A Natale… la truffa è servita a tavola!

Caviale-tuttacronacaI menù parlavano di caviale, peccato che nei piatti si trovassero solo delle uova di lompo. E’ stata questa la scoperta fatta dagli uomini del nucleo agroalimentare del Corpo Forestale dello Stato che hanno effettuato dei controlli in alcuni ristoranti della riviera pesarese in occasione delle festività. Chi si aspettava di gustare delle uova di storione in occasione della Vigilia, quindi, rischiava di trovare una brutta sorpresa sotto l’albero. La condotta dei ristoratori integra il tentativo di frode nell’esercizio del commercio, che prevede la pena della reclusione o della multa per chi consegna all’acquirente una cosa diversa per origine, provenienza o qualità diversa da quella pattuita o dichiarata. I menù sono stati modificati e ora riportano la dicitura corretta.

Annunci

Annoiati dal solito pranzo natalizio? Quest’anno… fatti un panino!

natale-panino-tuttacronacaDue creativi milanesi, un art director e un interior designer, Stefano e Riccardo, sono gli Gnam Box e hanno deciso di rinchiudere il pranzo di Natale tra due fette di pane. Le idee che propongono sono sempre originali, come dimostra l’idea di proporre un panino natalizio. Come spiega l’Huffington Post, tra le due fette ci sta di tutto: cappone, cappelletti, mascarpone e baccalà e per assaporare le loro ricetta basta dare un occhi al loro sito nato poco più di un anno fa. E scoprirete tutto un mondo intorno. Per dire: da settembre 2012 ad oggi hanno aperto la loro cucina e raccontato più di cento personaggi. Vip e non.

Loro spiegano: “Ci piace incontrare molte persone. Hanno cucinato con noi vip come Filippa Lagerback e personaggi meno conosciuti, ma da scoprire. Ci piace fare scouting. In qualche caso abbiamo messo in difficoltà i nostri ospiti: alcuni proprio avevano poco a che fare con il cibo. In alcuni casi poi è nata una vera e propria amicizia che prosegue oltre la serata”. Così hanno ospitato anche musicisti che hanno improvvisato in Gnam Box un miniconcerto: è successo con Jack Jaselli . Hanno raccontato bei progetti come quello di Zelda. Hanno fotografato e cucinato con coppie famose come Candela e Fabio Novembre.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dieta a Natale? No, grazie! Michelle Obama apre le porte al Mac and cheese

Regole alimentari ci vediamo il 26!

Kate a pranzo a Buckingham Palace!

Ieri il pranzo con lo staff, oggi invitata dalla Regina. Kate Middleton sembra che stia bene e che abbia superato il momento difficile delle prime settimane di gravidanza.

634604409435439623_queen

Kate, ieri, a pranzo fuori con il suo staff per un pranzo natalizio.

kate-middleton-and-prince-william-coffee-portraits-pic-pa-546837497

Feste di crisi, solo il 15% degli italiani lo passa fuori casa

Section-3236-20120927-054346

Un Natale da leccarsi i baffi per gli anziani della casa di riposo Montedomini

Come tutti gli anni gli chef Annie Feolde e Giorgio Pinchiorri dell’Enoteca Pinchiorri di Firenze, offrono il pranzo agli anziani.

capesante scottate alla vodka con salsa di peperone e caviale di soia (17)

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: