Con il 2014 arriva il Kurt Cobain Day: si festeggerà il 20 febbraio

kurt-kobain-day-tuttacronacaA partire da questo 2014 Aberdeen, Washington, dedicherà il 20 febbraio a Kurt Cobain, nato nella città statunitense nel 1967, organizzando concerti, incontri e spettacoli. E’ stato il sindaco Bill Simpson a renderlo ufficiale in occasione dell’ultimo consiglio comunale. Il Kurt Cobain Day, che sulla scia di Aberdeen verrà festeggiato anche in altre città della zona, non solo onorerà il cantante dei Nirvana scomparso nel 1994, ma ricorderà anche l’importanza della sua musica. Sempre ad Aberdeen è stato inaugurato da qualche anno il Kurt Cobain Riverfront Park, un itinerario tra casa natale e luoghi della memoria che ripercorre gli anni della gioventù del musicista

Questa presentazione richiede JavaScript.

Sesso al parco: la coppia nuda davanti a mamme e bimbi

sesso-parco-tuttacronacaUna scena nella quale non credevano si sarebbero mai imbattutti le madri, i bimbi e i nonni che ieri sera, verso le 18, si trovavano nel parco del Foro Boario a Jesi, in provincia di Ancona. Qui una coppia, un 39enne nigeriano e una 50enne polacca, entrambi su di giri per qualche bicchiare di troppo, sono stati travolti dalla passione e si sono spogliati per fare sesso su una panchina. Davanti agli occhi dei presenti, alcuni dei quali hanno distolto lo sguardo mentre altri hanno chiamato le forze dell’ordine. La pattuglia dei carabinieri li ha trovati ancora impegnati nelle loro performace erotiche. Li ha fatti rivestire e li ha denunciati per atti osceni in luogo pubblico.

Lascia il fidanzatino 17enne: lui si vendica violentandola

violenza-sessuale-tuttacronacaSono al lavoro i carabinieri per verificare l’attendibilità della denuncia di una 15enne che ha raccontato di essere stata violentata da due 18enni e dal suo ex, di 17 anni, nel parco di un museo di Busto Arsizio, in provincia di Varese. Tutti e tre i ragazzi sono ora indagati per violenza sessuale di gruppo e i militari hanno sequestrato i computer e il materiale informatico dei tre giovani. La ragazzina ha infatti riferito che i giovani avrebbero filmato la scena: il ritrovamento del filmato li inchioderebbe. Secondo il quotidiano “La Prealpina”, gli abusi sarebbero avvenuti per vendetta, dopo che la ragazzina aveva deciso di interrompere una relazione con il diciassettenne. Secondo il racconto della giovane, il suo ex ragazzo, 17enne, e i due amici, da poco maggiorenni, avrebbero abusato della 15enne a turno dopo averla immobilizzata.

Anche gli orsi polari hanno freddo a Chicago

anana-chigaco-orso polare-tuttacronaca

Sembra incredibile eppure anche gli orsi polari ospiti dello zoo di Chicago hanno freddo e così gli addetti sono stati costretti a portare al riparo Anana, l’orso polare che vive nel parco. La causa però è da ricercarsi nell’alimentazione. L’esemplare infatti è privo del grasso che le consentirebbe di sopravvivere al gelo, il quale si forma nutrendosi di foche o carcasse di balena se fosse in libertà.

Clochard di Arezzo, ucciso per un posto in tenda

pionta-omicidio-arezzo-tuttacronaca

Massimo Bosco è stato lapidato a causa di una lite scoppiata tra  la notte tra 14 e 15 novembre.Probabilmente al centro della discussione ci sarebbe stata la tenda, dove Massimo Bosco aveva trovato riparo insieme a una ragazza bionda e a un magrebino. Una coppia avrebbe chiesto posto in tenda al diniego dell’uomo sarebbe scoppiata quindi una lite degerata in omicidio. I sospettati sono un romeno di 35 anni e una donna italiana di 45. La donna, amica della vittima, negli ultimi mesi avrebbe causato anche tre principi d’incendio e commesso alcuni furti. I due sospettati di omicidio si trovano adesso in questura: le indagini sono state svolte infatti in coordinamento tra polizia e carabinieri.

Arezzo violenta, omicidio al parco Pionta

pionta-tuttacronaca-arezzo-omicidio

Arezzo come Chicago? La pioggia battente, un uomo di 40 anni, Massimo Bosco, ucciso forse da una pietra, forse lapidato, forse ancora accoltellato. Questa è l’altra faccia di Arezzo, quella notturna, quella che ha ucciso un uomo nato in Germania, di origini siciliane che viveva in una tenda con un maghrebino e ad una ragazza bionda, che ora sono i testimoni della vicenda. I sospettati sono due: una donna di circa 43 anni, considerata la possibile autrice materiale del delitto, sicuramente italiana e non si esclude che sia proprio aretina di origine, e un rumemo di 35 anni. Fuggiti dal parco nella direziione del centro e bloccati dai carabinieri in Stazione, forse nel sottopasso o già all’interno dello stabile, che di notte si trasforma in una sorta di ricovero. Tutti e due fermati. Una storia di emarginazione che è finita in tragedia, in una zona, quella del Pionta, ormai in degrado da anni.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il mago che divide le persone nel parco!!!

spike-criss-angel-tuttacronaca

Si fa chiamare Criss Angel e pubblica le sue “magie” sul canale YouTube SpikeTv, ma l’ultimo numero è stato davvero tremendo. L’uomo ha infatti radunato un po’ di persone in un parco e ha poi scelto due volontari, un uomo e una donna, che ha fatto sdraiare sulle panchine e con “gesti magici” le ha divise in due, tra le urla delle persone. Il busto della donna ha cercato anche di scappare, ma con una corsa Criss Angel la raggiunge e la recupera per terminare il suo numero invertire i corpi… tra trash, divertimento e “magia” ecco un video esilarante!

Patience, l’elefantessa che uccide il suo custode

John Bradford-patience-tuttacronacaTragedia al Dickerson Park Zoo dove ieri un’elefantessa di nome Patience ha aggredito e ucciso l’uomo che si prendeva cura di lei da diverso tempo e che lavorava nel parco da oltre 30 anni, il 62enne John Bradford. Mike Crocker, responsabile della struttura che sorge in Missouri, ha detto: “Questo è un giorno molto triste per la famiglia dello zoo ma anche per tutta la comunità”. L’incidente è avvenuto ad una settimana di distanza dall’eutanasia, praticata dai responsabili del parco, ad un’elefantessa malata ai reni. Non è chiaro cosa accadrà adesso al pachiderma: Patience ha 41 anni e vive nello zoo dal 1990 e, secondo alcuni testimoni, in passato aveva mostrato un comportamento aggressivo.

Donna trovata morta a Roma, giaceva a terra nel parco Fao

cadavere-donna-parco-fao-tuttacronaca

Il corpo di una donna è stato rinvenuto questa mattina all’interno del parco “Fao”, in via Ruzzante, in zona Marconi, a Roma. Il cadavere della 19enne giaceva a terra con una corda al collo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e allo stato attuale non si esclude nessuna ipotesi. Ora saranno i rilievi del medico legale a dare le prime risposte.

Aggiornamento: Quello che a prima vista era stato scambiato per il cadavere di una donna italo-cinese, è risultato invece essere il corpo di un ragazzo cinese. Vicino all’albero e’ stato trovato anche un secchio su cui il giovane sarebbe salito per poi suicidarsi. L’uomo avrebbe usato delle cinture per valigie intorno al collo per impiccarsi. Restano tuttavia aperte le ipotesi anche se è probabile che si tratti di suicidio. E’ stata disposta l’autopsia che dovrà fugare altri dubbi.

Morte inspiegabile: baby sitter ferita e bimba uccisa in un parco

bambina-uccisa-baby-sitter-tuttacronaca

Una tranquilla passeggiata che si trasforma in morte, quella di Londyn Samuels e della sua baby sitter 18enne che stavano attraversando un parco a New Orleans quando hanno sentto due spari. I proiettili hanno attraversato il corpo della baby sitter e poi hanno ucciso la bimba. Sgomento in tutto il quartiere per una morte inspiegabile condannata anche dal sindaco Mitch Landrieu che è stato presente alla veglia di preghiera che si è tenuta in memoria di Londyn. La baby sitter al momento si trova in condizioni stabili in uno degli ospedali della città.

17enne egiziano si masturba al parco davanti a una donna e una bimba

egiziano-si-masturba-al-parco-tuttacronaca

I parchi pubblici non sono più luoghi sicuri in cui portare i propri figli a giocare? Sembra sempre più frequente la presenza nei luoghi verdi di malintenzionati o di ragazzi che vogliano, magari solo per una “bravata”, attirare l’attenzione su di loro. A Milano, nel parco  intitolato al vigile Niccolò Savarino: un 17enne egiziano, con regolare permesso di soggiorno si è masturbato davanti una donna che aveva portato la propria figlia a fare una passeggiata e trascorrere qualche ora di relax. La donna ha richiesto immediatamente  l’intervento degli agenti di Polizia e ha fatto indagare il giovane per atti osceni in luogo pubblico.

 

Persone aggredite da orsi in un parco naturale

yallowstone-bears-orsi-tuttacronaca

Al Parco naturale di Yellowstone, nello Wyoming (Usa), quattro persone sono state aggredite da orsi all’interno e all’esterno del Parco naturale di Yellowstone. Un gruppo di turisti si è trovato davanti un cucciolo di orso su un sentiero della riserva e la madre li ha subito aggrediti ferendone due. I plantigradi sono stati allontanati con uno spray repellente. Un altro grizzly ha attaccato due dipendenti dell’ufficio della Caccia e della Pesca dell’Idaho.

Le minuscole scimmiette Uistitì nate a Villa d’Orleans!

scimmietta-cucciolo-tuttacronacaA Villa d’Orleans, il parco annesso alla Presidenza della Regione Sicilia, una femmina di Uistitì, famose per essere le scimmie più piccole al mondo, ha messo al mondo qualche giorno fa tre gemellini. Uno dei cuccioli, purtroppo, non ce l’ha fatta, mentre gli altri due sono stati adottati dagli zookeepers della ditta Lauricella, che gestisce il parco. Il parto ha dell’eccezionale, visto che questi animali partoriscono un solo piccolo per volta. Ora la madre si trova in cura in un centro specializzato in animali esotici e da zoo, l’unico in Sicilia. Le scimmiette, lunghe quanto un dito, vengono allattate artificialmente ogni tre ore, anche di notte.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il video del panda gigante che compie un anno e allo zoo gli portano la torta

Xiao-Liwu-Cake-tuttacronaca

Ha compiuto un anno la “star” dello zoo di San Diego,  Xiao Liwu, e in occasione del suo compleanno lo staff del parco ha preparato una torta ghiacciata, naturalmente gigante! Tre settimane per cucinare l’enorme dolce su tre livelli a base di  mele frullate, carote, patate e ghiaccio, alimenti di cui il cucciolo va ghiotto. La torta poi è stata decorata con foglie e canna di bambù. Xiao Liwu ha avuto un anno molto intenso infatti è nato che pesava appena un chilo e mezzo ed ora, dopo 12 mesi, pesa ben 41 chili!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Chissà quanto peserà dopo la torta?

Omicidio? Ritrovato un corpo alla periferia di Roma, indagini in corso

via-carmelo-bene-omicidio-tuttacronaca

Il corpo di un uomo è stato ritrovato nella periferia della capitale in via Carmelo Bene all’altezza del civico 481, zona Fidene, all’interno di un’area verde, Parco delle Sabine, sulla via che collega il Raccordo con i quartieri periferici di Casale Nei e Porta di Roma.  Il cadavere, che dalle prime indiscrezioni potrebbe essere quello di un 70enne sottoufficiale dell’esercito in pensione, risulta avere alcune ferite alla testa. Gli inquirenti che stanno svolgendo le indagini non escludono che possa trattarsi di un omicidio, ma si lasciano aperte altre ipotesi, anche perché sul posto sarebbe stata rinvenuta una pistola., ora al vaglio delle forze dell’ordine.

Si è anche raccolta una testimonianza di un residente in zona “Sono passato proprio da qui questa mattina, intorno alle otto e un quarto, e non ho visto assolutamente niente”.

  

Bimbo di 6 anni sepolto dalla sabbia per 3 ore

bimbo-sotterrato-sabbia-tuttacronacaI vigili del fuoco sono riusciti a trarre in salvo dopo 3 ore un bimbo di 6 anni che è rimasto intrappolato sotto tre metri di sabbia dopo essere caduto in una buca tra le dune del parco “Indiana dunes national lakeshore”. A raccontare la vicenda il ranger locale, Bruce Rowe, che ha raccontato che la famiglia ha chiamato il numero d’emergenza 911 alle 16.30 circa, spiegando che il piccolo era stato ricoperto dalla sabbia mentre tentavano di tirarlo fuori. Dopo un quarto d’ora sono giunti i soccorritori che hanno iniziato a scavare con le mani. A questi si sono poi uniti scavatori e gru riuscendo a trarre in salvo il bambino poi ricoverato in ospedale e di cui non sono ancora chiare le condizioni. “Sconcertante”, così il ranger, che lavora nel parco dal 1991, ha definito l’incidente: “Non ho mai sentito niente del genere qui né in altri parchi con dune di sabbia”. L’area resterà chiusa in attesa delle indagini. “Non lasceremo andare le persone sulle dune finché non sapremo cosa è successo e se si tratta di un luogo sicuro”, ha aggiunto il ranger.

La Parada de l’Amor: appena aperto, il parco già chiude!

la-parada-de-l'amor

Aveva aperto appena giovedì scorso la Parada de l’Amor, il love parking ideato da due giovani imprenditori, i fratelli Casaletta. Lo stop era annunciato, la Curia aveva espresso preoccupazioni morali e lo stesso sindaco di Pozzuoli, Figliolia, aveva espresso dubbi sulla legittimità tecnica. Ora la decisione è stata presa e la causa sarebbe la mancanza di alcuni documenti riguardanti l’aspetto urbanistico. Gli ideatori non avrebbero, secondo le disposizioni comunali, richiesto il cambio di destinazione d’uso del terreno che hanno trasformato in parcheggio. Avrebbero inoltre ignorato, tra le altre cose, anche i vincoli paesistici e ambientali a cui è sottoposta la zona alle pendici del vulcano Solfataro, limitandosi a comunicare al municipio l’inizio attività per l’area sosta con una “Scia”. E questo documento, che consente l’inizio di attività immediato senza controlli dei documenti, è stato respinto. I fratelli sarebbero ora pronti a impugnare il provvedimento e a presentare ricorso.

Questa presentazione richiede JavaScript.

La Parada de l’Amor: apre a Pozzuoli il parco dove amarsi senza preoccupazioni!

la-parada-de-amor

C’è un parco fatto apposta per trovare un po’ d’intimità alle pendici del vulcano Solfataro, celebre per i fumi afrodisiaci che vengono sprigionati dalle sue fumarole. E’ “La parada de l’Amor”, il love parking sorto a Pozzuoli e inaugurato il 29 maggio. Il parcheggio a pagamento ospita 37 auto, ognuna nascosta alle altre grazie a separè e tendine. I gestori sono una coppia di fratelli, Riccardo e Daniele Giugliano, rispettivamente di 27 e 32 anni. Questo è il terzo parco nel suo genere ed è il più economico: vi si accede con un ticket che costa 5 euro e vale per due ore, metre costa 1,5 euro ogni mezz’ora aggiuntiva. Per ogni coppia, poi, un omaggio: un preservativo e un volantino che mette in guardia dai rischi causati dal sesso non protetto. Insomma, un posto per appartarsi in maniera sicura e protetta, evitando d’incappare sia in possibili assalitori che in una denuncia per atti osceni in luogo pubblico.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Arrivano gli “uccellini arrabbiati”, ora l’intrattenimento è reale!

angry -birds-tuttacronaca

L’invasione degli “Angry Birds”, gli ‘uccellini arrabbiati’ in lotta contro i maialini ‘ruba uova’ del popolare videogioco per smartphone, è appena cominciata: dopo essere sbarcati sui tablet, su Facebook, nello spazio e perfino in libreria ora per la gioia dei fan dei pennuti accigliati arriva anche il primo parco giochi. Si chiamerà Angry Birds Land e sarà inaugurato quest’estate a Tampere in Finlandia, luogo tutt’altro che casuale visto che il Paese è patria della Rovio, la software house che ha partorito il videogioco.

Con oltre 700 milioni di download, Angry Birds è fra i passatempi più popolari su iPhone e simili e anche fra quelli che creano più ‘dipendenza’ quadro dopo quadro. Ci sarebbe in cantiere anche un film d’animazione, ma nel frattempo che arrivino novità da Hollywood ci si potrà consolare giocando dal vivo in Finlandia. Il parco sarà presentato alla stampa il 25 aprile e sarà ufficialmente inaugurato l’8 giugno, anche se il pubblico potrà cominciare a visitarlo e ad averne un assaggio già da fine aprile.

La battaglia tra uccellini e maiali si trasformerà in divertimento per ogni età. Molti dei dettagli sono ancora ‘top secret’, ma sicuramente ci saranno giostre e giochi a tema, oltre a un’area chiamata “Magic Places” dove, spiegano gli organizzatori, “il mondo reale e quello virtuale si combineranno per offrire un’esperienza di intrattenimento interattivo”. E poi, secondo alcune indiscrezioni, ci dovrebbe essere anche una fionda gigante da usare per radere al suolo costruzioni, fortezze e perfino palazzi di ghiaccio dove si annidano i malefici maialini. A costruire una simile attrazione in realtà ci avevano pensato già in Cina a settembre scorso: nel parco Window of the World di Changsha era entrata in funzione una catapulta gigante azionata dai visitatori per lanciare angry birds di peluche. Tuttavia per problemi di copyright l’attrazione ‘abusiva’ ha dovuto chiudere rapidamente i battenti.

Parcheggio del sesso!

novoli-tuttacronaca

Il viavai andava avanti ormai da tempo e la polizia ha deciso di porvi fine. Automobilisti che a tutte le ore si recavano nel parcheggio a Nord di Firenze attratti dalle numerose prostitute. Il problema è che i rapporti sessuali venivano consumati proprio nel parcheggio e così è scattato il blitz a sirene spiegate e ben dieci persone, cinque clienti e altrettante prostitute, sono state denunciate dalla polizia per atti osceni. Sono state sorprese a consumare i loro rapporti a pagamento in auto nel bel mezzo di una strada di Novoli, alla periferia nord di Firenze, trasformata in una specie di “parco del sesso” dove sarebbe stato visibile a tutti cosa accadeva negli abitacoli.

I tesori sommersi e dimenticati: oggetti preziosi trovati per caso!

whisky-tuttacronaca-segreto-nascosto

Lingotti d’oro, dipinti di Pablo Picasso e Salvador Dalì, fedi e anelli di fidanzamento. Sono alcuni tra gli oggetti di valore ritrovati nei posti più curiosi. Per esempio in mezzo a un bosco o dentro al water. In un automobile appena comprata o in mezzo alle pagine di un libro. In una soffitta o in un mercato delle pulci. O il vomito di balena ritrovato da un bambino di 8 anni sulla spiaggia

Ad esempio un vaso cinese di almeno mille anni fa, comprato per pochi dollari e ritrovato in un garage nello stato di New York è stato valutato 2,2 milioni di dollari in un’asta. Fortuna o occhio attento? nella maggior parte dei casi si tratta semplicemente di ignorare il vero valore di ciò che si possiede o di essersi dimenticati completamente dove si era lasciato l’oggetto di valore! Ma diffidate… molte sono anche leggende metropolitane!

SERIE DI TERREMOTI IN SICILIA… ALLARME FRA LA POPOLAZIONE!

terremoto, sicilia, sciame, messina, palermo, parco, naturale, nebrodi, monti,tuttacronaca

Sciame sismico in atto in Sicilia, tra palermitano e messinese, composto da ben 4 scosse significative, due delle quali superiori al terzo grado della scala Richter. Le prime due sono state avvertite nel messinese, nel Parco Naturale dei Monti Nebrodi tra Caronia e San Fratello, con magnitudo rispettivamente M3.5 e M3.4, entrambe superficiali.

Successivamente due eventi, di minor intensità, sono stati registrati nel palermitano : prima nel distretto sismico delle Madonie alle 09.38 con magnitudo 2.6  e successivamente sulla costa palermitana con magnitudo 2.8 alle 10.34.
Paura nei comuni di Caronia e San Fratello, nel messinese, dove le scosse sono state ben avvertite dalla popolazione. Non risultano danni a cose o persone.

Animals e i Pink Floyd, Battersea diventa un luna park!

battersea-pink floyd-tuttacronaca

La centrale elettrica di Battersea, a Londra, quella fotografata sull’album di Animals, diventerà un luna park. La centrale, simbolo della cover dei Pink Floyd targata 1977  rischia veramente di essere snaturata e adibita a parco giochi.  L’idea è del team svizzero Atelier Zündel Cristea, che con questo progetto ha vinto il primo premio del concorso “Museum of Architecture”, organizzato dalla piattaforma web ArchTriumph, previste montagne russe altissime che si affaccino sul Tamigi. Sarebbe l’ennesimo pezzo di storia musicale spazzato via per scopi commerciali e anche un ulteriore scempio a Londra.

Safari hot e lei finisce sbranata!

safari-leone-donna-sbranata-sesso-tuttacronaca
I due fidanzati erano nudi e durante le fasi più concitate, avrebbe raccontato il giovane sopravvissuto, dai cespugli è spuntato un leone che li ha attaccati. Lui, sempre nudo, è riuscito a scappare e a raggiungere la strada per cercare aiuto, mentre la ragazza, Sharai Mawera, dipendente di un piccolo supermercato della zona, è stata dilaniata dal felino. Quando la polizia è arrivata sul posto la ragazza era esangue a terra, collo e stomaco divorati dalla bestia. Secondo i ranger della riserva del lago di Kariba il leone poche ore prima aveva già attaccato e ucciso un altro uomo. Le autorità del parco hanno organizzato una squadra di volontari per raccogliere segnalazioni, catturare l’animale ed evitare altre vittime.

In Giappone le coppie gay si sposano a Disneyland

matrimonio- gay -tokio-tuttacronaca

Nonostante la legge giapponese non riconosca le unioni fra le persone dello stesso sesso, una coppia di lesbiche nipponiche è riuscita a sposarsi al parco Disney di Tokyo. “E’ stata una piccola festa, sono molto felice”, ha scritto Koyuki Higashi, 28 anni. “La legge non è forse fatta per noi, ma quando qualcuno si congratula per il nostro matrimonio, noi diciamo orgogliosamente grazie”, ha aggiunto. La coppia aveva fatto parlare di sé dopo la decisione del parco Disney di far celebrare le nozze solo se una delle due donne si fosse vestita da uomo e l’altra da donna per timore di “ripercussioni”. Ma qualche giorno dopo, la direzione ha cambiato idea e le due due donne si sono sposate entrambe in abito bianco, accompagnate da Topolino e Minnie.

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

Rischio ambientale all’Etna!

etna- tuttacronaca

Dai copertoni di auto ai pannelli di amianto, passando per elettrodomestici di ogni tipo e immondizia varia. All’ingresso una targa: “Non abbandonare rifiuti”. Non è una discarica, ma la situazione drammatica in cui versa il Parco dell’Etna, istituito nel 1987 dalla Regione Sicilia a tutela dell’ambiente naturalistico che si estende lungo le pendici del vulcano.
Secondo l’ultimo censimento realizzato da Legambiente Catania sarebbero circa 300 le discariche abusive interne al perimetro del Parco. «Abbiamo visto che ci sono rifiuti altamente inquinanti, come i resti di onduline ed altri materiali contenente amianto, ma ci vorrebbe un’indagine più approfondita», spiega ai microfoni de ilfattoquotidiano.it Renato De Pietro, presidente della sezione etnea di Legambiente. In questi anni sono state molteplici le denunce e le segnalazioni sullo stato d’incuria di alcune aree del Parco, ma i provvedimenti adottati non sono riusciti a bonificare l’area. «Il concetto di micro-discarica, in questo caso, è un po’ riduttivo – aggiunge De Pietro – abbiamo denunciato la vicenda alla magistratura, ma questa problematica non viene affrontata come una vera e propria emergenza e il risultato è sotto gli occhi di tutti».
Intanto il Parco dell’Etna ha avviato l’iter burocratico per rientrare nell’elenco delle aree naturalistiche ‘Patrimonio Mondiale dell’Unesco‘. Ma l’attuale stato di degrado potrebbe allungare i tempi per la convalida, prevista entro giugno.

Degrado-Etna - tuttacronaca

Prendi appuntamento con un dinosauro!

Questa presentazione richiede JavaScript.

Appuntamento al Parco della Reggia di Monza per incontrare i nostri “BIS BISNONNI”.  Oltre 40 rettili, mammiferi e anfibi preistorici sono visibili alla mostra i “Dinosauri in Carne e Ossa – Scienza e Arte riportano alla vita i dominatori di un Mondo perduto”,  in programma dal 1 marzo al 28 luglio. Tra i dinosauri in mostra i carnivori più grandi fino ad oggi conosciuti, tirannosauro e spinosauro, e i dinosauri italiani soprannominati “Ciro” (Scipionyx samniticus), un piccolissimo cucciolo di carnivoro, e “Antonio” (Tethysadros insularis), un erbivoro delle dimensioni di un bovino. Una sezione ospita gli animali estinti in epoca recente e recentissima per causa dell’Uomo, un’altra il paleoacquario, un progetto sperimentale che utilizza le nuove tecnologie del virtuale ed è dedicato alla ricostruzione dei “mostri marini” mesozoici.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: