Attilio Di Mattia: il sindaco che valuta il “Lovely Park”

attilio-di-mattia-lovely-park-tuttacronacaIl sindaco di Montesilvano, in provincia di Pescara, ha annunciato di voler studiare una delibera che, sempre nel rispetto della legge, permetta d’istituire i “parcheggi dell’amore”, che potrebbero contribuire ad arginare un fenomeno molto sentito nel paese abbruzzese: quello della prostituzione. L’idea sarebbe di trasformare un’area della città in “Lovely park”, ossia una sorta di parcheggio autorizzato dove le coppie abbiano la possibilità di appartarsi in maniera sicura e magari promuovendo anche campagne sulla contraccezione. Ha spiegato il primo cittadino Attilio Di Mattia: “La delibera di riferimento è quella presentata a Napoli dal consigliere comunale Patrizio Gragnano (Sel) e stiamo valutando se, nel rispetto della normativa, sia possibile riproporla anche qui. Per fini di sicurezza, promuovendo anche campagne sulla contraccezione, credo che sia possibile indicare delle zone da destinare a ‘Lovely Park'”.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: