La notte degli Oscar… riassunta in gif animate!

oscar-2014-tuttacronacaIn Italia ogni Tg e, in generale, ogni media, sta parlando della vittoria del film di Sorrentino “La grande bellezza”, ma molti sono stati i momenti che verranno ricordati dell’86esima edizione degli Oscar e l’Huffington Post ha pensato di ricapitolarla tramite gif animate. Tre ore di cerimonia riassunte in poche immagini particolarmente significative: pronti al ripasso?

Iniziamo allora con la sensazione di vincere un Oscar come miglior film: viene immediatamente voglia di saltare! tv show gifs

E che dire delle attrici che si godono la serata… improvvisando un ballo? Tra di loro l’intramontabile Meryl Streep:
tv show gifs

e non è da meno l’attrice Lupita Nyong’o…
tv show gifs

… nè Amy Adams.
tv show gifs

Jennifer Lawrence ci ricasca, letteralmente. Se riesce a inciampare anche l’anno prossimo possiamo dire per certo che è nata una nuova tradizione!
tv show gifs

Emma Watson y Joseph Gordon-Levitt: lezione di eleganza dai due giovani attori.
tv show gifs
tv show gifs

Ellen De Generes, la conduttrice della serata, ha avuto un’idea geniale: riempire la pancia a tutti! Come? Solo una parola: pizza!
tv show gifs

Brad Pitt, da bravo padre di famiglia, si è incaricato di distribuire i piatti…
tv show gifs

Ma era scontato che qualcuno dovesse “sganciare”: è stato il produttore Harvey Weinstein a scucire 200 dollari di mancia al fattorino:
tv show gifs

Jared Leto ha sovvertito i ruoli: è lui che si occupa di “sfamare” la madre:
Lupita Nyong’o ha vinto l’Oscar e Liza Minnelli ha voluto festeggiare con lei:
tv show gifs

Ma uno dei momenti clou della serata è stato indubbiamente il selfie che Ellen DeGeneres ha voluto scattare con alcuni attori: è subito diventata la foto più retwittata!
tv show gifs

Già che c’era, ha provato anche a spaventare Leonardo DiCaprio e Sandra Bullock…
tv show gifs

… ma non c’è serata degli Oscar se non c’è anche moda… e sicuramente ha dato una lezione di stile… fatato!
tv show gifs

Cate Blanchett, favoritissima, ha fatto finta di sorprendersi per il suo Oscar
Il momento più romantico della sarata? Sicuramente il bacio tra Matthew McConaughey y Camila Alves
tv show gifs

 Non resta che darsi appuntamento all’anno prossimo!

tv show gifs

 Buon cinema a tutti! 

Annunci

I 2cellos si superano: arriva la loro versione degli AC/DC

2cellosthunderstruck-tuttacronacaI violloncellisti croati Luka Sulic e Stjepan Hauser, noti come “2CELLOS”, sono in grado di interpretare qualsiasi brano con i loro strumenti. In passato hanno pubblicato su Youtube canzoni quali Welcome To The Jungle dei Guns N’Roses o Smooth Criminal di Michael Jackson. Nella loro ultima pubblicazione, tuttavia, si sono superati: si tratta di Thunderstruck degli AC / DC. In appena tre giorni, il loro video ha superato le 680mila visite.

Questa la canzone originale:

“Ibiza dice no”: i vip che proteggono l’isola dalle piattaforme petrolifere

ibiza-dice-no-tuttacronacaGli abitanti delle Canarie e delle Baleari si sono mobilitati nel tentativo d’impedire l’esplorazione di petrolio vicino alle isole. Anche alcune celebrità hanno fatto udire la loro voce per “proteggere” uno dei loro luoghi di ritrovo: Ibiza. E proprio la presenza di vip che si aggiungono alla protesta è stata la molla che ha fatto scattare l’attenzione dei media, con immagini che arrivano da ogni parte del mondo e le scritte Eivissa diu no e Ibiza dice no. Nel caso delle Isole Baleari , uno degli argomenti portati avanti da Greenpeace è che si tratta del sito del più importante per la deposizione delle uova di tonno nel Mediterraneo. Nella galleria che segue, alcuni scatti dei vip che hanno preso parte alla protesta, come Kate Moss, Paz Vega e la modella Judith Benavente. E’ El Mundo che spiega che la moda di scattare foto di nudo per questa protesta ha preso il via quando “Joan Tur , un ingegnere di Ibiza 27 anni, ha raggiunto l’auto, ha afferrato una lattina di olio, poi si è spogliato e fotografato con la lattina e un cartello con la slogan ‘ Eivissa diu no’ (Ibiza dice no ), per poi condividere la foto in rete.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Valèrie: “Io e Hollande saremmo ancora insieme se non fosse presidente”

hollande-valerie-tuttacronacaHa rotto il muro di silenzio, a margine del suo viaggio in India, Valèrie Trierweiler, che per la prima volta ha parlato della fine del suo rapporto con il presidente francese dopo lo scandalo che ha travolto l’Eliseo. “Il potere ha distrutto la nostra relazione, se Francois non fosse diventato presidente forse saremmo ancora insieme”, ha detto la ormai ex première dame.  “Non l’ho spinto io a diventare presidente. Non ho mai sognato di entrare all’Eliseo. Se Hollande non fosse diventato presidente, forse saremmo ancora insieme”. Per lei, è inoltre “importante che ci sia una première dame” all’Eliseo e non la infastidisce essere chiamata “ex première dame”. Per quel che riguarda il suo futuro, non esclude di tornare a fare la giornalista o di continuare il suo impegno per le cause umanitarie, ma sicuramente eviterà la politica. “Sono vaccinata – ha detto – non ci si rende conto di quanto ci siano tradimenti e ipocrisia”. E ha concluso: “Per ora mi prendo un pò di riposo e di tempo per riflettere”.

Grease… come non l’avevate mai visto!

o-SWEDISH-MARINES-GREASED-tuttacronacaIn passato si erano visti soldati americani in Afghanistan dare il meglio di loro stessi con le performance di Call Me Maybe e Telephone. Ora arriva la “risposta”dei soldati svedesi che presentano la loro versione di Grease’. In un video registrato nel 2013 in Afghanistan e pubblicato su YouTube il 24 gennaio di quest’anno, appaiono infatti venti soldati divertirsi ballando una scena del famoso film. In due giorni, più di mezzo milione di visualizzazioni.

Trierweiler cancellata, in Twitter non c’è più l’account istituzionale

Valerie-Trierweiler-Hollande-Julie-Gayet-tuttacronaca

Da ieri sera la première dame è stata cancellata. Il suo account Twitter istituzionale, aperto nell’estate 2013, denominato “infosvaltrier”, sul quale comparivano anche gli impegni sulle attività umanitarie, è stato cancellato. Della ormai ex premièr dame restano alcune foto nella collezione presente sul sito dell’Eliseo, ma non c’è una pagina dedicata a lei.

E’ ufficiale, Hollande si separa da Valerie

Hollande-partner-Valerie-Trierweiler-leaves-hospital-tuttacronaca

E’ stato il Journal du Dimanchea lanciare la notizia bomba. Oggi è il giorno della separazione ufficiale tra il presidente francese, Francois Hollande, e la première dame di Francia,Valèrie Trierweiler. Dopo la bufera mediatica, le foto che provavano la liaison tra il capo dell’Eliseo, 59anni, e l’attrice Julie Gayet, 41 e l’ironia internazionale che non ha risparmiato nè Hollande né la Trierweiler, arriva il giorno della resa dei conti. Il chiarimento arriverebbe così alla vigilia dell’arrivo in India, nel quadro di una missione umanitaria, di quella che è ancora formalmente la Première dame. Secondo il JDD,Trierweiler arriverebbe dunque a Mumbai come semplice cittadina. Quanto a Hollande, si presenterà solo negli Stati Uniti da BarackObama. Le Journal du Dimanche spiega anche che le modalità di questa separazione sono state decise durante un pranzo giovedì scorso. Il18 ottobre 2007, l’allora presidente Nicolas Sarkozy, aveva ufficializzato la sua rottura con Cècilia con un breve comunicato: «Cècilia e Nicolas Sarkozy annunciano la loro separazione consensuale. Non faranno nessun commento» Hollande è soltanto l’ultimo di una lunga serie di politici francesi d’altissimo rango rivelatisi impenitenti tombeur de femme, daFrançois Mitterrand a Dominique Strauss-Kahn.

 

“Valerie ha distrutto lo studio di Hollande”. Ma arriva la smentita

Francois-Hollande-Valerie-Trierweiler-tuttacronacaSi continua a parlare dello scandalo del presidente francese e l’ultima indiscrezione è filtrata ieri sera dai siti web: in una scenata di gelosia di irrefrenabile violenza, la compagna di Hollande avrebbe distrutto lo studio del capo dello stato, con danni stimati in 3 milioni di euro da un funzionario del patrimonio di stato. Tuttavia, a stretto giro di posta è arrivata la smentita dall’entourage di Valerie Trierweiler. Secondo diversi siti, inoltre, all’Eliseo – prima del ricovero in ospedale per una settimana della Trierweiler – ci sarebbe stata una vera e propria “rissa” fra la giornalista e il presidente. Stando alle ultime indiscrezioni che si trovavano in rete nella serata di martedì 21 gennaio, la giornalista, in preda a un furioso attacco di gelosia, avrebbe mandato in mille pezzi alcuni preziosi vasi di Sevres, antichi orologi a pendolo e “oggetti d’arte di grande valore, artistico e storico”. Inoltre, un sito ha riportato che si sarebbe scagliata contro il presidente prima di essere bloccata dal servizio di sicurezza e avrebbe smaltito la crisi nella stanza attigua, proseguendo la sua “opera distruttrice”. Chiamati la mattina dopo d’urgenza, i servizi del Patrimonio nazionale avrebbero valutato tre milioni di danni. Come sottolinea Repubblica, tuttavia, il sito all’origine di queste rivelazioni, e tutti quelli che hanno attinto alle informazioni, non forniscono alcuna conferma, ma su Twitter il solitamente laconico Patrice Biancone, segretario particolare della premiere dame, è stato costretto a smentire: si tratta, reagisce, di “abiette calunnie” di “certi malintenzionati avversari animati soltanto dal desiderio di nuocere”.

Il video della ragazza rapita dal mare mentre giocava in spiaggia

onda-santander-tuttacronacaEra il 6 gennaio quando una ragazza giocava al mare, sulla spiaggia del Sardinero a Santander. La marea si stava alzando e la giovane, invece di seguire le amiche che si stavano allontanando, ha iniziato a scherzare saltando all’arrivo delle prime onde. Ma questa voglia di danzare le è costato caro: la forza dell’acqua la fa cadere e lo stesso mare la richiama a sè, trasportandola via senza che i presenti potessero fare nulla. Anche se il video termina mentre la ragazza viene trasportata sempre più lontano, stando a quanto riporta El Correo, la ragazza è riuscita ad uscire dall’acqua e a salvarsi.

Clooney, Calatrava e un film che li unisce

george-clooney-calatrava-tuttacronacaIn Italia quello di Santiago Calatrava è un nome noto. Non solo perchè alcune opere dell’architetto sono presenti nel nostro Paese ma anche per il fatto che, le stesse, fanno molto discutere per i problemi che creano. Come la stazione Mediopiana o il ponte a Venezia. Ma lo spagnolo ha lasciato traccia del suo passaggio anche in Spagna. Ad esempio a Valencia si trova il complesso futuristico Ciudad de las Artes y las Ciencias. E se una volta di più un’opera dell’architetto mostra diversi problemi, resta il fatto che sembra di trovarsi in un film di fantascienza. E anche il mondo del cinema deve averlo pensato, visto che proprio questo luogo è stato scelto dalla Disney per ambientarvi alcune scene del film Tomorrowland. E qui ha fatto la sua apparizione George Clooney, star della nuova pellicola assieme a Hugh “Dr. House” Laurie.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La nuova grana di Hollande: criticato perchè lo scooter è italiano!

hollande-auto-tuttacronacaHollande al centro di una nuova bufera. Ora si punta il dito contro lo scooter. Il motivo? Era di una marca italiana, la Piaggio. Il primo a dare risalto a questo aspetto è stato un concessionario della Peugeot che ha scritto una lettera semi seria di rimostranze ad Arnaud Monteburg, ministro francese per il Rilancio Produttivo. “Signor Ministro, è con gran gioia che abbiamo appreso che il presidente della Repubblica effettua i suoi spostamenti personali a bordo di uno scooter a tre ruote. La nostra gioia è però leggermente offuscata dal fatto che lo scooter presidenziale sia di marca italiana”, scrive Wilfried Hemmerle, facendo notare che anche la Peugeot produce un modello a tre ruote. Le Figaro, tuttavia, riportando la notizia ha voluto sottolinerare: “Tutto non è però perduto”, ricordando che il casco integrale indossato dal presidente era di marca francese.

Google Moon… scopre una base aliena sulla Luna?

base-aliena-luna-tuttacronacaMistero extraterrestre? A sottolinearlo è il canale YouTube “Wowforreeel”, che si occupa pubblicamente della pubblicazione di video che testimoniano presunti avvistamenti di UFO. La nuova ipotesi è che ci sia una base aliena sulla luna. L’idea nasce, come spiega l’Huffington Post, dall’aver scoperto, grazie a Google Moon, lo strumento dell’azienda di Mountain View che consente di esplorare vaste aree del pianeta, uno scintillante triangolo che non sembrerebbe avere niente a che fare con la superficie lunare circostante. E ora la rete s’interroga se sia solo un cratere, molto particolare, o non si possa trattare di qualcos’altro, come una nave spaziale oppure l’ingresso di una base aliena. Stando all’analisi delle immagini, l’oggetto dovrebbe avere una base di 125 metri e un’altezza di circa 90 metri. Curiosi i sette puntini che si intravedono sotto il triangolo, che tra l’altro presenta un curioso (poiché preciso) angolo di 90°. Tutti indizi che lascerebbero pensare a una “costruzione” e non a una particolare conformazione del terreno. Sul web, inoltre, fanno notare come la strana “apertura” individuata sulla Luna sia molto simile, per forma e dimensione, a una cavità “sospetta” trovata dai navigatori in Antartide grazie a Google Earth.

Valérie Trierweiler lascia l’ospedale mentre Hollande è in trasferta

Valerie-Trierweiler-tuttacronacaE’ il sito del giornale francese Paris Match a rendere noto che la première dame, Valérie Trierweiler, è uscita dall’ospedale alle 15. Le sue condizioni di salute non sarebbero preoccupanti. La moglie di Hollande dovrebbe andare nella residenza presidenziale di La Lanterne, a Versailles, per riposarsi e “restare in tranquillità”, come lei stessa avrebbe scelto. Non è ancora noto quanto si tratterrà, anche se l’entourage del presidente ha detto di non essere in grado di rispondere, preferendo parlare di “giorni piuttosto che di settimane”. A chi chiedeva se Trierweiler sarebbe andata alla Lanterne in qualità di première dame, le stesse fonti hanno risposto: “Perché non parlare di lei utilizzando semplicemente il suo nome e cognome?” Nel frattempo il presidente si è recato a Tulle, in Corrèze, il suo feudo elettorale, dove ha tenuto il tradizionale discorso di auguri di inizio anno agli abitanti della regione.

Aiuta Hollande a riunirsi alla sua amante! Ora è un gioco che spopola sul web!

hollande-gioco-tuttacronacaDopo lo scandalo che ha travolto l’Eliseo, con  Hollande al centro della bufera dopo lo scoop di Closer che parla di una relazione tra il presidente francese e l’attrice Julie Gayet, che ha già annunciato che denuncerà la rivista, non sono mancate analisi e montaggi sulla sua vita privata. Ora è arrivato anche un gioco gratuito che è già stato condiviso oltre 100mila volte in Facebook. Lo scopo è quello di aiutare Hollande a raggiungere l’attrice superando ogni tipo di ostacoli, tra i quali giornalisti muniti di telecamera.

Muore il soldato giapponese che passò 30 anni senza sapere della fine della guerra

hiroo-onoda-tuttacronacaSi era arreso solo nel 1974 Hiroo Onoda, leggendario ultimo soldato dell’Esercito imperiale giapponese che ignorava la fine della guerra. L’uomo è morto oggi, all’età di 91 anni, stroncato da un infarto mentre si trovava in un ospedale di Tokyo, dov’era stato ricoverato il 6 gennaio dopo un’insufficienza cardiaca. Ex ufficiale dell’intelligence, Onoda aveva continuato  combattere per decenni sull’isola filippina di Lubang, dove era stato distaccato nel 1944, malgrado e ignorando la resa del Giappone nella Seconda guerra mondiale. Venne infine arrestato nella giugla dell’isola, ma nessuno fu in grado di convincerlo che l’Esercito imperiale era stato definitivamente sconfitto: soltanto con l’intervento del suo ex comandante, che gli ordinò di deporre le armi, Onoda decise di porre fine alla sua guerra.

Quando il set… è di carta!

friends-tuttacronacaNostalgia del telefilm Friends? Sicuramente la prova l’artista brasiliana Bruna Salvador Conforto, che ha creato una replica perfetta dell’appartamenti di Monica Geller. L’opera è stata creata interamente con la carta e poi dipinta a mano, con una cura dei dettagli a dir poco estrema, con tanto della foto del matrimonio di Monica e Chandler e il famoso spincino della porta.

“Sono una grande fan della serie e adorerei vivere in un appartamento come quello di Monica. Visto che non posso, me ne sono creato uno di carta”, ha spiegato l’artista, che, a Deviantart, ha spiegato che ha impiegato due anni per terminare l’opera. E ancora mancano le camere da letto! Ecco una galleria del più seguito soggiorno della televisione, e non scordatevi di visitare tumblr per altri dettagli sull’artista!

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’infanta Cristina finisce dietro le sbarre… del Time!

infanta-crisitna-time-tuttacronacaCome spiegava tre giorni fa il Corriere della Sera, la famiglia reale spagnola si trova a che fare con i guai giudiziari dell’infanta Cristina, che è stata citata in giudizio dal giudice istruttore del caso Noos del Tribunale di Palma de Mallorca per i reati di frode fiscale e riciclaggio. La moglie di Inaki Urdangarin, principale imputato nella stessa inchiesta, è stata chiamata a in tribunale il prossimo 8 marzo. L’infanta rischia, se condannata, una pena fino a 6 anni di carcere. L’accusa contro l’infanta arriva da Palma di Maiorca: si tratta di un’indagine giudiziaria su 6 milioni di denari pubblici scomparsi per consulenze false nelle casse della società Aizoon e dell’Istituto Noos. Ad aumentare il clamore, in Spagna, è arrivata un’immagine che la mostra sulla copertina del Time dove il nome della testata forma delle sbarre davanti a lei, dando l’impressione che si trovi in carcere. L’immagine è un fake, ugualmente apprezzato dal popolo di Twitter che non ha mancato di condividerla. La versione “originale” della rivista statunitense, in realtà, reca in copertina il comico e presentatore Seth Meyers, nella sua edizione americana, mentre la cover dell’edizione globale è dedicata all’anno 2013.
time-tuttacronaca

La vita di Leo Messi… diventa un film!

messi-tuttacronaca-documentarioLa vita del campione del Barcellona, Leo Messi, diventerà presto un documentario. A realizzarlo, il regista basco Álex de la Iglesia,  Leone d’Argento per la miglior regia alla Mostra del Cinema di Venezia 2010 con il suo Ballata dell’odio e dell’amore. Il cineasta si trova ora in Argentina per prepararsi alle riprese e si è recato a Rosario, dove la stella del calcio è nata, dove ha visitato la sua casa, la scuola e i luoghi dove si allenava quando giocava con i Newell’s. Il regista, passeggiando per le vie della città argentina, ha indossato la maglietta del Festival Latinoamericano de Video, regalo ricevuto dal segretario della Cultura, HoracioRìos. De la Ilgesia girerà a Rosario la seconda e la terza settimana di febbraio. Al documetnario collaborerà anche Jorge Valdano, ex giocatore ed ex allenatore del Real Madrid, oltre che ex campione dalla nazionale argentina.

Reality spot? Photoshop ci fa diventare i protagonisti della pubblicità

Creativity Days-finlandia-adobe-photoshop-tuttacronaca

Quella che sembra essere una normale fermata dell’autobus in realtà cela tante telecamere nascoste. Un uomo dentro un furgoncino parcheggiato li accanto che scatta decine di fotografie mentre l’altro è posizionato davanti a un pc… tutto questo alle spalle di inconsapevoli passeggeri che sono in attesa del bus, ma mentre attendono vedono l’editing in tempo reale della loro foto proiettata sugli schermi laterali  illuminati prima occupati da tradizionali affissioni.

La sorpresa è davvero tanta, così c’è chi si avvicina per essere sicuro che quello che vede riflesso nello schermo sia davvero lui, poi impugna un cellulare e fa uno scatto… ora ha qualcosa da condividere con  i suoi amici sul social network, ma la sorpresa sarà invece scoprire che c’è già un video caricato su Youtube e condiviso da 4,6 milioni di persone.

L’iniziativa è stata progettata in occasione dei Creativity Days, serie di eventi itineranti targati Adobe che dal 20 maggio scorso fino al 30 giugno stanno toccando 14 città dell’EMEA, tra cui anche Milano. Ma se qualcuno volesse tutelare la sua privacy?

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

Avenues2

Just another WordPress.com weblog

Chef and Dog

In the Kitchen with Cara and Abner

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

Stacy Alexander

Arte California

max lucien

il linguaggio della passione

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: