Incidente all’ospedale di Lodi: scala mobile amputa bimbo

scala-mobile-tuttacronacaEra in compagnia della madre e dello zio un bimbo di cinque anni che ha avuto un incidente ieri, mercoledì 22 gennaio, all’interno dell’ospedale Maggiore di Lodi. Il piccolo si trovava sulla scala mobile che dalla hall d’ingresso porta ai piani di cura quando il suo piede sinistro è rimasto incastrato e il piccolo ha perso quattro dita. Si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco per liberare il piedino e ora sull’incidente indagano i carabinieri. Le scale mobili sono state sottoposte a sequestro.

Annunci

Muore un bimbo di 6 anni: si sospetta si possa trattare di un caso di malaria

malaria-bambino-tuttacronacaLo scorso venerdì è morto all’ospedale Maggiore di Novara un bambino di soli 6 anni, originario del Vercellese. Il piccolo era rientrato in Italia da alcuni giorni dopo una vacanza di due mesi trascorsa in Africa, in Guinea Equatoriale, nella casa del nonno. Il bambino è poi stato colto da febbre alta, problemi respiratori e difficoltà a deglutire. Ora si sospetta un caso di malaria e il medico legale ha disposto l’autopsia per accertarlo. Era prevista per oggi, ma è stata rimandata perchè la famiglia ha richiesto la nomina di un perito tecnico di parte. La data del funerale verrà stabilita solo in seguito all’autopsia.

Tragedia in centro a Parma: una donna spara al marito,è grave

parma-tentato-omicidio-tuttacronaca

Sono gravi le condizioni di Pietro Gregorace, guardia giurata di origini calabresi, 44enne, che poco prima della mezzanotte di martedì, è stato colpito dai proiettili sparati con la sua arma d’ordinanza dalla moglie Susanna Segalini, 41 anni. La donna al culmine di una lite, nell’appartamento di via Racagni 3, ha impugnato la pistola d’ordinanza del marito e ha fatto fuoco colpendo l’uomo al collo e alla spalla. Poi la donna ha chiamato i soccorsi e si è consegnata alla polizia. Il marito è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Maggiore.

 

27enne congelato dopo un infarto, ora è salvo

congelamento_placche-bologna-27enne-tuttacronaca

Stava sostenendo un esame post universitario il 27enne, che la settimana scorsa, ha avuto un infarto e quando è arrivato in ospedale Maggiore di Bologna i medici lo hanno “congelato” per 24 ore con un particolare kit di raffreddamento a placche che consente un rapidissimo abbassamento della temperatura corporea, 15 volte più veloce delle vecchie tecniche. Proprio l’ipotermia consente di far affluire meno sangue al cervello del paziente e quindi si riducono i rischi di possibili danni cerebrali. Il ragazzo ora sta bene ed è stato sottoposto ad accertamenti per stabilire la natura del malore: sospettano una miocardite.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: