Fu un tumore alla prostata ad uccidere Pablo Neruda

pablo-Neruda-tuttacronacaGli esperti cileni e internazionali hanno confermato oggi, dopo aver analizzato i resti del premio Nobel, che il poeta cileno Pablo Neruda morì per un tumore alla prostata e non fu avvelenato da agenti del dittatore Augusto Pinochet. La sua morte avvenne il 23 settembre del 1973, nella clinica Santa Maria di Santiago del Cile, 12 giorni dopo il golpe militare. Patricio Bustos, direttore del Servizio medico legale cileno, ha presentato la relazione secondo la quale non ci sono tracce rilevanti di agenti chimici nei resti analizzati, così come non sono presenti prove forensi per imputare a terzi la sua morte. Quello che hanno evidenziato le analisi è l’utilizzo dei farmaci per il trattamento del tumore alla prostata, del quale soffriva. Era stato l’ex segretario e autista del poeta, Manuel Araya, a sostenere che la sua morte era stata provocata da un’iniezione di sostanze chimiche che sarebbe stata effettuata mentre si trovava in quella clinica. Nel rapporto stilato dagli specialisti si legge: “Non sono stati trovati agenti chimici rilevanti che possano avere un legame con la morte del signor Pablo Neruda”, mentre è stata rilevata la presenza di un cancro alla prostata, che era stato dichiarato ufficialmente come causa della morte di Neruda, e dei medicinali usati dai suoi dottori per combatterlo. “Attraverso diverse tecniche complementari e è stata confermata l’esistenza di lesioni metastatiche in vari segmenti dello scheletro, che corrispondono alla malattia per la quale era stato trattato Neruda prima di morire, il 23 settembre del 1973 nella clinica Santa Maria di Santiago”, ha spiegato Bustos.

Annunci

Neruda il giallo s’infittisce… c’era la Cia?

pablo-neruda-cia-tuttacronaca

Il giallo sulla morte di Neruda s’infittisce nonostante la riesumazione del corpo e le analisi condotte sui resti dello scrittore cileno non abbiano portato a nessuna scoperta straordinaria, tuttavia ci sarebbero nuovi indizi raccolti da Eduardo Contreras, legale del Partito Comunista,  che avrebbero portato il giudice Mario Carroza a ordinare l’identikit e la ricerca di un uomo alto, biondo e con occhi di colore blu. Quest’uomo, che dichiarava si essere un medico, di faceva chiamare «Price», ma il cui nome non compare in nessun registro ospedaliero del paese latinoamericano. A raccontare di Prince è stato Sergio Draper, medico del Premo Nobel per la letteratura morto «ufficialmente» per un apparente cancro alla prostata il 23 settembre del 1973. Dopo quel giorno, il dottor «Price» non si fece più vedere ma il suo profilo assomiglia molto, afferma Contreras, a quello di Michael Townley, agente doppiogiochista della Cia che lavorava con la polizia segreta del dittatore Augusto Pinochet, ma poi entrato in un programma di protezione di testimoni gestito dagli Stati Uniti. A lui furono attribuiti gli omicidi di alcuni dissidenti avvenuti a Washington e Buenos Aires. C’erano i servizi segreti della Cia dietro l’uccisione di Neruda?

  

Neruda è morto per il cancro, nessuna iniezione letale!

Pablo_Neruda_tuttacronaca

“Improvvisamente il vento ulula e sbatte la mia finestra chiusa.
Il cielo è una rete colma di pesci cupi.
Qui vengono a finire i venti, tutti.
La pioggia si denuda”.

Dalle prime analisi risulta che il grande poeta cileno Pablo Neruda sia morto veramente di tumore alla prostata. Non ci sarebbero quindi tracce di avvelenamento sulla morte del poeta avvenuta il 23 settembre del 1973, appena dodici giorni dopo il golpe militare che abbatté Salvador Allende e il governo dell’Unidad Popular.

Cadrebbe quindi l’ipotesi del suo ex autista Manuel Araya che invece affermava che Neruda fosse morto per una iniezione letale fattagli da agenti del servizio segreto del regime nella clinica dove era ricoverato a Santiago del Cile, la stessa dove anni dopo morì, in circostanze sospette, l’ex presidente democristiano Frei. Secondo Araya gli agenti del regime avrebbero ucciso Neruda per evitare che si trasformasse in un simbolo dell’opposizione alla dittatura militare appena instaurata.

Pablo Neruda fu ucciso? La salma sarà riesumata l’8/4!

pablo neruda, poeta, ucciso, pinochet, augusto, dittatura,riesumazione, tuttacronaca.jpg

I resti del poeta e premio Nobel cileno Pablo Neruda, morto nel 1973, qualche giorno dopo il colpo di Stato di Augusto Pinochet, saranno riesumati l’8 aprile al fine di chiarire le circostanze del decesso: lo ha detto una fonte giudiziaria. Neruda, nella versione ufficiale, e’ morto per un cancro alla prostata. Tuttavia, recenti testimonianze hanno rimesso in discussione questa versione evocando un omicidio ordinato dalla dittatura, per evitare che diventasse un oppositore di prestigio.

Pablo Neruda fu ucciso da Pinochet? Si riesuma la salma

Furono davvero cause naturali o si trattò di omicidio? Ufficialmente Neruda mori’ il 23 settembre 1973 – a soli 12 giorni dal golpe che porto al potere Augusto Pinochet – per un cancro alla prostata, come recita il referto medico. A rilanciare i sospetti che Neruda fosse stato eliminato dagli uomini di Pinochet c’è l’accusa dell’autista del poeta, Manuel Araya, secondo il quale Neruda fu ucciso con un’iniezione letale mentre era ricoverato in una clinica di Santiago. La riesumazione è stata voluta dai comunisti cileni che ne hanno fatto richiesta nel 2011. Forse il mistero sarà svelato !

salma pablo neruda

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: