio, con un permesso falso. Come scrive Dacia Maraini nella prefazione al libro, gli incivili esistono per la mancanza di immaginazione “la sola che ti fa capire e intuire la sofferenza altrui”. Questa assenza a volte sfocia nella ferocia: un Abiliota è riuscito a scrivere sul parabrezza della Satta, a seguito di un biglietto di protesta, “Paralitico di merda crepa sulla tua sedia a rotelle”.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: