Che futuro avranno i profughi che l’Italia ha mandato in Germania?

profughi-chiesa-amburgo-tuttacronaca

L’Italia con 500 euro a persona li ha inviati in Germania… ora i profughi, come racconta Bild Zeitung, quotidiano nazionale di Amburgo, racconta le vicissitudini e il possibile futuro ( o non futuro) dei “profughi libici”. Al momento 80 di queste persone sono state ospitate all’interno di un edificio religioso: chiesa di St. Pauli, dove Sieghard Wild,  il pastore responsabile della struttura ha offerto loro la possibilità di dormire in un posto riparato all’interno del luogo di culto. Nelle intenzioni del pastore ci sarebbe la volontà di aiutare anche le restanti persone e di stabilizzare la loro posizione giuridica in Germania. Infatti tra qualche settimana scade il visto di tre mesi che permette a questi  profughi di rimanere su territorio tedesco. Dopo tale data saranno illegali e quindi il pastore si auspica e prega che non “arrivi la polizia”. La soluzione potrebbe essere una “tendopoli ecclesiale”. Montare una serie di tende nel giardino della Chiesa, in cui potrebbero anche essere disposti alcuni container con impianti sanitari e una mensa per i pasti. Domenica scorsa le donazioni sono state generose e si sono raggiunti quasi i 500 euro con i quali il pastore vuole comprare delle medicine da distribuire ai profughi che in queste settimane hanno dormito all’aperto essendo insufficienti i posti nella Chiesa. L’idea del pastore si è però scontrata con le norme di sicurezza del luogo di culto che prevedono un area di rispetto che servirebbe in caso di incendio. Il problema resta aperto e la soluzione sembra ancora lontana per queste persone che sono state inviate con soli 500 euro in Germania e che ora rischiano l’espulsione perché sta per scadere il permesso di pochi mesi che gli consente di stare in un paese dell’area Schengen diverso dall’Italia.

  

Annunci

I 500 euro per i profughi… l’Italia si difende dalle critiche della Germania!

germania-italia-profughi-scontro-tuttacronaca

L’Italia risponde alla Germania e difende il suo operato con i profughi della guerra libica. Berlino era informata ed era una consuetudine da parte delle nostre autorità dare un bonus di 500 euro e invitare i profughi di Libia, Ghana e Tongo ad andare in territorio tedesco. I 500 euro erano proprio il sostegno alle spese di viaggio ed era un patto fatto con Berlino nell’ambito del diritto europeo!

Peccato che il pagamento non era però vincolato al viaggio verso la Germania degli stessi profughi, visto che il denaro era stato concesso per coprire i costi di sostentamento così come il processo di integrazione all’interno del nostro paese, in caso di permanenza in Italia dopo l’abbandono del campo di accoglienza.

Con l’Italia in crisi lo stato italiano dava 500 euro ai profughi per le spese di viaggio, mentre gli italiani si toglievano la vita per la crisi economica?

 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: