Prende il sole nuda nel suo ufficio: giudice della Corte Suprema licenziata!

giudice_nudo-tuttacronacaE’ stata licenziata una donna giudice in Bosnia. La causa: si era spogliata nel suo ufficio per poi stendersi sulla scrivani a prendere il sole. La donna, membro della Corte Suprema, è stata immortalata in questa posa, mentre si trovava nel suo ufficio privato, da una persona dotata di macchina fotografica e posizionata nello stabile di fronte. Lo scatto ha fatto immediatamente il giro dei media locali facendo scattare un’indagine interna. L’identità del giudice è così venuta alla luce e la donna è stata licenziata per aver “danneggiato l’immagine della Corte Suprema”. Il fatto che la protagonista fosse un professionista ‘anziano’ con molta esperienza, ha pesato ancora di più sul provvedimento disciplinare.

Senza trucco, nuda e con i capelli lunghi: Miley Cyrus in versione inedita

miley-cyrus-tuttacronaca-wE’ la rivista W a mostrare, e intervistare, una Miley Cyrus che appare in versione inedita: senza trucco, nuda e con i capelli lunghi. L’ex stellina di casa Disney, prendere l’occasione per confessare: “Non mi piacciono i bambini. Sono così fo***tamente cattivi. A volte li sento parlare con i loro genitori e vorrei solo andare via, o schiaffeggiarli io stessa. Se avessi parlato così ai miei quando ero solo un bambina, non avrei avuto nessun iPhone, nessun computer, nessuna tv. Niente di niente”.


La cantante abituata a provocare e a richiamare l’attenzione, ha visto l’intervista come l’opportunità per spiegare che i suoi atteggiamenti nascondono un messaggio: “Sto cercando di dire alle ragazze che non devono truccarsi, avere lunghi capelli biondi e tette grandi. Devono cercare il loro stile personale”. Infine, anche un duro commento sulla Disney: “Non me ne frega un ca… delle critiche. Non sono un marchio Disney, dove hanno una ragazza asiatica, una di colore e una bianca per essere politicamente corretti, dove tutti indossano T-shirt dai colori accesi”.

Questa presentazione richiede JavaScript.

“Ink, not mink”, la modella tatuata contro le pellicce

ink-mink-pelliccia-modella-cinese-tuttacronaca-nuda

In Italia vedere le pellicce è ormai un caso raro, anche se in determinati ambienti e circostanze la pelliccia continua a essere ostentata nonostante le polemiche e le campagne di sensibilizzazione che da anni ormai imperversano sui media. Nel resto del mondo però la pelliccia continua a essere indossata, tanto che l’ultima protesta e provocazione è della modella e artista cinese Wang Ke. La Ke ha deciso di posare nuda, vestita solo dei suoi tatuaggi (da qui “Ink, not mink” cioè “Tatuaggi e non pelliccia”) per sensibilizzare, soprattutto gli asiatici a non acquistare capi di abbigliamento fatto con la pelliccia di animali, nella maggior parte delle volte allevati e uccisi in maniera cruenta.

Ecco la gallery dell’artista:

Questa presentazione richiede JavaScript.

Donna nuda davanti ai poliziotti a Shanghai per protesta contro la multa

Si-spoglia-nuda-per-protesta-contro-la-multa-ricevuta-tuttacronaca

A Shanghai in Cina, una donna di mezza età viene fermata dalla polizia mentre viaggia contromano su una strada con il suo scooter. Lei, per protestare contro la multa ricevuta, si spoglia nuda davanti ai poliziotti. Le foto che mostrano quanto accaduto, sono state scattate da un passante. La donna è stata multata per circa 50 yuan, cifra che corrisponde a poco più di 6 euro. La donna si è rifiutata di pagare e i poliziotti hanno bloccato lo scooter. Dopo qualche minuto, un testimone ha riferito di aver visto la donna lanciare una banconota verso i poliziotti, saltare sul suo scooter per continuare a viaggiare contromano.  Nuovamente bloccata, la donna si è spogliata ed ha cercato, racconta il sito Hug China, di strappare i pantaloni di uno dei poliziotti.

Si-spoglia-nuda-per-protesta-contro-la-multa-ricevuta-tuttacronaca-shanghai

Donna nuda tra i rifiuti, Milano indifferente

milano-foto-donna-nuda-tuttacronaca

Milano una città indifferente? Lo denuncia il Giornale con un fatto drammatico ed agghiacciante documentato da una foto che mette i brividi. Una donna gettata nuda tra i rifiuti, in evidente stato di incoscienza a cui non viene prestato soccorso, nessuno dei passanti si è neppure preoccupato di chiamare un’autoambulanza. Erano circa le 17 di sera e il sole stava tramontando. Siamo a via Tonale, vicinissimi alla stazione centrale di Milano, un posto quindi affollato a qualsiasi ora del giorno e della notte, dove viaggiatori e passanti scendono dai treni, prendono le metro, cercano un taxi… ma nessuno si preoccupa di quella donna a terra che può aver anche subito una violenza, o un furto, o un malore. Lei resta lì accanto a quell’auto rossa… il Giornale si chiede anche se è stata investita… probabilmente è solo l’effetto della prospettiva ma sembra davvero schiacciata dall’auto. Eppure  nessuno fa nulla fin quando, il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, Massimo Girtanner, che si trovava a passare di lì, si accorge  della scena. Chiama i soccorsi ed è subissato di domande, come accade a chi per primo segnala qualcosa di insolito o rilevante. «Eppure – dice – era davanti a un albergo e alla fermata dell’autobus. La gente passava e faceva finta di niente. Come se fosse normale». «La Centrale – aggiunge Girtanner – è in balia di tutti. Noi andremo in piazza per dire basta» 

 

 

Striptease nei locali “cool” newyorkesi, ma non tutti gradiscono

sexy-modella-tuttacronaca

Ne avevamo parlato già qualche tempo fa in occasione del topless avvenuto a Verso Restaurant. Ora invece è stata Shelby Carter, sexy modella, a farsi immortalare seminuda al  Salon de Ning, ristorante sul tetto del grattacielo che ospita il Peninsula Hotel.

Lo spogliarello è avvenuto sotto gli occhi stupefatti dei presenti. La modella ha iniziato a posare in lingerie per il fotografo Allen Henson. Alla fine la ragazza è stata “gentilmente” fatta allontanare dalla polizia.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Prende a cinghiate il figlio e scappa nuda in strada.

cinghiate-al-figlio-e-scappa-nuda-di-casa-tuttacronaca

Era l’alba quando un’impiegata di 49 anni, residente a Milano in zona Greco-Turro, si è precipitata fuori dal letto e ha iniziato a prendere a cinghiate il figlio di 7 anni che dormiva nella cameretta. La donna poi è scappata di casa completamente nuda e si è aggrappata al cancello di un palazzo. L’impiegata lunedì scorso era stata ricoverata in trattamento sanitario obbligatorio presso l’ospedale Niguarda. Gli agenti sono stati avvisati dai vicini di casa della donna che era preoccupata dalle grida e dai pianti del bambino. La polizia quando è giunta sul posto ha trovato la porta di casa aperta e il piccolo in lacrime. Il bambino ora è stato affidato al padre che era stato contattato dalle forze dell’ordine. L’uomo si è detto stupito del comportamento dell’ex compagna che ha descritto come una donna normale che non ha mai fatto abuso di alcol o sostanze stupefacenti e che inoltre non aveva mai avuto problemi psichici.

  

Le Femen sbarcano oltreoceano: protesta a Times Square

femen-new-york

Attraversano l’oceano e sbarcano negli Stati Uniti le Femen, raggiungendo New York. Un’attivista del gruppo, Sarah Constantin, si è infatti presentata in topless a Times Square per manifestare a sostegno delle tre tunisine condannate a quattro mesi di carcere per aver protestato a seno nudo.

Questa presentazione richiede JavaScript.

 

Due donne litigano, una le strappa il vestito. E’ polemica sul video

rissa-donna-cinecittà-video-tuttacronaca

La nostra privacy è davvero a rischio. Una lite può essere immortalata e messa su YouTube a nostra insaputa. E se la lite è stata particolarmente animata, tanto da finire in rissa  significa che abbiamo davvero superato ogni limite. Due donne litigano in un centro commerciale vicino agli studi di Cinecittà a Roma e una delle due strappa il vestito di dosso all’altra, che rimane in biancheria intima prima di essere portata via dal suo accompagnatore. Sullo sfondo, un centurione romano e i cori dei presenti. Una scena di cattivo gusto che viene filmata da un utente che si firma come “ale egro” e poi mette intitola il video “Mega rissa tra donne e una rimane nuda! Eddajeee!”.

Le domande sono molteplici ma forse dovremmo tutti farci un esame di coscienza – se la scena davvero non è stata preparata, il che sarebbe ancora più grave, – e sapere quando sia davvero il caso di riprendere un evento o quando è meglio astenersi. La videocamera, come la penna, è un’arma che può ferire tanto quanto una pistola. Vogliamo davvero vivere spiati e ripresi la nostra esistenza 24h al giorno? Inoltre come si fa a postare un video che già di per sè ha un titolo sessista e denigratorio per le donne?

 

Nuda per il PSG!

psg-tuttacronaca

Anche se è svedese, la modella Veronica Thorsell ha voluto far parlare di sè pubblicando alcuni scatti in cui posa nuda con la maglia del Psg. Ieri, poco prima del match di Champions contro il Barcellona, Veronica ha dimostrato il suo sotegno alla squadra e in particolare a Zlatan Ibrahimovic, di cui è una grande fan.

Nuda a piazza del Popolo… PROTESTA STAMINALI!

Piazza del Popolo. Per Tagliapietra Vincenzo Livieri/Ag. Toiati

Mentre piazza del Popolo si svuotava dopo aver ascoltato Silvio Berlusconi dal palco della manifestazione indetta dal Pdl, le telecamere di SkyTg 24 si sono posate su una donna a seno nudo in segno di protesta. Da Sky hanno pensato a un’attivista del gruppo Femen, note per usare il loro corpo a fini dimostrativi, ma le scritte che aveva addosso la bionda ripresa a piazza del Popolo sembravano richiamare l’attenzione piuttosto sulle cure a base di cellule staminali. La ragazza non ha opposto resistenza né gridato quando le forze dell’ordine si avvicinano. La donna è stata prontamente coperta con il primo panno: una bandiera tricolore.

Questa presentazione richiede JavaScript.

La bellezza a nudo della Watson… ma è per l’ecologia!

emma watson-tuttacronaca-topless

Emma Watson prosegue nel suo faticoso tentativo di togliersi di dosso i panni di Hermione Granger. E se c’è di mezzo una buona causa tanto meglio. Eccola quindi senza veli in posa per il libro fotografico “Natural Beauty”, un lavoro realizzato dal fotografo James Houston con lo scopo di raccogliere fondi da destinare all’ambiente. Oltre a lei si sono prestate alla causa Brooke Shields, Elle Macpherson e tante altre.

Il libro esce il 25 marzo ma il progetto non si limita a quello, dal momento che le foto saranno poi esposte alla Milk Gallery di New York mentre il dietro le quinte dello shooting finirà in una serie tv.
Sul suo twitter Emma ha supportato la causa cinguettando “Il mio amico sta supportando GlobalGreenUsa con il suo libro Natural Beauty”. Intanto, sempre via Twitter, l’attrice ha spazzato via le ultime ipotesi che la vedevano protagonista della riduzione cinematografica di “50 sfumature di grigio”. “Chi potrebbe pensare davvero che farei il film di ’50 sfumature’? Realmente, nella vita reale” ha cinguettato. E di fronte alle poche risposte ha chiuso con un “Bene. Allora la cosa è risolta”. Spogliata sì, ma solo per una buona causa…

Mamma mia, che paura! Rihanna terrorizzata.

Rihanna-instagram-foto-hot-sexy-mamma-paura-tuttacronaca

“Non ho paura di nessuna persona al mondo, ma mia madre mi terrorizza” , l’abitudine di Rihanna di postare sue foto hot sui social network è molto apprezzate dai fan, ma poco della mamma della cantante: “Mi ha chiamata e mi ha sgridata per due foto nude che la mia amica Melissa Forde aveva messo su Instagram, un’anteprima del libro su di me che sta realizzando”.
Due delle immagini che non sono piaciute alla severa mamma quella recente in perizoma e stivali e quella in cui Rihanna posa star con un cappello di pelliccia mentre beve vino e fuma rigorosamente senza biancheria intima: “Ha fatto la pazza contro di me. Ero imbarazzata. E’ stato come se mi avesse frustata di fronte alla mia classe a scuola. Mi ha umiliata”.

Corre nuda a -8°, multata per intralcio al traffico

donna-nuda-siberia-traffico-tuttacronaca

Perdere una scommessa può costare molto. Basta guardare questa ragazza, che proprio a causa di una scommessa persa, ha dovuto correre in bikini per le strade di Tomks, dove la temperatura si aggirava tra i cinque e gli otto gradi sotto zero. La ragazza, una 28enne del posto, ha divertito passanti e automobilisti, prima che la polizia la multasse per intralcio al traffico.

8 marzo con donne nude! Ed è già polemica.

donna-nuda- we love women- tuttacronaca

“We love women” recita la scritta del manifesto che pubblicizza la serata di un locale aretino in occasione della festa della donna, e che ritrae una modella nuda abbracciata da un uomo vestito. Un poster che ha suscitato polemica. A prendere posizione e’ Anna Maria Romano, responsabile del coordinamento donne della Cgil Toscana che sottolinea come essa sia ”stupida ed inutile, frutto di un operatore pubblicitario con poca e pessima creativita”’.

A nudo i debiti di Pamela Anderson!

pamela anderson- debiti-nuda- tuttacronaca

Pamela Anderson è nei guai economici. A causa della sua vita lussuosa e i sempre più occasionali impegni lavorativi hanno condotto l’ex bagnina di Baywatch sul lastrico. Pamela ha dovuto vendere addirittura la sua bellissima e ‘faraonica‘ villa a Malibù, in California.

Per Ingroia l’endorsement è nudo! Loredana Cannata in gabbia a Napoli

Questa presentazione richiede JavaScript.

L’attrice Loredana Cannata seminuda in gabbia a Napoli per un’iniziativa della lista Ingroia contro la vivisezione. La Cannata è stata “rinchiusa” nuda dentro una gabbia. Presenti il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli, il segretario cittadino del Sole che Ride Vincenzo Peretti, il capogruppo al Comune di Napoli Carmine Attanasio ed il presidente dell’ associazione Italia Animalista in Movimento Piero Cipollaro.

RIHANNA NUDA E HOT… ed è subito caccia al video sul web!

Forse psicologicamente Rihanna lo sapeva che il suo riavvicinamento a Chris Brown non sarebbe durato… Così in “Stay”, nuovo video hot vietato in America, è “naufraga” in una vasca per oltre 4 minuti.

Nell’intervista rilasciata alla rivista Rolling Stone afferma “Ho deciso che per me era più importante essere felice e non ho permesso alle opinioni altrui di entrare nel merito. Anche se fosse uno sbaglio questo, è un mio sbaglio. Dopo essermi tormentata per anni, sempre arrabbiata e triste, ho deciso piuttosto di vivere la mia verità e cogliere l’attimo. So gestire questa situazione”.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: