Via la violenza e l’odio dalla rete! Facebok prende provvedimenti

Facebook

Addio all’Hate speech in Facebook? Così sembra. Lo annuncia in un lungo comunicato in cui avvisa che è intenzionato a scendere in campo contro la propaganda dell’odio. Il sito, fino ad ora, ha ospitato gruppi suprematisti, fanatici religiosi e razzisti e per questo è stato numerose volte richiamtato alla sua responsabilità del farsi veicolo della promozione di “valori” tanto in contrasto con il rispetto della dignità umana. Al riguardo, l’azienda cita le proteste  pervenute da associazioni e comunità di musulmani, ebrei e LGBT e sottolineando l’intenzione di rafforzare i rapporti formali e informali con le associazioni a tutela della donna. La momento la soluzione definitiva non è ancora arrivata, però c’è la riporposizione di rivedere le linee guida assieme ad esperti e associazioni, oltre ad addestrare meglio gli addetti alla valutazione e rimozione dei contenuti segnalati. Sempre nel comunicato, si fa accenno a test che prevedono di richiedere una prova d’identità a chi pubblica contenuti “crudeli e offensivi”, cosa che obbliga gli autori ad assumersi la responsabilità di quanto pubblicato. Forse non sarà rivoluzionario, ma è un sengale forte: va bene la libertà d’espressione, ma serve anche un filtro in grado di bloccare i tentativi di divulgare l’odio. Il resto sta nell’educazione degli utenti, nella loro capacità di relazionarsi con il prossimo senza far ricorso alla violenza a tutti i costi.

hate-speech-free-speech

Annunci

Incitavano alla jihad ed esortavano a compiere azioni suicide: 6 arresti

ros-cellula terrorismo

Associazione di terrorismo internazionale e istigazione all’odio razziale: con queste accuse e carabinieri del Ros hanno arrestato sei persone dopo aver sgominato una cellula di matrice islamista con base in Puglia. L’indagine, diretta dal sostituto procuratore di Bari, Renato Nitti, era stata avviata nel 2007, tramite il monitoraggio di alcune attività dei migranti e con accertamenti sui loro call center e internet point e si è conclusa con le manette ai polsi di cittadini di nazionalità marocchina e tunisina che vivevano in Puglia, Lombardia, Sicilia e in Belgio. Gli appartenenti alla cellula avevano mostrato, in diverse occasioni, un acceso antisemitismo e una avversione per i paesi ‘infedeli’, tra cui Stati Uniti e Italia e praticava attività di proselitismo e indottrinamento verso in nuovi affiliati anche tramite documenti audio e video che incitavano alla jihad ed esortavano a compiere azioni suicide.

Scritte xenofobe a “Cortina”, avanza l’odio razziale in Italia.

exclusion-social-xenofobia-y-racismo

Odio razziale a Vercelli, scritte contro i cinesi

Il-movimentato-centro-storico-di-Vercelli-bagnato-dalla-pioggia-a20161733

Aumento antisemitismo in Italia: aumento del +40 in un anno

f85978a0ea3d54b77b3c78badfaa7886-1024x775

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: