Anche i souvenir del principe George a metà prezzo

principe-george-tuttacronacaNon stanno vendendo quanto si era sperato i souvenir dedicati al principe George, il figlio di William e Kate, e per questo motivo arrivano gli sconti. Stando a quanto riportato dal Daily Mail, alla nascita del tanto atteso royal baby, sono stati messi in vendita da Buckingham Palace diversi gadget che vanno dagli oggetti per la casa, alla porcellana, boccali e libri commemorativi e che possono essere acquistati tnato nei negozi della Queen Gallery quanto online. Solo che nel negozio ne è rimasta una notevole scorta e si sono visti costretti a diminuire i prezzi. Ad esempio, una tazza in edizione limitata è passata dal costare 235 euro (195 sterline) a 114 euro (95 sterline). Appena il royal baby era nato, le vendite dei gadget erano schizzate alle stelle, come per la copertina azzurra simile a quella in cui il piccolo era avvolto in occasione della sua prima apparizione: all’uscita dall’ospedale. Il prodotto era subito esaurito mentre la piccola azienda a conduzione familiare di Nottingham che ha realizzato lo scialle di lana Merino per il suo battesimo era stata sommersa dalle richieste.

Ma quale principe azzurro? Il barone picchia la principessa

castello_di_torcrescenza_tuttacronaca

Sono passati i tempi in cui si sognava il principe azzurro, ora anche i nobili sono decaduti e non nel titolo, ma nell’animo. Così almeno sembrerebbe, visto che il condizionale è d’obbligo dato che Fabrizio Sardagna Ferrari von Neuburg und Hohenstein, accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali deve ancora essere giudicato dal tribunale e la prima udienza è stata fissata per il gennaio 2015.  A denunciarlo è stata la moglie principessa Sofia Borghese. Anche i figli sarebbero stati colpiti da offese ripetute in privato e in pubblico. In particolare tali maltrattamenti si sarebbero svolti nel castello di Torcrescenza, scelto come residenza estiva da Silvio Berlusconi nel 2010.

Su La Repubblica si legge:

…Il barone colto da un improvviso impeto di rabbia, ha sfondato la finestra di un appartamento della principessa, si è introdotto in casa e poi “ha gettato la donna sul divano e le ha stretto le mani intorno al collo”.In altri casi la donna avrebbe subito aggressioni davanti ai figli. In una circostanza almeno sarebbe intervenuto il figlio della coppia per impedire che il barone malmenasse la principessa. E poi anche gli stessi figli avrebbero subito offese colorite da parte del genitore.

La foto storica: la regina e i tre eredi

famiglia-reale-tuttacronacaIeri sera sono state diffuse le fotografie ufficiali del principino George con la sua famiglia nel giorno del suo battesimo, lo scorso mercoledì. Dopo la cerimonia, a  Clarence House è stata scattata, in particolare, una foto che si può davvero definire storica in quanto non succedeva dai tempi della regina Vittoria che un sovrano venisse immortalato con tre suoi eredi: appare Elisabetta II, seduta, con in piedi alle sue spalle gli eredi, il figlio principe Carlo, il nipote principe William e il bisnipote principe George. Ossia, i prossimi 100 anni di dinastia Windsor che siederanno sul trono. Come si diceva, l’immagine evoca quella del 1894. Allora era il futuro re Edoardo VIII il principe battezzato, sul trono sedeva la regina Vittoria e gli altri eredi erano Giorgio V ed Edoardo VII.

Questa presentazione richiede JavaScript.

L’Inghilterra guarda verso Londra: oggi il battesimo del principe George

prince-george-battesimo-tuttacronacaSi è tenuto questo pomeriggio a Londra, nella Chapel Royal di St James’s Palace, il battesimo del principe George, che ha compiuto ieri tre mesi. La funzione, che ha seguito il rito anglicano ed è stata presieduta dall’arcivescovo di Canterbury, ha avuto una durata di 45 minuti. La Regina Elisabetta, arrivata con il consorte duca di Edinburgo, è stata accolta dai duchi di Cambridge, Wiliam e Kate, con il braccio l’erede al trono.

I padrini, sette, sono tutti amici e compagni di studi della coppia reale. L’unica ad appartenere alla famiglia reale è  Zara Phillips, cugina di William. Gli altri padrini e madrine, tra le quali una vecchia amica di lady Diana: Oliver Baker, un amico della St. Andrew University di William, Emilia Jardine-Paterson, che ha frequentato l’esclusivo Marlborough College con Kate, Earl Grosvenor, figlio del duca di Westminster, Jamie Lowther-Pinkerton, l’ex segretario privato della coppia, Julia Samuel, amica intima della principessa Diana, e William van Cutsem, amico del principe.

George è stato battezzato con l’acqua del Giordano, com’è tradizione quando si tratta di un erede al trono, in una vasca d’argento scolpita di ninfee utilizzata da generazioni dalla famiglia reale. L’abito del principe George, che non passa inosservato, è una coppia perfetto di quello creato nel 1841, che indossarono la regina Elisabetta, il principe Carlo e William.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Gaffe di William? Sua moglie è principessa o duchessa?

william-kate-royal-baby-tuttacronaca

Giallo al Buckingham Palace  e grande imbarazzo tra i membri della famiglia reale dopo che è stato fatto circolare il certificato di nascita di George Luis Alexander. Sul documento infatti c’è scritto che l’occupazione della madre del piccolo è “principessa del Regno Unito”. Il daily News non ha tardato a muovere i primi passi e a ricordare che Kate è “solo” la  “duchessa di Cambridge”. I funzionari si sono affrettati a dire che Kate è anche principessa, in quanto ha preso il titolo sposando William nel 2011.

 

Lady D. divenne un uomo per Freddy Mercury!

tuttacronaca-lady-diana-freddy-mercury

Sembra non trovare pace la memoria di Lady Diana e ancora una volta finisce in uno scandalo. Sembra, infatti, che Freddy Mercury vestì la principessa come un uomo e con lei e una coppia di amici andarono in un bar gay di Londra dove nessuno la riconobbe.
A fare la dichiarazione è l’attrice Cleo Rocos nelle sue memorie, pubblicate oggi dal Sunday Times online. All’ingresso nella Royal Vauxhall Tavern, racconta l’attrice nel «Il potere della bevuta positiva»,«ci sembrava ovvio che avrebbero scoperto chi era». Ma l’attenzione di tutti si concentrò su Mercury, su di lei e sull’altro amico, il dj Kenny Everett, mentre la principessa, in divisa, cappello e occhiali di sole fu assolutamente ignorata.
Ordinarono da bere, e l’attrice conferma che anche travestita Diana sembrava comunque un bell’uomo, dopo circa 20 minuti abbandonarono il locale.

Andrea Casiraghi diventa papà!

andrea casiraghi-tuttacronaca

Andrea Casiraghi, primogenito della principessa Carolina di Monaco, e’ diventato papa’ per la prima volta. Lo ha annunciato il principato in un comunicato.

”Sua altezza reale la Principessa di Hannover e Vera Santo Domingo hanno la gioia di annunciare la nascita del loro nipotino nato il 21 marzo 2013. La mamma Tatiana Santo Domingo, e il bambino stanno bene”.

La Svezia in lutto, muore la principessa Lilian. Aveva 97 anni.

lillian-svezia-principessa-tuttacronaca

La principessa svedese Lilian è morta a 97 anni, 15 anni dopo suo marito Bertil, che riuscì a sposare solo dopo 30 anni, a causa dalle regole della monarchia.
Conobbe il principe nel 1943, ma le nozze erano impossibili, perché per farlo il principe avrebbe dovuto rinunciare alla successione. Alla morte del fratello di Bertil, re Gustav VI Adolf, nel 1973, Carl VI Gustaf fu incoronato. E tre anni più tardi fu lui a dare il permesso a Bertil di sposare Lilian.

Harry segue le orme della madre, diventa testimonial di Halo Trust.

harry-dinghilterra-halo trust-tuttacronaca

Il principe Harry porta avanti la causa per cui la madre Diana si era tanto impegnata: la lotta contro le mine antiuomo. Il secondogenito di Diana e Carlo è diventato, infatti, seguendo in questo le orme della defunta “principessa del popolo”, il nuovo testimonial di “Halo Trust”, la ong britannica che ha liberato da milioni di ordigni i Paesi poveri del mondo. Harry guiderà la campagna per il 25esimo anniversario dell’associazione, che ha iniziato la sua attività di bonifica nel 1988.

La duchessa di Cambridge diventa la “principessa di palstica”

news-kate-middleton-e-davvero-incinta-L-uQAIQe

La famiglia reale non riesce a risollevarsi dal mirino della stampa. Dopo le serate molto “indie” di Henry e la copertina di Chi che ritrae William e Kate su una spiaggia privata, adesso arriva anche la pluripremiata scrittrice britannica Hilary Mantel. La Mantel ha definito Kate una “principessa di plastica”, senza personalità e il cui unico scopo è quello di procreare. La Mantel, 60 anni, ha pronunciato queste parole in occasione di una lettura al British Museum dedicata alle grandi donne della storia britannica, da Anna Bolena a Diana. Una donna che pronuncia tante parole forse non è in crisi con se stessa? Appare evidente che la Mantel, forse, ha cercato in questo modo di fare notizia, anche per rilanciare i suoi libri e la sua immagine pubblica. Quel che è triste è l’attacco di una donna a un’altra donna in una manifestazione per le donne. Dove è finitala solidarietà femminile?

Questa presentazione richiede JavaScript.

“L’intervento di Hilary Mantel contro la duchessa di Cambridge è stato incauto e del tutto sbagliato”. E’ quanto ha dichiarato, secondo la Bbc, il premier britannico David Cameron. Il primo ministro, che si trova in visita ufficiale in India, è intervenuto per criticare le dichiarazioni della scrittrice britannica.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: