Caos in metro a Napoli: si allaga la fermata appena inaugurata

piazza-garbaldi-metropolitana-tuttacronacaEra il dicembre scorso quando veniva inaugurata la nuova stazione della metropolitana a Napoli, in piazza Garibaldi. Già allora si erano verificati dei problemi, con le scale mobili bloccate. Se il buongiorno si vede dal mattino, non meraviglia la rabbia degli utenti che oggi, all’ultimo momento, hanno scoperto l’impossibilità di utilizzare la metro. Sulla linea 1, infatti, si sono registrati nuovi disservizi con le corse rimaste sospese fino a circa le 10.15. L’Anm spiega i motivi dei disagi: “Una forte infiltrazione d’acqua nella stazione di Garibaldi”. La copertura, disegnata dal famoso architetto Dominique Perrault, non “protegge” le scale mobili da forti temporali, come quello che si è verificato la notte scorsa.  Operai dell’Anm subito al lavoro per asciugare scale mobili e stazione in modo tale da consentire la ripresa del servizio in condizioni di sicurezza.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Inaugurata la nuova stazione della metro a Napoli… e le scale mobili si bloccano

metro-napoli-tuttacronacaIeri mattina è stata presentata la nuova stazione “piazza Garibaldi” della linea 1 metropolitana di Napoli, snodo essenziale per collegare il trasporto cittadino su ferro a quello nazionale e internazionale che transita per l’adiacente stazione ferroviaria. Anche se i cittadini dovranno attendere il 30 dicembre per l’apertura ufficiale, ieri ha avuto luogo il primo brindisi inaugurale con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi. “Una giornata importante per Napoli e per tutta Italia”, ha detto. “Ci sono tre elementi simbolici e concreti. Finalmente si collega una stazione con la città stessa: si integra il trasporto nazionale con quello comunale. Collaborano le istituzioni: siamo nel momento in cui i cittadini chiedono alle istituzioni fatti concreti. Abbiamo collaborato in questi mesi, Governo, sindaco, presidente della Regione, nell’interesse della Campania e per Napoli. E anche nel realizzare una grande infrastruttura ho visto qui la bellezza. Si possono fare le cose dando un segnale del bello, questo è essere italiani”, ha sottolineato Lupi.  Il ministro ha annunciato che il 6 dicembre il Cipe approverà lo stanziamento di 600 milioni di euro per il nuovo tratto della metropolitana, fino a Capodichino. Ma non è mancata una nota di colore quando le autorità sono salite sulla scala mobile: qualcosa si è inceppato e la scala mobile è rimasta bloccata, obbligando i presenti, tra cui lo stesso Lupi, il presidente della Regione Stefano Caldoro e il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a proseguire a piedi. Ministro, si è bloccata la scala? “Sicurezza – risponde lui con un sorriso – vuol dire che funziona”.

Voragine a Napoli: filobus ci finisce dentro!

filobus-napoli-voragine-tuttacronacaPaura in Corso Garibaldi, angolo con piazza Garibaldi, a Napoli, dove un filobus è rimasto intrappolato in una voragine che si è aperta nel manto stradale, profonda circa due metri e larga un metro. Il mezzo è ancora bloccato, nonostante l’intervento dei vigili del fuoco e personale dell’Anm mentre il traffico in zona è paralizzato. La pioggia che si sta abbattendo sulla città, inoltre, rende ancora più difficoltose le operazioni per estrarre dalla voragine il mezzo vi è finito dentro con la ruota anteriore sinistra per circa 50 centimetri. Non si hanno notizie di feriti, i passeggeri a bordo dopo l’improvviso stop sono scesi senza particolari problemi. Il filobus era seguito da quattro tram, ora incolonnati, che hanno dovuto interrompere la loro corsa dato che la corsia, occupata dal filobus, è impraticabile. Come ricorda il Mattino, il rischio evidenziato dai soccorritori è che la voragine, con la pioggia di queste ore, possa ulteriormente allargarsi e trascinare con sè il mezzo ancora più giù.

Tensione a Napoli, uniti disoccupati e studenti

cgil-tuttacronaca

L’unione fa la forza e così disoccupati e studenti hanno invaso il centro storico di Napoli, bloccando  Piazza Garibaldi ed il Corso Umberto. Alta tensione c’è stata quando il corteo è passato sotto la sede  della CGIL. Qui sono stati sparati fumogeni e ci sono stati anche tentativi di invadere i locali della stazione, prontamente isolati dagli addetti.

 

Investe tre passanti con il suo scooter e si accende una sigaretta

incidente-scooter-parma-piazza-garibaldi-tuttacronaca

Ha 23 anni il giovane che ieri, alle 23.30, ha travolto 3 passanti a Parma, nella centralissima piazza Garibaldi. Subito dopo l’incidente il giovane si è acceso una sigaretta come nulla fosse successo e poi ha iniziato a minacciare chi si voleva avvicinare, infine, ha tentato la fuga ma è stato bloccato da una decina di persone  che si sono avventate su di lui, lo hanno strattonato, qualcuno lo ha colpito, poi gli uomini delle forze dell’ordine sono intervenuti e, a fatica, sono riusciti a riportare la calma. ”Passeggiava attorno ai feriti come se nulla fosse e sembrava in preda all’alcol o, forse, a qualcosa di piu’ pesante – ha raccontato un dipendente di un bar della piazza – .Ad un certo punto si e’ cominciato a sentire della urla ed un gruppo di persone che si avventavano su di lui. E’ durato un attimo, perche’ poi sono arrivati i poliziotti, ma la gente era davvero inferocita”.

Il giovane C.N., pregiudicato, è stato salvato dal linciaggio solo grazie alle forze dell’ordine che poi hanno aperto un fascicolo e cercheranno di capire, anche grazie alle videocamere della zona, come effettivamente si sono svolti i fatti subito dopo l’incidente.

I tre feriti, due sono stati dimessi, mentre il terzo è ancora ricoverato in condizioni serie.

Domenica mattina violenta… uomo ucciso in piazza nel leccese

san cesareo-lecce-tuttacronaca-zuccaro

Domenica mattina violenta nella piazza principale di San Cesareo a Lecce, dove Gianfranco Zuccaro, 37enne allenatore di pugilato e addetto alla sicurezza in diversi locali è stato ucciso, a colpi di arma da fuoco, intorno alle 9,15. Il paese stava iniziando allora a popolarsi quando ha udito i colpi che hanno freddato l’uomo. Secondo una prima ricostruzione della vicenda, sembrerebbe che  Zuccaro fosse arrivato in macchina, come di solito, a  piazza Garibaldi. Qui avrebbe fatto colazione nel bar “Natale”, poi sarebbe uscito per andare via. Qualcuno, probabilmente, lo attendeva fuori dal bar/pasticceria e gli si è parato davanti con una pistola. Qui Zuccaro è stato ferito e ha tentato la fuga per via Manno, dove, invece, è stato raggiunto da altri colpi di pistola che lo hanno ucciso.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: