Ops, scalo sbagliato! L’aereo atterra in un’altra pista

-aereo-sbaglia-scalo-tuttacronacaErano 124 i passeggeri a bordo di un Boeing 737-700 che, decollato da Chicago e atteso al Branson Airport nel sud del Missouri. 124 persone su un volo della Southwest Airlines Flight che si sono invece ritrovati al Taney County, piccolo scalo statunitense a circa 10 km da quello previsto perchè, semplicemente, era stata sbagliata la pista di atterraggio. Tutti sono comunque arrivati illesi e hanno raccontato di avere sentito odore di gomma bruciata, solo dopo avere tirato un sospiro di sollievo per l’insolito atterraggio andato a buon fine.

aereo-sbaglia-scalo-tuttacronaca

Annunci

Pancake e fantasia!

pancake-tuttacronacaVoglia di un pancake personalizzato per iniziare la giornata nel mgliore dei modi? Ci pensa Dr. Dan the Pancake Man, lo chef del Courtesy Diner di Saint Louis, nel Missouri. Dan Drake soddisfa in questo modo i suoi clienti, dando forme diverse al dolce tradizionale dell’America settentrionale, ispirandosi spesso alle fiabe e ai videogiochi. Tra i suoi soggetti spuntano anche Aladino, Pac-Man e i classici funghetti e le stelline che popolano il mondo di Super Mario.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quell’uva in cui si annidano le vedove nere, peggio di un horror

uva-e-ragno-tuttacronaca

Non è l’ultimo horror targato Stephen King, non è l’ultimo trash movie o il kolossal catastrofico uscito da Hollywood… le vedove nere nell’uva sono purtroppo una realtà. E’ successo a un ragazzo di Brighton, nel Michigan, Collum Merry, che ha avuto il sangue freddo di chiamare la madre e insieme a lei sono riusciti a mettere il ragno in un barattolo prima di chiamare l’ufficio d’igiene che ha confermato le loro ipotesi. Il ragazzo ha affermato «Non ne avevo mai visto uno, ma ho subito riconosciuto cos’era, per quella macchia rossa sul dorso». Ma l’orrore è stato scoprire che il loro caso non è nè unico nè raro.

Anche in altri supermercati in altri Stati – Pennsylvania, Wisconsin, Missouri, Illinois, Minnesota – i clienti hanno trovato lo stesso tipo di ragno micidiale, nascosto nei grappoli d’uva. Alla signora Yvonne Duckhorne è successo mentre stava facendo la spesa a Wauwatosa nel Wisconsin, insieme alla figlioletta di quattro anni: «Stavo studiando un sacchetto di uva rossa. L’ho rigirato per guardare se c’era muffa sul fondo, e ho notato queste zampe che si agitavano frenetiche. Non avevo mai visto un ragno così grosso».

Non tutte le vedove nere trovate in questi giorni nei supermercati Usa sono adulte come quella che ha spaventato la signora Duckhorne. In genere gli altri erano piccoli, appena visibili. La signora Yvonne Whalen stava tirando l’uva fuori dal sacchetto, a casa, per lavarla, quando ha sentito qualcosa di viscido sotto i polpastrelli: «Ho creduto che fosse un acino marcio, invece guardando meglio ho notato che c’era qualcosa che si muoveva. Per lo shock ho fatto cadere tutto per terra».

Ma proprio i ragni piccoli possono essere più pericolosi perché negli acini dell’uva rossa o nera potrebbero passare inosservati e finire in bocca, se non ci si prende la cura di lavare i grappoli bene, sotto acqua corrente.

Gli entomologi hanno spiegato che il fenomeno è la diretta conseguenza del fatto che gli agricoltori usano sempre meno insetticidi. Queste uve poi provengono da Paesi caldi, del sud-America, dove le vedove nere sono comuni e fanno le loro tele nei vigneti, per cui possono essere trascinati via durante la vendemmia e rimanere nascosti fra gli i grappoli accatastati nei magazzini in attesa di esportazione. E’ vero che quando arrivano negli Usa le uve vengono ispezionate, ma è anche vero che è difficile identificare qualche piccolo ragno nero fra acini scuri in una montagna di uva.

Il morso di una vedova nera di questo genere è mortale solo nel 5 per cento dei casi, se la vittima è un adulto. Ma può causare disturbi molto seri che vanno dalla febbre alla nausea, al vomito, a forti dolori addominali, oltre a un acuto dolore sul luogo della puntura. Ed è molto più pericoloso nel caso che la vittima sia un bambino o una persona sofferente di cuore.

AAA soldi cercasi per la Route 66: colletta in rete

route66-tuttacronaca1Mentre al governo USA si cercano soluzioni per uscire dalla crisi la mitica Route 66, uno dei simboli della grandezza americana, la strada del viaggio coast to coast, rischia di scomparire. La crisi si ripercuote infatti anche su molte località che non riescono a finanziare progetti di restauro urbano. In cerca di fondi a Springfield, in Missouri, si sono rivolti direttamente agli abitanti per raccogliere i 500mila dollari che servono per il restauro di 19 km della strada. E’ proprio questa la località considerata la culla della Route 66, che originariamente collegava Chicago, in Illinois, a Santa Monica, in California, poiché è lì che fu deciso il suo nome, nel 1926. Ed è da qui che è stata lanciata una raccolta fondi in internet. La campagna, lanciata sette giorni fa su CrowdIt, ha già permesso di racimolare 10mila dollari, a fronte di un obiettivo iniziale di 15mila.

Le misteriose sfere di luce che appaiono nei cieli sopra la Passeggiata del Diavolo

missouri-sfereluce-tuttacronacaSta diventando virale in rete un filmato, girato dalla Ghost Hunters Missouri Society, che mostra un misterioso fenomeno che si sta verificando negli Stati Uniti. Vicino alla città di Joplin, in Missouri, nell’Altopiano d’Orkaz si trova una zona nota come Passeggiata del Diavolo. E’ proprio qui che sono state avvistate ripetutamente avvistate delle sfere luminose che “galleggiano” in aria. La gente del posto parla di questa misteriosa apparizione come Spook Light. Il fenomeno di questa “palla” è conosciuto da oltre un secolo e già all’inizio degli anni ’40 gli ingegneri dell’Esercito americano avevano provato a studiare il fenomeno e non erano riusciti a dare risposte scientificamente valide.

Shock Inter! 3 -0 contro il Real Madrid.

inter-real madrid-tuttacronaca

Con il real non era facile, ma nessuno poteva immaginare una sconfitta così eclatante nell’amichevole disputata, oggi, allo stadio ‘Edward Jones Dome’ di St.Louis, nel Missouri. Le ‘merengues’ di Carlo Ancelotti hanno vinto per 3-0 grazie alle reti di Kakà (11′), Cristiano Ronaldo (38′) e l’autogol di Ricky Alvarez (68′).

Ma il tecnico Mazzari nel dopo partita è sembrato positivo (anche se fra due settimane inizia il campionato e questa sconfitta impensierirà i tifosi):  “Almeno due palle gol oggi sarebbero potute entrare. E’ incredibile come non ne sia entrata nemmeno una. Abbiamo creato tanto contro una squadra che concede poco”. “Rammarico? Sembra paradossale dire questo perché chi non ha visto la partita vede un 3-0 e pensa ci sia stata un dominio netto del Real Madrid. Invece l’Inter ha creato 6-7 occasioni clamorose davanti al portiere. Sicuramente ci è mancata lucidità; ma io sono molto soddisfatto della partita della mia squadra. Passo avanti? Si: abbiamo creato tanto. Ripeto, non ci scordiamo chi avevamo davanti. Alvarez, Palacio e Icardi hanno creato tante palle gol”e poi ha aggiunto “Olsen? Ha personalità; ma bisogna stia con i piedi per terra. A volte anche lui fa errori banali: due volte abbiamo preso gol per assurdo su contropiede e non avevamo concesso niente quando il Real costruiva da dietro. Rolando? E’ un giocatore esperto, alla luce delle due defezioni che ci sono capitate. Con la difesa a 3, avevamo solo Andreolli in più. Rolando mi ha fatto molto comodo l’anno scorso per raggiungere la Champions”.

Uno sguardo a… SAINT LOUIS (Missouri)

saint-louis-tuttacronaca

Let’s move!

Michelle Obama va in tour per celebrare il terzo anno della sua campagna ‘Let’s Move’ contro l’obesita’ infantile. La First Lady sara’ in giro per due giorni, dal 27 al 28 febbraio con tappe in Mississippi, Illinois e Missouri per mostrare i progressi fatti tramite la campagna lanciata il 9 febbraio di due anni fa. Dal 2010, grazie alla legge ‘Hunger Free Kids’, 32 milioni di studenti mangiano più frutta, verdura e alimenti a basso contenuto di grassi.

Uno sguardo a Saint Louis, Missouri… St. Louis-style pizza!

LA RICETTA PUOI TROVARLA QUI!!!IMOS..-Stl-Style-Pizza

Saint Louis sulla scena di… Up in the air di Jason Reitman

up-in-the-air_

Saint Louis sulla scena di… The game in their life di David Anspaugh

the game in their life_ David Anspaugh

Saint Louis sulla scena di… Escape from New York di John Carpenter

escape from new york_John Carpenter

Gente di Saint Louis, Missouri… Joséphine Baker!

tumblr_mdl9lkgW5Y1r0yvz0o1_400

La faccia che resta di Saint Louis, Missouri… The Fox Theatre!

FoxTheatreHouse-01-700604

La faccia scomparsa di Saint Louis, Missouri… La fabbrica A.S. Aloe Co. Building

asaloe00

Uno sguardo a… Saint Louis, Missouri!

City-Garden_Nick-Schnelle

Disoccupata dal 2010: il computer sceglie i numeri e vince 294 mln di dlr.

Powerball Winners

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: