Se i ghiacciai si sciolgono dovremmo dire addio a New York e a Venezia!

europa-tuttacronaca-scioglimento ghiacci

Che succederebbe alla Terra se tutto il ghiaccio si sciogliesse? Questo è lo scenario catastrofico mappato da National Geographic e le notizie non sono buone. New York , San Francisco , New Orleans e tutta la Florida, Londra, Amsterdam, Venezia e gran parte della Pianura Padana scomparirebbero. Vita dura anche in Cina e India, con gravi ripercussioni in Giappone. Ma questa non è ancora la peggiore delle notizie, quella davvero pessima sarebbe, oltre alla massiccia perdita economica che si avrebbe in un primo momento, il flusso migratorio che un cambiamento delle linee costiere comporterebbero. La popolazione sarebbe costretta a restringersi in poche aree del pianeta e questo porterebbe a pestilenze, guerre, fame e morte. Meglio monitorare quindi i ghiacciai e il loro scioglimento… per evitare brutte sorprese! Queste le mappe della catastrofe:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

L’incredibile storia: diventano amiche, si scoprono sorelle!

amiche-sorelle-tuttacronacaHa dell’incredibile la storia di due studentesse della Tulane University di New Orleans, conosciutesi e diventate subito amiche anche grazie alle loro caratteristiche in comune. Entrame con un sorriso solare e capelli castani e ricci. Stessi gusti nel vestirsi e una passione per il teatro. Due amiche del cuore che si sono scoperte… sorelle! Emily Nappi, 18 anni, e Mikayla Stern-Ellis, 19 anni, sono figlie dello stesso padre, donatore colombiano. E’ stata la maggiore a raccontare la scoperta di avere lo stesso sangue: “Un filo invisibile collega chi è destinato a incontrarsi, al di là del tempo, dello spazio e delle circostanze”, ha scritto su Facebook. La ragazza, tornata a casa per la pausa invernale, ha mostrato alla madre Heidi la foto della nuova amica e la donna, notata la somiglianza, le consiglia di chiedere a Emily il codice del padre biologico. Hanno così scoperto che si trattava dello stesso uomo.

Follia a New Orleans: uccide tre persone prima di togliersi la vita

omicidio-neworleans-tuttacronacaLa moglie, l’ex suocera e l’ex datore di lavoro: sono le vittime del 38enne Ben Freeman, che ha anche ferito altre tre persone prima di togliersi la vita. Gli omicidi sarebbero avvenuti a più riprese e in luoghi a decine di km di distanza l’uno dall’altro. Alla base del gesto dell’uomo, stando alle prime ricostruzioni degli inquirenti, ci sarebbe una battaglia legale per la custodia dei figli. Freeman, infermiere licenziato nel 2011, ha attaccato prima i genitori e la sorella della prima moglie, in una cittadina a circa 70 km a sud-ovest di New Orleans, in Louisiana, Usa, uccidendo la suocera e ferendo gli altri due, che ora si trovano in ospedale. L’uomo ha avuto quattro figli dalla prima moglie e contro di lui erano stati emessi dei provvedimenti restrittivi per molestie, poteva quindi vedere i figli solo sotto supervisione. Dopo il primo omicidio, l’uomo è andato verso l’abitazione del suo ex datore di lavoro, amministratore di un ospedale, e lo ha ucciso con un colpo a distanza ravvicinata, mentre ha colpito la moglie alle gambe.Nel corso della notte, la polizia ha poi rinvenuto nell’abitazione della coppia il cadavere dell’attuale moglie. Non è ancora chiaro come sia stata uccisa. Poco dopo Freeman è stato trovato morto sull’autostrada. Si era sparato un colpo alla testa.

E’ pericolosa la pillola contraccettiva dopo 3 anni di assunzione?

pillola-anticoncezionale-glaucoma-tuttacronaca

Uno studio effettuato effettuato su dati archiviati tra il 2005 e il 2008 del National Health and Nutrition Examination Survey mostrerebbe come la  pillola contraccettiva se usata per più di 3 anni potrebbe portare le donne a soffrire di una patologia oculare, il glaucoma, che in forme gravi provoca la cecità. Lo studio è stato condotto su 3.406 partecipanti, di sesso femminile, dai 40 anni in su, che hanno compilato un questionario sulla salute riproduttiva e degli occhi e che sono state sottoposte a visite oculistiche.

“Questo studio dovrebbe spingere la ricerca futura a dimostrare la causa e l’effetto dei contraccettivi orali e il glaucoma – commenta il dottor Shan Lin, dell’Università della California a San Francisco – a questo punto, le donne che hanno assunto contraccettivi orali, per tre o più anni, dovrebbero essere sottoposte a screening per il glaucoma e seguite da un oculista”.

I risultati sono stati presentati al 117° meeting annuale della American Academy of Ophthalmology a New Orleans.

Karen pronta ad abbattersi su New Orleans, evacuata la costa

karen-gulf-of-mexico-tempesta-storm-tuttacronaca-new-orleans

La tempesta tropicale Karen ha già mostrato la sua forza devastante nel golfo del Messico e ora si sta avviando verso New Orleans, nella Lousiana. La popolazione che risiede nelle aree costiere è stata fatta evacuare per precauzione. Karen ha venti che possono raggiungere fino a 105 km/h. Nel video viene mostrato come si sta preparando e organizzando la popolazione che sarà colpita dalla tempesta tropicale nelle prossime ore:

Morte inspiegabile: baby sitter ferita e bimba uccisa in un parco

bambina-uccisa-baby-sitter-tuttacronaca

Una tranquilla passeggiata che si trasforma in morte, quella di Londyn Samuels e della sua baby sitter 18enne che stavano attraversando un parco a New Orleans quando hanno sentto due spari. I proiettili hanno attraversato il corpo della baby sitter e poi hanno ucciso la bimba. Sgomento in tutto il quartiere per una morte inspiegabile condannata anche dal sindaco Mitch Landrieu che è stato presente alla veglia di preghiera che si è tenuta in memoria di Londyn. La baby sitter al momento si trova in condizioni stabili in uno degli ospedali della città.

Terrore in Louisiana: deraglia un treno di gas tossico, 100 case evacuate

LOUISIANA-TRAIN-DERAILMENT-tuttacronaca-treno-deragliato-baton-rouege-new-orleans

Ieri doveva essere la giornata dell’allarme terrorismo (che continuerà fino al 10 agosto come annunciato dagli Usa in base ai rapporti rilasciati dall’Intelligence), ma ha gettare nel panico la popolazione della Louisiana, intorno alle 15.30 (le 22.30 italiane), è stato invece un treno di gas tossico che è deragliato vicino a Baton Rouge a poche miglia da New Orleans. Circa 100 abitazioni sono state evacuate per precauzione, dopo che uno dei vagoni-cisterna è rimasto danneggiato. In seguito all’incidente nell’aria è stato rilasciato l’idrossido di sodio, una sostanza che se inalata può essere letale.

“Una palla di fuoco!”, così i testimoni dell’esplosione in fabbrica

William_Edmonton_Olefins_tuttacronaca

Un camion che urta alcuni tubi durante una manovra e innesca una forte esplosione a cui segue un enorme incendio nell’impianto della Williams Olefins di Geismar, a 60 miglia da New Orleans, in Louisiana. I feriti sarebbero già sette, ma ci l’esplosione avrebbe anche provocato un numero ancora imprecisato di vittime.

Le squadre di soccorso sono ancora al lavoro per mettere in salvo il personale dell’impianto e le autorità hanno raccomandato ai residenti di non aprire le finestre in quanto i fumi della combustione potrebbero essere tossici. Nell’azienda produce etilene e propilene, due gas estremamente infiammabili, comunemente usati come reagenti nell’industria petrolchimica.

Festa della Mamma nel sangue a New Orleans: sparatoria

New-Orleans-sparatoria-tuttacronaca

Sparatoria a New Orleans, in Luisiana, durante la sfilata per la Festa della Mamma. Alcuni media locali hanno riportato che, tra la folla di centinaia di persone, sono almeno 12 i feriti, tra cui un bambino di 10 anni.  Tra i colpiti, almeno 3 sarebbero in condizioni gravi. Intanto la zona è stata isolata e la polizia starebbe cercando tre sospetti.

 

Un green visitato da coccodrilli… golfisti attoniti!

coccodrillo-alligatore-campo-da-golf-new-orleans

Al torneo di golf americano che si giocava presso lo Zurich Classic di New Orleans, i golfisti sono rimasti attoniti di fronte a un ospite inaspettato: un gruppo di alligatori che ha pensato bene di farsi una gita sui campi. Tra legni, ferri, buche e tanto stupore si è cercato di ovviare all’insolito problema.

Questo slideshow richiede JavaScript.

TORNA IL TERRORE A NEW ORLEANS… MINACCIA TORNADO

tornado- new orleans-tuttacronaca

Di nuovo terrore, di nuovo paura… è allarme tornado a New Orleans, Louisiana. Il National Weather Service, ha infatti proclamato lo stato di allerta nel sud-est della Louisiana e nel sud del Mississippi per il rischio di una forte tempesta che nelle prossime ore potrebbe abbattersi su un’area molto vasta.

Pom Poms, il video che segna il ritorno dei Jonas Brothers

jonas-brothers-pom-poms-tuttacronaca

Era il 2009 quando è uscito l’ultimo album di inediti di Joe, Nick e Kevin, aka Jonas Brothers, “Lines, Vines and Trying Times”. Pom Poms è il loro nuovo singolo e li riporta sotto i riflettori. La canzone, presentata oggi da Ryan Seacrest nel suo programma radiofonico, verrà pubblicata ufficialmente il prossimo 9 aprile 2013 ed anticipa l’uscita del quinto album, attualmente senza titolo e per la prima volta auto-prodotto con l’etichetta Jonas Records. Il video, dove i tre fratelli cercano di stupire lo loro fans con le coreografie delle cheerleader dei New Orleans Saints e supportato dalla sezione di fiati della banda della Southern University New Orleans, è stato realizzato lo scorso febbraio nella città della Louisiana famosa per il suo carnevale e per i riti voodoo. I Jonas Brothers, reduci da una breve tournée in America centrale e meridionale, renderanno noto a breve il nuovo tour mondiale, che sarà il trampolino di lancio del loro nuovo album che dovrebbe contenere, oltre a Pom Poms, anche “Let’s Go”, “First Time” e “Wedding Bells”, le tre canzoni inedite che la band ha proposto durante il concerto di New York, lo scorso ottobre.

I soldi ci parlano!

soldi-linguaggio-tuttacronaca

Sembra facile, ma non lo è. Lui si chiama Dan Tague ed è un artista che vive a New Orleans. La sua abilità consiste nel far parlare i dollari stropicciati. Pezzi di parole che formano frasi insospettabili guardando le banconote nella loro “normalità”. Geniale, semplice, l’arte e l’economia per comunicare con il “linguaggio dei soldi”!

Questo slideshow richiede JavaScript.

E’ confermato! Il 9 aprile uscirà Pom Poms e twitter si scatena

jonas-brothers-singolo-nuovo-album-9-aprile-2013-band-tuttacronaca

Era da tempo che si parlava di un nuovo album e con la primavera ecco “sbocciare” il nuovo progetto dei Jonas Brothers. Dopo tre anni di attesa anche i fans della band americana (ma con origini  irlandesi, italiane, tedesche) dei tre fratelli Janas, potranno godersi un nuovo lavoro ricco di sonorità e di canzoni tutte da scoprire. Eccoli quindi pronti a tornare in classifica con il nuovo singolo dal titolo “Pom Poms”. L’album completo è previsto invece per la fine del 2013. Il video, che accompagnerà l’uscita del singolo, è stato girato su un campo da calcio di una scuola superiore di New Orleans, in Louisiana. Qui sotto la galleria d’immagini tratta dal backstage del video:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quando un tetto può salvarti la vita!

new orleans tetti

Dai tetti posso arrivare richieste di aiuto, come è successo a New Orleans dopo che l’uragano Katrina aveva inondato l’intera città nel settembre 2005. I tetti sono diventati rifugi da cui mandare i propri SOS: “Siamo qui!”, “Gli aiuti?”, “Bambini, vi vogliamo bene!”. Messaggi che più di una volta hanno salvato la vita a persone che si erano trovate in difficoltà.

Casa sospesa!

strange-house

Bizzarra, enigmatica sorprendente.. e famosa! Questa casa a strapiombo sul fiume Senna nel Vernon, a 5 km da Giverny, non è poi così assurda come può sembrare a prima vista! In passato fu un mulino (anche se ora la ruota non esiste più)  e nel medioevo era normale che i mulini si trovassero sui ponti. Ma la vera particolarità di questa casa è un’altra… Monet, il grande pittore francese, padre dell’impressionismo,  la dipinse in un quadro ora conservato al museo di Belle Arti di New Orleans, Louisiana.

Art_at_the_New_Orleans_Museum_of_Art_-_Houses_on_the_Old_Bridge_at_Vernon_circa_1883_by_Monet

TORNADO IN USA A 100 KM DA NEW ORLEANS!! APOCALISSI.

Un tornado si e’ abbattuto sul Mississippi, causando molti danni in particolare nella citta’ di Hattiesburg, a circa 100km da New Orleans. Il tornado avrebbe al momento causato 13 feriti ma il bilancio è provvisorio. I danni più ingenti si sono registrati all’University of Southern Mississippi, al momento non ci dovrebbero essere feriti tra lo staff e gli studenti, ma è stato richiesto lo stato di emergenza. Alberi caduti, auto rovesciate e case distrutte, uno scenario apocalittico. Le comunicazioni al momento restano difficili e alcuni testimoni hanno detto che “sembrava fosse tornato Katrina.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Spari a New Orleans in Bourbon Street nel cuore del Carnevale! 4 feriti

Un primo bilancio parla di quattro feriti, di cui uno grave. Secondo l’edizione online di The Times Picayune, il principale quotidiano locale, che cita un portavoce della Nopd, la polizia della città, la sparatoria è avvenuta intorno alle 21:30 locali di ieri, le 04:30 italiane di oggi.  Un testimone racconta che all’improvviso si sono uditi degli spari e si è creato il panico in strada. Le persone hanno cercato rifugio nei locali della via o sono fuggite in vie laterali. shooting new orleans

Uno sguardo a New Orleans… THE KING CAKE!

LA RICETTA PUOI VEDERLA QUI!
king cake

New Orleans sulla scena di… Intervista con il vampiro di Neil Jordan

intervista con il vampiro Neil Jordan

New Orleans sulla scena di… Il curioso caso di Benjamin Button di Fincher

curioso caso di benjamin button David Fincher

New Orleans sulla scena di… The Big Easy di Jim McBride

the big easy Jim McBride

Gente di New Orleans… Marie Laveau!

Marie Laveau

Uno sguardo a New Orleans… il VOODOO!

voodoo new orleans

Uno sguardo a New Orleans… il JAZZ!

jazz new orleans

Uno sguardo a… NEW ORLEANS!

new-orleans-bourbon-street

Street food… New Orleans!

poboy_neworleans catfish

“America The Beautiful” al Superbowl cantata da bambini della Sandy Hook

I bambini della Sandy Hook di Newtown (Ct) canteranno al Superbowl di domenica prossima che si terrà a New Orleans.

superbowl-2012-indianapolis

SPARATORIA A NEW ORLEANS DURANTE MARTIN LUTHER KING DAY

Un uomo ha aperto il fuoco subito dopo che la sfilata era passata ferendo 4 spettatori.

mlk-paradejpg-1223aebe734a57a2

Bustarelle americane! Incriminato sindaco New Orleans per corruzione

 

Il sindaco Ray Nagin, e’ stato incriminato per 21 capi d’accusa, tra cui corruzione, riciclaggio di denaro e false dichiarazioni fiscali tra il 2005 e il 2008. Secondo l’accusa, Nagin accetto’ una serie di bustarelle da aziende impegnate nella ricostruzione, per un totale, di circa $200 mila.

BENVENUTI IN LOUISIANA!

New-Orleans-Katrina-01

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: