Creduto morto, respira ancora all’arrivo del medico legale

creduto-morto-tuttacronacaUn 79enne di San Vito, frazione di Rimini, si è sparato un colpo alla testa nella sua abitazione. L’uomo è stato creduto morto ma, all’arrivo del medico legale, era ancora vivo e il dottore ha richiamato l’ambulanza. A quel punto, però, per l’anziano era troppo tardi: è deceduto prima del trasporto in ospedale. Ora sarà un’inchiesta dell’Asl della città romagnola a fare luce sull’accaduto, aperta per accertare il rispetto delle procedure da parte del personale sanitario. Il medico del 118 aveva accertato gravi lesioni cerebrali, irreversibili, e il decesso del paziente, chiamando quindi il medico legale, il quale però ha constatato che l’uomo respirava ancora.

Di frana in frana… le Dolomiti cedono

dolomiti-Antelao-tuttacronaca

Ancora una frana sulle Dolomiti. Dopo il Civetta un nuovo distacco si è avuto infatti ieri sull’Antelao, il gigante all’imbocco della valle d’Ampezzo. Poco dopo le 6 gli abitanti di Borca e San Vito hanno sentito un boato provenire dalla montagna. Altri più tardi fino al primo pomeriggio.

Il distacco si è verificato in alto, all’inizio di un canalino, ed è quindi franato a valle, finendo la propria corsa su un gigantesco ghiaione. Tutti hanno capito subito l’accaduto, anche perché i massi hanno aperto una vasta scia rosa sulla neve fresca appena caduta. La zona interessata dalla frana è disabitata e non c’è alcun rischio per la popolazione.

Vicepreside ai domiciliari: nel suo computer materiale pedopornografico

pornografia-internet

E’ finito agli arresti domiciliari il 58enne Alessandro Dettin, originario di Schio, in provincia di Vicenza, e vicepreside del liceo “Motzo” di Quartu Sant’Elena, nel cagliaritano. L’uomo custodiva nel suo computer più di centomila file, tra foto e video, pedopornografici. Le indagini sarebbero scattate a seguito di una denuncia presentata da un utente di una chat frequentata dal vicepreside, che su internet fingeva di essere una ragazzina.

Taranto minacciata dalle fiamme

taranto-incendio-abitazioni-tuttacronaca

Fiamme sulla strada che porta da Taranto a San Vito, località non lontano dalla base navale. La nuvola nera che si è levata in cielo è visibile da chilometri di distanza. Il fuoco ora è arrivato a minacciare alcune abitazioni e si sta espandendo anche grazie a intense raffiche di vento presenti in zona. I vigili del fuoco stanno cercando di arginare l’incendio con ogni mezzo.

 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: