Nevicata record nel Biellese: 500 famiglie senza corrente

neve-biellese-tuttacronacaIl Biellese è in ginocchio a causa dell’abbondante nevicata delle ultime ore che ha lasciato oltre 500 famiglie senza corrente. In particolar modo è stato colpito il Biellese orientale, dove si è interrotta la viabilità su molte strada proprio a causa neve. Spiega inoltre Repubblica che una doppia valanga è precipitata sulla strada per Macugnaga: l’ex statale 549 rimarrà chiusa, per precauzione, tutta la notte. La massa di neve è caduta due volte nello stesso punto, a monte dell’abitato di Ceppo Morelli, in valle Anzasca. Nessuna vettura è rimasta coinvolta. I mezzi della provincia si sono subito attivati per mettere in sicurezza la strada che, comunque, rimarrà chiusa tutta la notte.

Annunci

Maltempo in Nord Italia: arrivata anche la prima neve

prima-neve-tuttacronacaCome riporta il portale MeteoLive: “Il fronte freddo in arrivo andrà ad impattare con violenza contro le Alpi tra la serata di giovedì e la mattinata di venerdì. Se la formazione di un minimo (depressionario, n.d.r.) in Valpadana consentirà comunque ai fenomeni di valicare il versante nordalpino, producendo precipitazioni temporalesche rilevanti anche a nord del Po e soprattutto sulla Lombardia, sarà comunque sulle Alpi centro-orientali a cavallo con i versanti esteri che dovrebbero registrarsi gli accumuli maggiori perchè lì il fronte insisterà per più ore, frenato nella sua avanzata dalla presenza della catena alpina.” Nel pomeriggio di ieri una violenta bomba d’acqua si è riversata nel Novarese, ma non è stata l’unica zona interessata dal maltempo, che ha colpito  un’area molto vasta, tra Piemonte e Lombardia.

Allo scalo di Malpensa alcuni aerei in arrivo sono stati dirottati verso l’aeroporto torinese di Caselle, dove sono giunti i voli provenienti da Parigi, Amburgo, Copenhagen, Praga, Doha e Napoli. Milano e il suo hinterland è stato sferzato da violenti temporali e forti raggiche di vento, che hanno portato a un brusco calo delle temperature mentre i vigili del fuoco hanno ricevuto numerose chiamate per allagamenti di strade e cantine e per diversi alberi caduti, in particolare a nord di Milano, a Magenta e Legnano. Transennata per infiltrazioni d’acqua anche una parte della galleria Vittorio Emanuele, vicino al Duomo, all’altezza dell’Ottagono centrale. Anche la prima neve ha fatto la sua apparizione, imbiancando alcune delle principali località sciistiche sulle Alpi. Innevate Livigno, Madesimo e il Passo del Foscagno. Percorribili solo con attrezzatura invernale anche il Passo del Rombo e quello dello Stelvio.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Torino-Lazio 1-0 risultato finale di una partita surreale!

Torino-lazio-serie-a-tuttacronaca

Si ricomincia a giocare a Torino con le stesse formazioni che sono scese in campo nella prima fase di gioco. Al 47′ c’è subito il cross di Candreva, ma la palla è direttamente sul fondo. Al 49′ errore clamoroso di Kozak in area di rigore. Il ceco non è riuscito a controllare un cross basso di Lulic da ottima posizione. Il tiro successivo di Onazi è stato parato da Gillet. Adesso i ritmi aumentano e la gara sembra entrare nel vivo dell’azione. radu al 53′ fa un recupero strepitoso su Cerci lanciato verso la porta. Al 57′ c’è il cambio per il Torino: fuori Meggiorini e dentro Bianchi. Altro cambio per il Torino a pochi minuti dal precedente. Questa volta esce Santana ed entra Birsa. Poche emozioni fino a questo momento, le due squadre si fronteggiano senza riuscire a concretizzare un azione pericolosa per tentare la conclusione a rete. La Lazio ora sembra essersi ripiegata nella sua metà campo, ma il Toro, in superiorità numerica non riesce a espugnare la difesa dei biancocelesti. Al 67′ è Cana a fare il Miracolo su Bianchi con un bell’anticipo. Niente di fatto, sempre il Toro che ha il controllo del pallone, ma ormai la partita è allo stallo, complice anche un terreno di gioco completamente innevato. Si giunge al 70′ con l’angolo di Birsa, ma Tagliavento ferma il gioco per un fallo in area di Bianchi. Sembra di non stare allo stadio, veramente nessuna azione, solo il possesso palla del Torino e tanta neve che scende copiosamente sul campo. Veramente una situazione surreale.

Finalmente al 77′ Tagliavento ferma il gioco per permettere la pulitura delle line delle aree di rigore. Cronometro fermo a 31:18.

Intanto c’è la doppia sostituzione per la Lazio entrano Biava ed Ederson ed escono Gonzalez e Kozak.

Alla ripresa del gioco subito il gol per il Toro. Jonathas, il brasiliano ex Pescara, appena entrato in campo  porta  in vantaggio i suoi su azione d’angolo, con una bella deviazione di piatto sul primo palo. Al 34′ ultimo cambio nella Lazio; dentro Saha e fuori Onazi. La Lazio si riversa all’attacco e allo scadere del tempo si scopre che l’arbitro non ha fermato il cronometro. Continuano le anomalie. Quindi assegna 7 minuti di recupero.

Siamo al 92′ quando c’è un’azione sciupata da Bianchi che non ha servito Cerci in area di rigore facendosi fermare da Marchetti in uscita. Ancora una parata a terra di Marchetti al 94′ su sinistro di Cerci.

Finisce così a Torino la partita surreale tra la neve e gli errori di cronometro dell’arbitro, con una Lazio in affanno per essere rimasta in 10 sin dall’inizio della gara e un Torino che a trovato un gol solo verso il finale dell’incontro. La partita non ha regalato emozioni, ma forse non doveva neppure essere disputata su un campo del genere.

Nel prossimo turno il Torino sarà contrapposto al Napoli mentre la Lazio si batterà con Catania.

Non è mai troppo presto per augurare la felicità!

Valle d’Aosta sempre più bianca: nevica in tutta la regione

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: