Star di Hollywood sopra i divieti: Clooney&Co. e la foto con L’Ultima Cena

ultima-cena-clooney-tuttacronacaBisogna essere muniti di un permesso speciale firmato dal soprintendente per i Beni Architettonici Alberto Artioli per potersi scattare una foto davanti all’Ultima Cena di Leonardo da Vinci, in Santa Maria delle Grazie, a Milano. Le istantanee, infatti, sono rigorosamente vietate. Tra i pochi fortunati che hanno però potuto vivere questa esperienza, assicurandosi una foto rarissima, ora ci sono anche George Clooney e Matt Damon, Bill Murray, Jean Dujardin e John Goodmancast del film che l’attore di Ocean’s Eleven sta presentando in Italia in questi giorni. Un film ispirato proprio ad altri quadri, quelli salvati durante la Seconda Guerra Mondiale. Ha sottolienato Matt Damon: “Davanti all’affresco ho pensato alla scena del film nella quale i milanesi rischiano la propria vita per salvare il Cenacolo e ho pensato a quanto è valso questo sacrificio”. Il divieto di scattar foto vige perchè si potrebbe rovinare l’affresco che raffigura il Cenacolo. Ma non sono solo i soldi a permettere uno strappo alla regola: ci sono anche la distanza di sicurezza dal dipinto e le luci filtrate, che limitano i danni all’opera d’arte. L’autorizzazione al flash al cospetto di Leonardo viene concessa una decina di volte all’anno, soprattutto per libri o studi. Tra queste concessioni (dietro il pagamento di un canone) si ricorda quando, nel luglio del 2011, fu l’allora presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a farsi fotografare insieme all’allora presidente russo Dmitri Medvedevev.

 

Annunci

La tragedia del bus precipitato nell’Irpinia: i freni erano fuori uso

bus-precipitato-tuttacronacaCausò la morte di 40 persone il tragico incidente che vide coinvolto un autobus, precipitato il 28 luglio dell’anno scorso dal viadotto autostradale di Monteforte Irpino, in provincia di Avellino. Ora i consulenti della procura di Avellino hanno completato, nella mattinata di oggi, la perizia. Stando a quanto filtra dalla conclusione degli esami, svolti nel Napoletano, in un’officina specializzata di Casoria, l’impianto frenante del bus sarebbe stato completamente fuori uso al momento dell’incidente.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Esondazione nel Catanese: si cerca un disperso

disperso-acitrezza-tuttacronacaL’esondazione del torrente Platani avvenuta ieri sera ad Aci Catello, come riferiscono testimoni, ha trascinato via un 53enne dipendente del Tribunale di Catania che risulta tutt’ora disperso. Lo scooter dell’uomo è stato trovato durante le ricerche scattate dopo che due coppie di giovani, che erano vicino al torrente e che erano dentro due auto travolte dall’acqua arrivata all’improvviso, hanno lanciato l’allarme. Due di loro sono stati estratti da una delle vettura da soccorritori, dopo di che, assieme, hanno riferito agli investigatori di avere “visto un ragazzo su uno scooter trascinato dall’acqua” verso la vicina foce. Anche i sommozzatori e i pompieri hanno partecipato alle ricerche che sono ripartite all’alba di oggi in contrada Anzalone di Capo Mulini, frazione marinara di Acireale. Alle ricerche partecipano anche carabinieri di Catania, agenti del commissariato di Acireale e polizia locale. Sulla vicenda il procuratore capo di Catania, Giovanni Salvi, ha aperto un’inchiesta conoscitiva, delegando il fascicolo al sostituto Agata Consoli.

Due auto travolte dall’esondazione di un torrente nel Catanese

esondazione-platani-tuttacronacaE’ caduta abbondante la pioggia nel Catanese e il maltempo ha portato all’esondazione del torrente Platani, a Santa Maria delle Grazie, una frazione di Aci Castello. Due vetture sono state travolte e sul luogo sono intervenuti i Carabinieri di Catania, gli agenti del commissariato di Polizia di Acireale e i Vigili del fuoco per effettuare le ricerche per eventuali dispersi.

Incidente del bus in Irpinia: le vittime salgono a 40

incidente-bus-irpinia-tuttacronacaLo scorso 28 luglio un autobus pieno di turisti è precipitato dal viadotto Acqualonga, in Irpinia. Il numero delle vittime di quel tragico incidente, inizialmente, era di 38, in seguito salito a 39 con la morte di Simona Del Giudice. Ora un altro dei passeggeri non ce l’ha fatta. E’ morto il 54enne Salvatore Di Bonito, che si trovava ricoverato nell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, in provincia di Napoli. L’uomo era stato in un primo tempo ricoverato all’ospedale Nola di Napoli, dove gli fu asportata la milza. Le gravi ferite riportate, però, avevano giustificato suo trasferimento al Ruggi d’Aragina di Salerno dove è rimasto per oltre 20 giorni nel reparto di rianimazione. Quella tragica notte, morì anche la moglie, la 48enne Anna Mirelli.

Aspettando… il pasto! L’ospedale dove si attende per mangiare

ospedale-fallimento-tuttacronacaOltre 250 pazienti dell’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli hanno saltato la colazione e hanno potuto ricevere il pranzo solo con grande ritardo. Tutto questo è dipeso dalla decisione di Ernesto Pato, curatore fallimentare della ditta “Campania Catering srl”. Così alla direzione generale dell’Asl Napoli 2 non è rimasto altro che rendere nota la decisione altrui di chiudere la cucina dell’ospedale senza preavviso presa, così sembra, per salvaguardare gli interessi dei creditori della ”Campania Catering”. La preparazione dei pasti è potuta riprendere solo in tarda mattinata e solo dopo ripetute insistenze del direttore generale. Fonti dell’ospedale hanno dichiarato: “La decisione a sorpresa ci ha trovati del tutto impreparati. Il personale addetto alla preparazione dei pasti è stato diffidato dall’ entrare in cucina”. Giuseppe Ferrare, direttore generale della struttura, ha affermato: “Prima di assicurare il pasto ai degenti l’amministratore ha voluto consultare il giudice delegato. Poi, finalmente, la situazione si è sbloccata.” Esito diverso per quel che riguarda il bar al piano terra dell’edificio, gestito dalla stessa compagnia di catering, la cui attività resta bloccata. Sul tetto dell’ospedale, intanto, alcuni lavoratori della ditta hanno allestito un presidio mentre sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Pozzuoli.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

Avenues2

Just another WordPress.com weblog

Chef and Dog

In the Kitchen with Cara and Abner

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

Stacy Alexander

Arte California

max lucien

il linguaggio della passione

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: