L’ombrello più grande del mondo, ma non chiamatelo ombrellone!

ombrello-china-tuttacronaca

Dove si trova l’ombrello più grande del mondo? Naturalmente è in terra asiatica. Nella provincia di Gansu, in Cina è stato posto un ombrello enorme che faccia ombra su un incrocio autostradale preservando così la sicurezza di chi lo percorre sia in caso di pioggia che di sole accecante… ma guai a chiamarlo ombrellone!

Nuovo attacco di Brunetta a Fazio e la Littizzetto “s’immola”

che-tempo-che-fa-tuttacronaca

Che tempo che fa è ancora nella bufera di Brunetta. Il parlamentare del pd infatti ha sferrato un nuovo attacco a Fabio Fazio e alla Rai:  se Maradona è stato indecente con il suo “gesto dell’ombrello” rivolto al fisco italiano, è la tesi dell’ex ministro, “più grave ancora è il comportamento di Fazio”.

Il capogruppo del Pdl alla Camera ha spiegato all’agenzia Ansa di aver “depositato un’interrogazione alla Commissione di Vigilanza Rai sull’episodio indecente accaduto ieri sera a ‘Che tempo che fa’, con Maradona impegnato nel gesto ‘dell’ombrello’, ed elevato così a testimonial dell’evasione fiscale. Più grave ancora è il comportamento di Fazio”.

Secondo Brunetta, “più grave del comportamento dell’ex calciatore, appare quello di chi gli ha approntato il palcoscenico. Se Maradona è infatti noto per le sue intemperanze, e dunque non stupisce si sia esibito nel gesto dell’ombrello contro Equitalia, davvero offensiva è la condiscendenza manifestata dal conduttore Fabio Fazio che ha lasciato che il suo pubblico tributasse un’ovazione per quell’atto di volgare offesa, che irride la legge e gli italiani onesti”.

Per questo il capogruppo del Pdl, che già nella puntata precedente di ‘Che tempo che fa’ aveva polemizzato con Fazio per il suo compenso, ha depositato

“un’interrogazione al presidente della Commissione di Vigilanza sulla Rai, Roberto Fico, sull’indecente episodio accaduto ieri sera ‘Che tempo che fa’, con l’esibizione di Diego Armando Maradona impegnato nel gesto ‘dell’ombrello’, ed elevato così a testimonial dell’evasione fiscale in casa di chi paga il canone per vedersi sbeffeggiato. L’interrogazione chiede di far luce su eventuali compensi fatti giungere per vie traverse a Maradona e se nel contratto di Fazio esistano clausole che lo vincolino a rispettare il decoro della Rai e quali siano le sanzioni in caso di violazione”.

Il gesto di Maradona era già stato ampiamente condannato dal viceministro dell’Economia Stefano Fassina. Intervenuto nel programma Mix 24, su Radio 24, il dem aveva affermato: “E’ un gesto miserabile che va perseguito.  (VIDEO)

In difesa di Fabio Fazio è subito scesa in campo la Littizzetto che ha voluto fare ironia:

“Guardi caro Brunella (sic) io sono disposta anche ad andare via da qui. Facciamo così lei viene qui a Che tempo che fa e io prendo il posto di capogruppo del Pdl”. Poi la bordata: “Tanto le nostre misure sono compatibili. Anche lei può mettersi qui sulla scrivania di Fazio”.

Forse però in questo caso dell’ironia non c’era proprio bisogno e sicuramente non si sentiva l’esigenza di ritornare per l’ennesima volta su una battuta ormai inflazionata.

La coppia di anziani che prende a ombrellate uno scippatore

chiomento_ferronato-scippo-tuttacronacaIl Gazzettino riporta l’avventura occorsa ieri a Padova, in zona Arcella, dove i coniugi Amalia Chiomento, 76 anni, e Vittorino Ferronato, 82, hanno messo in fuga un bandito in bicicletta aveva tentato di strappare dal collo della donna una catena d’oro. La coppia stava rientrando dopo aver fatto la spesa quando il marito ha sentito la casalinga urlare “vai via, vai via”. Amalia Chiomento ha fatto cadere a terra lo scippatore mentre il coniuge l’ha colpito con un paio di ombrellate al volto. A quel punto il malfattore l’ha colpito con un pugno al volto rompendogli gli occhiali e, dolorante, ha inforcato nuovamente la sua mountain bike e si è dato alla fuga. La donna ha commentato: “Ho reagito d’istinto, non posso accettare che la gente per bene debba sempre subire senza mai reagire a chi pensa di vivere in maniera violenta alle spalle della gente onesta”.

Appello del padre della ragazza uccisa in metro: “Aiutateci!”

Vanessa-Russo-tuttacronaca

Si chiamava Vanessa Russo, la 23enne uccisa nel 2007 alla fermata di Termini, a Roma, da una ragazza romena che ha scagliato la punta dell’ombrello contro la giovane uccidendola.

«Desideriamo esprimere la nostra più sincera vicinanza e solidarietà a Rita e Giuseppe Russo, i genitori di Vanessa. Sono passati 6 anni ed è grave che, di fronte ad una situazione così particolare, la famiglia Russo sia stata totalmente abbandonata dalle Istituzioni – affermano in una nota Marco Marsilio, portavoce regionale del Lazio di Fratelli d’Italia, e Giuseppe Calendino, capogruppo FdI nel Municipio XV (Ex XX) – La signora Rita ha problemi di salute e Giuseppe, dopo 25 anni, ha perso il suo impiego ed è disoccupato, mentre il parco di via Bellagio a Labaro, intitolato alla figlia, è in completo stato di abbandono, vandalizzato e senza manutenzione. Il grido di aiuto lanciato oggi su un quotidiano romano da Giuseppe Russo non può e non deve rimanere inascoltato. Chiediamo al sindaco Ignazio Marino di intervenire il prima possibile per accogliere la richiesta di sostegno e al neo presidente del Municipio XV (ex XX) Daniele Torquati di provvedere immediatamente alla manutenzione dell’area verde dedicata a Vanessa – aggiungono – Una memoria oltraggiata che si accompagna a una storia di degrado sociale e urbano di cui le Istituzioni comunali e territoriali devono farsi carico. Non dobbiamo in alcun modo consentire che qualcuno si senta solo di fronte a queste tragedie».

Immediata è arrivata la risposta del Campidoglio: «Dopo aver letto con grande attenzione le notizie relative al momento di disagio vissuto dai genitori di Vanessa Russo, la giovane uccisa nel 2007 all’interno della stazione Termini della metropolitana, l’assessore alle Politiche sociali di Roma Capitale, Rita Cutini, ha dato la sua disponibilità di incontrarli. A breve quindi l’assessore contatterà i genitori della ragazza per fissare un incontro con loro».

Mary Poppins esiste!

Erik Roner- umbrella-mary-poppins-ombrello-tuttacronaca

E’ un uccello? E’ un Ufo? No, e non è nemmeno Superman la persona che è stata vista volare appesa a un ombrello nei cieli della California. Il novello Mary Poppins è l’atleta estremo Erik Roner, che si è lanciato da una mongolfiera utilizzando, al posto del paracadute, un semplice ombrello. “Vogliamo vedere se si può davvero volare come Mary Poppins”, spiega prima di gettarsi nel vuoto. La risposta sembra essere no: dopo una decina di secondi, la pressione distrugge letteralmente l’ombrello. Obbligando Roner a ricorrere al noioso, classico paracadute.

Gesti di fedeli: Massimo prega in piazza San Pietro

6 uomo - kneeling man

Ha pregato per ore sotto la pioggia, inginocchiato in Piazza S.Pietro, durante la messa officiata nella basilica dai 115 cardinali. Massimo, un laico di 64 anni, è arrivato da Assisi, vestito come un sacco di iuta, con un bastone e a piedi nudi. I fedeli, commossi dal suo gesto, gli si sono avvicinati: una ragazza lo ha riparato dalla pioggia battenti per diversi minuti con un ombrello; ma c’è stato anche chi si è avvicinato in preghiera al suo fianco. “Spero che il prossimo papa sia un uomo vicino ai poveri – ha detto – Dio resiste ai superbi ma fa grazia agli umili. E’ per questo che prego proprio davanti ad una fogna, qui a Piazza S.Pietro. Auspico che il prossimo pontefice possa essere un francescano”.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Ma Mary Poppins come faceva?

mary-poppins-foto-dal-film-04

Se pensate che gettarsi da una mongolfiera con un ombrellone da spiaggia sia un’idea geniale, ecco perché vi sbagliate. A provare per voi ci ha pensato Erik Roner che una volta in quota si è gettato nel vuoto nella speranza che il suo compagno di volo potesse rendere meno terribile la caduta. Ma niente da fare, dopo qualche secondo l’ombrellone è andato in mille pezzi…

 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: