Protesta a Roma: gli attivisti del Movimento per la casa salgono sulla Piramide

tuttacronaca-attivisti-Movimento-per-la-casa-salgono-sulla-Piramide-1Nelle scorse settimane gli attivisti del Movimento per la casa sono stati arrestati dopo i disordini avvenuti durante la manifestazione dello scorso ottobre in via del Tritone. Oggi, a Roma, una decina di persone hanno deciso di salire sulla Piramide di piazzale Ostiense per solidarietà nei loro confronti. Non solo: hanno anche rilanciato un corteo per il diritto all’abitare il prossimo 27 febbraio. Sul posto si sta svolgendo anche un sit-in degli esponenti del Movimento.

 

Quella città abbandonata alla fine della terra: vi abita solo la guida turistica!

città-fantasma-tuttacronaca“Benvenuti alla fine della terra: qui non c’è internet né tv. Il telefonino? La batteria si scarica prima che le dita si congelino”. La battuta è del 33enne Vladimir Prokofiev, guida di un vecchio avamposto minerario sovietico chiamato Piramide, sull’isola di Spitsbergen, oceano Artico e unica persona che si trova sul posto. Lui stesso ha scattato le immagini che provengono dalla Norvegia, per l’esattezza da una città fantasma abbandonata nel 1998, congelata nel tempo, a soli 1300 km dal Polo Nord. Secondo gli esperti, le temperature fredde (-10 gradi al sole) hanno contribuito a preservare gli edifici che altrimenti si sarebbero deteriorati da quando il Cremlino ha staccato la spina a questa reliquia di industrializzazione accessibile accessibile ai viaggiatori solo in barca o in motoslitta

Questa presentazione richiede JavaScript.

Piramide Maya distrutta… per sbaglio!

piramide maya distrutta-tuttacronaca

“Non posso credere a quanto è stato fatto, è una dimostrazione di ignoranza e insensibilità”. A fare quest’affermazione Jaime Awe, responsabile dell’Istituto per l’archeologia del Belize, a seguito di quanto successo durante i lavori eseguiti da un’impresa che stava ripianando alcune strade. Scavatrici ed altri mezzi hanno infatti distrutto una piramide Maya, di circa 2.300 anni, che si trovava nel complesso Noh Mul, “collina grande”, noto come ex centro per le cerimonie e uno dei più importanti siti archeologici dello stato dell’America Centrale. In quest’area, nel corso degli anni, sono stati trovati oggetti funerari, sculture, ossa umane e gioielli, molti dei quali sono conservati al British Museum di Londra. “E’ impossibile”, ha aggiunto Awe, “che la squadra di operai non sapesse che si trattava di una piramide Maya di 2300 anni fa e non di una collina naturale”. La piramide d’età precolombiana ora è diventata pietrisco per il manto stradale e gli archeologi di tutto il mondo sono destinati ad indignarsi per l’accaduto ora che, della costruzione originaria, si è “salvata” solo una piccola parte, che aveva un’altrezza di 30 metri. Secondo le autorità i costruttori non avrebbero potuto confondere la piramide, che si distingue notevolmente dal resto del paesaggio, con pietra di origine naturale. La polizia ha annunciato di stare conducendo le indagini sull’accaduto. Non esclude un procedimento penale nei confronti del colpevoli.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Ecco l’ultima “ala” della Tate Modern di Londra!

tate_modern_night_tuttacronaca

L’ampliamento della famosa Tate Modern di Londra che consiste in una strana piramide asimmetrica, quasi un “mucchio di scatole” come la definisce uno dei due proggettisti, l’architetto Jacques Herzog che ha firmato il progetto insieme all’architetto Pierre de Meuron. Con i 322 milioni di euro previsti come spesa, la galleria non solo si amplierà con ben 5 mila metri quadrati di spazi espositivi in più, pari al 65% dello spazio attuale, ma si avrà anche un vantaggio urbanistico con la riqualificazione di tutta la zona e con il collegamento del quartiere si Southwark alla riva sud del Tamigi. Questo sviluppa una delle idee centrali del nuovo edificio, ossia il rapporto fluido tra Museo, città e pubblico. L’esigenza dell’ampliamento è stata soprattutto la massicia affluenza di visitatori, di gran lunga superiore alle aspettative e previsioni, e la politica dell’ingresso gratuito che ha portato la Tate ad essere un riferimento per tutti.

Forse gli inglesi erano invidiosi della piramide del Louvre?

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: