Gli attori sono nudi, per i carabinieri: “atti osceni”. Show interrotto al Cocoricò

attori-nudi-cocoricò-tuttacronacaLa compagnia teatrale Fanny&Alexander di Ravenna ha messo in scena lo show Memorabilia alla discoteca Cocoricò di Riccione. La performance prevedeva che, per accedere al locale, i clienti attraversassero tre porte-cabine all’interno delle quali sostavano in piedi tre coppie nude, come in alcuni spettacoli di Marina Abramovich, che gli interpreti volevano omaggiare. Ma qualcosa non è andato come previsto: lo show è stato interrotto dai carabinieri. I militari dell’arma, infatti, si trattava di atti osceni in luogo pubblico. Anche perchè, sostengono, per le esibizioni teatrali è necessariofare comunicazione alle autorità di polizia, cosa che non era stata fatta. E così gli artisti invece che sulla scena si sono trovati in caserma per l’identificazione. La direzione del locale ha parlato di “censura” mentre Luigi De Angelis, un esponente della compagnia, ha spiegato con un post su Facebook che al Cocoricò è stata presentata

“una performance che avevamo già fatto il 31 dicembre 2003, un omaggio a Marina Abramovic. Per entrare nel locale bisognava attraversare tre porte-cabine all’interno delle quali sostavano in piedi tre coppie nude. Sei performer, un organizzatore, un titolare del locale sono stati portati in caserma con questa ipotesi di reato: concorso aggravato in atti e spettacoli osceni. Che la performance fosse di assoluta attualità non avevo dubbi, ma che nel 2014 potesse essere esercitata la censura in questo modo fa riflettere molto sul paese in cui viviamo”.

Sulla stessa linea il commento di Marco Palazzi, amministratore delegato della discoteca:

È assurdo che nel 2014 l’arte continui ad essere censurata. Eppure succede. Quanto avvenuto questa notte al Cocoricò, dove si stava svolgendo il ‘Memorabilia’, non si può definire in altro modo se non censura. La performance è stata interrotta e otto persone, me compreso, sono state portate in caserma. La stessa, identica performance era stata proposta al Cocoricò il 31 dicembre 2003, senza creare scandalo alcuno”.

Annunci

Legata, violentata e gettata fuori dall’auto: l’aguzzino sotto effetto di coca

violenza-donne-tuttacronacaLegata al letto e stuprata, due volte, poi scaraventata fuori dall’auto e ritrovata, la sera del 13 dicembre scorso, dai carabinieri di Riccione. Il suo aguzzino, un 40enne sotto gli effetti della cocaina che ora, a poco più di un mese di distanza, è stato arrestato. La violenza si era consumata a casa del 40enne, a Longiano (Forlì-Cesena), e la donna, una 30enne, non ha mai sporto denuncia per paura di ritorsioni. I militari in questo lasso di tempo hanno raccolto gli elementi utili all’indagine e richiedere un’ordinanza di custodia cautelare al gip del Tribunale di Forlì e da sabato il presunto aguzzino, un anconetano residente a Longiano (Rimini), si trova agli arresti in carcere. Le accuse per il 40enne sono di violenza sessuale, sequestro di persona e spaccio. È stato arrestato ad Ancona mentre si trovava a casa della madre. Vittima e aguzzino già si conoscevano e quel 13 dicembre si erano dati appuntamento per passare il pomeriggio insieme a casa dell’uomo.  È nell’appartamento che si è consumata la prima violenza sessuale. L’uomo, dopo aver chiuso a chiave la porta, ha legato al letto la donna con una corda. E dopo aver sniffato cocaina ha abusato di lei. Inutile il tentativo della trentenne di fuggire da una finestra o di chiamare aiuto. Il cellulare le era stato sequestrato dal violentatore.  Il secondo stupro è avvenuto in strada quando la donna ha tentato nuovamente la fuga dall’auto del 40enne che la stava riportando a casa. All’altezza di Riccione, è però riuscita a riprendere il cellulare e ha chiamato aiuto, a quel punto l’uomo l’ha scaraventata fuori dall’auto tenendo con sè il giubbotto e le chiavi di casa della vittima.

Obiettivo rimettersi in forma… ma con le novità!

palestra-blue-fitness-tuttacronacaSe tra maggio e giugno ci s’inizia a “preoccupare” per la prova costume, quando l’estate finisce è tempo di pensare a rimettersi in forma dopo gli stravizi estivi oppure si cercano valide alternative agli sport all’aria aperta. Ecco allora che in molti iniziano a cercare qualche allenamento nuovo, per non cadere nella routine. Blue Fitness, convention promossa dalla Federazione Italiana Fitness dal 30 agosto al 1 settembre all’Acquafan di Riccione, ha presentato diverse novità. Tra i tanti istruttori, il greco Marios Meletis, il francese Mathias Dauve e il russo Taras Klimov, curatori di masterclass che spaziano dall’aerobica danzata all’esercizio olistico, dalla tonificazione al fit cycle e fit walking. Ma cosa possiamo aspettarci dall’autunno che sta per iniziare? Per chi ama “pedalare” anche in uno spazio chiuso, il Fitcycle è una delle attività più coinvolgenti ed entusiasmanti. Chi è in cerca di un’alternativa allo spinning potrà provare il Real Ryder, che simula una vera corsa su strada. Per gli appassionati del tapis roulant arriva invece il Fitwalk, un metodo rinnovato per l’allenamento sul walking che, con le sue tecniche di camminata e le sue varianti, è una disciplina adatta a tutti, facile, naturale e di grande gradimento nei fitness club. Per dimagrire e tonificarsi ecco l’allenamento metabolico, mix di sequenze cardiovascolari anaerobiche e aerobiche ad alta intensità integrate a fasi di condizionamento muscolare ad elevato consumo energetico. Perchè non provare il One Side Condition? Si tratta di un  allenamento cardio-tone globale composto da un circuito che comprende: sequenze cardiovascolari e di condizionamento muscolare globale caratterizzate da esercizi bilaterali e unilaterali oltre a esercizi simmetrici per gli arti inferiori coordinando movimenti e unilaterali per gli arti superiori. Si effettuano quindi transizioni al suolo che stimolano l’apparato vestibolare e attivano in agilità/stabilizzazione le due grandi catene cinetiche principali anteriore e posteriore. E ancora un set di lavoro con piccoli attrezzi con esercizi bilaterali e unilaterali, sovraccarico asimmetrico, esercizi diversi mantenendo una frequenza cardiaca media utilizzando transizioni semi-pliometriche prevalentemente sul piano frontale. La Flex Core Routine è invece un allenamento a corpo libero caratterizzato da variazioni di frequenza cardiaca. Lo scopo è allungare le principali catene cinetiche attivando costantemente il controllo del Core e della postura. Dimitris Gourgos, uno dei più popolari trainers greci, presenta invece la “rielaborazione” del classico allenamento funzionale: il Funcional Playground è molto più coinvolgente e divertente. Per chi proprio non sopporta allenarsi da solo, invece, arriva il One On One Circuit: un allenamento in coppia che si svolge con l’ausilio di tubi o elastici e a tempo di musica. Si tratta di un allenamento che potenzia la forza ed è molto popolare tra i giocatori di calcio, tennis o anche tra chi pratica atletica e nuoto. Per chi invece desidera risvegliare la memoria corporea, la risposta metabolica dell’organismo, l’equilibrio mente-corpo, la concentrazione e l’ascolto di sé, arriva infine il Natural Body Art che riunisce diverse discipline del mondo orientale e occidentale; dalla più antica arte marziale indiana – il Kalarypaiattu – ai sistemi di allenamento posturali del Gyrotonic e Gyrokinesis; dalla consapevolezza attraverso il movimento del Metodo Feldenkrais, al metodo di allenamento ad alta intensità Hirt. Si esprime attraverso quattro aree: acqua, aria, fuoco e terra.

Litiga con il figlio e lo chiude fuori: denunciata per abbandono di minore

abbandono-minore-riccione-tuttacronacaIeri, verso mezzogiorno, a Riccione una madre e un figlio hanno avuto un banale litigio al seguito del quale la donna ha chiuso fuori dalla porta il 13enne. Ma il ragazzino non si è perso d’animo e ha chiamato la centrale operativa dei Cc segnalando l’accaduto. Il comando, a quel punto, ha inviato una pattuglia sul posto che ha accertato il fatto. Per la madre è scattata la denuncia per abbandono di minore.

Drogata e violentata in disco, è emergenza violenza?

cocoricò-riccione-tuttacronaca

Ennesima violenza, ennesima donna che viene drogata e violentata, probabilmente da più persone, in una nota discoteca di Riccione: il Cocoricò. La storia, riferita dal “Resto del Carlino”,  ha ancora molte ombre. La ragazza quando ha parlato con i carabinieri era in stato confusionale, ma ha cercato ugualmente di ricostruire quanto le era accaduto.  La ragazza era arrivata nel locale con alcuni amici, con i quali alloggia in un albergo in zona, ma, una volta all’interno della discoteca, si era ritrovata in pista con altri giovani, di nazionalità italiana, conosciuti al momento. La ragazza ha raccontato che i nuovi “amici” le hanno passato una bottiglietta che sembrava contenesse acqua. Lei ha bevuto un lungo sorso e solo dopo si è accorta che non si trattava di acqua. Probabilmente era droga: infatti, da quel momento la giovane ha solo ricordi confusi.

Parla di un “posto chiuso”, dove probabilmente sarebbe stata violentata, forse da più di una persona. E sa che a un certo punto si è messa a correre verso l’uscita, dove ha fermato un uomo della sicurezza, raccontando quello che era successo. Sono stati subito allertati alcuni carabinieri in borghese che si trovavano nei dintorni, mentre la ragazza è stata portata in ospedale, dove i medici le hanno riscontrato diverse ecchimosi.

I militari sono a caccia degli stupratori ed è probabile che ad aiutarli possano essere le immagini delle telecamere, che sono già state visionate. Sulla ragazza sono stati eseguiti esami tossicologici, che hanno dato esito negativo. Ma ci potrebbero essere sostanze non immediatamente rilevabili dai test, come la ketamina.

Sparatoria a Riccione, ferito un uomo.

riccione-sparatoria-tuttacronaca

Lungomare di Riccione e la centralissima piazza Azzarita che in pieno giorno diventano il teatro di una sparatoria. La lite è scoppiata in spiaggia tra due gruppi di persone, poi , una persona di uno dei due gruppi ha estratto una  pistola di piccolo calibro e ha fatto fuoco. E’ stato colpito un 24enne calabrese. Il giovane immediatamente è stato fatto salire a bordo di una Polo blu e portato all’ingresso del pronto soccorso. Le sue condizioni non sono gravi, ma l’auto è ricercata. E’ probabile che a bordo ci possa essere proprio l’autore dello sparo che poi impressionatosi ha preferito accompagnare il giovane in ospedale, per poi dileguarsi abbandonandolo all’ingresso del pronto soccorso. Sono in corso le indagini per chiarire ogni particolare su questa vicenda.

 

Torna il caldo… e il bollino nero sulle autostrade!

traffico_autostrade-tuttacronacaE’ il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare a spiegare che, nella giornata odierna, le temperature subiranno un lieve aumento ovunque, specie nei valori massimi su zone interne delle regioni centro meridionali peninsulari. Ovunque un cielo sereno, a fare eccezione solo qualche annuvolamento pomeridiano poco significativo sui rilievi alpini di confine per quel che riguarda il Nord e temporanei annuvolamenti pomeridiani su zone montuose di Calabria e Sicilia. Per domani è previsto, a Nord, tempo stabile e soleggiato ovunque salvo qualche locale addensamento pomeridiano associato a brevi rovesci in area alpina. Centro e Sardegna: giornata tipicamente estiva ed all’insegna di un cielo sereno su tutte le regioni, salvo qualche velatura in veloce transito sull’isola. Sud e Sicilia: assenza di nubi ovunque, con cielo limpido e terso fino a fine giornata, salvo qualche isolata nube sui rilievi orientali della Sicilia. Temeperature in aumento su tutte le regioni, con valori compresi tra 35 e 38 gradi su Pianura padana centro-orientale, zone interne di Toscana, Lazio, Campania, Puglia e Basilicata, localmente anche su Marche, Umbria e Sardegna.

Ma con il primo week-end di agosto arriva anche l’esodo e, spiega l’amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, Giovanni Castellucci “Quest’estate ci sarà solo un bollino nero, cioè un giorno effettivamente critico e sarà la mattina di sabato 3 agosto sulla dorsale adriatica”. Ci sarà anche un momento da bollino rosso: sarà, sempre lungo la A14, nelle prime ore del mattino del 10 agosto.La maggioranza degli italiani abbandonerà le città in direzione delle località di villeggiatura e meta preferita sarà anche quest’estate il mare. Le prime partenze sono previste nel pomeriggio di venerdì 2 agosto, ma le maggiori concentrazioni si attendono sabato mattina. Venerdì, dunque, bollino rosso dalle ore 14 fino a tarda notte. Sabato bollino nero dalle 6 alle 14 e bollino rosso dalle 14 alle 22.

1 agosto: esodo per le vacanze al via

esodo-tuttacronacaRimini, Gallipoli e Riccione. Sono queste le locaità più gettonate dell’estate 2013, almeno stando al motore di ricerca Trivago, che ha analizzato le ricerche effettuate dagli italiani per il periodo agosto-settembre e stilato la classifica delle mete nostrane ed estere più cliccate. Per quel che riguarda l’estero, occhi puntati sulle isole spagnole (in particolar modo Formentera e Palma di Maiorca) e greche, mentre risale in classifica anche la Croazia. Buona posizione anche per Sharm el-Sheikh, nonostante gli avvenimenti delle ultime settimane. Ma parlare di ferie, che quest’anno avranno una durata media di sei giorni, equivale anche a portare l’attenzione sull’esodo: treni pieni, lunghe file nelle autostrade, aeroporti gremiti e metropoli vuote.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Terremoto in mare a Riccione!

Mare di Riccione-terremoto-sisma-tuttacronaca

Terremoto in mare, al largo di Riccione. Una scossa di magnitudo 2.1 è stata registrata questa mattina, alle 7.54, dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Il fenomeno sismico si è verificato a 15,1 chilometri di profondità.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: