Il 20enne che s’inventa una rapina per farsi compare un cellulare nuovo

cellulare-rotto-tuttacronacaStanco del suo vecchio cellulare e desiderandone uno nuovo, un 20enne ha prima rotto il suo e poi ha inventato una storia che gli sembrava plausibile. Prima alla madre e poi ai Carabinieri di Bolzano, il giovane ha raccontato di esser finito tra le grinfie di tre malviventi che l’hanno assalito e distrutto il telefonino, per far in modo che non chiedesse aiuto. Peccato il resoconto mostrasse incongruenze: pressato dai militari, il ragazza ha allora confessato di essersi inventato e ora è stato denunciato con l’accusa di simulazione di reato.

Fanno una rapina e fuggono a cavallo, come nel West!!!

Brasile-4-uomini-sul-cavallo-scippano-2-donne-e-scappano-al-galoppo-tuttacronaca

Anche la polizia vedendo il filmato delle telecamere di sorveglianza di un negozio a Fortaleza, nota località turistica del Brasile,  è rimasta, stupita e ha commentato “Rapine effettuate in questo modo sono una novità. Non pensavamo che, dopo aver effettuato il colpo si potesse fuggire a cavallo”.

Nelle immagini infatti si vedono quattro uomini in sella a due cavalli che scippano due donne che escono dal supermercato e poi scappano al galoppo. Proprio come una rapina nel buon vecchio west!!!

 

Negoziante spara e uccide un bandito: fermato. Ma la rete lo sostiene

gioielliere-nizza-tuttacronacaStephen Turk è un 67enne gioielliere di Nizza che ha subito una rapina nel suo negozio ad opera di due malviventi che prima l’hanno aggredito e poi costretto ad aprire la cassaforte. Mentre i due banditi fuggivano in scooter, Turk li ha inseguiti ed ha sparato tre colpi, raggiungendo uno dei due rapinatori. Il gioielliere è stato fermato con l’accusa di omicidio ma sono migliaia (al momento attuale oltre 135mila) i francesi che, su un’apposita pagina Facebook, gli esprimono solidarietà e lo difendono. C’è chi ha scritto: “Non ci rallegriamo per la morte di un rapinatore ma siamo contenti che qualcuno reagisca”. Tra i vari commenti, appare anche quello del fratello di un negoziante che è stato ucciso nel 2001 e che sottolinea come “non passi un solo giorno senza che un gioielliere non venga rapinato in Francia”. Il padre del rapinatore ucciso, un 18enne, ha dichiarato di non ritenere possibile parlare di un gesto di legittima difesa. “Mio figlio ha fatto molte stupidaggini ma non meritava di essere abbattuto come un piccione”.

Rapina che finisce in rissa alla stazione Trastevere di Roma

stazione-trastevere-roma-scippo-tuttacronaca

Era domenica sera quando tre uomini hanno avvicinato una ragazza di 21 anni a Piazzale Flavio Biondo, davanti alla stazione di Trastevere a Roma. I tre le hanno puntato un coltello e l’hanno minacciata, ma la ragazza è riuscita comunque a far resistenza e a fuggire dopo aver ricevuto alcuni calci e pugni. La 21enne poi terrorizzata ha chiamato il 112 ed è stata raggiunta da una pattuglia dei carabinieri. La ragazza è riuscita anche a fornire una  descrizione dei suoi aggressori ai militari che hanno intercettato e arrestato i tre con l’accusa di tentata rapina aggravata. Si tratta di un 21enne polacco e di due 32enni romani, già noti alle forze dell’ordine. Lo straniero è stato anche denunciato a piede libero per porto di strumento atto ad offendere poiché trovato in possesso di un cacciavite e del coltello. Gli arrestati saranno processati con il rito per direttissima. La ragazza, invece, è stata medicata presso l’ospedale San Camillo per una ferita al braccio e se la caverà in 5 giorni.

Ruba una tv, inseguito dalla polizia chiama il 112

ladro-furto-112-polizia-tuttacronaca

Durante l’orario di lavoro ha nascosto, tra gli scatoloni sul retro del supermercato di cui e’ dipendente, un televisore che poi di notte ha caricato in auto: sorpreso da carabinieri in borghese e’ fuggito, inseguito dall’auto civetta.

Credendo di essere seguito da malviventi ha chiesto aiuto al 112, ma l’operatore gli ha intimato di fermarsi, spiegando che a seguirlo erano proprio i militari. Un ventenne reggiano e’ stato cosi’ denunciato dai Cc di Brescello per furto aggravato.

Arancia meccanica a Napoli!

arancia-meccanica-napoli- gang-albanesi

Sono entrai in casa sua in quattro. Un imprenditore di Acerra, in provincia di Napoli, ha subìto le violenze dei malviventi, insieme a tutta la sua famiglia. Il villino adiacente alla sua azienda di rivendita all’ingrosso di prodotti ortofrutticoli è stato praticamente assaltato dalla gang per metà composta da malviventi con una forte inflessione albanese. Sotto tiro della furia in stile Arancia Meccanica sono finiti non solo l’imprenditore, ma anche la moglie, il figlio letteralmente strappato da sotto la doccia e costretto a stare seduto nudo in cucina e la suocera novantenne.
Ma a finire in ospedale è stato il titolare dell’azienda Raffaele Venturato di 48 anni, massacrato di botte con un manganello di ferro. Alla fine del raid i banditi sono andati via con un bottino di circa cinquantamila euro tra denaro e gioielli sottratti poco alla volta con sevizie e botte da orbi somministrate senza pietà al capofamiglia.

In 3 minuti scompaiono 10 kg di diamanti.. 350 mln di euro

Come in un film! Rapina da dieci chili di diamanti sulla pista dell’aeroporto di Bruxelles Zaventem. Un furgone portavalori della Brink e’ stato assaltato da otto malviventi dotati di armi automatiche e visori laser, mentre i vigilantes stavano caricando le pietre preziose, per un valore che secondo alcuni media locali si aggira attorno ai 350 milioni di euro.

I diamanti erano diretti in Svizzera a bordo di un aereo della compagnia elvetica Swiss. Stando alla ricostruzione della societa’ aeroportuale, i rapinatori hanno fatto irruzione sulla pista a bordo di due veicoli, dopo aver sfondato una barriera di recinzione. Durante l’attacco non sono stati sparati colpi di arma da fuoco, nè si sono registrati feriti. Uno dei due veicoli utilizzati per la rapina e’ stato ritrovato bruciato piu’ tardi dalla polizia locale, poco lontano dall’aeroporto.

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

RunningWithEllen's Blog

Two sides of God (dog)

Que Onda?

Mexico and beyond

Just a Smidgen

..a lifestyle blog filled with recipes, photography, poems, and DIY

Silvanascricci's Weblog

NON SONO ACIDA, SONO DIVERSAMENTE IRONICA. E SPARGO INSINCERE LACRIME SU TUTTO QUELLO CHE NON TORNA PIU'

Greenhorn Photos

A fantastic photo site

mysuccessisyoursuccess

Just another WordPress.com site

The Spots Hunter

Saves the right places

blueaction666

Niente che ti possa interessare.....

rfljenksy - Practicing Simplicity

Legendary Wining and Dining World Tour.

metropolisurbe

Just another WordPress.com site

Real Life Monsters

Serial killers and true crime

"ladivinafamiglia"

"Solo quando amiamo, siamo vivi"

Vagenda Vixen

*A day in the life of the Vixen, a blog about EVERYTHING & ANYTHING: Life advice, Sex, Motivation, Poetry, Inspiration, Love, Rants, Humour, Issues, Relationships & Communication*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: