Tyson all’italiana: strappa a morsi l’orecchio alla madre

strappa-orecchio-madre-tuttacronacaNel Catanzarese, a Lamezia Terme, i carabinieri hanno arrestato Francesco Mirante, 25enne con piccoli precedenti, per maltrattamenti e lesioni gravi. Il giovane, durante una lite violenta con la madre, le si è avventato contro strappandole un orecchio ha morsi. Allo scontro, secondo i militari, si sarebbe arrivati dopo che la donna gli aveva chiesto conto della sparizione del telefono cellulare del fratello. Ad allertare le forse dell’ordine con una telefonata è stata la sorellina del 25enne, in lacrime e sotto shock. I carabinieri, subito accorsi, sono riusciti a bloccare il giovane. La sua vittima ha perso completamente la parte di orecchio che le era stata staccata a morsi dal figlio.

Annunci

Stacca a morsi l’orecchio del rivale durante una lite furibonda

orecchio-sanguinante-tuttacronaca

Durante una lite furibonda un italiano 39enne ha staccato l’orecchio del rivale in amore, un 25enne romeno. I carabinieri di Velletri hanno arrestato l’uomo con l’accusa di lesioni gravissime. Il romeno che si trova ricoverato nell’ospedale del paese ha una prognosi di 30 giorni.

Stampato primo orecchio 3D da cellule di pecora, funziona come quello umano

dezeen_3D-printed-bionic-ear-orecchio-stampato-tuttacronaca

Grazie alle cellule staminali di una pecora e a una stampante 3D è stato possibile creare un orecchio artificiale che funziona  esattamente come quello naturale. L’organo è stato prodotto dai ricercatori del Massachussetts General Hospital. L’orecchio, disegnato da un chirurgo plastico, è stato poi stampato in tre dimensioni in polidimetilsilossano, un composto chimico alla base del silicone. Questo materiale ha permesso di perfezionare il modello. Ora il protocollo prevede che l’orecchio venga testato clinicamente e se gli esiti saranno positivi si potrà passare a operazioni di trapianto. Questa potrebbe essere una speranza per quelle migliaia di bambini che ogni anno nascono con  malformazioni congenite a uno o entrambe le orecchie.

Poliziotto tenta di sedare una lite: gli strappano l’orecchio a morsi

lite-poliziotto-orecchio-tuttacronacaLite tra automobilisti in Pugli, sulla provinciale tra Vieste e Mattinata, in provincia di Foggia. Un litigio tra due uomini, entrambi di Mattinata, ha reso necessario l’intervento della polizia e proprio uno degli agenti ha avuto la peggio: si è visto strappare un orecchio a morsi. Ora i due aggressori, Leonardo D’Ercole, di 41 anni, già noto alle forze di polizia, e Leonardo Ricucci, 26enne, incensurato, sono in arresto e dovranno rispondere di violenza a pubblico ufficiale e lesioni gravi.

La droga dei cannibali!

tumblr_mht5nq0ebr1s58cd2o1_250

Si chiama Ms 13 ed è una banda giovanile sudamericana che ha la sua sede a Milano e si occupa in prevalenza di spaccio di droga. Sarebbe un membro di questa banda il sudamericano che sabato, intorno a mezzogiorno all’angolo tra via Oristano e via Iglesias in zona Gorla, nei pressi del Naviglio della Martesana, ha azzannato un ecuadoriano di 35 anni strappandogli a morsi un orecchio. Per arrestare l’aggressore ci sono voluti quattro poliziotti e i testimoni hanno raccontato una scena da film horror “sembrava quasi un indemoniato”, “si è strappato la camicia e ha mostrato i suoi tatuaggi”, ” era una bestia”!  Ora la polizia ritiene che l’aggressore, un ecuadoregno incensurato con regolare permesso di soggiorno, possa aver assunto la cosidetta “droga dei cannibali” chiamata anche “settimo cielo”. Si tratta di una droga sintetica che è facilmente disponibile su internet e ha effetti devastanti per il sistema nervoso.

In particolare lo stupefacente – conosciuto anche come «sali da bagno» per l’aspetto – agisce come la cocaina ma con effetti molto più marcati. I ricercatori americani hanno testato il suo principio attivo, il mefedrone, sui topi da laboratorio attraverso la tecnica dell’autostimolazione intracranica, che mostra come la droga sia capace di attivare i circuiti della ricompensa e dare dipendenza. Per mezzo di elettrodi impiantati nel cervello i ricercatori hanno notato che la droga aumenta la gratificazione e induce dipendenza, proprio come la coca.

Negli Stati Uniti l’assunzione di questa droga è stata associata a due casi di cannibalismo che si sono verificati a Miami e, nel luglio scorso, sembrerebbe che lo stesso si sia ripetuto anche a Genova. Dove un ragazzo è stato ricoverato in stato di shock e arresto cardiaco per aver aggredito la compagna, mordendola in viso fino a sfigurarla.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: