L’abito di Michelle… che si è fatto notare pure troppo!

michelle-abito-tuttacronacaFrancois Hollande ha visitato gli Stati Uniti ed ha preso parte a una cena alla Casa Bianca, dov’è stato accolto dal presidente Barack Obama e dalla First Lady Michelle. E proprio su quest’ultima ora impazzano le polemiche, a causa dell’abito firmato dalla stilista Carolina Herrera che ha scelto di indossare. Un corpetto ricamato e una voluminosa gonna di seta color carta da zucchero che non potevano passare inosservati, soprattutto a causa del costo: 12mila dollari. Tutti si sono concentrati proprio su quest’ultimo dettaglio, una cifra che molti americani guadagnano in mesi di lavoro. Non si può escludere che l’abito le sia stato donato, così come non è detto che lei stessa abbia attinto alle sue risorse, ma l’indignazione è comunque montata, con molti che fanno notare che si tratta di una cifra enorme, sproporzionata, fuori dalla realtà per la stragrande maggioranza degli americani. Per quanto potesse piacere, insomma, la scelta di look si è trasformata in un passo falso di cattivo gusto per Michelle.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Relazione Obama-Beyoncè: “bufala per dimostrare lo stato del giornalismo”

obama-beyoncè-tuttacronacaPascal Rostain, il paparazzo che solo ieri, parlando alla radio, ha fatto tremare la Casa Bianca parlando di una presunta relazione tra il presidente americano Obama e la cantante Beyoncè, ha smentito definitivamente il gossip da lui stesso lanciato: “Sono in piena promozione del mio nuovo libro, nello studio di Europe1 ho voluto fare un enorme scherzo”. Ieri il paparazzo aveva spiegato che lo stesso Washington Post ne avrebbe parlato sul numero di martedì. La bufala è rimbalzata in tutto il mondo per alcune ore, fino a quando a smentire ci ha pensato Kris Coratti, portavoce del quotidiano stelle e strisce: “Non stiamo lavorando a nessuno scoop del genere”. Alla fine a far definitivamente luce sull’accaduto ci ha pensato lo stesso Rostain che a “Le Figaro” ha definitivamente chiarito: “Ascoltate bene quel che dico alla radio, alla fine della mia frase mi sentirete ridere. È allucinante vedere il clamore mondiale che tutto questo ha provocato. Ho voluto dimostrare il degrado del mio mestiere. Prima, erano le indiscrezioni che si trasformavano in verità. Adesso è una bufala”.

Una relazione tra Obama e Beyoncè? Il Washington Post smentisce

beyonce-obama-smentita-tuttacronacaAppena qualche ora fa era rimbalzato su tutti i media quanto affermato dal paparazzo francese Pascal Rostain: “Barack Obama ha una relazione con Beyoncé”. L’uomo spiegava che domani sarebbe uscito, sul Washington Post, un articolo al riguardo. Il quotidiano, però, non ha tardato a smentire: “La direzione del Washington Post smentisce formalmente la notizia che starebbe lavorando a uno scoop su una relazione tra Obama e Beyoncè”. E’ quanto si legge su VanityFair.fr, che cita Kristine Coratti, direttrice della comunicazione del WP. “Posso dirvi che è falso”, dice, aggiungendo: “Il Post non prepara articoli” di questo tipo.

Barack Obama ha una relazione con Beyoncè?

Obama-Beyonce-tuttacronacaQualche settimana fa, mentre infuriava lo scandalo dell’Eliseo, il settimanale britannico Economist lanciava una provocazione provando a immaginare cosa sarebbe succcesso se il presidente americano, così come il suo omologo francese, avesse avuto una relazione con un’attrice, facendo il nome di Jennifer Aniston. Lo scherzo ora sembra essere stata una sorta di “previsione”, anche se l’ex di Brad Pitt non entra nell’equazione. Il paparazzo francese Pascal Rostain, infatti, durante un programma televisivo su Europe 1, ha detto: “Barack Obama ha una relazione con Beyoncé”. Rostain ha dichiarato: “Sapete, negli Stati Uniti sta per succedere qualcosa di enorme. Domani uscirà un’edizione del Washington Post, che non può certo dire che faccia parte della stampa scandalistica, che rivelerà la notizia della presunta relazione tra Barack Obama e Beyoncé. Vi posso assicurare che ne parlerà la stampa di tutto il mondo”. E ha osservato: “Oggi tutti i giornali parlano di queste storie d’amore. Anche la stampa cosiddetta seria è andata incontro alla gente”. Se dovesse rivelarsi vero, sarebbe di certo uno degli scoop più grandiosi degli ultimi tempi. La cantante ha di certo un particolare legame con il presidente che l’ha voluta come protagonista per la cerimonia inaugurale del mandato del 2009 e poi ancora per quello del 2013, ma anche per allietare la festa dei 50 anni di sua moglie. Se questa sortita dovesse essere confermata, di certo, si preannuncia un terremoto. Non solo nella vita privata del presidente, da tempo minata da sempre più insistenti voci di crisi con sua moglie Michelle, ma anche e soprattutto nella vita pubblica. Guardando ai precedenti, infatti, l’America non vede di buon occhio un capo di Stato fedifrago.

La schiacciata a canestro di Michelle Obama

michelle-obama-canestro-tuttacronacaMichelle Obama, da sempre portavoce della buona alimentazione, si è unita nella sua crociata ai giocatori del Miami Heat che spiegano che mangiare sano aiuta a diventare un campione. E proprio la first lady ne dà una dimostrazione in un video che sta spopolando in rete: si esibisce in una favolosa schiacciata al canestro mentre i giocatori sono impegnati in un’intervista ai microfoni di LetsMove.Gov. Indovinate chi è finito al centro della scena?

Michelle Obama festeggia il giro di boa dei 50 anni

michelle-tuttacronacaDei nomi importanti di Washington non mancava nessuno alla festa, tenutasi ieri sera, per il 50° compleanno della First Lady Michelle Obama. Un party alla Casa Bianca rigorosamente da ballo, secondo i voleri di questa “splendida cinquantenne”, come si è definita la stessa First Lady, parafrasando le protagoniste di Sex and The City e la loro celebre frase ”Fifty and fabulous”. Resta avvolto nel mistero, tuttavia, il regalo del marito Barack e lo stesso dicasi anche della lista degli invitati per l’appuntamento mondano dell’anno alla corte della “Mum in Chief”. Sull’invito, le prescrizioni erano chiare: ci sarebbero stati solo snack, dolci e balli, unica raccomandazione, quindi, le scarpe da ballo e la cena già consumata. Nella palazzina bianca di 1600 Pennsylvania Ave c’erano anche Beyoncè e il marito Jay-Z, ambedue ormai amici intimi degli Obama. Così come non potava mancare Oprah Winfrey. Michelle, dal canto suo, si è presentata più che preparata ai 50 anni, con più grinta che mai. “Non mi sono mai sentita più sicura di me”, ha dichiarato la “Mum in Chief’ alla rivista People. E ironica, su Twitter ha cinguettato: ”Sono felicissima di unirmi a Barack nel ‘club dei cinquantenni. Ecco la mia tessera da anziana”, postando una foto in cui mostra raggiante la sua tessera della Aarp, l’associazione di persone ‘over cinquanta’ più nota degli Stati Uniti.  Malgrado le voci e i pettegolezzi di una crisi matrimoniale, questa figlia di uno dei quartieri più popolari di Chicago, con due lauree da Ivy League alle spalle, per i prossimi tre anni e’ pronta ad intraprendere nuove sfide al fianco del marito. Non solo la battaglia contro l’obesità giovanile, ma anche quella per il diritto allo studio, ancora negato a tanti giovani negli Stati Uniti, a fianco dei veterani e delle famiglie dei caduti in guerra.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il “mai dire mai” di Michelle e il botox

Michelle-Obama_tuttacronacaNon si ferma un attimo Michelle Obama, anche ora che ha raggiunto la soglia dei 50 anni, e la sua voglia di cambiamento e di “smarcarsi” dal ruolo rigido della first lady è evidente anche dai suoi cambi di look, come la famosa frangetta. “A 50 anni non mi sento arrivata, ma mi sento come una persona in continua evoluzione”, ha confessato in un’intervista al magazine People, in edicola il giorno del suo compleanno, il 17 dicembre. “Sento che non ho il diritto di sedermi sugli allori”, afferma Michelle, spiegando che s’immagina un futuro “attivo”, come madre e come professionista: “A un certo punto della vita l’unico limite è il cielo”. E visto che “ho imparato che è meglio ‘mai dire mai’…” spiega che “Le donne dovrebbero essere libere di fare quello che ritengono necessario per sentirsi bene”,aggiungendo: “Al momento non immagino che ricorrerò alla chirurgia plastica o al botox”. Nel frattempo, a Washington fervono i preparativi per la grande festa a sorpresa in onore di Michelle, sabato sera. I preparativi per celebrare il traguardo del mezzo secolo sono ‘top secret’. Ciò che trapela è che gli ospiti sono stati invitati a venire “già a stomaco pieno e con scarpe comode”. “L’unica cosa che possiamo dire è che ci sarà sicuramente da muoversi e da ballare”, dicono alla Casa Bianca. Alcuni rumors parlano della presenza di star della musica del calibro di Beyoncè e del marito Jay Z, amici degli Obama.

Gli Obama a un passo dal divorzio, colpa di un selfie?

Se-la-coppia-Obama-scoppia-alla-Casa-Bianca_tuttacronaca

Non è solo gossip o rumours, ma la crisi matrimoniale degli Obama e gli effetti che immancabilmente avrà un divorzio sulla politica americana e su quella internazionale sono già ampiamente prevedibili. Non è la prima volta che la famiglia presidenziale entra nell’occhio del ciclone e si parla di divorzio, ma questa volta più di altre sembra proprio che le voci non sono più chiacchiere. Non sono più le riviste di gossip estremo ma autorevoli  quotidiani americani e internazionali. Il divorzio irrompe alla vigilia del cinquantesimo compleanno della First Lady che vede Barack Obama assente. E se in un primo momento si era dettoche questo doveva essere il regalo del presidente Obama alla moglie subito è apparso lampante che l'”assenza” non è mai un regalo! Ecco come il  National Enquirer, ricostruisce la vicenda in un articolo uscito a inizio gennaio e che oggi è di attualità più che mai con Michelle furiosa e quel “selfie” di troppo.

…una Michelle così furiosa con il marito da decidere di starsene lontana da Washington per un pò di tempo. Il motivo? Il selfie con il primo ministro danese Helle Thorning- Schmidt durante la cerimonia di commemorazione di Nelson Mandela a Soweto.

Quelle risa giogionesche del marito accanto all’affascinante capo del governo di Copenhagen, quel parlare fitto fitto, quell’evidente empatia tra Barack e Helle, immortalato da decine di  fotografi e dall’autoscatto fatto anche con il premier britannico David Cameron, non sono proprio piaciute a Michelle. Non solo perché il marito (presidente degli Usa, è bene ricordarlo) non teneva un comportamento consono all’occasione, ma anche (e forse soprattutto) perchè Barack sembrava tranquillamente flirtare con un’altra.

L’espressione molto infastidita di Michelle, catturata dai teleobiettivi dei fotografi, è stata assunta a prova di questa sua fortissima contrarietà. Confermata anche dal fatto che si sia seduta lei accanto al primo ministro danese appena il marito si è alzato per andare a tenere il discorso commemorativo di Nelson Mandela e che da lì non si sia schiodata anche quando Barack è tornato, in modo da impedire che lui e Helle potesse riprendere la loro gioiosa conversazione.

Dopo questo siparietto, Michelle non avrebbe detto nulla in pubblico al marito, ma appena rimasti soli, sarebbero volate fortissime urla. Lo ha accusato di averla umiliata di fronte al mondo e gli avrebbe preannunciato la sua decisione di rimanere alle Hawaii, ospite della star televisiva Oprah Winfrey, ben oltre la prevista data di ritorno a Washington di Barack. Secondo National Enquirer, la First Lady avrebbe consultato (un’altra volta?) un avvocato specializzato in cause di divorzio per valutare le clausole di una separazione. La Casa Bianca, interpellata, ha parlato di un regalo del marito alla moglie in occasione del cinquantesimo compleanno di Michelle: due settimane di riposo e svago, lontana dai doveri di madre e di Prima Dama dell’America. Ma, questo periodo di distanza l’uno dall’altra non ha fatto altro che alimentare i dubbi sullo stato di salute della loro unione.

Il matrimonio però sarebbe in crisi da tempo. Già all’epoca della rielezione di Obama, il gossip li ritraeva come una coppia ormai al capolinea. Come afferma Panorama:

Il ruolo da First Lady non è mai stata una vera aspirazione di questa autonoma e forte donna, restia a rimanare a Washington per otto anni, desiderosa di una vita ordinaria per le sue figlie, sofferente rispetto alle scelte personali (e alle ricadute sulla vita privata degli errori politici) del marito. Stanca di questa situazione, logorata dall’impossibilità di avere una sua vita (era un brillante avvocato), Michelle – dicevano le cronache – avrebbe deciso già allora una separazione di fatto da Barack da consumarsi sotto lo stesso tetto (della Casa Bianca) fino alla fine del secondo mandato per evitare di rovinare la presidenza e il lascito politico del marito.

Nessuno ha mai confermato questa situazione, ma per mesi le cronache rosa si sono arricchite di particolari sulle frequenti discussioni tra i due, con un’escalation di urla che attraversava le porte chiuse degli appartamenti presidenziali; di racconti di una Michelle particolarmente gelosa delle attenzioni del marito nei confronti di altre donne, come nel caso di una scenata per i sorrisi all’attrice Kerry Washington durante una serata di raccolta fondi; di un’epica litigata pochi giorni prima della disastrosa performance di Barack nel primo dibattito televisivo con Mitt Romney.

La Casa Bianca, come è ovvio, non rilascia commenti.

Ci sarà l’annuncio ufficiale o fino a fine mandato Michelle e Barack continueranno a farsi vedere in pubblico in un’immagine di famiglia perfetta, per poi voltarsi le spalle appena rientrati nelle mura della Casa Bianca?

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Indossate scarpe comode”: Michelle Obama e gli inviti alla sua festa

_michelle_obama_compleanno-tuttacronacaIl 18 gennaio si terrà la serata di gala in onore dei 50 anni della First Lady americana Michelle Obama, il cui compleanno cade il giorno precedente, e decine di persone stanno ricevendo in questi giorni l’invito, stando a quanto riporta il Chicago Tribune. La lista degli invitati non è ancora nota ma quello che è trapelato che sull’invito al dance party si legge: “Indossate scarpe comode. Probabilmente si ballerà un pò di bougie”. La festa sarà sul modello “Snacks & Sips & Dancing & Dessert”, una festa in cui si stuzzica, si beve, si balla e si mangia l’immancabile dolce. Ciò che è trapelato sono gli “avvertimenti”: come il fatto di non aspettarsi la cena ma di mangiare prima della festa.

Obama “follower del porno”: la scoperta di Slate

obama_facepalm_tuttacronacaE’ stato il magazine online Slate, che si occupa di cultura e affari interni, a fare una scoperta destinata a far parlare. Può trattarsi di un errore in buona fede, di “un’amicizia” un po’ imbarazzante o di una svista, ma il profilo twitter di Barack Obama, ha rivelato il magazine, segue gli account di alcune dive del cinema hard. Si tratta di sei pornostar, tra cui Asa Akira, Joanna Angel, Nikki Benz, Jessica Drake, che compaiono nell’elenco delle oltre 600mila persone seguite dal presidente Usa. Ma non solo. Slate rivela anche che nella lista si trovano anche la Twystys e la Digial Playground, due case di produzione a luci rosse. Al momento non sono arrivati commenti da parte del partito Democratico e lo stesso Slate ha sottolineato che potrebbero essere giustificate dal sostegno che l’industria dell’hard aveva dato a Obama, quando era candidato alla Casa Bianca. Soltanto il 30% diede il suo consenso allo sfidante Romney.

I coniugi Obama sulla tomba di JFK per celebrarne l’anniversario della morte

jfk-obama-tomba-tuttacronacaGli Stati Uniti ricordano il 50° anniversario dell’uccisione del 35° presidente Usa John F. Kennedy, avvenuta a Dallas, in Texas, e il presidente americano Barack Obama, insieme alla first lady Michelle, si è recato al cimitero Arlington National per onorarne la tomba. Gli inquilini della Casa Bianca, accompagnati da Bill e Hillary Clinton, rispettivamente 42esimo presidente ed ex segretario di Stato, hanno deposto una corona di fiori sulla lapide di JFK prima di ascoltare un inno funebre e salutare i membri della famiglia Kennedy. La CNN ha riferito dell’unica assente, la figlia di JFK Caroline, che Obama ha voluto come ambasciatrice in Giappone, da dove celebrerà l’anniversario di quel tragico evento, avvenuto quando lei aveva 5 anni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Buon compleanno, Barack!” Il tweet di Michelle

_1obama-compleanno-tuttacronacaLa First Lady, Michelle Obama, sceglie Twitter per inviare gli auguri al marito per il cinquantaduesimo compleanno. “Buon Compleanno, Barack! I tuoi capelli sono un pò più grigi, ma ti amo come sempre e anche di più”, Firmato Mo. Oltre al messaggio, una foto in bianco nero, risalente ad almeno una ventina di anni fa, che li ritrae assieme.

_2obama-compleanno-tuttacronaca

Per Forbes è Angela in vetta alla classifica.

angela-merkel-tuttacronaca

Tra le 100 donne ad aver scalato la classifica di Forbes quest’anno chi poteva esserci al primo poso? Nonostante la crisi, c’è sempre lei, Angela Merkel. Un riconoscimento a quelle donne che sanno distinguersi in politica così come in altri campi… certo che trovare la Merkel al vertice del top un po’ lascia pensare. Anche  perché dietro di lei c’è un’altra politica, contestata anch’essa,  Dilma Rousseff, il presidente brasiliano. “Solo” quarta  Michelle Obama e Hillary Clinton in quinta posizione. Mentre la cofondatrice di Microsoft Melinda Gates (moglie di Bill), è saldamente al terzo posto. Non manca neppure Facebook con la direttrice  Sheryl Sandberg al sesto posto.

Michelle vittima degli hackers!

michelle_computer_hackers-tuttacronaca

Da Beyoncé a Hillary Clinton: dodici personaggi tra star di Hollywood e politici americani sono finiti nel mirino di un hacker che ne ha svelato le informazioni personali, come i dettagli dei conti corrente bancari e il numero di Social Security, il codice fiscale statunitense. Un’invasione della privacy che non si è fermata neppure davanti alle porte della Casa Bianca: non è stata risparmiata neanche la first lady Michelle Obama.

In pochi a salvarsi,  tra i personaggi colpiti ci sono Beyoncé e il marito Jay-Z, Mel Gibson, Kim Kardashian, Paris Hilton, Ashton Kutcher e Britney Spears.

Ma a essere colpiti sono stati anche esponenti di spicco dell’amministrazione Obama, dall’ex segretario di Stato Hillary Clinton, al vice presidente Usa Joe Biden. Persino il direttore dell’Fbi Robert Muller è stato preso di mira, insieme al segretario alla giustizia Eric.

L’Obama Style non convince la Westwood!

Vivienne Westwood - tuttacronaca-michelle obama

La First Lady Michelle Obama sara’ anche diventata un’icona di stile per gli americani, ma c’e’ a chi il suo modo di vestire proprio non piace. A sparare a zero sulla moglie del presidente Usa e’ l’eccentrica stilista britannica Vivienne Westwoood. ”Non parliamo di lei, e’ orribile quello che indossa”, ha detto al New York Times. E la designer del Regno Unito non le risparmia neanche il paragone con Jackie Kennedy: ”Ecco, lei era un’altra cosa”, afferma Westwood.

Uno sguardo su… Beaufort Stew aka Frogmore Stew

La ricetta puoi trovarla QUIfrogmorestew

La White House sulla scena di… “Lincoln” di Steven Spielberg

La White House sulla scena di… “W.” di Oliver Stone

La White House sulla scena di… “Mars Attack” di Tim Burton!

Gente della White House… Michelle Obama!

michelle obama

Un sguardo alla White House… Obama’s Family!

obama's family -lego

Uno sguardo alla White House… una visione particolare!

white-house-ginger-bread-11

Uno sguardo alla… WHITE HOUSE!

whitehouse-gingerbread

Censura per Michelle in Iran!

560.obama.cm.22513

Michelle Obama, First Lady d’America, è stata “ridisegnata” nella tv iraniana. In particolare le spalle e il decolletè le sono stati coperti in modo da poter essere vista senza che il suo abbigliamento suscitasse scalpore. La first lady, quella sera,  indossava un vestito senza maniche, con spalline che lasciavano intravedere la pelle. Una scelta “inadeguata” per la Repubblica islamica, stando a quanto scrive Al Arabiya online. I media iraniani sono intervenuti con una operazione di sartoria usando photoshop, e le hanno coperto le spalle.

Balliamoci su! Michelle contro l’obesità.

Jimmy+Fallon_Michelle+Obama

Non smette di stupire la First Lady americana Michelle Obama: per pubblicizzare la sua campagna ‘Let’s move’ contro l’obesità, la moglie del presidente Usa si e’ esibita in un divertente balletto allo show ‘Late night with Jimmy Fallon’, mimando le mosse di una mamma perfetta. Assieme a lei il conduttore, in abiti femminili. Interpellata poi sul suo futuro, Michelle l’ha buttata sul ridere: manifestando l’intenzione di far concorrenza al suo anfitrione e condurre uno show in tv.

Mrs Obama e il pulcino gigante!

La First lady Michelle Obama si allea con il popolare uccello gigante della serie televisiva ‘1, Sesame Street’, salito alla ribalta nella campagna elettorale dopo le critiche dell’ex candidato Mitt Romney. L’alleanza per promuovere un’alimentazione sana e l’esercizio fisico si concretizza in alcuni video. In questo sono all’interno della  Casa Bianca mentre mostrano ai bambini come e’ facile mangiare snack sani e come e’ divertente fare esercizio ballando o saltando.

Let’s move!

Michelle Obama va in tour per celebrare il terzo anno della sua campagna ‘Let’s Move’ contro l’obesita’ infantile. La First Lady sara’ in giro per due giorni, dal 27 al 28 febbraio con tappe in Mississippi, Illinois e Missouri per mostrare i progressi fatti tramite la campagna lanciata il 9 febbraio di due anni fa. Dal 2010, grazie alla legge ‘Hunger Free Kids’, 32 milioni di studenti mangiano più frutta, verdura e alimenti a basso contenuto di grassi.

Michelle ha solo la frangia!

michelle obama, frangia

“La frangetta? E’ la mia crisi di mezza età… Non posso avere una macchina sportiva, non mi lasciano fare bungee jumping. Non mi è rimasto altro che la frangia…”.Così la First Lady ironizza sul taglio che un mese fa a fatto il giro del mondo. Le supposizioni più assurde e i quotidiani con titoli in prima pagina non hanno tolto la voglia a Michelle Obama di scherzare sui suoi capelli.

Vi piace il look di Michelle o di Malia? Nè cappotto viola nè cinta sono in vendita!

J. Crew ritira la cinta tempestata di pietre e i guanti viola di Michelle Obama. Il cappotto viola di Malia sarà disponibile solo in altre tinte!

Molti fans del look dell’Obama’s Family saranno delusi.

1358786487_sasha-malia-michelle-obama-467

Tutti pazzi per Michelle: il Presidente ama la frangetta della First Lady!

A poche ore dal giuramento per il suo secondo mandato, Obama scherza su quale sia l’evento più importante del finesettimana: il nuovo look di Michelle!

Qui ha festeggiato Michelle! La moglie di Obama in ristorante italiano per i suoi 49 anni

BeFunky_Lomoart_3

Michelle Obama compie gli anni e si regala un nuovo account Twitter: Flotus

 

Obama 2 Beyoncè 2… Cantò al primo mandato e replica per il secondo il 21/1

Di nuovo la cantante preferita di Michelle Obama, di nuovo Beyoncè per l’insediamento di Barack… Speriamo che porti fortuna nei prossimi 4 anni.

BeFunky_HDR_1

Dieta a Natale? No, grazie! Michelle Obama apre le porte al Mac and cheese

Regole alimentari ci vediamo il 26!

Accensione dell’albero di Natale alla Casa Bianca: la famiglia Obama canta!

Obama’s Family – Verso i 332 grandi elettori – Sembra che vinca il partito democratico anche in Florida

FOUR MORE YEARS!

Presidenziali Usa 2012 – Cap 57 – Michelle: mio marito ‘ha salvato l’economia e l’industria dell’auto, ha varato la riforma sanitaria’

 

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: