Il nuovo capitolo della Tommasi: dalle minacce e le voci in testa alla serenità

sara tommasi-tuttacronacaSelvaggia Lucarelli e Fabio De Vivo hanno intervistato Sara Tommasi nel corso della trasmissione Radio M2o e la showgirl ne ha approfittato per raccontare nuovi aspetti della sua burrascosa vita. “Il mio viaggio nell’inferno è cominciato nel 2009. Conducevo Uefa Champions League e anche durante la trasmissione ho cominciato a sentire delle voci. Mi dicevano cose assurde, mi suggerivano comportamenti sessuali estremi, mi davano ordini. Questo squilibrio psichico mi ha portato velocemente a diventare violenta, picchiavo tutti e mi fidavo di persone losche. Non riuscivo più a distinguere le persone equivoche dagli amici”. A questo punto si passa a parlare di chi si è approfittato di questo periodo di debolezza: “Sono stata ricattata e minacciata di morte. In questi anni ho rischiato più volte la vita perché mi infilavo in situazioni pericolose senza rendermene conto. Nell’ultimo periodo una persona mi stava letteralmente sgozzando. Voleva 20mila euro altrimenti mi avrebbe ammazzata. Gliel’ho dati. Sono stata vittima di molte violenze da parte di uomini di cui mi fidavo. Ci sono stati anche tanti attori famosi, calciatori, personaggi dello spettacolo che in questi anni sono venuti a letto con me nonostante fossi totalmente instabile e poi hanno fatto finta di non conoscermi”. Ma una persona che la difendeva c’era: Fabrizio Corona. Sara, a un certo punto, racconta anche del tracollo che ha avuto e delle voci che sentiva in testa: “A un certo punto qualcuno mi ha parlato di una possibile possessione demoniaca, per cui sono stata da tre esorcisti. Uno di questi era Padre Amorth il quale mi ha fatto il rito classico dell’esorcismo ma ha concluso che sono un caso troppo grave”. Allora inizia a prendere psicofarmaci, “tutti quelli possibili e immaginabili”. Dopo di che arriva il pellegrinaggio a Medjugorje: “La mattina dopo mi sono svegliata e non sentivo più le voci. Io sono cristiana ma anche molto razionale, per cui non so, magari sarei guarita lo stesso, però è una coincidenza incredibile”. E solo dopo quest’esperienza è tornata a guardare serenamente al futuro: “Ho ritrovato la forza, le energie fisiche l’autostima. Ora ho riscoperto la normalità. Vivo a Terni, cucino, aiuto mia madre, vado in palestra”, dice. E del periodo in cui frequentava Berlusconi, ricorda che le era quasi venuto un momento di onnipotenza. “Ma il mio è comunque un problema genetico, ci sono altri casi in famiglia di bipolarismo. Mi vergogno di quello che ho fatto e chiedo scusa a tutti, ma non ero in me.

Annunci
Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: