Nozze al Cubo. Gli aquilani celebreranno le unioni civili nella struttura di Piano

cubo-l'aquila-tuttacronaca-unioni-civili-casa-comunale

Nozze al Cubo per gli aquilani che, dopo l’annuncio ufficiale avvenuto domenica scorsa, durante il concerto per ricordare la solidarietà fra aquilani e trentini, potranno celebrare le unioni civili nella struttura che, nel 2012, ha inaugurato Napolitano insieme a Roberto Dellai. Il Cubo fu donato dalla città di Trento e costò 7 milioni di euro essendo realizzato tutto in legno trentino. Roberto Benigni presente all’inaugurazione lo definì “giocattolino” e, oggi, con la nuova delibera, diventa Casa Comunale.

Secondo il quotidiano locale Trentino l’annuncio ha fatto alzare qualche sopracciglio a chi della Provincia era presente in sala e specialmente al Presidente Alberto Pacher. Il Cubo rimane tra l’altro inagibile in attesa che si completino alcune opere accessorie. In ultimo, qualche giorno fa, sempre secondo il quotidiano, la Enel avrebbe staccato l’elettricità dopo il mancato pagamento delle bollette da parte del Comune.

L’ennesimo annuncio che non avrà seguito o la ferma volontà di riattivare questo gioiello di architettura?

Questa presentazione richiede JavaScript.

Love Is Love: la sentenza storica per gli Usa farà scuola?

Love-is-Love-tuttacronaca

Farà scuola il riconoscimento del matrimonio gay in tutti gli Stati Uniti deciso dalla Corte Suprema che oggi ha bocciato il “Defence Marriage Act” (Doma)? Solo il tempo potrà dirci se davvero è iniziato un nuovo periodo per le coppie gay e se oggi è stato davvero messo un punto affinché l’amore, in ogni sua forma, quando è condiviso e non è forma di violenza, sia riconosciuto universalmente. Anche il presidente Obama esulta e cinguetta a sostegno della #marriageEquality con un messaggio che non lascia dubbi “Love is Love”

In che consiste?

Ci sono stati statunitensi che non permettono il matrimonio gay, da oggi, però, quegli stati in cui non è possibile sposarsi dovranno comunque riconoscere il matrimonio stipulato da una coppia di omosessuali in un altro stato.

Hillary per i gay… Ecco il video!

hillary clinton- tuttacronaca

Hillary Clinton, ex segretario di stato americano, ha annunciato di essere favorevole ai matrimoni gay in un video diffuso su Internet. Clinton ha detto che gli americani gay, lesbiche, bisessuali e transessuali «sono i nostri colleghi, insegnanti, soldati, amici, le nostre persone care, e sono cittadini a pieno titolo: meritano i diritti da cittadini, tra cui il matrimonio. Per questo sostengo il matrimonio per i gay e per le lesbiche, come posizione personale e politica».

Clinton ha anche detto che «pochi anni fa io e Bill abbiamo festeggiato il matrimonio di nostra figlia con l’amore della sua vita: è una cosa che auguro a tutti i genitori. Negare questa possibilità a qualcuno dei nostre figli soltanto sulla base di chi sono e di chi amano vuole dire negare loro la possibilità di vivere secondo il potenziale che Dio ha dato loro». Clinton ha sottolineato che nel tempo gli Stati Uniti sono diventati sempre più attenti a proteggere la libertà e la giustizia per tutti, e contemporaneamente sono diventati più forti, competitivi, più pronti ad affrontare il futuro: «fa bene a tutti gli americani continuare questo percorso».

Clinton si è allineata così ad altri democratici che potenzialmente si candideranno alla presidenza degli Stati Uniti nel 2016, tra cui il vicepresidente Joe Biden e il governatore di New York Andrew Cuomo (nonché notoriamente al presidente degli Stati Uniti, Barack Obama). Venerdì anche Rob Portman, influente senatore repubblicano dell’Ohio, considerato un potenziale candidato per il 2016, si è schierato a favore dei matrimoni gay.

LUCI E OMBRE DEL PAPA… definì i gay illegali, ma lavò i piedi dei malati di Aids

jorge mario bergoglio- papa-tuttacronaca

Nel 2001 fece un gesto eclatante come baciare i piedi di alcuni malati di AIDS in ospedale, questo gesto lo porto immediatamente alla ribalta dei media.Molto attento al dialogo interreligioso tanto da pubblicare un anno fa un libro, Sobre el cielo y la tierra, scritto insieme al rabbino argentino Abraham Skorka, è, invece, intransigente contro i matrimoni gay.

Nel 2009 quando l’Argentina approvò i matrimoni gay lui li definì “ILLEGALI E FIGLI DEL DIAVOLO” e scatenò quasi una guerra santa con queste parole: “La crisi di valori che interessa oggi la nostra società fa dimenticare che l’origine stessa della parola ‘matrimonio’ risale a disposizioni ancestrali del Diritto Romano, in cui il termine ‘matrimonium’ era collegato al diritto di ogni donna di avere figli riconosciuti espressamente all’interno della legalità”. “La parola “matrimonio”, allude giustamente a questa qualità legittima di ‘madre’ che la donna acquisisce attraverso l’unione matrimoniale. Spesso si è cercato di associare erroneamente il termine ‘matrimonio’ al sacramento cattolico che porta lo stesso nome, senza tener conto del fatto che il vocabolo e la realtà che vuole esprimere sono stati consacrati dal Diritto Romano moltissimo tempo prima che il cristianesimo apparisse nella storia dell’umanità”. “Questa decisione potrebbe essere considerata contraria a vari trattati internazionali con gerarchia costituzionale dal 1994, come la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (art. 16), il Patto Internazionale dei Diritti Civili e Politici (art. 23) e la Convenzione Americana dei Diritti Umani (art. 17), dai quali si deduce che solo il matrimonio costituito da persone di sesso diverso è costituzionale”. “Affermare l’eterosessualità del matrimonio non vuol dire discriminare, ma partire da un elemento oggettivo che è il suo presupposto”. “Il matrimonio si è sempre costituito sulla base dell’unione di un uomo e una donna, ma è anche una vera istituzione, chiamata a svolgere una funzione sociale insostituibile: facilitare e promuovere la comunità di vita scelta dai coniugi, costituire un ambito adeguato alla procreazione e all’educazione dei figli ed essere quindi il cuore della famiglia, che a sua volta è una cellula fondamentale della società. Per questo, il matrimonio trascende l’interesse particolare dei coniugi e interessa anche quello generale. Da ciò deriva il fatto che, da quando l’uomo è tale, sia stato oggetto di regolamentazione sociale”. “E’ logico considerare a parità di condizioni ciò che può arrivare a offrire ai figli la coppia composta da un uomo e una donna e quella formata da due persone dello stesso sesso?”. “Decisamente non è ragionevole. Solo la prima e non la seconda può metterli al mondo come frutto dell’incontro personale. Solo la prima e non la seconda può fornire al bambino le figure del padre e della madre e modelli autenticamente maschili e femminili, indispensabili per la sua crescita integrale“.

È critico nei confronti del Fondo Monetario Internazionale e del capitalismo del libero mercato che contribuisce alla povertà. 

MATRIMONIO DI MASSA! 3500 coppie in Corea del Sud.

Centinaia di sposi hanno pronunciato insieme il fatidico sì. Matrimonio di massa oggi infatti in Corea del Sud, organizzato dalla Chiesa dell’Unificazione. Si tratta del primo rito nuziale collettivo dopo la morte l’anno scorso del leader e fondatore del movimento religioso, il reverendo Sun Myung Moon. Circa 3500 coppie hanno partecipato alle nozze presso il centro per la pace mondiale Ceongshim a Gapyeong. 8500 coppie invece hanno seguito l’evento da remoto attraverso un live streaming. La chiesa dell’Unificazione conta milioni di membri in tutto il mondo. Il fondatore, è morto per complicazioni polmonari, l’anno scorso, a 92 anni. A presiedere il matrimonio collettivo oggi c’era la sua vedova Hak Ja Han, che ha spruzzato sugli sposi acqua santa congratulandosi con loro.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: